Quale letame è meglio per il giardino: cavallo o mucca

Quale letame è meglio per il giardino: cavallo o mucca

Ogni proprietario di una trama personale sogna un buon raccolto. E tutti sicuramente capiscono: per aumentare la fertilità, è necessario utilizzare i rifiuti di animali domestici. Il letame è un fertilizzante organico insostituibile. Qual è il fertilizzante migliore per il giardino? Come prepararlo e applicarlo? Cosa scegliere: letame di vacca o di cavallo? Scopriamolo.

Il valore del letame di cavallo per il giardino

Questo alimento biologico è leader nel suo valore nutritivo e nel contenuto di minerali benefici. Il fertilizzante nutre efficacemente il terreno e funge da stimolatore naturale della crescita delle colture. Quando viene utilizzato il letame di cavallo, le piante diventano meno suscettibili a varie malattie.

Una caratteristica distintiva di questo materiale organico è la sua capacità di decomporsi rapidamente. Questo produce un'enorme quantità di calore. Ecco perché i giardinieri usano la sostanza del cavallo nelle serre come combustibile per riscaldare i letti.

Gli esperti consigliano di utilizzare letame marcito, poiché il contenuto di elementi utili in esso è tre volte maggiore rispetto all'originale. Di norma, per gli arbusti - 3 secchi per unità, per alberi da frutto - 5 secchi.

Ci sono diversi vantaggi principali degli escrementi di cavallo:

  • Assicura l'interazione attiva dei microrganismi.
  • Allenta bene il terreno, trattiene l'umidità.
  • Migliora le proprietà chimiche e fisiche del suolo.
  • Fornisce una temperatura ottimale del suolo.
  • Protegge le piante da condizioni climatiche avverse e varie malattie.

Sorprendentemente, l'unico inconveniente del materiale organico del cavallo è che genera una quantità significativa di calore.

Quando si posiziona una quantità eccessiva di escrementi di cavallo nel terreno, esiste la possibilità di ustioni e ulteriore morte dei raccolti. Soprattutto i primi 2-3 mesi. Pertanto, gli esperti raccomandano di calcolare attentamente.

C'è un'altra sfumatura. Non ci sono così tanti allevamenti di cavalli nel paese. La popolazione equina sta diminuendo. Pertanto, diventa sempre più problematico procurarsi la quantità necessaria di tale fertilizzante.

I benefici dello sterco di vacca

Uno dei tipi più popolari di fertilizzanti è lo sterco di vacca. È un magazzino di molti macro e microelementi essenziali che contribuiscono allo sviluppo e alla maturazione delle colture... Nella sua composizione e aspetto, il verbasco può differire (a seconda dell'età e del sesso dell'animale). Pertanto, gli esperti consigliano di applicare questo fertilizzante in dosaggio, adeguato alle proprietà delle colture orticole e ai parametri del suolo. Il verbasco ha le seguenti proprietà benefiche:

  1. Contiene tutti gli elementi e le sostanze necessarie utili alla crescita delle piante.
  2. Efficace impatto del letame sul terreno. Il risultato non tarderà ad arrivare.
  3. Il magnesio e il potassio riducono l'acidità del suolo.
  4. Questo tipo di materia organica protegge in modo affidabile le piante da vari parassiti e molte malattie.
  5. Il costo di tale alimentazione è relativamente basso. Non sarà difficile acquisirlo.

Gli svantaggi dello sterco di vacca includono un odore particolare. Inoltre, l'equilibrio dei nutrienti non è stato completamente studiato (al momento è approssimativo).

Quando si applica il letame, è necessario ricordare che la moderazione è necessaria in tutto. Il materiale bovino in eccesso può sovra-nitrare il prodotto all'uscita. Ma questo è solo con un uso inetto e irrazionale.

Composizione del fertilizzante

I tipi di sostanze organiche considerati, come già notato sopra, sono pieni di vari macro e microelementi. Tra i principali ci sono i seguenti:

  • azoto, che influisce direttamente sulla crescita delle piante (nel letame equino - 4,7 g; nel letame bovino - 3,5 g)
  • potassioresponsabile dell'uso razionale dell'acqua e contribuendo alla formazione dell'apparato radicale; con l'aiuto del potassio, le piante sviluppano l'immunità alla siccità e alle gelate gravi (2 g: 1,4 g, rispettivamente)
  • calciopartecipando alla neutralizzazione degli acidi organici (3,5 g: 2,9 g)
  • fosforo, le cui riserve influiscono sulla resa (3,8 g: 3 g).

Devi capire che questi valori sono mediati. Le cifre effettive possono variare in qualsiasi direzione. Tutto dipende dalla dieta, dall'età del bestiame, dalle condizioni in cui è stato allevato.

Sotto tutti gli aspetti, il letame di cavallo è ancora superiore al letame di vacca. Gli esperti osservano che il letame di cavallo su un terreno pesante funge da lievito per dolci. Un altro dettaglio molto interessante: lo stomaco dei cavalli assimila quasi tutti i semi (a differenza di altri animali) e solo una piccola quantità di essi entra nel terreno all'uscita.

Letame, escrementiContenuto, g / kg di massa di letame
azotofosforopotassiocalcio
Mucca (verbasco)3,53,01,42,9
Cavallo4,73,82,03,5

Interazione con le colture

Si sconsiglia di introdurre letame fresco nel terreno. Sebbene il contenuto di nutrienti in una tale sostanza sia elevato, le piante non saranno in grado di assimilarli completamente. Pertanto, tale letame in piccole quantità viene utilizzato solo sotto forma di nutrizione vegetale, diluito con acqua.

Ma l'humus è significativamente inferiore alla materia organica fresca in termini di utilità dei nutrienti. Ma grazie alle reazioni chimiche nel processo di decomposizione, tutti gli elementi diventano digeribili per le colture. Ecco perché l'humus è incomparabilmente più sano per qualsiasi albero e verdura. Da qui la conclusione: il fertilizzante fresco è il leader nel valore nutritivo e l'humus - nella digeribilità.

L'alimentazione sotto forma di escrementi di cavallo è necessaria per tali piante:

  • zucchine, cetrioli, cioè tutti i meloni; l'applicazione implica dosi ragionevoli;
  • patate, carote, cavoli e tutti gli ortaggi a radice;
  • sedano.

Il verbasco è utilizzato per quasi tutte le colture. Le eccezioni sono:

  • ravanelli, ravanelli e cavoli;
  • ortaggi a radice diversi dalle barbabietole;
  • cipolla e aglio;
  • tutti i legumi.

E poi vedere la tabella con i tassi di applicazione del letame per diverse colture:

CulturaTasso di applicazione, area kg / m2Frequenza di applicazione
Cipolle, cavoli, aglio4-6 kg / m²Dall'autunno o dalla primavera per scavare
Cetrioli, zucchine, zucca, zucche, meloni6-8 kg / m²Dall'autunno o dalla primavera per scavare
Pomodori varietà tardive, medie e tardive di cavolo bianco4-5 kg ​​/ m², per cavoli fino a 6 kg / m²Dall'autunno o dalla primavera per scavare
Aneto, sedano5-6 kg / m²Dall'autunno o dalla primavera per scavare
Carote, patate, barbabietole4 kg / m²Dall'autunno o dalla primavera per scavare
Berry (ribes, lampone, uva spina)Strato fino a 5 cmAnnualmente solo in autunno
Colture di pomacee e drupaceeFino a 3 kg per ogni alberoAutunno con un intervallo di 2-3 anni
Fragola di bosco10 kg / m² a distanza tra le fileIn autunno, una volta ogni 3 anni
UvaSoluzione: 1 parte di verbasco in 20 parti di acquaIn autunno, una volta ogni 2-4 anni

Con completa fiducia: quale letame è migliore? - è impossibile rispondere. Come sempre, tutto nel mondo è relativo. Ogni coltura richiede l'uso di un tipo specifico di fertilizzante. Lo sterco di cavallo o di vacca, se usato con saggezza, può fare miracoli. Buon raccolto!


Qual è il miglior letame: scegliere il fertilizzante per il giardino


Il fertilizzante organico è tradizionalmente utilizzato nei cottage estivi e nei campi agricoli. Per aumentare la resa di diverse colture, è necessario conoscere le caratteristiche nutrizionali dei diversi tipi di letame. È importante applicare la medicazione superiore nella forma corretta in modo da non danneggiare la pianta con una maggiore concentrazione di fertilizzante.


Valutazione nutrizionale del letame

L'importante è conoscere la risposta alla domanda: “Qual è il miglior letame per il giardino? Quando usarlo? " Per dimostrare con la pratica quale materia organica è più benefica per le piante, devi prima studiare il lato utile di ciascuna specie.

Sterco di cavallo

I cavalli sono diventati rari, quindi le loro feci sono scarse. Ma in termini di valore nutritivo, sono i leader indiscussi.

Un chilogrammo di scarti di cavallo appena raccolti contiene circa 7 g di azoto, poco più di 7 ge 2,5 g di fosforo.

Con la sua struttura sciolta, i rifiuti del cavallo si decompongono rapidamente, generando una grande quantità di calore. L'impasto può essere riscaldato fino a una temperatura di +70 0 C.

Ciò è facilitato da una piccola percentuale di acqua (fino al 70%) rispetto ad altri rifiuti di mucche e pollame. Questo è il motivo per cui i giardinieri utilizzano questo tipo di materia organica come biocarburante per le loro serre e serre.

Il letame di cavallo viene utilizzato in diversi stati: solido, granulare, liquido.

I giardinieri dividono questo tipo di materia organica in 4 gruppi:

  • letame fresco
  • terreno semi marcio
  • humus ben marcito
  • humus.


Quale letame è migliore: letame di vacca o di cavallo?

Letame finale: grande fortuna per il giardiniere

Ho comprato letame di cavallo fresco in autunno, ma non ho avuto il tempo di seppellirlo nel terreno. Dicci come usarlo correttamente?
O. Abakanova "
(Da una lettera all'editore)

Il letame di cavallo è così raro ai nostri tempi che i giardinieri esperti esclameranno sicuramente: "La donna è fortunata!" Dopotutto, era dai tempi antichi che veniva usato per riempire le serre all'inizio della primavera in cui venivano coltivate piantine di cavolo bianco. Perché il letame di cavallo veniva usato per riempire le serre e non per altri? Poiché è meno umido e più sciolto di altri, la sua temperatura nel processo di decomposizione (dicono gli agronomi - combustione) sale a 70-80 gradi, si decompone molto più velocemente di altri.

Uno è fresco, l'altro è marcio

In termini di proprietà di combustione, lo sterco di pecora è simile allo sterco di cavallo. Questi due tipi di letame sono utilizzati al meglio come biocarburante in serre e serre, posandolo di 20-30 cm di spessore sotto lo strato di terreno, oltre a disporre creste e tumuli caldi per la coltivazione di cetrioli, zucchine, zucche.

Il letame fresco di cavallo può essere applicato direttamente sul terreno? Sì, ma solo in autunno per scavare. In primavera, il letame fresco viene applicato solo per quelle colture che non danneggerà (vari tipi di cavoli, cetrioli, zucchine, zucche, patate novelle).

Il letame di cavallo riscalda il terreno sulle creste meglio di altri tipi e agisce più velocemente. Pertanto, è particolarmente necessario su terreni freddi e pesanti che richiedono un riscaldamento rapido. Ma il suo effetto è più breve di quello dello sterco di vacca. Per altre colture (ad eccezione di quanto sopra), è meglio introdurre letame semi-decomposto e decomposto.

Il normale tasso di applicazione di letame e humus è di 4-6 kg per 1 mq. m.

Puoi anche usare letame di cavallo fresco per concimare liquida: per questo, viene preparata un'infusione alla velocità di 1 litro di letame per 10 litri di acqua.

Se il letame fresco portato non viene immediatamente introdotto nel terreno, viene posto in deposito. Il miglior metodo di archiviazione è compattato (chiamato cold storage). Per fare questo, paglia, torba, fieno a gambo ruvido, segatura con uno strato di 20-30 cm vengono posati sul sito designato per assorbire il liquame. Il letame è impilato di 1,3-1,5 m di altezza, 1,5-2 m di larghezza Per proteggere il letame dalla pioggia e dal congelamento, coprire con torba sopra (se non c'è, quindi con uno strato di terra di almeno 20 cm). Se, dopo ciò, la combustione inizia nel mucchio, allora deve essere più compattato. L'assunzione di aria al suo interno diminuirà e il processo di decomposizione sarà più lento.

Durante lo stoccaggio del letame in questa forma, è necessario prestare attenzione affinché non si impregni d'acqua e non si asciughi. Se lo copri sopra con un film, di tanto in tanto vale la pena annaffiare (ovviamente, questo significa il periodo estivo).

Perché hai bisogno di farlo? Il fatto è che quando si conserva il letame in piccoli cumuli sciolti, si asciuga rapidamente, l'azoto evapora rapidamente o viene lavato dalle piogge, quindi il suo valore come fertilizzante è molto ridotto.

Se non hai le condizioni per la conservazione a freddo del letame, prepara il compost con letame di cavallo. Puoi compostare aggiungendo vari materiali al letame: segatura, corteccia, paglia, torba, foglie cadute, erbacce.


Applicazione pratica di entrambi i tipi di letame

Il letame di cavallo o di mucca come fertilizzante è una miscela di nutrienti che i residenti estivi usano spesso. Il vantaggio dell'alimentazione è che non si accumula nel frutto. I prodotti possono essere miscelati per migliorare le prestazioni.

Fresco

La forma più concentrata di fertilizzanti è controindicata in forma non trasformata. L'introduzione del letame fresco viene effettuata in autunno per lo scavo, in inverno è sparso sul campo. Gli agricoltori chiudono la materia prima a una profondità di 25-40 cm Dopo che la neve si scioglie, i nutrienti cadranno nel terreno, alcuni se ne andranno con le acque reflue.

I trattamenti primaverili sono indicati per piante medie e tardive.

L'azoto è controindicato per le colture durante la fioritura e la formazione dei frutti.

Un raccolto sovralimentato è scarsamente conservato, frutta e verdura sono spesso colpite da malattie fungine.

Prima di utilizzare letame fresco, è necessario preparare adeguatamente l'infuso. Un terzo della botte zincata viene riempito di feci, riempito d'acqua e lasciato fermentare per 2 settimane. Il liquido risultante viene diluito 4 volte, vengono alimentati alberi da frutto e arbusti. Dosaggio per i pomodori durante la stagione di crescita: 1 litro di base deve essere diluito con 10 litri di umidità.

Substrato asciutto

Il fertilizzante ha una forma a flusso libero, che è molto comodo da usare. Le materie prime vengono fermentate entro 2 anni, disidratate. Il substrato conserva le proprietà del letame fresco, ma non brucia le radici. Il materiale viene introdotto nel terreno prima di piantare.

Liquido

La forma di alimentazione è costituita da feci e acqua. Durante la lavorazione, la concentrazione di ammoniaca diminuisce, le uova dei parassiti muoiono. Il letame liquido per la fertilizzazione viene diluito, utilizzato per annaffiare le radici delle piante. Per trattare le colture da giardino indebolite da malattie, viene utilizzata un'infusione debole.

Granulato

Il letame fresco come fertilizzante non è sempre appropriato. Gli escrementi compressi vengono elaborati utilizzando una tecnologia speciale. Lo strumento preserva le proprietà benefiche della medicazione superiore, satura il terreno con componenti importanti durante la stagione di crescita. Il letame secco assorbe l'umidità al contatto con il liquido. Mantiene l'acqua nel terreno per lungo tempo, il che aiuta nel calore. I granuli dovrebbero essere sparsi in primavera e in autunno per scavare.

Semi-maturo

La massa marrone scuro si disintegra quando viene toccata. La fecondazione viene eseguita 1 volta durante la lavorazione autunnale, per la pacciamatura degli alberi o sotto forma di una debole infusione per l'irrigazione. Il tipo di condimento è molto affezionato ai letti con:

  • raccolti di zucca
  • cavolo
  • pomodori
  • patate
  • carote.

Applicazione di letame marcito

La sostanza nera e viscosa con una struttura a striscio si è completamente decomposta. La materia prima è molto più leggera del letame fresco, quindi, se applicato al suolo, è necessario aumentare il consumo. La concentrazione di azoto è inferiore rispetto al resto della materia organica. La medicazione superiore viene utilizzata prima della semina e durante la stagione di crescita.

Formazione di humus

Le feci marce sono la principale fonte di nutrienti che entrano nel suolo. La massa scura non ha un odore di sterco specifico. L'aroma ricorda un terriccio già pronto. I batteri decompongono i costituenti, lasciando humus, acidi e composti semplici.

Proprietà dell'humus

Il letame marcio è un fertilizzante prezioso che si adatta a tutte le piante. L'humus non brucia le radici delle colture, quindi non puoi aver paura di metterlo nelle buche e come pacciame. Nel terreno si creano condizioni favorevoli per l'esistenza di batteri benefici, la porosità del terreno migliora. La temperatura scende dolcemente, favorendo l'acclimatazione:

  1. melanzana
  2. cavolo
  3. cetrioli
  4. fiori amanti del calore.

L'humus dell'anno scorso non è concentrato come le materie prime fresche. Ogni mese il numero di elementi utili diminuisce. Il compost aiuterà a migliorare le proprietà della massa, quindi il prodotto viene aggiunto alla fossa di maturazione. Si consiglia di infondere i grassi per 6-8 settimane.

Come si prepara un humus di qualità?

Scegli un posto conveniente per la fermentazione delle materie prime. Il terreno è recintato con una tavola in modo che la parte anteriore sia accessibile all'agricoltore. Gli ingredienti vengono messi a strati:

  • cannuccia
  • tagliare le foglie
  • letame fresco
  • feci semi-marce.

I livelli di 10 cm di spessore vengono abbondantemente irrigati con acqua o soluzione di verbasco. Il piano è rivestito in polietilene per proteggerlo dalle precipitazioni. La materia prima si decompone ad una temperatura di + 25-30 ° C con un apporto d'aria costante. Per accelerare la decomposizione, è necessario aggiungere alla massa preparati fermentanti (EM).

Se le condizioni sono soddisfatte, il fertilizzante sarà pronto in 2 mesi.


Know-how: letame pellet

Lo scopo principale dell'utilizzo del letame granulato è migliorare le qualità fertili del suolo. Il fertilizzante fornisce nutrienti alle piante per diversi anni dal momento dell'applicazione.

Ci sono due usi principali per il pellet:

  1. Applicazione a secco. I granuli vengono colati sotto scavo primaverile, annegati ad una profondità di cm 10. Consumo indicativo: 10-15 kg per 100 mq di parcella. Dopo aver scavato, il sito viene completamente irrigato.
  2. Preparazione di fertilizzante liquido. La massa viene versata con acqua fredda, lasciata in infusione per 2 settimane, quindi mescolata accuratamente e utilizzata come indicato. Dosaggio: 4-6 litri di soluzione di letame di cavallo e di vacca per 10 m2 di terreno, 0,5-1,5 litri di soluzione di letame di pollo per 10 m2 di terreno.

Le percentuali di applicazione possono variare a seconda della composizione. È molto conveniente che le istruzioni dettagliate per l'uso siano sulla confezione stessa.


Approvvigionamento e stoccaggio

La raccolta e lo stoccaggio del fertilizzante organico è possibile sia in modo autonomo che per l'acquisto di materiale finito in forma confezionata o liquida. Il letame di cavallo fresco deve essere raccolto in una buca nel giardino o sul sito dovrebbe essere realizzata una recinzione separata. Durante la preparazione, è importante osservare la sequenza di posa degli strati:

  1. Torba (20-30 cm).
  2. Letame (15 cm).
  3. Segatura, erba e fogliame (30 cm).
  4. Terra (20 cm).

Per la fermentazione in inverno, la fossa deve essere coperta con polietilene. In assenza di singoli materiali, è possibile alternare strati di letame e torba o letame e terreno. Nel periodo estivo il pezzo deve essere innaffiato e “scosso” più volte con un forcone. Il compostaggio a base di sterco di vacca richiede le seguenti condizioni:

    Apporto costante di ossigeno e umidità. L'aria è essenziale per la vita dei batteri e l'umidità dovrebbe impedirne l'essiccazione. In pile dense, verrà conservato più a lungo e, in una forma sciolta, il surriscaldamento si verifica più velocemente.

  • Evita il gelo e la pioggia. Le piogge possono eliminare tutti i nutrienti e il gelo può rallentare l'attività dei microrganismi. Non è consigliabile utilizzare il film, per non soffocare.
  • Pertanto, letame di cavallo, verbasco, pollo sono eccellenti humus con una struttura organica, i cui vantaggi sono semplicemente inesauribili.


    Guarda il video: RIPRODURRE I SEMI