Impollinazione delle piante di zucca: come impollinare le zucche a mano

Impollinazione delle piante di zucca: come impollinare le zucche a mano

Quindi la tua vite di zucca è gloriosa, grande e dall'aspetto sano con foglie verde intenso ed è persino fiorita. C'è un problema. Non vedi alcun segno di frutta. Le zucche si autoimpollinano? O dovresti dare una mano alla pianta e, in tal caso, come impollinare a mano le zucche? Il seguente articolo contiene informazioni sull'impollinazione di piante di zucca e zucche impollinatrici a mano.

Impollinazione delle piante di zucca

Prima di farti prendere dal panico per la mancanza di frutta, parliamo dell'impollinazione delle piante di zucca. Prima di tutto, le zucche, come le altre cucurbitacee, hanno fiori maschili e femminili separati sulla stessa pianta. Ciò significa che ci vogliono due persone per fare la frutta. Il polline deve essere spostato dal fiore maschile alla femmina.

Le prime fioriture che compaiono sono maschili e rimangono sulla pianta per un giorno e poi cadono. Niente panico. I fiori femminili sbocciano entro una settimana circa e anche i maschi continueranno a fiorire.

Le zucche si autoimpollinano?

La semplice risposta è no. Hanno bisogno delle api o, in alcuni casi, tu per impollinare. I fiori maschili producono nettare e polline e le femmine hanno quantità maggiori di nettare ma non polline. Le api visitano i fiori maschili dove aderiscono i grandi granuli appiccicosi di polline. Passano quindi al nettare celeste prodotto dalle femmine e, voilà, il trasferimento è completo.

La qualità del frutto è migliorata dall'aumentata attività degli impollinatori. Ora, per una serie di ragioni, nonostante la presenza di fiori sia maschili che femminili, l'impollinazione delle piante di zucca non sembra avvenire. Forse nelle vicinanze sono stati utilizzati pesticidi ad ampio spettro o troppa pioggia o calore sta trattenendo le api all'interno. Ad ogni modo, le zucche impollinatrici a mano potrebbero essere nel tuo futuro.

Come impollinare le zucche a mano

Prima di poter iniziare a impollinare manualmente la pianta di zucca, è necessario identificare le fioriture femminili e maschili. Su una femmina, guarda dove lo stelo incontra il fiore. Vedrai quello che sembra un piccolo frutto. Questa è l'ovaia. I fiori maschili sono più corti, mancano di frutti immaturi e di solito fioriscono in grappoli.

Esistono due metodi per l'impollinazione manuale, entrambi semplici. Usando un pennello piccolo e delicato o un batuffolo di cotone, tocca l'antera al centro del fiore maschile. Il tampone o la spazzola raccoglieranno il polline. Quindi tocca il tampone o il pennello sullo stigma del fiore femminile al centro del fiore.

Puoi anche rimuovere il fiore maschio e scuoterlo sulla femmina per liberare i granuli di polline, oppure rimuovere il maschio e tutti i suoi petali per creare un “pennello” naturale con l'antera carica di polline. Quindi tocca semplicemente l'antera sullo stigma del fiore femminile.

Questo è tutto! Una volta avvenuta l'impollinazione, l'ovaia inizia a gonfiarsi man mano che si sviluppa il frutto. Se la fecondazione non è avvenuta, l'ovaia appassirà, ma ho piena fiducia che sarai un impollinatore manuale di successo.


Fiori di zucca maschili contro femminili

Il fiore a sinistra è un fiore di zucca maschio e a destra è un fiore di zucca femmina.

Non è difficile distinguere tra fiori di pupmkin maschio e femmina. I fiori maschili hanno un gambo diritto più sottile. I fiori femminili hanno un "rigonfiamento" appena dietro il fiore.

Il rigonfiamento è l'ovaia del fiore. Una volta che il fiore viene impollinato, il rigonfiamento inizierà a crescere e circa 50 giorni da quel momento diventerà una zucca.

I fiori maschili appariranno 7-14 giorni prima dei fiori femminili. Facendo ciò, i fiori maschili attireranno l'attenzione delle api di passaggio e quando i fiori femminili si apriranno, le api visiteranno regolarmente la pianta.

I fiori maschili saranno più numerosi dei fiori femminili con un rapporto di circa 5: 1.

Secondo Iowa State University Extension, le temperature generalmente elevate e la siccità durante la crescita vegetativa promuoveranno la crescita di più fiori maschili rispetto ai fiori femminili.


Il frutto si sviluppa se i fiori femminili vengono impollinati. Puoi aiutare usando un pennello morbido (come un piccolo pennello o un pennello per il trucco).

Impollinare manualmente le piante:

Individua un fiore maschio: hanno un gambo lungo e nessun frutto alla base del fiore. Prendi un pennello e strofinalo sopra la metà dello stame, quindi usa il pennello per spazzolare delicatamente il centro del fiore femminile. Usa un fiore maschio per impollinare una o due femmine. L'immagine sotto è di un fiore femminile

Impollinazione naturale:

Le api e altri impollinatori come le sirfidi, impollinano la zucca. Ne hai bisogno in giardino per ottenere i raccolti. Pianta fiori che attirano le api nel tuo giardino, accanto e vicino alle tue piante di zucca.

Alcuni dei fiori adatti ad attirare le api nel giardino che puoi aggiungere includono:

  • borragine
  • fiordalisi
  • erba cipollina
  • aneto
  • lavanda
  • melissa
  • rosmarino
  • saggio
  • girasoli
  • zinnia


Fai l'autoimpollinazione delle zucche - Scopri l'impollinazione delle piante di zucca - giardino

Ho ricevuto una richiesta di scrivere su come scegliere quali piante incrociare e come sviluppare genetiche nei tuoi semi che potrebbero potenzialmente far crescere una zucca da record mondiale nella stagione successiva. Dovrei iniziare eliminando una parte comunemente fraintesa dell'impollinazione. Cioè che l'impollinazione che farai nelle prossime settimane non avrà alcun effetto geneticamente in questa stagione sulla tua zucca. Alcuni pensano che impollinando con una particolare pianta in questa stagione potrebbe influenzare il modo in cui la zucca cresce in questa stagione. Non è così. La zucca non è la bambina nell'impollinazione. Sono i semi nella zucca che sono i bambini, quindi l'impollinazione che fai quest'anno avrà effetto solo sulle zucche dell'anno prossimo.

Innanzitutto, parliamo di come impollinare correttamente il tuo fiore femminile in modo da poter mantenere la genetica pura. La natura ha meravigliosi impollinatori che possono fare un ottimo lavoro di impollinazione per te. Le api e altri insetti troveranno fiori aperti in un istante e il più delle volte un fiore femminile verrà impollinato con poco aiuto da parte nostra. Tuttavia, le api impollineranno con il polline con cui sono venute a contatto e in alcuni casi non sarà il polline che desideri.

Una zucca gigante atlantica è una varietà Cucurbita Maxima ma lo è anche una zucca di banana, quindi lasciare che le api facciano l'impollinazione significa che la tua pianta di zucca la stagione successiva, dai semi di questa stagione, potrebbe darti una sorpresa se non controlli il impollinazione.

Quello che faccio per controllare le impollinazioni è coprire i miei fiori femminili con un piccolo sacchetto di rete la sera prima che si aprano. Puoi dire quando stanno per aprirsi perché il fiore diventa più arancione e il fiore tende ad allungarsi un po 'il giorno prima. La sera prima trovo dei fiori maschili (idealmente 3-4 ma uno va bene) che ho tagliato e messo in acqua. La mattina dopo, verso le 7:00, prenderò quei fiori maschili e impollinerò a mano il fiore femminile. Quindi copro quel fiore femmina con la stessa borsa a rete per assicurarmi che le api non entrino nel fiore nell'ora successiva. In questo modo mi assicuro che sia i fiori maschili che i fiori femminili contengano solo il polline che voglio che abbiano.

La scelta delle piante da attraversare può essere riassunta al meglio in una citazione di Forest Gumps: "La vita è come una scatola di cioccolatini. Non si sa mai cosa ci si troverà dentro". La genetica è una cosa divertente. Proprio come nella vita reale, a volte hai quei genitori corti e rotondi che producono una figlia splendida, alta e magra. Ci sono zucche da record mondiale che hanno prodotto una progenie molto piccola (penso alle 1385 Daleta come esempio). A volte i migliori incroci pianificati semplicemente non funzionano.

Quello che guardo quando faccio le croci è il pedigree di entrambe le piante. Se vai su tools.pumpkinfantic.com puoi cercare quasi tutti i semi e cercare chi sono stati mamma e papà per generazioni. In genere, quando si eseguono incroci, si desidera introdurre un impollinatore molto simile o molto diverso. Quindi trovare un impollinatore con la stessa mamma e papà o qualcosa che ha pochissima eredità che è la stessa sembra funzionare meglio.

Successivamente mi piace guardare la forma e le costolature delle zucche di entrambi i genitori. Idealmente non vuoi una zucca che sia molto ribby. Le costole possono causare spaccature nella tua zucca perché quando una costola profonda interseca una fessura all'interno della zucca, hai un buco e la tua stagione è finita a quel punto.

Successivamente, mi piace dare un'occhiata al vigore e alle caratteristiche delle mie piante. Se ho una pianta che non è un coltivatore eccessivamente aggressivo, incrociarla con qualcosa che sembra essere più aggressivo potrebbe essere una buona idea. Se ho una pianta con foglie grandi potrei non volerla incrociare con una pianta che ha anche foglie troppo grandi perché ho scoperto che le foglie veramente grandi tendono a non avere una forma così buona alla fine della stagione come il vento le soffia su .

Infine, guardo croci simili che altre persone hanno fatto e vedo come tendono a risolversi. Si potrebbe pensare che un'arpa del 1725 e un Rodonis del 1161, che hanno entrambi prodotto zucche da record mondiale, sarebbero un grande incrocio ma nella ricerca che ho fatto su altri incroci non ho trovato una grande progenie. Ciò non significa che non potesse funzionare, ma quella genetica non sembrava adattarsi bene come avresti pensato.

La maggior parte delle zucche da record del mondo recente proviene dal seme di Wallace del 2009. Guardi il suo pedigree e vedi un incrocio di due piante che hanno pochissime parentele in comune. Ovviamente ha funzionato. Quindi guardi il seme di arpa del 1725 che ha prodotto la zucca del 2009 ed era una zucca autodidatta. Ciò significa che i fiori maschili che lo hanno impollinato provenivano dalla stessa pianta. Ovviamente anche quella croce ha funzionato.

Probabilmente più coltivatori dovrebbero autoimpollinare le loro piante. Quella pratica era un po 'disapprovata solo 5 anni fa fino a quando l'Arpa del 1725 iniziò a tirare fuori zucche davvero grandi e da una tonnellata. Il selfing può omogeneizzare i tratti della zucca e migliorarli. Quindi, se hai una pianta di zucca eccezionale che produce una zucca davvero grande, i semi di quella zucca autoprodotta potrebbero avere alcuni semi che non sono geneticamente buoni come il genitore ma potrebbero avere semi che hanno alcuni degli stessi tratti che sono stati migliorata. Se da quella zucca autoprodotta vengono coltivati ​​abbastanza semi che vengono poi autoprodotti, lo stesso dovrebbe accadere nella generazione successiva, dove si possono ottenere dei super semi che portano la genetica al livello successivo. Il problema con la coltivazione della zucca è che hai bisogno di molti coltivatori per coltivare i tuoi semi affinché ciò avvenga correttamente, ma è così che le aziende di semi lo fanno per bloccare i tratti e ottenere linee genetiche desiderabili.

In questa stagione il mio piano è impollinare la mia pianta Miller del 1985 con la mia pianta 282 Scherber. Questa è una di quelle croci in cui sto introducendo linee genetiche simili in quella croce. Non ho ancora deciso cosa attraverserò il 282, ma lo deciderò alla fine di questa settimana.

Una parola di avvertimento. Molte volte i migliori piani di impollinazione non funzionano. Molte volte ho pianificato di impollinare con una pianta particolare e non c'erano fiori maschili pronti il ​​giorno dell'impollinazione. A volte impollini, ottieni una zucca perfetta e poi non ci sono semi oi semi non sono vitali nella zucca. Quando la mia grande zucca 1421 è andata giù ho fatto un paio di impollinazione tardiva su quella pianta usando il polline del clone della pianta 1725 Harp che ha prodotto il record mondiale di zucca 2009. Avrei fatto crescere quel seme in un secondo. Era una croce ideale. Dopo una gelata semi-precoce ho aperto le zucche e c'erano molti semi ma i semi non erano maturi, quindi nessuno dei semi sarebbe cresciuto.

Buona impollinazione a tutti! Le cose si fanno eccitanti nel campo delle zucche in questo periodo dell'anno. Si spera che tra circa 30 giorni parleremo tutti di come le nostre zucche aumentano di 35-40 sterline al giorno.

Se hai qualcosa di cui vorresti scrivere, sentiti libero di pubblicare un commento e sarei felice di scrivere sull'argomento o rispondere al tuo commento nei campi dei commenti qui sotto.





Problemi con i fiori di zucca e l'impollinazione

Niente Fiori Sulle Piante Di Zucca

Le piante di zucca dovrebbero iniziare a produrre fiori dopo circa 8 settimane di crescita. Troppo azoto può favorire una crescita vegetativa eccessiva e ritardare la fioritura.

Per incoraggiare la fioritura, passare a un fertilizzante più ricco di fosforo e potassio intorno alle 7-8 settimane.

Fiori Di Zucca Che Cadono

I fiori maschili cadranno naturalmente dalla pianta e non c'è nulla di cui preoccuparsi. Se i fiori femminili cadono, non vengono impollinati e questo è un problema.

Fiori Di Zucca Non Essere Impollinati

I fiori di zucca potrebbero non impollinare con successo se le temperature sono troppo calde o se non c'è abbastanza attività degli insetti.

Tempo piovoso nuvoloso, temperature inferiori a 60 gradi o temperature superiori a 90 gradi possono causare la mancata apertura dei fiori di zucca e ridurre l'attività degli insetti.

Temperature elevate oltre i 90 gradi possono uccidere un fiore femminile prima che si apra. Può anche impedire a un tubo pollinico di crescere su un fiore femminile impollinato con successo. Normalmente, dopo che il polline entra in contatto con un pistillo, cresce in un tubo pollinico che utilizza per fornire il materiale genetico maschile all'uovo.

Per evitare problemi di calore durante il periodo di impollinazione è possibile utilizzare teli ombreggianti o lenzuola, ecc. Per ombreggiare le piante nelle ore più calde della giornata. Questa è una buona idea se hai più di 2-3 giorni con temperature superiori a 90 gradi.

Se i fiori femminili vengono impollinati con successo e diventano delle dimensioni di una pallina da golf e poi cadono, si parla di caduta dei frutti ed è causato dallo stress della pianta.


5. Raccogli le zucche.

Dopo diversi mesi di crescita, le tue zucche raggiungeranno la maturità quando le bucce si induriranno e raggiungeranno l'ombra desiderata. Sicuramente raccogliere prima di un forte gelo, che danneggerà i frutti, consiglia Burpee. Taglia la vite con le cesoie da potatura lasciando attaccati diversi centimetri di gambo. Quindi goditi i frutti del tuo lavoro, intagliando, cucinando o decorando.

FAQ sulla coltivazione di zucche

Hai altre domande sulla coltivazione delle zucche? Ecco cosa devi sapere.

Posso piantare i semi da una zucca acquistata in negozio?

È meglio acquistare semi da una marca rispettabile che salvarne quelli da una zucca casuale. "Può o non può essere raccolto quando i semi sono completamente maturi", dice Lerner. "Ci sono buone probabilità che non lo siano."

Anche se i semi germinano, possono produrre una pianta diversa se si è verificata l'impollinazione incrociata con un'altra specie di zucca. L'utilizzo di semi salvati potrebbe servire come un esperimento divertente, ma vale la pena spendere un paio di dollari in semi controllati per far crescere in modo affidabile jack-o'-lantern di Halloween.

Posso coltivare zucche in contenitori?

Sì! Più grande è il contenitore, meglio è. (Una fioriera a mezzo barile potrebbe fare il trucco.) Fai attenzione a monitorare il terreno: i giardini dei contenitori si asciugheranno più velocemente dei letti normali.

Cosa dovrei mettere sotto le zucche in crescita?

Stendere uno strato di paglia sotto il raccolto in via di sviluppo può aiutare a proteggere le zucche durante i caldi mesi estivi. "Avere un qualche tipo di pacciame come la paglia aiuterà a ridurre la perdita di umidità per evaporazione dal terreno, aiuterà a raffreddare un po 'il terreno e aiuta a mantenere le zucche più pulite", dice Lerner.

Quanto tempo ci vuole per far crescere una zucca?

Le zucche generalmente impiegano circa tre mesi per raggiungere la maturità, ma può dipendere dalla varietà. Controlla il pacchetto di semi per i "Giorni alla maturità" per determinare quando puoi aspettarti di raccogliere il tuo raccolto.

È troppo tardi per piantare le zucche?

Dipende. Molte varietà hanno bisogno di almeno 100 giorni per coltivare le zucche, rendendo luglio un ottimo momento per iniziare a piantare. Ma finché hai abbastanza tempo prima che il freddo e le gelate invernali inizino, vai avanti!

Perché i miei fiori di zucca cadono?

Le zucche producono fiori sia maschili che femminili. (Puoi distinguerli perché i fiori femminili della famiglia delle zucche hanno un'ovaia - quello che sembra un piccolo mini frutto - proprio sotto di loro.) I fiori maschili in genere si aprono per primi e cadono. Va bene! Finché i fiori femminili vengono impollinati, sei pronto per andare.

Come posso proteggere le mie zucche dai parassiti?

All'inizio della stagione, copri le tue piante con coperture galleggianti per proteggerle da colpevoli comuni come insetti di zucca, trivellatori di zucca e coleotteri di cetriolo. Tuttavia, rimuovi queste coperture non appena i fiori si sviluppano, perché avrai bisogno delle api per impollinarli! Per lo stesso motivo sempre fai attenzione quando usi qualsiasi tipo di insetticida nel tuo giardino. Le sostanze chimiche possono danneggiare queste creature importantissime e di conseguenza impedire alle piante di produrre zucche!


Guarda il video: Bombi impollinatori - II parte