Descrizione della varietà di albicocche Triumph North con foto

Descrizione della varietà di albicocche Triumph North con foto

Molte persone amano molto le albicocche, ma non è sempre possibile coltivare questo albero nel loro giardino. Ciò è dovuto a molte ragioni, comprese le caratteristiche climatiche. Grazie al lavoro di allevamento, oggi è possibile scegliere una varietà che soddisferà tutte le esigenze climatiche e pedologiche del proprio giardino. In questo articolo analizzeremo una varietà come l'albicocca Northern Triumph. Qui considereremo la descrizione della varietà, i suoi vantaggi e le caratteristiche della semina e della cura.

Descrizione della varietà

Albicocca Triumph settentrionale è più diffusa nella regione centrale della Terra Nera. È stato ottenuto incrociando le prime varietà di albicocche del Nord con Krasnoshchekiy.

Esternamente, questo è un albero piuttosto vigoroso, caratterizzato dalla presenza di una corona ampia e diffusa. I rami scheletrici sono generalmente piuttosto spessi. Divergono dal tronco ai lati con un angolo di 45 gradi. Su di loro ci sono molti rami con foglie numerose, appuntite e grandi.

L'albero inizia a dare frutti tre o quattro anni dopo la semina. L'intensità del raccolto aumenta ogni anno. La resa è elevata e può raggiungere i 64 kg. Il peso del frutto è di circa 60 g.

I frutti leggermente oblunghi sono caratteristici dell'albicocca Triumph Severny. Le albicocche sono molto succose, aromatiche e dolci. Maturano a metà estate e si avvicinano alla fine (fine luglio e inizio agosto). La pietra è grande con un nucleo dolce. Si separa facilmente dalla polpa e ha un colore arancio.

Nella forma, le albicocche sono di forma ovale-arrotondata con una buccia di medio spessore, leggermente ribassata. Ha un colore giallo aranciato con piccole zone di tonalità verde chiaro o verde. A volte sul frutto si può trovare un rossore rosso scuro o cremisi. La pelle ha un sapore aspro al palato, sebbene la polpa stessa sia dolce, tenera e succosa.

Il frutto si attacca bene all'albero e non cade in caso di vento forte. Per lo più, le albicocche vengono consumate fresche, ma sono anche abbastanza adatte per la conservazione.

L'albero è considerato a crescita precoce, con periodi di resa, che si alternano a recessioni.

L'albero ha una durata di circa 25 anni. La varietà di albicocche Triumph Severny è caratterizzata da una maggiore resistenza a varie malattie. Le malattie più pericolose per il Trionfo del Nord sono: citosporosi, moniliosi, clotterosporia e verticillosi. Inoltre ha una forte resistenza anche alle gelate più intense. Ma i boccioli dei fiori hanno una resistenza invernale media. Questo tipo di albicocca è classificato come varietà autoimpollinata.

Vantaggi della varietà

Separatamente, ci si dovrebbe soffermare sui meriti del Northern Triumph, che lo ha reso così popolare tra i giardinieri.

I principali vantaggi di questo tipo di albicocca includono:

  • inizio rapido della fruttificazione;
  • caratteristiche gustative qualitative del frutto. Oltre alla sua polpa grande, succosa e aromatica, il gusto dell'albicocca delizierà tutti gli amanti di questi frutti. Alcuni sostengono che abbiano il sapore delle mandorle;
  • fermo attaccamento dell'albicocca ai rami;
  • è una delle varietà più affidabili coltivate nella regione della Terra non nera;
  • ottima resistenza alle gelate primaverili ed invernali;
  • resistenza alla maggior parte delle malattie;
  • la fioritura precoce molto bella è intrinseca.

Caratteristiche di semina e cura

Le peculiarità di piantare questo tipo di albero da frutto includono il fatto che il materiale di piantagione stesso è piuttosto problematico da trovare e la sua coltivazione da sola è considerata un processo piuttosto laborioso. È possibile acquistare una piantina in un vivaio specializzato.

Quando si trasporta una piantina al sito di impianto, è necessario assicurarsi che il sistema radicale non diventi esposto alle intemperie e asciutto.

Il momento migliore per piantare un albero è la primavera. Ma, nel caso in cui l'apparato radicale della piantina sia chiuso, può essere piantato in autunno.

La riproduzione può essere effettuata in due modi: per seme o per innesto.

I giardinieri esperti ritengono che un albero che è stato coltivato da una pietra sarà più vitale e la tolleranza ai cambiamenti di temperatura aumenterà.

Quando viene coltivato dal seme, viene piantato nel terreno in estate. In questo caso, il terreno deve essere periodicamente inumidito. Puoi anche piantarli in primavera. Si ritiene che il momento ottimale per la semina sia maggio.

Prima di piantare, è necessario applicare fertilizzanti organici e minerali al terreno. La pietra viene posta a una profondità di 0,07 m, dopodiché i letti devono essere pacciamati con torba, humus o segatura. Durante il periodo estivo, la crescita di una piantina è possibile di un metro. Dopo un anno può essere trapiantato o utilizzato come vaccinazione.

È necessario piantare piantine prima di versare i germogli (alla fine di aprile). I buchi dovrebbero essere preparati in autunno. La loro dimensione è 70x70x70. La distanza tra gli alberi dovrebbe essere di circa 5 metri. Il drenaggio viene posto sul fondo della fossa e vengono aggiunti terriccio e fertilizzanti. Dopo aver piantato l'albicocca, si forma un cerchio di irrigazione vicino ad esso e vengono versati 2 secchi d'acqua. I rami possono essere appuntati a terra con ganci.

Dopodiché, prendersi cura dell'albero consiste nel tagliare periodicamente i rami in eccesso. Viene prodotto all'inizio della primavera. Le sezioni sono ricoperte di pece o vernice. Non è necessario coprire l'albero per l'inverno. L'albicocca viene imbiancata con una miscela di solfato di rame.

È imperativo effettuare annaffiature periodiche. La subcortex viene eseguita durante il periodo di fioritura e prima della raccolta.

È molto utile piantare i nasturzi intorno alle albicocche per ridurre il rischio di danni agli afidi.

Video "Piantagione corretta di albicocche"

In questo video puoi familiarizzare con le fasi di piantare una piantina di albicocca.

Aderendo a queste regole, otterrai un albero forte, sano e ben portante.


Durante l'esistenza degli alberi di albicocca, si è sviluppato uno stereotipo secondo cui questa cultura cresce solo nelle regioni meridionali. Ma gli allevatori hanno sviluppato molte varietà che confutano questa opinione. Tra questi c'è la famosa albicocca Triumph North per molti anni.

Apricot Triumph North è ben noto non solo nella Russia centrale, ma anche nelle regioni più fredde.

Triumph Severny è il risultato di un lavoro di selezione ben ponderato. L'albicocca nasce dall'incrocio di due antiche varietà dalle caratteristiche notevoli:

  • Le guance rosse è un ibrido del sud davvero unico, registrato nel 1947. È resistente, flessibile e altamente produttivo.
  • Piantina di albicocca Trans-Baikal Severny presto - un albero resistente al gelo e al calore.

Il famoso allevatore sovietico A.N. Venyaminov. Sono state condotte prove di selezione e varietà nella regione centrale della Terra Nera. Fu lì che la nuova varietà si diffuse. Inoltre, Triumph Severny viene coltivata con successo in regioni con un clima più rigido.

Apricot Triumph North - video


Consentono di gustare frutti gustosi e sani dove l'estate è brevissima. Ma le piante con maturazione precoce sono molto sensibili alle temperature estreme e hanno molta paura del gelo. Tra tutte le varietà di varietà presentate, giardinieri esperti e residenti estivi hanno identificato la coltivazione più degna di nota e senza pretese.

Apricot Lel è in grado di accontentare il primo raccolto tre anni dopo aver piantato una giovane pianta. La corona ha un aspetto molto pulito, non si allarga, richiede uno stampaggio minimo. L'altezza dell'albero raggiunge i 3 metri. È molto resistente alle malattie, la resa è stabile.

Il peso di ogni frutto della varietà Lel è di circa 20 grammi. A maturità, il colore dell'albicocca diventa giallo intenso, più vicino all'arancio. L'aroma è classico.

Il frutto ha una forma leggermente appiattita. Grazie alla pelle resistente, tollerano perfettamente il trasporto, sono ben conservati. È molto facile rimuovere l'osso. Adatto a tutti i tipi di lavorazione, consumo fresco.

Miele

La fruttificazione in questa varietà inizia solo 5 anni dopo aver piantato un giovane albero. La resistenza alle malattie è elevata, tollera leggere gelate. L'albero non è alto, il che lo rende molto più facile da curare.

La corona è molto compatta. La resa è buona. I frutti sono caratterizzati da un gusto e un aroma classici, di media grandezza. Alla maturità, sono di colore giallo con un piccolo numero di punti rossi sulla pelle.

  • congelamento
  • conservazione
  • spremitura
  • mangiare fresco

Melitopol presto

Un'altra eccellente varietà sottodimensionata, che allo stesso tempo è in grado di produrre molte colture. Elevata resistenza alle malattie e minima manutenzione sono i principali vantaggi di quest'albicocca. Inoltre, è in grado di tollerare facilmente piccole gelate primaverili.

Comincia a dare i suoi frutti in tre anni. I frutti di Melitopol crescono presto grandi, con buccia sottile, con un nocciolo medio, che si separa bene dalla polpa. Le fibre dure sono assenti, la polpa è omogenea.

Sono utilizzati principalmente per il consumo fresco, per la lavorazione e per l'inscatolamento, è poco adatto.

Tsarsky

Nonostante questa varietà sia classificata come una precoce, il frutto matura completamente in agosto. È per questa caratteristica che è meglio non coltivarlo nei climi freddi. L'albero stesso è molto alto, diffuso, la sua altezza raggiunge i 4 metri.

La produttività e la resistenza alle malattie sono elevate. Il peso di un frutto è di circa 23 grammi. Un'albicocca matura ha una ricca tonalità arancione o gialla con un bel rossore.

La buccia spessa garantisce una lunga conservabilità: i frutti possono riposare tranquillamente per circa due settimane in luogo fresco. Possono essere consumati freschi o conservati in qualsiasi modo.

Lescore

Una varietà molto degna che tollera bene il gelo e ha una buona immunità alle principali malattie. La resa è molto alta. I frutti compaiono 5 anni dopo la semina.

Il peso di un frutto raggiunge i 93 grammi. Il nocciolo si separa facilmente dalla gustosa polpa e la buccia è di media densità. Il gusto è alto, l'aroma è classico.

Le albicocche grandi non possono che attirare l'attenzione, vuoi solo mangiarle. Ecco perché Lescore viene coltivato principalmente per la vendita e il consumo fresco.


Descrizione della varietà Triumph Severny

Apricot Triumph North è considerato un albero da frutto piuttosto alto, a volte può raggiungere un'altezza di quattro metri. La corona di questa varietà di albicocche è ampia e diffusa. I rami principali dell'albero diventano piuttosto spessi e potenti con l'età. L'angolo tra di loro è spesso di circa quarantacinque gradi.

Albicocca Triumph North ha foglie verdi relativamente grandi con bordi frastagliati e punte appuntite.

I frutti della varietà Triumph Severny hanno una forma arrotondata, leggermente oblunga. La loro buccia è un po 'vellutata con un colore rosso aranciato. A volte i frutti di questa varietà si presentano con macchie verdi o verde chiaro, oltre a un leggero rossore marrone.

Anche la polpa di una Triumph Severny albicocca è colorata in toni giallo-arancio. Ha un sapore morbido, dolce e molto succoso. L'acidità piccante al gusto della varietà Triumph Severny è data dalla sua buccia.

All'interno del frutto di questa varietà di albicocca, c'è una pietra piuttosto grande. Ha un colore arancione e un cuore dolce. La pietra può essere separata molto facilmente dalla polpa, mentre la polpa non rimane sulla pietra stessa.

Durante il periodo di fioritura, l'albicocco Triumph North è ricoperto da numerosi fiori bianchi. La bellezza del colore è una delle principali virtù di questo albero da frutto.

Di regola, l'albicocca Triumph Severny viene consumata fresca. Tuttavia, questo frutto è adatto anche per composte, conserve e marmellate.

Un albero della varietà Triumph Severny inizia a dare i suoi frutti approssimativamente nel terzo o quarto anno di vita. I primi raccolti possono arrivare a cinque chilogrammi di frutta e già il quinto e il sesto raccolto possono essere calcolati in decine di chilogrammi. Alcuni giardinieri affermano che la loro albicocca Triumph North produce circa sessanta chilogrammi di frutta all'anno. La descrizione della varietà di quest'albicocca dovrebbe contenere anche informazioni che è caratterizzata da annate produttive e magre.

L'albero può spesso avere venticinque anni. Le radici dell'albicocca non penetrano più di quaranta centimetri nella profondità del terreno.

Regole crescenti

È difficile immaginare una descrizione di una varietà vegetale senza le regole per piantarla e coltivarla. Per ottenere un raccolto eccellente per tutta la vita di un albero particolare, è necessario disporre di un intero elenco di conoscenze e seguire una serie di raccomandazioni.

Posto di raccolta

Albicocca Triumph North è meglio piantare su un lieve pendio da sud-ovest o sud. In questo caso, il sito di atterraggio dovrebbe essere protetto dal vento (soprattutto dai venti freddi del nord) ed essere posizionato su una collina. Il fatto è che l'aria fredda si accumula spesso nelle pianure, il che è estremamente indesiderabile per questa varietà di albicocche. Se non ci sono elevazioni sul sito, i giardinieri esperti consigliano di crearlo artificialmente.

Piantare il terreno

Apricot Triumph North predilige l'aria e il terreno permeabile, senza azoto in eccesso. Le opzioni più ottimali per questo sono terreno argilloso e leggero con un livello di acidità di circa pH 6-7.

Selezione di piantine

Quando si pianta la varietà di albicocche Triumph Severny, il problema più grande sono gli stessi alberelli. Il fatto è che è possibile acquistare tale materiale di piantagione solo in vivai specializzati e il suo trasporto deve essere effettuato rigorosamente in conformità con determinate regole: le radici della pianta devono essere prive di vento e non asciutte.

Alcuni giardinieri preferiscono non acquistare piantine di albicocche, ma coltivarle da sole. Per fare questo, tolgono un seme da un frutto completamente maturo e lo mettono a bagno in acqua per un paio di giorni. Dopo l'ammollo, l'osso deve essere posto in una ciotola con muschio umido o sabbia e coperto con un foglio con piccoli fori. Quando i primi germogli sfondano la pelle screpolata dell'osso, devono essere piantati nel terreno. Il mese più ottimale per piantare un albero da seme è maggio. Quando si pianifica la semina, si dovrebbe tenere presente che ci vorranno circa due mesi e mezzo prima che le prime piantine appaiano dal seme.

Si ritiene che l'albicocca Triumph Severny, cresciuta dalla pietra, sia più resistente al gelo e più facilmente adattabile a tutte le condizioni climatiche.

Piantare piantine

È necessario piantare la varietà di albicocche Triumph Severny in primavera, da qualche parte alla fine di aprile (prima del periodo di rigonfiamento delle gemme). La buca per la semina può essere preparata in autunno, oppure può essere scavata in anticipo all'inizio della primavera. La fossa della piantina dovrebbe avere dimensioni di 70x70 e la distanza tra più buche dovrebbe essere di almeno cinque metri. Sul fondo della fossa, è necessario versare una piccola protuberanza, che svolgerà una funzione di ritenzione idrica.

Quando il tubercolo è pronto, non è necessario piantare una piantina di albicocca e diffondere con cura tutte le sue radici sulla superficie della collina. In questo caso, il colletto della radice dovrebbe essere allo stesso livello del terreno - non dovrebbe essere consentito di andare in profondità. Dopo aver posizionato l'apparato radicale, la fossa viene gradualmente riempita, versando periodicamente uno strato di terreno con acqua per eliminare gli strati d'aria al suo interno.

Alcuni giardinieri praticano il pre-svernamento di una piantina in campo aperto prima di piantare. Per fare questo, la piantina viene sepolta nel terreno in autunno e in primavera viene piantata nel posto giusto.

Immediatamente dopo la semina, il terreno attorno alla piantina deve essere costantemente allentato e tutte le erbacce e tutti i detriti devono essere rimossi dal cerchio di semina.

Innaffiare l'albicocca Triumph North

Poiché questo tipo di albicocca è piantato sui lati meridionali, deve essere annaffiato regolarmente.Non si dovrebbe permettere che le foglie secche appaiano su di esso.

Per un'irrigazione corretta intorno all'albero è necessario creare un cerchio di irrigazione con un rullo di restrizione per mantenere l'acqua all'interno dell'anello. Versare l'acqua nel cerchio di irrigazione lentamente e con attenzione in modo da non esporre le radici della pianta.

Apricot Triumph North necessita di annaffiature soprattutto in primavera e in estate. Ma in autunno, è consigliabile annaffiare l'albero meno spesso per prepararlo al freddo in avvicinamento e sospendere la sua crescita attiva.

Cura delle albicocche Triumph North

Il terreno nel cerchio di irrigazione dovrebbe essere scavato regolarmente. In questo caso, bisogna fare attenzione a non danneggiare le radici della pianta.

Dopo la caduta delle foglie autunnali, si consiglia di rimuovere tutte le foglie cadute dall'area intorno all'albero. Questo proteggerà l'albicocca dall'infezione da malattie fungine. Allo stesso tempo, il fogliame caduto da un albero della varietà Triumph Severny non è adatto per la creazione di compost: è meglio bruciarlo.

L'alimentazione all'albicocca viene effettuata in due fasi: l'albero viene fertilizzato con fertilizzanti azotati e in estate con fertilizzanti al fosforo. La fertilizzazione con azoto può essere notevolmente ridotta se l'albero sta già crescendo bene. Il letame è considerato il fertilizzante azotato più adatto per le albicocche Triumph North. Il momento migliore per usarlo è l'inizio della primavera o l'inverno.

In primavera (marzo) è consigliabile potare l'albero. Durante il processo di potatura, rimuovere eventuali rami malati o non necessari. Per formare la corona corretta, si consiglia di sbarazzarsi dei rami che crescono all'interno della corona. Si consiglia di trattare i punti di taglio con pittura ad olio o vernice da giardino.

In autunno (novembre), l'albicocca deve essere imbiancata con calce con l'aggiunta di solfato di rame. È desiderabile imbiancare non solo il tronco, ma anche i rami principali dell'albero. Se, dopo l'imbiancatura, è piovuto e lavato via tutto il gesso, bisognerà ripetere il processo di sbiancamento.

Sebbene l'albicocca Triumph Severny sia una pianta resistente all'inverno, è comunque meglio riscaldare le sue giovani piantine prima del primo svernamento. Per questi scopi, in nessun caso è necessario utilizzare materiali sintetici a tenuta d'aria (materiale di copertura o polietilene). Il miglior isolamento per l'albicocca sono i rami di abete rosso. È necessario legare l'albero stesso con rami di conifere, ma le radici nel cerchio di irrigazione possono essere coperte con materiali naturali (canne, cartone, gambi di girasole, ecc.).

La descrizione sopra della varietà di albicocche Triumph Severny aiuterà i giardinieri alle prime armi a piantare, crescere e ottenere un meraviglioso raccolto di frutti di albicocca gustosi e profumati che crescono anche nelle latitudini settentrionali della Russia.


Descrizione della varietà di albicocche Triumph North

La varietà è stata ottenuta incrociando due varietà popolari: dalle guance rosse e dalla Severny precoce. È stato allevato dall'accademico A. N. Venyaminov mentre lavorava al V.I. I. V. Michurin. All'inizio fu piantato nei territori della regione centrale della Terra Nera, ma in seguito, mostrando eccellenti qualità, si diffuse in tutta la Russia centrale, negli Urali e in Siberia. Nelle giuste condizioni di semina e cura, porta frutti abbondanti nella regione di Mosca e nella regione di Leningrado.

Legna

Un albero potente e diffuso cresce rapidamente fino a 4-5 metri di altezza. I rami scheletrici spessi si trovano ad un angolo di 45 ° rispetto al tronco. La ramificazione è nella media. Le foglie sono di colore verde brillante, grandi, con un bordo ondulato e una punta acuminata. I fiori bianchi con venature rosa conferiscono all'albero un elevato effetto decorativo durante la fioritura.

Frutta

Il peso dei frutti pubescenti a crescita fitta può variare da 25 a 50 g, a seconda della cura e della tecnologia agricola. La buccia della bacca è vellutata, arancione, con un rossore maculato sul lato soleggiato. La polpa è dolce con acidità, aromatica. I semi si separano facilmente, i loro chicchi sono commestibili e hanno un gradevole sapore di mandorla senza amarezza.

Il punteggio di degustazione varia da 4,2 a 5 punti.


Cura degli alberi

Irrigazione

Nei primi anni di vita l'albicocca necessita soprattutto di annaffiature. L'albero ha bisogno soprattutto di umidità da maggio a giugno, quando la corona sta crescendo attivamente. Durante questo periodo, l'albero viene annaffiato 4-5 volte al mese, utilizzando diversi secchi d'acqua per albero. Anche spruzzare con acqua, che dovrebbe essere fatto al mattino o alla sera, se il tempo è soleggiato, o durante il giorno, se il sole è nascosto dietro le nuvole, non farà male. L'aspersione è un buon modo per portare l'umidità a tutte le parti della pianta. Se la parte fuori terra dell'albicocca non viene fornita con acqua, si osserverà la frequenza di fruttificazione, associata a una riduzione del numero di boccioli di fiori. L'irrigazione sarà utile anche 2-3 settimane prima della maturazione dei frutti - questo aumenterà le loro dimensioni. Ma più vicino all'autunno, l'irrigazione viene gradualmente ridotta a zero, poiché altrimenti l'albicocca continuerà a crescere germogli e non avrà il tempo di andare in letargo prima dell'inizio del gelo. L'eccezione è il clima secco: prima delle gelate, è necessario saturare l'albero con acqua in modo che le radici non partano per lo svernamento in terreno asciutto.

L'albicocca ha bisogno di annaffiature soprattutto nei primi anni di vita.

Fertilizzanti

La medicazione superiore è molto importante per l'albicocca, che è molto sensibile alla mancanza di uno qualsiasi degli oligoelementi essenziali. I fertilizzanti organici devono essere applicati ogni 3-5 anni e i fertilizzanti minerali vengono applicati ogni anno.

L'urea è molto utile, 40 grammi dei quali vengono applicati più volte - prima della fioritura, dopo di essa e anche durante la caduta delle ovaie. A settembre sono utili il perfosfato (150 g) e il sale di potassio al 40% (100 g).

Nel tardo autunno o all'inizio della primavera, viene utilizzata materia organica, ad esempio letame (4 kg per 1 mq.), Che viene utilizzato ogni 2-3 anni, o compost (5-6 kg per 1 mq. M.) . Il letame di pollo, che contiene molto potassio, fosforo e azoto, viene applicato al ritmo di 300 grammi per 1 mq. m., aggiungendo compost ad esso.

L'albicocca è sensibile alla mancanza di sostanze nutritive, quindi è particolarmente necessaria un'alimentazione regolare.

Se la pianta è carente di boro, le foglie sui nuovi germogli iniziano a crescere debolmente, il numero di fiori e frutti diminuisce drasticamente e si formano macchie marroni sulla polpa. L'irrigazione con soluzione di boro, composta da 1 cucchiaio, aiuta a far fronte a questo fastidio. l. acido borico diluito in 10 litri di acqua. Viene eseguito 2-3 volte durante la stagione di crescita.

Protezione delle piante

Albicocca Northern Triumph, pur con tutta la sua resistenza al gelo, necessita di un riparo aggiuntivo. Quindi, il cerchio del tronco viene triturato con humus di cavallo e lo stelo è avvolto in collant di nylon o altro materiale di copertura che può passare l'umidità e l'aria. Per questo motivo è escluso l'utilizzo di film e materiale di copertura. Questo tipo di protezione viene utilizzato al posto dell'imbiancatura. Si consiglia di proteggere in questo modo l'intero albero.

L'imbiancatura consente all'albicocca di evitare rotture di gelo all'inizio della primavera e protegge dai parassiti

L'imbiancatura vera e propria viene eseguita nel tardo autunno per proteggere l'albero da roditori e scottature. Per preparare una soluzione, utilizzare 300 g di lime fluff, 2 cucchiai. l. Colla vinilica (al posto di essa puoi prendere 0,5 tazze di latte) e 2 cucchiai. l. solfato di rame.

È importante monitorare le condizioni del cerchio del tronco: non è possibile piantare altre piante al suo interno, è necessario eliminare regolarmente le erbacce, allentare il terreno.

Potatura

Puoi regolare la resa di un albero mediante la potatura, che viene eseguita dal momento in cui viene piantata la piantina. I suoi rami sono accorciati di un terzo, aiutando così a iniziare rapidamente a posare la corona.

L'albicocca è uno dei leader nel tasso di crescita del sito, quindi ha bisogno di potature più spesso che per altri alberi, soprattutto quando l'albero è maturo.

Se la crescita diminuisce, i rami vengono tagliati nel legno più vecchio, cioè quello che si è formato 2-3 anni fa.

La potatura dell'albicocca dovrebbe essere effettuata ogni primavera prima del germogliamento (di solito a metà aprile). I giardinieri esperti non consigliano di lasciare questa attività per l'autunno. I rami dell'albicocca vengono tagliati “ad anello” senza lasciare nemmeno la canapa.

L'albicocca cresce più velocemente degli altri alberi del giardino e necessita di potature regolari.

Se la crescita dei germogli è troppo forte, in agosto i rami giovani e forti possono essere accorciati di 10-15 cm, costringendoli a iniziare a prepararsi per l'inverno, ad addensarsi.

L'albicocca necessita di diradamento annuale della corona per evitare l'ispessimento. Quei rami che pendono verso il suolo stesso o vi si trovano sopra dovrebbero essere rimossi, anche se sono fruttiferi. Oltre a loro, vengono rimosse le corone che crescono verso l'interno, così come le corone danneggiate, malate, vecchie e interferenti. Grazie a tale potatura, salverai l'albicocca da varie malattie e parassiti.

I giovani germogli eretti e forti vengono lasciati, quelli deboli e storti vengono rimossi. È importante non confondere tali rami con le cime, dalle quali, tuttavia, puoi anche coltivare un buon germoglio.

La potatura regolare impedisce l'ispessimento della chioma e stimola un aumento del numero di gemme dei frutti

Non esagerare con il numero di rami tagliati. Troppi di loro saranno un vero shock per la pianta, quindi non viene rimosso più di un quarto del volume della corona.

Dopo la potatura, dovresti ottenere una corona allargata, che sarà completamente illuminata dal sole, quindi rimuovi i germogli che crescono verticalmente, preferendo quelli laterali.

L'albicocca è in grado di formare germogli ruvidi, che devono essere completamente smaltiti, poiché richiede molto sforzo per far crescere questi germogli e non ci sono frutti su di essi.

Impollinazione

Northern Triumph è una varietà autofertile che non dipende dai capricci della natura durante la fioritura. Tuttavia, se pianti qualche albero in più vicino alla piantina, il volume e la qualità del raccolto miglioreranno solo da questo. Altre varietà resistenti al gelo, suddivise in zone in regioni con inverni freddi, come le già citate Alyosha, Lel, Uspekh e Kichiginsky, sono adatte come varietà per l'impollinazione incrociata.

Possibili malattie e loro trattamento

Nonostante il fatto che la varietà Northern Triumph, rispetto ad altre varietà, sia abbastanza resistente alle malattie comuni, non si dovrebbe escludere la possibilità della sua sconfitta per moniliosi o malattia da clasterosporium.

La moniliosi o marciume della frutta è abbastanza facile da riconoscere - il frutto diventa marrone e si ricopre di punti di colore crema o grigio - la concentrazione di spore fungine. In condizioni fresche e umide, la malattia progredisce rapidamente e le spore sono facilmente trasportate dal vento e lo sviluppo della malattia può verificarsi con il freddo. Pertanto, anche se un albero affetto da questa malattia è stato notato nelle aree vicine, inizia urgentemente a proteggere le tue piante.

La moniliosi si diffonde facilmente da un frutto all'altro, quindi solo un raccolto collaudato e assolutamente sano dovrebbe essere conservato per la conservazione.

A profilassi della malattia, il cerchio del tronco è sempre tenuto pulito dalle erbacce, non permettono alle foglie cadute di indugiare sul terreno e imbiancano il tronco e l'inizio dei rami scheletrici. Se il marciume della frutta si è depositato sull'albicocca, è possibile spruzzare con liquido bordolese durante la stagione di crescita: 100 grammi di solfato di rame e 100 grammi di lime per 10 litri di acqua. Horus affronta bene anche la moniliosi (2 g per 10 l), con la quale l'albero viene trattato prima della fioritura, e poi più volte con un intervallo di 7-10 giorni.

Anche la malattia da Clasterosporium è una malattia comune che viene rilevata da macchie sulle foglie, che alla fine si trasformano in buchi. Grazie a questo fenomeno, la malattia ha ricevuto un secondo nome. "Macchia perforata". Spara crack, inizia il flusso di gomma. Puoi sbarazzarti di questa disgrazia spruzzando con liquido bordolese e solfato di rame (50-100 grammi per 10 litri di acqua). La lavorazione viene effettuata all'inizio della primavera prima della rottura del germoglio, spendendo dai 2 ai 5 litri di soluzione per albero.

La malattia da Clasterosporium è chiamata "punto perforato" per un motivo.

Tra i parassiti sull'albero di albicocca, si vedono più spesso afidi, una falena di prugne e una farfalla di biancospino a forma di bruco. In questo caso, la rimozione del parassita avviene meccanicamente: esaminando l'albero, raccogliendo o scrollandosi di dosso i bruchi sul terreno, dove vengono distrutti. Puoi sbarazzarti degli afidi con il liquido bordolese. La sua soluzione al 3% (300 g di solfato di rame e 400 g di calce per 10 l) viene utilizzata per i reni dormienti, il 2% (200 g di solfato di rame e 250 g di calce per 10 l) quando fioriscono e l'1% (100 grammi di solfato di rame e 150 grammi di lime per 10 litri) su germogli vegetativi. Usano anche lo 0,3% di karbofos (30 g per 10 l). La falena (e altri bruchi) vengono eliminati con l'aiuto del farmaco Entobacterin (60-100 g per 10 l), che viene utilizzato due volte durante la stagione di crescita con una differenza di 7-8 giorni.


Testimonianze

Veronica, Volgograd: Un'ottima varietà per la nostra regione. La resistenza invernale specificata nella descrizione è confermata nella pratica: l'albicocca è sopravvissuta alle gelate fino a -35 ° C, fiorita già da 3 anni.

Vitaly, Odintsovo: Coltivo il Northern Triumph nella regione di Mosca, la massa dei frutti è di circa 40 g, quando è riparata per l'inverno, si sviluppa e porta frutti.

Oksana Nikolaevna, Voronezh: Ho comprato una piantina in un vivaio, per 3 anni sono stato in grado di raccogliere 6 kg di frutti medi, ma molto gustosi. Le albicocche sono ideali per marmellate e composte.


Guarda il video: raccolta albicocche