8 modi infallibili per mantenere in vita le tue piante grasse

8 modi infallibili per mantenere in vita le tue piante grasse

Sei una di quelle persone che pende la testa per la vergogna ogni volta che pubblichiamo le piante grasse come le piante più facili da coltivare? Non sei solo. Fidati di me. Le piante grasse sono piante adattate per sopravvivere a periodi prolungati con pochissima acqua e giocano secondo le loro regole. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a mantenere in vita i tuoi bambini.

1. Dare loro una stanza per respirare

Mentre ci sono alcuni tipi succulenti che fanno bene al chiuso (inclusi Aloe e Kalanchoe), la stragrande maggioranza di queste piante proviene da climi caldi e aridi e dipende da una buona circolazione dell'aria per respirare. Quindi, mentre quel succulento terrario sembra adorabile, lascia perdere. Avrai molta più fortuna a mantenere le tue piante all'aperto, esposte alle intemperie.

2. Fornire un po 'di ombra

Nonostante la credenza diffusa, la maggior parte delle piante grasse non prospera se espulsa con le temperature più calde e l'esposizione al sole più completa. Mentre apprezzano molta luce e pochissime sopravvivono in piena ombra, la maggior parte delle piante grasse ha bisogno di protezione solare, specialmente se la temperatura è superiore a 32 ° C (90 ° F) o se sono piccole. Le varietà che sono di colore verde solido, pallido o variegato sono maggiormente a rischio di scottature. Se hai intenzione di far esplodere le tue piante con il sole più luminoso possibile, opta per piante rosse, grigie, blu o ricoperte densamente di spine, che aiutano a riflettere i raggi del sole.

Foto via sidneyetienne.com

3. Inizia con il terreno giusto

Usa una miscela di terreno ben drenante. Oppure, se sei convinto del fai-da-te, modifica un terriccio tradizionale con perlite grossolana, lava frantumata o pomice.

4. L'acqua bassa non è No-acqua

Forse hai ucciso le tue piante grasse innaffiandole troppo, molto più comune dell'irrigazione insufficiente, che causa marciume. Ma forse hai già ricevuto il promemoria, stai disidratando diligentemente le tue piante e ti chiedi perché stanno morendo. Bene, newsflash, hanno bisogno di un po 'd'acqua. Alle piante grasse piace quando il terreno si avvicina all'asciutto prima di essere annaffiato. Ma cosa significa, chiedi? Significa che probabilmente starai bene se, durante i periodi di siccità, innaffi pentole piccole circa una volta alla settimana e pentole grandi circa ogni due settimane.

5. Includere il drenaggio

Ricorda, le radici succulente odiano l'acqua in eccesso. Assicurati che ci sia drenaggio nel tuo contenitore. A volte creiamo graziosi centrotavola in vasi senza drenaggio. Devi annaffiare queste composizioni, soprattutto leggermente. E devi seguire tutte le altre regole.

6. Anche le piante grasse hanno bisogno di cibo

È sufficiente una poppata annuale. Usa un fertilizzante organico ben bilanciato, dimezza la dose e nutrilo all'inizio della stagione di crescita della pianta per ottenere i migliori risultati.

7. Ripensare alla propagazione

Mentre potresti essere abituato a strappare uno stelo del tuo geranio preferito, cespuglio di rosmarino o pianta d'appartamento e immergerlo in acqua per guardare le radici crescere, ciò non funzionerebbe per la propagazione delle piante grasse. Puoi praticare il metodo esattamente opposto. Quando hai una pianta che ti piace, cogli uno stelo e lascialo asciugare all'ombra per almeno tre giorni. Questo processo, noto come guarigione, aiuta a formare un callo, prevenendo il marciume. Metti il ​​tuo nuovo gambo nella miscela di terreno sopra menzionata e dovresti essere a posto.

8. Attenzione al gelo

Mentre alcune piante grasse, inclusi alcuni tipi di Sedum e Sempervivum, può resistere a temperature gelide, la maggior parte non può. In caso di dubbio, supponi che qualsiasi calo sotto lo zero chiamerà danno o morte alla tua pianta. La soluzione più semplice per la protezione dal gelo è tenere le piante in contenitori abbastanza leggeri da poter essere spostati all'interno o sotto le tende da sole quando è previsto uno schiocco di freddo. Inoltre, a differenza del resto del tuo giardino, le piante grasse hanno maggiori possibilità di sopravvivenza se sono asciutte prima di uno schiocco freddo, non bagnate.

Fonte: sunset.com

Collegamenti

  • Succulentopedia: sfoglia le piante grasse per nome scientifico, nome comune, genere, famiglia, zona di rusticità USDA, origine o cactus per genere

Iscriviti ora e rimani aggiornato con le nostre ultime notizie e aggiornamenti.





Come piantare piante grasse al chiuso

Ultimo aggiornamento: 28 giugno 2019 Riferimenti

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Chai Saechao. Chai Saechao è il fondatore e proprietario di Plant Therapy, un negozio di piante da interni fondato nel 2018 con sede a San Francisco, in California. Come autodidatta medico delle piante, crede nel potere terapeutico delle piante, sperando di continuare a condividere il suo amore per le piante con chiunque sia disposto ad ascoltare e imparare.

Ci sono 15 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina.

Questo articolo è stato visto 8.096 volte.

Le piante grasse sono piante carine e versatili che possono prosperare sia all'interno che all'esterno! Fanno piante d'appartamento da interni perfette per piccoli spazi, a condizione che tu abbia un davanzale soleggiato. Prepara prima il tuo set-up scegliendo un tipo di succulenta, un contenitore ben drenato e un terreno ben drenante. Quindi metti con cura la tua succulenta nella sua nuova casa il prima possibile per aiutarla a prosperare. Prenditi cura della tua succulenta fornendole molta luce solare e un po 'd'acqua ogni volta che il terreno si sente asciutto.


Come mantenere in vita le tue piante grasse - Per principianti

Usa il terreno giusto

Se vuoi mantenere in vita le tue piante grasse, ti consigliamo di piantarle in un terreno ben drenante. Il terreno migliore per i principianti succulenti è qualsiasi miscela di cactus / succulenta che puoi raccogliere nel tuo vivaio locale o su Amazon. Una volta acquisita maggiore esperienza nella cura delle piante grasse, potresti voler mescolare il tuo terreno, ma per ora resta con miscele prefabbricate.

Dai la giusta quantità di luce solare

In natura, le piante grasse si trovano in ambienti aridi e asciutti, pieni di sole, ma con poca acqua. Quindi, per mantenere in salute le tue piante grasse, ti consigliamo di dare loro abbastanza sole. Altrimenti possono diventare leggy (crescendo molto alti con foglie rade, quasi sembrando distesi mentre si allungano cercando di trovare la luce del sole). Le piante grasse preferiscono circa 4-6 ore di luce solare diretta al giorno. Se la tua pianta grassa prende troppo sole, potrebbe iniziare a perdere colore.

Acqua

Sì, devi annaffiare le piante grasse! Se speri di mantenere in salute le tue piante grasse, ti consigliamo di annaffiarle di tanto in tanto (anche se sono resistenti alla siccità, quindi poche annaffiature saltate non le uccideranno). Quando si innaffia, annaffia bene, ma lascia che il terreno si asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra. Le piante grasse non hanno bisogno (o mi piace!) Di terreno costantemente umido. Al chiuso dovrai assolutamente tenere d'occhio il terreno poiché il calore e l'aria condizionata potrebbero asciugarli più rapidamente di quanto ti aspetteresti. Assicurati anche che i contenitori in cui metti le tue piante grasse abbiano un buon drenaggio in modo che le piante grasse non rimangano nell'acqua troppo a lungo.

Le piante grasse hanno bisogno di più acqua quando crescono. Sebbene molte piante grasse non moriranno nel caldo o nel freddo estremo, non cresceranno neanche. Quindi è necessario prestare attenzione alle temperature locali e alle piante per determinare quando si sono fermate e hanno iniziato a crescere per l'anno. In generale, le piante grasse hanno bisogno di più acqua durante l'estate. Le piante più grandi hanno bisogno di più acqua, così come i vasi con più piante grasse che crescono al loro interno.

Evita i parassiti

Se vuoi mantenere in vita le tue piante grasse, devi anche fare attenzione a insetti e funghi! Molte persone pensano che, poiché sono così resistenti, le piante grasse sono impermeabili alle malattie o al fastidio degli insetti. Ma malattie fungine come l'appassimento del fusarium, la muffa grigia e il marciume radicale possono davvero danneggiare le tue piante grasse, così come i parassiti all'aperto come lumache, afidi e lumache. I funghi possono spesso essere evitati usando il terreno giusto con un drenaggio adeguato ei tuoi tipici metodi anti-parassiti possono mantenere le tue piante grasse libere dagli insetti.

Propagazione di piante grasse

A volte potresti voler ritagliare una succulenta troppo cresciuta, o forse vuoi solo coltivare con parsimonia la tua piccola collezione di succulente. Questo è il momento in cui è il momento di propagarsi! Fortunatamente propagare le piante grasse è molto facile. È particolarmente facile propagare la varietà succulenta chiamata galline e pulcini. Ma indipendentemente dalla varietà che stai coltivando, dovrai comunque seguire alcuni suggerimenti per ottenere i migliori risultati.

Se stai potando una pianta troppo cresciuta o ne stai propagando una nuova, dovresti tagliare la parte superiore, facendo un buon taglio, senza strappare il gambo. Sfilare delicatamente le foglie succulente, togliendo l'intera foglia dal gambo lavorandola fianco a fianco fino a quando non si stacca.

La prossima cosa che devi fare è stendere la parte superiore della pianta e le foglie e lasciare che le punte si asciughino completamente - niente terra, niente acqua. Una volta che le estremità si sono "incrostate", adagia delicatamente le foglie su un piatto di terra di cactus. Ci vogliono un paio di settimane e solo pochi spritz con acqua in un flacone spray, ma inizierai a vedere minuscole radici rosa e piccole piante succulente che iniziano a formarsi dalla fine delle tue foglie. Se tagli la parte superiore della tua pianta, puoi anche spingerne l'estremità nel terreno del cactus per iniziare una nuova pianta.

Quando le nuove piante hanno iniziato a crescere, dovresti spruzzare leggermente le foglie con acqua ogni giorno o inumidire il terreno ogni pochi giorni. Quando la tua foglia originale inizia a raggiungere il punto in cui puoi rimuovere la nuova crescita o lasciarla cadere naturalmente. Trasferisci i tuoi nuovi piccoli germogli nei loro contenitori.

Come costruire un giardino succulento al coperto

Una volta che sai come mantenere in vita le tue piante grasse, puoi passare a un problema più divertente: decidere come mostrare le tue piante grasse! Diventa creativo quando pianti o metti in vaso le tue piante grasse! Sono belli nel più insolito dei contenitori. Crea una disposizione nella sezione posteriore di un vecchio camion giocattolo di un bambino, mettine un po 'all'interno di un grande barattolo di biscotti di vetro per creare un terrario per interni, piantali in un tronco scavato nel tuo giardino, attaccali dai tanti buchi in una fragola vaso, o crea un terrario (come quello carino sopra - puoi trovare un tipo simile di terrario su Amazon). Ci sono tantissime possibilità creative e bellissime! Potresti trovare qualche ispirazione nel mio post su bei modi per decorare con le piante grasse.

In generale, indipendentemente da ciò che scegli di usare come fioriera, hai bisogno di queste cose per fornire l'ambiente ottimale per il tuo giardino succulento interno: il tuo cactus / terriccio succulento, piccole rocce (per aggiungere il drenaggio), muschio di sfagno (per controllare l'umidità e ridurre i batteri) e alcune piante grasse (prova forme / colori contrastanti!). Posiziona le rocce sul fondo della fioriera, poi il muschio e completa il tutto con il terriccio. Se stai costruendo un terrario succulento, potresti anche voler aggiungere carbone orticolo tra le rocce e il muschio per assicurarti che le piante grasse rimangano in salute. Potresti anche aggiungere alcuni graziosi elementi decorativi al tuo giardino succulento interno, come quelli usati per decorare i giardini delle fate!

Varietà di succulente più popolari

Ci sono tantissime varietà succulente là fuori, ma 5 delle più popolari sono:

Galline E Pulcini- Come ho detto prima, Hens and Chicks è una varietà succulenta popolare perché è così facile da propagare. Ha anche un classico aspetto succulento radiale che lo rende divertente da decorare! Inoltre, può sopravvivere a temperature molto calde o molto fredde (anche se a temperature estreme è dormiente e non cresce), il che significa che può essere coltivato all'aperto senza alcuna preoccupazione!

Rosa del deserto girandola Mentre la maggior parte delle piante grasse ama le temperature calde, la Pinwheel Desert Rose prospera a temperatura ambiente (65-75 ° F), rendendole la succulenta perfetta per i principianti!

Burro's Tail- La graziosa succulenta Burro’s Tail cresce in lunghi steli striscianti che la rendono perfetta per appendere i cesti!

Dita del bambino La graziosa succulenta Baby Toes deriva il suo nome dalle foglie tozze e tubolari che cresce. È un tipo unico e carino di succulenta e in estate cresce bei fiori!

Pianta zebra Adoro la colorazione unica della pianta succulenta della Zebra! Questo è un tipo di succulento appuntito, che può fare una grande dichiarazione di decorazione se abbinato al piatto giusto!

Nota: non l'ho mai provato, ma molte persone hanno avuto buone esperienze nell'acquisto di piante grasse vive su Amazon. Questo potrebbe essere un modo semplice per trovare varietà succulente comuni ed esotiche se il tuo vivaio locale non ha una buona selezione.

Ora sai tutto il necessario per mantenere vive e fiorenti le tue piante grasse!

Che tipo di piante grasse vuoi coltivare? Hai un'idea divertente di fioriera per loro?

Potresti anche essere interessato a: Fioriere succulente fai-da-te


I nostri attrezzi da giardinaggio preferiti dal Sunset Store

Il Sunset Store è pieno di strumenti, puzzle, cianfrusaglie e altro per ricordarti tutti i motivi per cui ami l'Occidente. Gli attrezzi da giardinaggio riportati di seguito sono stati realizzati a mano pensando al giardiniere domestico, dai un'occhiata e non dimenticare di taggarci nelle foto del tuo giardino @SunsetMag su tutte le piattaforme social.

Grembiule da giardinaggio al tramonto

Abbiamo collaborato con le brave persone di White Bark Workwear a Los Angeles, California, per produrre il nostro primo grembiule da giardino Sunset ufficiale, uno strumento sostenibile e pratico per i giardinieri di tutto il mondo. Le spaziose tasche di utilità sono a soffietto per espandersi e fornire spazio aggiuntivo per attrezzi, spago, ritagli di giardino e qualsiasi altra cosa che potresti aver bisogno di tenere vicino.

Cazzuola da fabbro Fisher

La sottile patina e il raffinato manico in legno duro conferiscono a questa spatola un tocco moderno. La lama è realizzata in acciaio ad alto tenore di carbonio e il manico in noce nera americana. Semplice e robusto, questo strumento ricorda quello che potresti trovare nel giardino o nella rimessa dei tuoi nonni. La lama larga trattiene molto terreno e la forma appuntita permette di far passare anche le sostanze più ostinate.

Coltivatore da giardino Fisher Blacksmithing

Questo elegante rastrello è ottimo per rompere lo sporco e attaccare le erbacce! I denti dei rastrelli sono ideali per lavorare con erbe e altre erbe infestanti che hanno una crescita superficiale, rizoma o di tipo corridore. I denti laterali accuratamente piegati si svasano leggermente al di sotto della ghiera creando una bellissima immagine di fleur de lis. I solidi rivetti in acciaio sono posizionati orizzontalmente nella direzione della pressione fornendo ulteriore stabilità per il rastrello.

Vintage Sunset Camelie Cover Personalizzata Giardino Bandiera

Pianta la tua bandiera! Le nostre bandiere da giardino resistenti alle intemperie sono stampate su misura con il nome della tua famiglia. Mostra il tuo orgoglio in Occidente e, ehm, il tuo buon gusto, con le tue copertine vintage preferite di Sunset.


Guarda il video: Piantando - Dove posizionare le tue piante grasse.