Informazioni sulle piante d'appartamento di felce

Informazioni sulle piante d'appartamento di felce

Le felci da interni purificano la tua casa - Impara a purificare le piante di felce

Di Raffaele Di Lallo, autore e fondatore del blog sulla cura delle piante d'appartamento Ohio Tropics

Le felci indoor purificano la tua casa? Uno studio della NASA ha documentato la capacità delle piante d'appartamento di rimuovere una varietà di inquinanti atmosferici nocivi che si trovano comunemente all'interno. E si scopre che le felci erano alcune delle migliori piante per rimuovere gli inquinanti interni. Scopri di più qui.

Fertilizzazione delle felci indoor - Come nutrire le felci in vaso indoor

Di Mary H. Dyer, scrittrice di giardini con credenziali

Fertilizzare le felci indoor non è complicato, ma aiuta essere armati di informazioni utili, come il miglior fertilizzante e quando nutrire le piante d'appartamento di felci. Scopri tutto ciò che devi sapere sulla cura dei fertilizzanti per le felci al chiuso in questo articolo.

Felci propaganti: felci in crescita da spore e divisione

Di Bonnie L. Grant, agricoltore urbano certificato

Le felci forniscono fogliame e consistenza ariosi per il giardiniere domestico, sia come piante da interno che da esterno. La propagazione delle felci è più facile per divisione, ma possono anche essere coltivate dalle loro spore. Scopri di più qui.

Felci in crescita al chiuso

Di Heather Rhoades

Le felci sono abbastanza facili da coltivare. Detto questo, ci sono alcune esigenze specifiche che devono essere soddisfatte affinché possano prosperare in casa. Scopri di più sulla cura delle felci indoor in questo articolo.


Suggerimenti per la coltivazione di piante di felce

Le felci comprendono quasi 12.000 specie all'interno di una categoria unica di piante che non si riproducono dai semi prodotti dai fiori che impollinano (riproduzione sessuale), come fanno praticamente tutte le altre specie vegetali. Invece, le felci si propagano attraverso le spore, che sono unità riproduttive che sembrano piccoli punti sulla parte inferiore delle fronde. Le piante di felce possono far cadere milioni di spore sul terreno, ma solo poche troveranno le condizioni ideali per crescere. Le felci esistono da più di 300 milioni di anni e sono facilmente riconoscibili a causa delle loro foglie simili a pizzi, note come fronde.

Ci sono così tante specie diverse di felci che ognuna deve essere avvicinata individualmente per comprenderne appieno le caratteristiche e le esigenze culturali. Alcuni sono piante giganti simili ad alberi, mentre altri raramente crescono sopra un pollice di altezza. La maggior parte ama le condizioni ombreggiate, ma alcune crescono meglio in condizioni di quasi pieno sole. Ad alcuni piace il terreno asciutto, mentre la maggior parte deve essere mantenuta costantemente umida. Tuttavia, ci sono alcune cose comuni da sapere se vuoi coltivare felci nel tuo giardino o in casa.


Problema: allungamento

Soluzione:

Se la tua pianta è improvvisamente diventata goffamente alta o lunga, o invia steli sottili che si allungano verso la sua fonte di luce, sta cercando di dirti che ha bisogno di più luce. Spostalo più vicino a una finestra o spostalo su un'altra finestra che ottiene più luce. Grazie al sole, le finestre esposte a sud tendono ad essere le più luminose, le finestre esposte a nord offrono poca luce e le finestre est e ovest cadono da qualche parte nel mezzo. E ruota le tue piante in modo che tutti i lati abbiano lo stesso accesso al sole e per evitare che la tua pianta cresca sbilenca. Se ancora non riesci a trovare il punto perfetto per la pianta, investi in una lampada per assicurarti che ottenga ciò di cui ha bisogno.


Suggerimenti per la crescita

Suggerimenti per la coltivazione di felci

  • Puoi propagare le felci per divisione in autunno o primavera.
  • Il fogliame di felce è ottimo per la vegetazione nelle composizioni floreali.
  • Le felci sono perfette per giardini all'ombra e aree boschive. Si combinano bene con hosta e altre piante perenni che stanno bene all'ombra. Le felci striscianti sono ottimi coprisuolo.

Piantare e coltivare piante perenni


Come mi prendo cura delle felci di Boston?

Temperatura

Le felci di Boston preferiscono temperature interne tra 60-75ºF. Se vivi in ​​una regione degli Stati Uniti dove il mercurio scende sotto i 55 ° F in inverno, dovrai coltivare le tue piante in vaso e spostarle all'interno quando fuori fa freddo.

Evita di posizionare i vasi vicino alle prese d'aria o in aree piene di spifferi della tua casa, poiché le fluttuazioni di temperatura influiranno sulla salute della tua felce di Boston.

Leggero

Le felci di Boston preferiscono le regioni del giardino o del cortile dove ricevono la luce solare indiretta. Piantare la felce in un'area che riceve una forte luce solare diretta durante le ore di punta della giornata farà bruciare le fronde. Se le pianti all'aperto, assicurati di farlo all'ombra intorno alla base di un albero.

Irrigazione

Le felci di Boston amano i terreni umidi, ricchi e argillosi che offrono un eccellente drenaggio. Durante la stagione di crescita, innaffia le felci una o due volte a settimana, a seconda delle condizioni climatiche.

L'eccessiva idratazione delle felci porta allo sviluppo del marciume radicale, che uccide la pianta. Innaffia sempre con acqua tiepida e non lasciare mai asciugare completamente il terreno tra un'annaffiatura e l'altra.

Se la felce inizia a sembrare meno verde e noti foglie gialle sulle fronde, devi aumentare il programma di irrigazione. Man mano che nuove fronde iniziano ad apparire alla fine della primavera, aumenta l'irrigazione.

Non innaffiare la felce durante l'inverno, dagli il tempo di rimanere dormiente e riprendersi dallo stress della stagione di crescita.

Le felci di Boston preferiscono terreni leggeri, argillosi e ariosi. Ti consigliamo di aggiungere modifiche al tuo terriccio o compost per ottenere i migliori risultati.

Aggiungi un po 'di muschio di torba e perlite al terreno per migliorare il flusso d'aria alle radici e garantire un corretto drenaggio dopo l'irrigazione. Cerca di ottenere un buon equilibrio nei tuoi emendamenti del terreno e non usare troppo muschio di torba.

Fertilizzante

Mescola un fertilizzante liquido per tutti gli usi a metà forza e dai da mangiare alle felci di Boston a settimane alterne. Inizia il tuo protocollo di fertilizzazione ad aprile e continua a nutrire la pianta fino a settembre. Non nutrire la felce dopo il rinvaso finché le radici non hanno il tempo di stabilirsi.

Per un ottimo fertilizzante organico che dia vita alla tua felce all'inizio della primavera, mescola 2 cucchiai di sali di Epsom con un litro d'acqua e nutrilo con la tua felce. Il magnesio e l'effervescenza dei sali stimolano la crescita della pianta.

Re-Potting

La dimensione del vaso determina lo spazio che hanno le radici per crescere e quindi la dimensione della pianta. Se la tua felce è in una piccola pentola e sembra che si tratti della divisione dei lati del contenitore, rinvasala in una pentola più grande.

Se non vuoi che la pianta cresca e diventi più grande, rimuovila dalla pentola, scrollati di dosso il bottino e taglia le radici. Le felci di Boston si riprenderanno dallo stress di una potatura delle radici in pochi giorni con le giuste cure. Assicurati sempre che il tuo contenitore abbia molti fori di drenaggio.

Umidità

Le felci hanno origine nelle foreste pluviali di tutto il mondo. Le condizioni umide sotto la chioma forniscono le condizioni di crescita ideali per tutti i tipi di felci, compresa la Boston. Pertanto, se vuoi che le tue piante crescano al massimo del loro potenziale, dovrai aggiungere umidità nell'aria per ottenere i migliori risultati.

Puoi creare un microclima attorno alla tua felce di Boston usando una leccarda e alcuni ciottoli. Metti uno strato di ciottoli sulla leccarda e poi posiziona la pentola sopra le pietre. Riempi la vaschetta raccogligocce con acqua, ma non lasciare che il livello dell'acqua raggiunga il fondo della vaschetta.

Se la linea di galleggiamento raggiunge il fondo del vassoio, il terreno assorbirà l'umidità, dando inizio allo sviluppo del marciume radicale nella pianta. Al corretto livello dell'acqua, l'acqua evapora intorno alla felce, fornendo più umidità alle fronde.

Se hai difficoltà a mantenere l'umidità nella tua casa, ti suggeriamo di investire in un igrometro di un rivenditore online. Questo strumento misura l'umidità relativa dell'aria, consentendo di effettuare gli aggiustamenti necessari per stabilizzare un clima favorevole alla pianta.

Tutte le felci amano le condizioni umide, ed è per questo motivo che si comportano molto bene intorno a laghi e coste.


Cose da considerare prima di decidere di coltivare felci al chiuso o in contenitori

Poiché sono abbastanza resistenti in condizioni di ombra, la coltivazione di felci all'aperto non è una grande sfida. Ma ci sono alcune cose da sapere prima di averne uno per una pianta d'appartamento:

  • Essendo originarie delle regioni tropicali, le felci non possono prosperare se non fornite di umidità costante. Quindi, si consiglia di installa un umidificatore a casa tua se vi crescono le felci.
  • Anche il rinvaso ogni 1-2 anni è essenziale per mantenerli sani e verdi. La primavera è il momento migliore per rinvasare poiché è la stagione di crescita attiva per la pianta.
  • Assicurati di avere abbastanza spazio in casa per portare le felci in vaso tenute all'aperto quindi non vengono esposti al gelo.
  • Che si coltivi indoor o outdoor, assicurati di avere un punto in cui le tue felci possano avere un'ampia luce solare indiretta, poiché sia ​​il troppo che il troppo poco sole fanno diventare le loro foglie giallastre e pallide.

Ora, se sei nuovo a coltivare e allevare felci, puoi dare un'occhiata al nostro articolo su come prenderti cura delle felci per un'idea di base.


Guarda il video: Le 10 Piante che Dovresti Tenere Nella Tua Camera Da Letto