Tutte le bacche di ginepro sono commestibili - È sicuro mangiare le bacche di ginepro

Tutte le bacche di ginepro sono commestibili - È sicuro mangiare le bacche di ginepro

A metà del XVII secolo, un medico olandese di nome Francis Sylvius creò e commercializzò un tonico diuretico a base di bacche di ginepro. Questo tonico, ora noto come gin, divenne immediatamente un enorme successo in tutta Europa come bevanda alcolica economica, domestica e che produce ronzio, piuttosto che il tonico medicinale che Sylvius aveva voluto che fosse. Tuttavia, per secoli prima che Sylvius sviluppasse il suo tonico alle bacche di ginepro, le bacche di ginepro erano già state utilizzate come un forte aroma per vino, idromele e altre bevande alcoliche, nonché una spezia per carni, stufati, crauti e altri piatti. Dopo aver letto questo, ti starai chiedendo se tutte le bacche di ginepro sono commestibili? Continua a leggere per quella risposta.

Le bacche di ginepro sono velenose?

Innanzitutto, è importante dare un'occhiata più da vicino a ciò che consideriamo una bacca di ginepro. Il ginepro è una conifera che si trova naturalmente in molte parti del mondo. Possono essere trovati sotto forma di piccoli arbusti tentacolari, arbusti di medie dimensioni, fino a alberi di medie dimensioni. Le varietà di ginepro sono originarie del Nord America, Europa e Asia.

Nel corso della storia, parti diverse di ginepro sono state utilizzate in diverse ricette culinarie e medicinali, sebbene siano le bacche di ginepro ad essere utilizzate nelle ricette più degne di nota. Tuttavia, queste "bacche" non sono affatto bacche; sono in realtà i coni carnosi delle femmine di ginepro, che hanno scaglie così piccole e compatte da avere un aspetto simile alle bacche.

Durante il Medioevo, le bacche di ginepro venivano utilizzate per scongiurare malattie e infezioni. Sebbene una parte di questo possa essere stata la paranoia della peste, le bacche di ginepro hanno proprietà antisettiche, antinfiammatorie e antivirali. I nativi americani usavano le bacche di ginepro come medicina per curare mal di gola, raffreddore, dolore, febbre, mal di testa, infiammazioni articolari, vertigini, calcoli renali, nonché per aromatizzare selvaggina, torte e pane. Si dice che il sapore delle bacche di ginepro attenui la vivacità della selvaggina, del cinghiale, degli uccelli acquatici e di altre carni di selvaggina.

Il rivestimento polveroso delle bacche di ginepro è in realtà un lievito selvatico, quindi le bacche di ginepro sono state utilizzate per secoli anche nella produzione della birra e nel pane; molte ricette di antipasti a lievitazione naturale richiedono bacche di ginepro. In Germania, autentici sauerbraten e crauti sono fatti con bacche di ginepro.

Le bacche di ginepro non vengono mangiate a manciate, direttamente dal cespuglio come i mirtilli dolci e succosi a cui assomigliano. Le bacche di ginepro hanno un sapore forte, amaro, leggermente pepato e una consistenza granulosa. Invece, solo una piccola quantità di bacche di ginepro mature viene aggiunta alle ricette come aroma o spezia. Possono essere aggiunti interi e freschi dall'arbusto a marinate, sfregamenti di carne, trucioli di legno quando si affumica la carne o aggiunti alle carni in salamoia.

Le bacche di ginepro possono anche essere aggiunte a risciacqui per capelli, aceti o oli per promuovere la lucentezza dei capelli. Le bacche intere vengono anche aggiunte a tè e tinture per le loro qualità medicinali e macinate in unguenti per la cura delle ferite. Le bacche di ginepro possono impiegare circa due anni per maturare per l'uso. Quando sono maturi, trasformano un colore da blu polveroso a nero. Le bacche di ginepro mature, ma ancora verdi, vengono utilizzate per fare il gin.

Puoi mangiare le bacche di ginepro che scegli?

Ora, prima di iniziare a cercare bacche di ginepro nel tuo giardino, è importante considerare alcune cose. Prima di tutto, è sicuro mangiare le bacche di ginepro? Esistono oltre 45 tipi diversi di ginepro. Tutte le bacche di ginepro contengono il potente olio di tujone. Questo olio può causare disturbi allo stomaco, diarrea e problemi ai reni se ingerito in grandi quantità.

Alcune varietà di bacche di ginepro contengono quantità basse e sicure di tujone, mentre altre varietà contengono livelli elevati e possono farti ammalare molto. Il ginepro comune, Juniperus communis, è la varietà più spesso utilizzata per preparare gin, medicinali e piatti di cibo, poiché è considerata sicura per il consumo umano.

Altre bacche di ginepro commestibili includono:

  • Juniperus drupacea
  • Juniperus phoenicea
  • Juniperus californica
  • Juniperus deppeana

NOTA: Le bacche di Juniperus sabina e Juniperus oxycedrus non sono sicuri per il consumo umano e dovrebbero essere evitati. Assicurati di consumare solo bacche di una varietà che sai essere sicura.

È inoltre necessario considerare la posizione quando si procede alla ricerca di bacche di ginepro. Come con qualsiasi pianta commestibile, non vuoi mangiare nulla che possa essere stato esposto a sostanze chimiche dannose. Evita di raccogliere da ginepri che crescono lungo strade, parcheggi, vialetti o paesaggi trattati con pesticidi o dove possono ricevere deriva chimica o deflusso.

Inoltre, le bacche di ginepro non sono generalmente considerate sicure per le donne incinte o che allattano. Maneggiare le piante di ginepro può causare irritazioni alla pelle, quindi i guanti possono aiutare.


Bacche di cedro rosso orientale, un tocco di sapore naturale

Cedro rosso orientale (Juniperus virginiana) è una pianta autoctona molto comune nell'America settentrionale orientale. Non è un vero cedro ma è un ginepro. Ci sono un certo numero di ginepri con bacche aromatiche non tossiche tra cui il cedro rosso orientale, ma ce ne sono anche alcuni significativamente tossici. Quelli tossici sono difficili da distinguere da quelli non tossici, ma questo articolo fornirà alcuni buoni modi per fare la distinzione. Le bacche di cedro rosso orientale sono un aroma e una medicina tradizionali dei nativi americani.

Juniperus virginiana forma e dimensione dell'albero

La tossicità delle bacche di ginepro

CIRCA L'AUTORE

Jessica Bruso

Le bacche di ginepro sono utilizzate in erboristeria e aromatizzano anche determinati cibi e gin. Sebbene siano chiamate bacche, fanno parte del cono e non una vera bacca. La maggior parte delle persone può consumare tranquillamente bacche di ginepro nelle quantità utilizzate nel cibo, ma alcune persone dovrebbero evitare di consumare ginepro in quantità medicinali.

Sebbene siano necessarie ulteriori ricerche per determinare se il ginepro è efficace nel trattamento di qualsiasi condizione di salute, gli erboristi a volte lo usano per stimolare le mestruazioni, come diuretico e per trattare le infezioni della vescica. Secondo il Beth Israel Deaconess Medical Center, tradizionalmente, le bacche di ginepro venivano anche utilizzate per il trattamento di infezioni del tratto urinario, insufficienza cardiaca e gonorrea.


Quando raccogliere le prugnole

C'è molto dibattito su quando raccogliere le prugnole. Per un sapore migliore, aspetta che le bacche siano mature. Dovrebbero essere di un viola scuro intenso e dovrebbero schiacciarsi facilmente tra la punta delle dita. È un buon segno se hanno già iniziato a cadere naturalmente a terra.

Se li raccogli per lo sloe gin, tradizionalmente aspetti fino a dopo il primo gelo. In questi giorni, non c'è motivo per cui non puoi raccoglierli prima, impacchettarli e metterli nel congelatore per imitare il primo gelo. La teoria alla base di questo è che il gelo divide le bucce in modo che i succhi possano fluire nel tuo gin senza che tu debba fare lo sforzo di pungere tutte le bacche.

Porta sempre con te una buona guida sul campo e segui le nostre linee guida per il foraggiamento responsabile .


YEW bacche - velenose

bacche rosse o blu su un arbusto sempreverde con morbidi aghi verde brillante se per sopravvivere devi mangiare solo il frutto del tasso ma mai i semi capsule rosse morbide con una pietra dura verde al centro mangiare più di tre bacche di tasso può causare vomito, addominale dolore, vertigini, difficoltà a respirare e cambiamenti nella frequenza cardiaca

Bacche HOLLY - velenoso

Le bacche rosse e dure che crescono su arbusti decidui o sempreverdi (questi arbusti possono diventare un albero) le foglie sono rigide con punte acuminate e possono essere bordate di bianco mangiare più di 3 bacche di agrifoglio può causare nausea, vomito e diarrea gravi e prolungati, così come la sonnolenza

(Agrifoglio europeo) Una pianta diversa dall'agrifoglio, le bacche di agrifoglio europeo sono leggermente velenose per le persone. Hanno fiori bianchi e bacche rosse.

Bacche DAPHNE - velenose

fiori profumati verdi o rosa

Bacche PRIVET - velenose

le bacche di questo arbusto sono solo leggermente velenose per l'uomo (ma mangiarle non è ancora raccomandato), ha frutti dal viola al nero

Bacche di POKEWEED - velenose

Alias Bacche di inchiostro, poke, poke berry e uccelli pokebush possono digerire la pokeweed ma le bacche sono velenose per gli esseri umani le bacche sono viola scuro, mentre i fiori sono di colore bianco-verdastro crescono fino a un metro e mezzo di altezza e hanno spessi steli verde-viola simili al rabarbaro crescere in grappoli, come l'uva, e maturano dal bianco al verde al rosa e infine al viola Le bacche mature macchiano le mani di viola quando vengono schiacciate mangiare più di 10 bacche può causare mal di testa, dolore addominale e grave diarrea

CILIEGIA DI GERUSALEMME - Velenosa

ricorda un pomodoro ciliegino, rendendolo facilmente confuso per un frutto non velenoso

Sambuco: velenoso

produce fiori bianchi o color crema e bacche nere, blu-nere o rosse contiene cianuro Le istanze di avvelenamento da cianuro includono sintomi che vanno da disturbi gastrointestinali e diarrea a una sensazione generale di debolezza La cottura delle bacche dissipa la tossicità da cianuro

OCCHI DI BAMBOLA - velenosi

bacca altamente velenosa che cresce su una pianta dai fiori bianchi. La bacca stessa è grande e bianca con una macchia nera, che le conferisce l'aspetto di occhi.

Bacche AMERICANE BITTERSWEET - velenose

vite legnosa spesso usata nelle ghirlande autunnali e nelle composizioni floreali essiccate le bacche giallo-arancio sono capsule in tre parti con un seme in ciascuna parte crescono nel punto in cui le foglie si uniscono agli steli mangiando bacche agrodolci americane possono causare disturbi allo stomaco e diarrea

Bacche di GINEPRO - velenose

albero sempreverde spesso utilizzato nelle decorazioni natalizie bacche blu-viola sono state utilizzate nelle ricette per aromatizzare la sicurezza delle bacche di ginepro come alimento è discutibile poiché sono stati segnalati crampi addominali e diarrea quando sono state mangiate grandi quantità

Bacche di DOGWOOD TREE - Non velenose ma attenzione

albero a fioritura primaverile che porta fiori rosa o bianchi in autunno ci sono bacche rosso vivo Le bacche di corniolo non sono tossiche se mangiate, ma ci sono state segnalazioni di eruzioni cutanee dopo il contatto della pelle con l'albero

Bacche HONEYSUCKKLE - Non velenose

rampicante legnoso che produce fiori bianchi o gialli dolcemente profumati succhia il miele dai fiori in primavera in autunno ci sono bacche rosse o arancioni Né i fiori né le bacche sono segnalati come velenosi

Bacche PYRACANTHA - non velenose ma attenzione

Alias "Spina di fuoco" perché le spine possono causare un'irritante eruzione cutanea arbusto sempreverde con bacche rosso-arancio e gialle che crescono in grappoli Le bacche di Pyracantha non sono considerate velenose a meno che non se ne mangiano grandi quantità alcune fonti addirittura le segnalano come commestibili

FRAGOLE SELVATICHE - non velenose

la versione selvatica della fragola commestibile sembra esattamente come la fragola che potresti trovare in un negozio di alimentari, ma il sapore non è così dolce, le fragoline di bosco non sono velenose e possono essere trovate in primavera, estate e autunno

Vuoi padroneggiare Microsoft Excel e portare le tue prospettive di lavoro da casa a un livello superiore? Dai il via alla tua carriera con il nostro pacchetto di formazione Microsoft Excel dalla A alla Z premium dal nuovo Gadget Hacks Shop e ottieni l'accesso a vita a oltre 40 ore di istruzioni da base ad avanzate su funzioni, formula, strumenti e altro ancora.


Guarda il video: Pillola etnobotanica - Ginepro