Thunbergia

Thunbergia

Liana Tunbergia (Thunbergia) è una pianta fiorita e un membro della famiglia degli acanto. La sua patria sono i tropici dell'Africa, dell'Asia meridionale e del Madagascar. Questo genere unisce circa 200 specie. Questa pianta è stata chiamata Tunbergia (nome scientifico) in onore dello svedese Karl Peter Thunberg, naturalista e ricercatore di flora e fauna in Sud Africa e Giappone. Gli abitanti dei paesi europei chiamano questa pianta anche Suzanne nera per il fatto che c'è un occhio viola scuro quasi nero al centro del fiore. Viene coltivata come pianta da giardino e da interno.

Caratteristiche della tunbergia

La Thunbergia è rappresentata sia da arbusti che da viti. Le placche fogliari lobate intere o a forma di cuore e anche in posizione opposta hanno pubescenza non rigida e raggiungono i 2,5-10 centimetri di lunghezza. Ci sono specie in cui il bordo delle foglie è seghettato. Il diametro dei fiori spettacolari è di 40 mm, hanno una forma a imbuto e lunghi piccioli. Possono essere singoli o parte delle infiorescenze. I fiori hanno una varietà di colori, ad esempio, possono essere colorati in blu, viola, viola, arancione, bianco, blu, viola, giallo e marrone. Esistono anche specie con fiori rossi. Esistono alcuni tipi e varietà di tunbergia, i cui fiori emanano un odore molto forte. La fioritura inizia a luglio e termina negli ultimi giorni di settembre. In condizioni naturali la tunbergia è una pianta perenne, ma alle medie latitudini, a causa degli inverni troppo gelidi, viene coltivata come annuale. Spesso un tale fiore viene utilizzato per il giardinaggio verticale, poiché se è dotato di supporto, il cespuglio può crescere fino a 200 centimetri di altezza. L'ampelnaya di Thunberg, di regola, viene coltivata al chiuso o in serra come pianta perenne.

Fiore della tunbergia: semina e cura, coltivazione della tunbergia dai semi

Tunbergia in crescita dai semi

Semina

È necessario seminare i semi di tunbergia alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera. Immediatamente prima della semina, i semi devono essere trattati con fumar o epin. Quindi la semina viene effettuata in un contenitore con una miscela di terreno inumidita, che include torba, terreno erboso, sabbia (o sabbia, terra frondosa e humus), che deve essere presa in un rapporto di 1: 1: 1. I semi devono essere cosparsi con un sottile strato di substrato, quindi le colture vengono annaffiate con cura. Quindi i contenitori dovrebbero essere coperti con un foglio o un vetro e posizionati su un davanzale, che dovrebbe essere ben illuminato, ma non dimenticare di proteggere le colture dalla luce solare diretta. Ricordare che il substrato nei contenitori deve essere costantemente leggermente inumidito. Affinché le piantine appaiano il più rapidamente possibile, dovrebbero essere collocate in un luogo in cui la temperatura dell'aria sarà compresa tra 22 e 24 gradi. Se tutto è fatto correttamente, i primi germogli possono essere visti entro 7 giorni dalla semina. Una volta che ciò accade, rimuovere il coperchio.

Thunbergia alata - cresce dai semi

Piantina

Se le piantine sono eccessivamente dense, dopo la formazione di 2 veri piatti fogliari, dovranno essere diradati, mentre le piantine più deboli dovrebbero essere rimosse. Puoi anche sceglierli. Affinché i cespugli siano più ramificati e spessi, le piantine vengono pizzicate dopo che la loro altezza è di 12-15 centimetri. Nel caso in cui sia importante per te che i cespugli abbiano una massa verde lussureggiante, dopo aver effettuato una raccolta, nutrire le piante 1 volta in 7 giorni con fertilizzanti contenenti azoto. Coloro che apprezzano la fioritura lunga e abbondante dovrebbero tenere conto del fatto che le piantine non hanno bisogno di essere nutrite affatto. Per evitare la raccolta, si consiglia di effettuare la semina in coppe di torba, mentre 3 semi vanno messi in 1 contemporaneamente.

Piantare la tunbergia in piena terra

A che ora piantare

Piantare piantine in terreno aperto viene fatto dopo che il gelo è passato. Per la semina, dovresti scegliere un sito sul lato est, sud o ovest del giardino, che dovrebbe essere leggermente ombreggiato e protetto dalle raffiche di vento. Il terreno deve essere ben drenato, neutro, ricco di sostanze nutritive e calcareo. A questo proposito, se necessario, portare in anticipo la calce sotto lo scavo nel sito.

Caratteristiche di atterraggio

Quando si praticano fori, è necessario ricordare che la distanza tra loro dovrebbe variare da 0,3 a 0,45 M. Non dimenticare di installare il supporto prima di piantare piantine, per questo utilizzare un reticolo o un filo. Va tenuto presente che questa vite può crescere sia verso l'alto che di lato. Le piante piantate devono essere annaffiate. La fioritura, di regola, inizia 100 giorni dopo il pizzicamento.

Caratteristiche di cura

Prendersi cura di Tunbergia è facile ed economico. All'inizio, ha bisogno di annaffiature moderate e quando inizia la fioritura - abbondante, con mancanza d'acqua, i piatti fogliari e le gemme possono cadere. Se c'è un lungo periodo di siccità in estate, non sarà superfluo spruzzare i cespugli con acqua, questo dovrebbe essere fatto la sera. Assicurati di nutrire le piante nel momento in cui compaiono i boccioli. Durante la primavera e l'estate, devono essere nutriti una volta ogni 4 settimane, usando fertilizzanti minerali liquidi per questo, ma ricorda che la cosa principale in questa materia è non esagerare. Rimuovere regolarmente steli deboli e fiori che hanno iniziato a sbiadire. Non dimenticare di dirigere prontamente gli steli nella direzione che desideri.

Malattie e parassiti

Molto spesso, insetti in scala, acari e mosche bianche si depositano sui cespugli e anche gli afidi possono danneggiare la pianta. Per sbarazzarsi di questi parassiti, le piante dovrebbero essere trattate con phytoverm o actellik. Se necessario, questo trattamento può essere ripetuto 3 o 4 volte, mentre la durata della pausa tra queste procedure dovrebbe essere compresa tra 7 e 10 giorni. In alcuni casi, si verificano malattie fungine. Fogliame e fiori infetti devono essere tagliati e distrutti e il cespuglio deve essere trattato con fungicidi.

Se innaffi la tunbergia molto abbondantemente, si formerà della muffa sulle sue foglie e sui germogli. Se il fogliame sugli steli è molto radi, significa che la vite avverte una mancanza di luce.

Thunbergia dopo la fioritura

Raccolta di semi

Alla fine della fioritura, dove erano soliti sfoggiare i fiori, crescono delle cassette da frutta, all'interno delle quali si trovano i semi. Devono essere raccolti prima di aprirsi da soli e il loro contenuto si riversa sulla superficie del sito. Le scatole tagliate devono essere portate nella stanza, dove i semi vengono versati su un foglio di giornale. Quando sono asciutti, vengono versati in sacchetti di carta e conservati. La capacità germinativa di tali semi rimane elevata per 2 anni.

Svernamento

La vite coltivata in terreno aperto con l'inizio dell'autunno deve essere rimossa dal sito. Il fatto è che morirà anche se l'inverno non è molto freddo. Tuttavia, a volte la Tunbergia viene coltivata in un vaso o in una vasca volumetrica. In questo caso, in autunno, tutti gli steli dovrebbero essere tagliati, mentre ognuno di essi dovrebbe avere 4 o 5 gemme. È necessario trattare i siti di taglio con una soluzione di manganese di potassio. Porta il cespuglio in casa e rimuovilo in un luogo in cui la temperatura dell'aria non superi i 15 gradi. La pianta rimarrà lì fino alla primavera. Inumidire di tanto in tanto lo strato superiore del substrato nel contenitore.

Tipi e varietà di tunbergia con foto e nomi

Le specie coltivate di tunbergia si dividono in viti e arbusti. Tipi popolari di rampicanti della tunbergia:

Thunbergia alata (Thunbergia alata)

Questa specie è la Suzanne dagli occhi neri, descritta in dettaglio sopra. La fioritura di una tale vite inizia ad agosto e termina a settembre. Coltivato dal 1823. Varietà popolari:

  • Tunbergia Susi è una serie di varietà con fiori di vari colori: Susi Orange mit Auge - ricchi fiori arancioni, Susi Weib mit Auge - fiorisce con fiori bianchi, Susi Gelb mit Auge - fiori gialli;
  • Tramonto africano - la fioritura si osserva durante tutto il periodo estivo, il colore dei fiori è terracotta;
  • Tunbergia Gregor - questo gruppo comprende 15 varietà, mentre i loro fiori sono colorati in varie tonalità di arancione, nonostante il fatto che non ci sia un occhio scuro nel mezzo del fiore, hanno ancora un alto effetto decorativo.

Tunbergia a fiore grande (Thunbergia grandiflora), grandiflora tunbergia, tunbergia blu.

La patria di una pianta erbacea così forte è l'India. Steli ricci. I piatti a foglia verde intenso hanno un'ampia forma ovale, mentre la loro lunghezza può variare da 15 a 20 centimetri. Ai bordi hanno grandi denti, la superficie cucita delle foglie è pubescente. I fiori hanno un diametro di circa 8 centimetri e possono essere viola o blu. C'è una macchia bianca nella loro faringe. Fanno parte di infiorescenze a fiore piccolo a forma di pennello.

Thunbergia fragrans

Questa vite sempreverde è originaria del sud-est asiatico e dell'Australia. La lunghezza di una tale pianta può raggiungere i 6 m. Le placche fogliari ovoidali opposte hanno una parte superiore appuntita. La loro superficie anteriore è verde scuro e la parte posteriore è verde chiaro con una vena mediana bianca sotto. I grandi fiori singoli spalancati sono bianchi e raggiungono i 50 mm di diametro. Hanno un paio di brattee e un odore molto gradevole.

Thunbergia battiscombei

Una tale pianta ha piatti a foglia larga. Sulla superficie dei petali dei fiori blu è chiaramente visibile una maglia.

Inoltre, molto spesso vengono coltivate specie simili a liane, come: tunbergia, alloro e mizorenskaya correlati.

Le specie arbustive come Natal Tunbergia, Erect e Vogel sono particolarmente apprezzate dai giardinieri.


Riproduzione di penstemon: cresce da semi, talee, stratificazione e divisione del cespuglio

Per ottenere nuovi cespugli con nappe di boccioli che possano decorare il giardino prima del gelo, è necessario seminare i semi raccolti o effettuare la propagazione vegetativa, che consiste in talee, divisione del cespuglio o strati jigging.

Penstemon crescente dai semi. Si raccomanda per questo di impegnarsi nella coltivazione di piantine. La semina dovrebbe essere effettuata alla fine delle giornate invernali. Un substrato sciolto e fertile viene versato nella scatola della piantina; puoi anche mescolare le briciole di torba con la sabbia del fiume in quantità uguali. Quindi il terreno viene spruzzato e i semi vengono sparsi sulla sua superficie. È importante ricordare che sono piuttosto piccoli e non devono essere interrati; puoi spolverarli leggermente sopra con sabbia asciutta. Il contenitore con le colture viene posto in un luogo caldo con temperatura ambiente (circa 20-24 gradi Celsius) e una buona illuminazione. Va bene un davanzale, ma sarà necessaria l'ombra dalla luce solare diretta.

La cura delle colture consisterà nello spruzzare regolarmente il terreno se inizia a seccarsi (è importante non portarlo a ristagno). Trascorsi 10-14 giorni, potrai vedere i primi germogli di penstemon. Quando un paio di foglie vere si dispiegano sulle piantine, questo serve come segnale per immergersi. Quindi il trapianto viene effettuato in vasi separati (è meglio prendere torba-humus - questo faciliterà il successivo movimento verso l'aiuola) e la stessa composizione del terreno della semina. Dopo il trapianto, gli indicatori di calore vengono ridotti a 15 gradi e il livello di illuminazione aumenta. Quando la minaccia di gelate ricorrenti è passata (e questa è la fine di maggio-giugno), le piantine coltivate possono essere piantate in piena terra.

Se la regione in cui si prevede di coltivare la pianta è calda e meridionale, la semina viene effettuata direttamente sull'aiuola. Il periodo migliore sarà novembre. Quindi i semi seminati subiranno una stratificazione naturale e potranno germogliare con successo con l'arrivo della primavera. Le regole di semina saranno le stesse delle piantine in crescita.

Propagazione del penstemon dividendo il cespuglio. Se la pianta ha acquisito una dimensione abbastanza grande, puoi impegnarti a piantarla. Quando il terreno si riscalda, ma la vegetazione attiva non è ancora iniziata, il cespuglio deve essere scavato dal terreno con una forchetta da giardino e l'apparato radicale deve essere ripulito dal terreno. Questo può essere fatto con le mani, mentre si smontano con cura gli steli, facendo attenzione a non ferire il sistema radicale. È importante che le talee non siano troppo piccole, poiché ciò complicherebbe il loro attecchimento. Quando le talee vengono preparate, vengono immediatamente piantate, a una distanza di 35 cm l'una dall'altra.

Propagazione del penstemon per talea. Dall'inizio di maggio fino alla fine dell'estate è possibile riprodurre questa pianta utilizzando talee recise. Gli spazi vengono prelevati dalle sommità degli steli, che sono privi di infiorescenze. Successivamente, le talee vengono piantate in un terreno nutriente umido. Prima di piantare, le fette possono essere trattate con uno stimolatore di radici. Le piantine devono essere avvolte in un involucro di plastica e ombreggiate. Quando compaiono segni di radicamento, il film viene rimosso e le piante si abituano gradualmente a più luce. Piantare in piena terra è possibile solo a luglio, quando la piantina avrà germogli stabili.

Propagazione del penstemon mediante stratificazione. Quando arriva la primavera, alcuni germogli possono essere piegati sulla superficie del terreno usando una fionda. Lì devi aggiustarli: puoi prendere una forcina o un filo duro. Nel punto in cui il germoglio tocca il terreno, viene cosparso di un piccolo strato e annaffiato. La cura della stratificazione viene eseguita allo stesso modo della pianta madre. Quando è trascorso il periodo di 14-20 settimane, le talee formeranno il proprio apparato radicale e dovranno essere separate, poiché tali cespugli non tollerano l'affollamento. Dopo che la piantina è stata separata, viene immediatamente trapiantata in un luogo preparato nell'aiuola.


Thunbergia nella progettazione del paesaggio

Ci sono molte opzioni per utilizzare Thunbergia nella progettazione del paesaggio. Con l'aiuto della liana, puoi decorare un muro antiestetico di un blocco di utilità, trasformare un normale cumulo di compost in una decorazione da giardino originale.

Molti residenti estivi piantano varietà di Thunbergia alata lungo i recinti, trasformando i blocchi antiestetici in uno splendore fiorito. Alte colonne verticali intrecciate con liane fiorite sembrano grandi nel paesaggio del giardino.

Supporti: archi e colonne sono realizzati con materiale improvvisato (filo, viti) o acquistati già pronti.

Gazebo e pergolati, fiancheggiati da viti a crescita rapida, diventano un luogo di riposo preferito, proteggendo dai raggi cocenti del sole, deliziando la vista con una bella combinazione di foglie verdi e fiori luminosi. La Thunbergia è utilizzata come pianta tappezzante, viene piantata negli angoli del giardino difficili da raggiungere o su dolci pendii. I tipi di Ampel sembrano decorativi in ​​cesti di vimini e vasi sospesi.

Nelle piantagioni, Thunbergia si combina bene con altre piante. Composizioni colorate si ottengono coltivando con esso una serie di altri vitigni: gloria mattutina, asarina rampicante, edera. Vasi con liane fiorite decorano logge, terrazze, balconi da luglio a fine autunno. Mescolando con competenza specie e varietà, ottengono composizioni uniche. Il giardino, anche in autunno, grazie al fitto fogliame e all'abbondanza di fiori luminosi di Thunbergia, conserva il suo effetto decorativo.


Guarda il video: Schwarzäugige Susanne überwintern Thunbergia überwintern winterhart Winter Frosthart