Abeti sulla trama. Tipi e uso dell'abete nella progettazione del paesaggio

Abeti sulla trama. Tipi e uso dell'abete nella progettazione del paesaggio

Alla famiglia abete comprende più di 40 specie che crescono nella zona temperata dell'emisfero settentrionale. All'inizio, a uno sguardo non troppo attento, sono molto simili all'abete rosso, soprattutto da lontano. Solo loro sono più sottili, più appuntiti e la loro corona è perfettamente simmetrica. La corteccia della maggior parte delle specie è liscia, sottile e lucida, contiene una grande quantità di tannini, quindi viene utilizzata per la concia delle pelli. Sotto di esso, nelle specie annoiate sottili, si trovano numerosi noduli. Gli abeti a canna spessa quasi non li hanno. Il maggior numero di noduli si forma nel balsamo e nell'abete siberiano. I noduli contengono balsamo di abete, che è un liquido denso e trasparente. Viene utilizzato per incollare vetri ottici in microscopia ed è anche un buon agente di guarigione delle ferite. Ad esempio, il balsamo di abete con olio di ricino (1: 2) inibisce lo sviluppo di batteri anaerobici e previene la cancrena gassosa.

Su scala industriale, viene raccolto utilizzando speciali vasi metallici con un naso affilato, con i quali vengono perforati i noduli. Il balsamo fluente viene quindi raccolto in questi vasi. Piccole quantità possono essere raccolte tagliando i noduli verticalmente, come un punto d'ebollizione, e poi spremendone il contenuto in una provetta o in un altro recipiente. Con la cura adeguata, questo albero non viene praticamente danneggiato e le ferite crescono rapidamente. Si possono ottenere fino a 50 g di balsamo da un albero di media età alla volta. La riestrazione del balsamo è solitamente possibile in 2-3 anni.

Gli aghi di abete sono coriacei, piatti e morbidi (solo in alcune specie - duri e spinosi), verde scuro sopra, scanalati; sotto è biancastro. Contiene circa il 14% di resina, dalla quale in futuro si potranno ottenere trementina e colofonia. E c'è anche l'olio essenziale di abete, che viene utilizzato per produrre canfora sintetica. Viene anche utilizzato in profumeria, produzione di sapone e produzione di bevande alcoliche. Inoltre, gli aghi freschi contengono lo 0,32% di vitamina C, che è molto. Pertanto, un decotto di giovani aghi e gemme di abete è un ottimo agente antiscorbutico. È meglio raccoglierlo con gli aghi in inverno, in questo momento contiene la quantità massima di vitamina C.Inoltre, raccolto in questo momento, può essere conservato più volte più a lungo che in estate. Nella stagione calda - non più di una settimana. Inoltre, la medicina tradizionale utilizza un decotto di aghi di pino come agente diuretico e antireumatico.

I phytoncides di abete hanno un effetto dannoso su molti agenti patogeni. I loro coni sono abbondantemente impregnati di resina e non pendono, come quelli degli abeti, ma stanno come "candele". I dossi acerbi sono riconosciuti dalla medicina popolare come un buon rimedio per il trattamento di reumatismi e raffreddori dei piedi. Vengono versati con acqua bollente e le gambe vengono riscaldate su questo vapore. Quando sono maturi (nel tardo autunno o in inverno), le loro squame si sbriciolano e solo il nucleo rimane del cono. Pertanto, se necessario, mantenere intatta una pigna è difficile, devi saturarla con la colla.

Il nome di queste conifere ha radici boreali. Ad esempio, nelle lingue finlandese e careliana pihka significa resina, in Vepsian pihk - una fitta foresta, in Vodian pihku - pino e in tedesco - Fihte - abete rosso. Il pix latino è simile e vicino nel suono all'inguine russo (odore). Cioè, inizialmente, la radice di tutte queste parole significava: alberi profumati, si riferiva a tutte le conifere.

Gli abeti sono conifere scure, tollerano molto l'ombra, quindi sono molto adatti per la semina in luoghi ombreggiati, sebbene crescano bene in piena luce. Gli abeti sono resistenti al vento. Sono relativamente esigenti in termini di fertilità del suolo, umidità del suolo e soprattutto aria. Queste piante sono resistenti ai gas e al fumo, quindi non sono molto adatte per l'inverdimento urbano. Sono molto buoni per decorare i giardini, soprattutto come piante focali, come tenie solitarie (singolarmente) sui prati, o in coppia - ai lati di cancelli o cancelli. Possono anche essere usati per creare tende, siepi alte fitte, vicoli ombreggiati. Le loro corone verde scuro cadute a terra creano un effetto visivo speciale. I rami inferiori che giacciono a terra sono in grado di dare radici avventizie, trasformandosi in strati. Gli abeti tollerano facilmente la potatura e la tosatura dei rami. I piccoli abeti sono molto spesso collocati come alberi di Natale, soprattutto in Europa occidentale e in America. Lì, vengono create piantagioni speciali per coltivarle.

L'abete si propaga per semi e forme decorative - per talea, stratificazione e innesto. La germinazione dei semi freschi nella maggior parte delle specie è piuttosto bassa, di solito intorno al 50%. Quando si semina in un anno, scende al 30% e dopo due anni i semi perdono completamente la loro germinazione. Pertanto, è meglio seminarli in autunno, subito dopo la raccolta. I roditori non mangiano i semi di abete. Dai parassiti, gli alberi possono essere danneggiati da Hermes e dalle malattie alcune specie sono colpite dalla putrefazione dello stelo.

Sebbene molte specie di abete siano molto resistenti all'inverno, ce ne sono molte tra loro che non possiedono sufficientemente questa proprietà e quindi sono gravemente danneggiate dal gelo nelle condizioni del nord-ovest. Quando si acquista materiale di piantagione, questo dovrebbe sempre essere ricordato. Non sensibili, ad esempio, sono l'abete caucasico (Nordman), bianco (europeo o pettine), grande e altri, che dovrebbero essere presi in considerazione quando si acquista materiale di piantagione. Soprattutto di origine straniera. Affinché i lettori non si sbagliano nella scelta, di seguito fornisco una descrizione di alcune delle specie di abete più adatte alla coltivazione nel Nord-Ovest.

Abete siberiano (Abies sibirica Ldb.) È l'unico tipo di abete che cresce naturalmente nel nord-ovest, e anche allora solo nell'est delle regioni di Vologda e Arkhangelsk. La parte principale del suo areale, come si evince anche dal nome, si trova in Siberia (occidentale e in parte orientale), nei Monti Sayan, negli Altai e negli Urali. È il più comune di tutti gli abeti russi. L'abete siberiano è un albero alto fino a 30 me con un diametro di 55 cm. La corteccia è liscia, grigio scuro. Sotto di esso sono numerosi noduli riempiti di balsamo aromatico. La sua corona è stretta piramidale. I rami viventi si estendono dalla base del tronco. I suoi aghi sono piatti, lineari stretti con un apice arrotondato lungo fino a 30 mm, morbidi, verde scuro, lucidi. Rimangono sull'albero per 7-10 anni. Questo abete inizia a dare i suoi frutti all'età di 20 anni (in generale). I coni sono ovali-cilindrici, posti all'estremità dei rami, marrone chiaro, resinosi, lunghi fino a 9 cm e larghi 4 cm, maturano in agosto - settembre. La massa di 1000 semi è di 10,5 g, la capacità di germinazione anche di semi freschi è piuttosto bassa - circa il 50%, dopo un anno scende al 30%. A 10 anni, i giovani alberi raggiungono un'altezza di due metri ea 20-5,5 m.

L'abete siberiano tollera in modo soddisfacente l'eccessiva umidità. Ama i terreni argillosi relativamente ricchi. Può crescere su calcare. È molto resistente al gelo e all'inverno, ma soffre di gelate di ritorno primaverili, tuttavia, senza gravi conseguenze. Vive fino a 300 anni. Gli alberi maturi sono spesso colpiti dal marciume cardiaco. Ha le seguenti forme decorative da giardino: Araucarioides, Candelabrum, Columnaris, Pendula; nano - Monstrosa, Nana; variegato - Variegata, Glauca, Viridis e anche conifere lunghe - Longifolia.

Abete a foglia intera, sinonimi - Manchurian, nero (Abies holophylla Maxim.) - cresce in natura nel sud di Primorsky Krai. Gli alberi maturi raggiungono i 50 m di altezza e 1,5 m di diametro. Vivono fino a 500 anni. Fino a 10 anni, l'abete cresce lentamente, quindi la crescita accelera e diventa rapida. La corona è densa, ampiamente conica, allargata. L'apparato radicale è ampio e profondo. La corteccia è ruvida, desquamata, spessa, negli alberi giovani è di colore bruno-grigiastro, negli alberi vecchi è marrone scuro. I germogli sono solcati longitudinalmente. Gli aghi sono a pettine, duri, appuntiti, spinosi, lunghi fino a 42 mm; in alto - lucido, verde scuro, in basso - opaco. Coni lunghi fino a 10 cm e larghi 4 cm, di forma ovale-cilindrica. L'abete a foglia intera è più esigente per la luce rispetto ad altre specie (tolleranza all'ombra media). È resistente, inverni bene nella regione di Leningrado, ma i giovani germogli soffrono di gelate primaverili. Relativamente esigente per la fertilità del suolo e l'umidità dell'aria. Preferisce argille umificate ben drenate e argille sabbiose, umide, ma non impregnate d'acqua. Non è quasi influenzato da parassiti e malattie fungine. Questo è uno dei tipi di abete più decorativi.

Abete Sakhalin (Abies sachalinensis P. Schmidt). Cresce a Sakhalin e nelle Isole Curili. Raggiunge un'altezza di 30 me un diametro di 0,7 M. Vive fino a 200 anni. La sua corona è densa, i rami sono orizzontali, quelli inferiori sono pendenti. La corteccia dei giovani alberi è liscia, grigio chiaro, nei vecchi alberi è spessa, fessurata longitudinalmente, grigiastro-rossastra. Gli aghi sono lunghi fino a 3,5 cm, in alto - verde scuro, in basso - con due strisce bianche. I coni sono ovali-cilindrici, marrone scuro, lunghi fino a 8 cm. I semi maturano in settembre - ottobre. È resistente. Questa specie è esigente riguardo all'umidità dell'aria. Gli alberi maturi sono gravemente colpiti dal marciume dello stelo. Gli ultimi due fattori riducono significativamente il valore di questa specie come razza per la progettazione del paesaggio.

Abete bianco, sinonimi - Okhotsk, budscale (Abies nephrolepis Maxim.). Cresce nell'Estremo Oriente da South Primorye alle baie di Ulbansky e Nikolai, e ad ovest - fino alla metà del fiume Selemdzhi. Vive fino a 180 anni. È in crescita relativamente rapida. Il tipo più comune di abete in Estremo Oriente. Alberi fino a 30 m di altezza e 45 cm di diametro. È molto simile all'abete siberiano, ma si differenzia per una corona più ampia e più spessa, corteccia liscia grigio argento chiaro, germogli arrugginiti-pubescenti e gemme rosse. Gli aghi sono densi, piatti, morbidi, verde scuro sopra, sotto - con due strisce bianche, lunghe fino a 25 mm. Coni - lunghi fino a 8 cm, giovani - cremisi, poi viola scuro, maturi - marroni. Più esigente per un'elevata umidità dell'aria. L'abete bianco preferisce il terriccio fresco sciolto e il terriccio sabbioso. Nel nord-ovest è abbastanza resistente all'inverno, ma risente delle gelate tardive primaverili. Gravemente danneggiato dal marciume dello stelo. Non ha particolari vantaggi per la progettazione del paesaggio rispetto ad altri tipi.

Abete balsamico (Abies balsamea Mill.). Esotico dal Nord America. Negli Stati Uniti e in Canada, come principale specie di formazione forestale, occupa vaste aree, dall'Atlantico all'Oceano Pacifico. L'albero è alto fino a 27 me ha un diametro di 50 cm. In Russia nella cultura dall'inizio del XIX secolo. La struttura del tronco e della chioma è per molti versi simile all'abete siberiano e ad altre specie. Il suo apparato radicale è profondo. La corteccia è liscia, negli alberi giovani è leggera e negli alberi vecchi è grigio scuro, quasi nero. Sotto c'è un gran numero di noduli con balsamo. I germogli sono di colore grigio giallastro. Gli aghi sono a pettine, opachi, lunghi fino a 28 mm, profumati, verde scuro, lucidi; fondo - con strisce bianche. Coni fino a 10 cm di dimensione, altamente resinosi, i giovani sono viola scuro, maturi - grigio-brunastri. La germinazione dei semi è bassa - 25-30%.

L'abete balsamico è resistente al gelo e all'inverno, ma in giovane età è danneggiato dalle gelate tardive primaverili. È meno tollerante all'ombra rispetto ad altre specie. A crescita relativamente rapida, a 10 anni l'abete raggiunge un'altezza di 1,5 me a 20 - già circa 8 M. Ama i terreni fertili e limosi freschi, ma cresce relativamente bene nelle zone umide e paludose. In alcuni casi, questo è molto prezioso per la progettazione del paesaggio. È meno resistente: può vivere fino a 150 anni. L'abete balsamico è sensibile alla secchezza dell'aria. Dai suoi noduli si ricava il famoso balsamo canadese. Ha molte forme belle e originali: a crescita lenta (nana) - Compacta, Globosa e Hudsonia - adatte per decorare scivoli alpini. Variegato - Aalbida, Marginata e Glauca, così come altre forme decorative.

La maggior parte delle altre specie di abete non è abbastanza resistente alle condizioni del nord-ovest, ad esempio caucasica (Nordmann), europea (bianca), monocromatica e altre. Oppure sono relativamente rari, endemici, quindi il loro materiale di piantagione è difficile da ottenere. Tali sono, ad esempio, Kamchatka, Okhotsk e altri. Inoltre, non hanno vantaggi speciali e spesso solo differenze esterne pronunciate rispetto ai tipi sopra descritti. Pertanto, non sono di interesse indipendente per la progettazione del paesaggio.

Dopo diversi decenni, gli abeti della maggior parte dei tipi e delle forme per un piccolo cortile possono diventare grandi e devono essere sostituiti. E sebbene il loro legno bianco, chiaro e tenero, praticamente senza passaggi resinosi, sia in qualche modo inferiore all'abete nelle sue proprietà meccaniche, tuttavia è abbastanza adatto per la costruzione ed è molto apprezzato nella produzione di strumenti musicali. Pertanto, i tronchi degli alberi troppo cresciuti che hanno perso il loro valore estetico e sono soggetti ad abbattimento troveranno sempre impiego nel loro cottage estivo. Ma la legna di abete serve a poco per la legna da ardere: brucia male e dà molta fuliggine.

Vladimir Starostin, dendrologo,
candidato di scienze agrarie


Abete subalpino (a frutto ruvido)

Abies lasiocarpa - l'abete ruvido (precedentemente abete subalpino) è una pianta sempreverde della famiglia delle Pinaceae. Questa è una razza incredibilmente bella che non perde il colore dei suoi aghi anche in inverno. L'abete è diverso dalle altre conifere: i suoi coni crescono verticalmente, sembrano candele.

Descrizione dell'abete subalpino

In condizioni naturali, l'abete ruvido ha le seguenti caratteristiche, che differiscono leggermente nelle varietà e sottospecie coltivate:

  • La circonferenza del tronco è di 45-60 cm, ci sono esemplari di 80-90 cm di spessore.
  • L'altezza dell'albero raggiunge i 30-45 m, con la coltivazione, di regola, 8 m.
  • La forma della corona è un cono stretto. I tiri sono organizzati in livelli densi.
  • Le giovani piante hanno una corteccia sottile e argentea. A poco a poco il colore cambia in marrone grigiastro, appare la frattura
  • I rami giovani sono grigi, con una tinta di cenere, pubescente corto, a volte glabro. Gli aghi, diretti verticalmente, crescono su due file.
  • Gli aghi sono morbidi, con un'estremità arrotondata, piatti. In alto, grigio-verdastro, non lucido, in basso con due strisce chiare, quasi bianche. In genere, gli aghi vivono fino a 9 stagioni.
  • Possiede un alto effetto decorativo. Lo sfondo verde degli aghi fa risaltare perfettamente i boccioli viola scuro e verticali.
  • L'apparato radicale è superficiale.
  • In natura, vive fino a 250-300 anni.

Propagazione

L'abete grezzo proviene dalla fascia subalpina delle regioni occidentali del continente nordamericano. Cresce nelle valli fluviali, negli altopiani, ai margini dei prati alpini. Preferisce le aree ombreggiate. I vicini preferiti sono gli abeti rossi, i pini di vario tipo, la cicuta.

Anche la zona centrale della Russia e della Bielorussia è adatta per la coltivazione di successo di questa specie di conifere.

Varietà popolari

Abies lasiocarpa comprende 3 sottospecie e molte varietà, tra cui Argentea, Compact, Arizonica, Green Globe, Micolas, Toenisvorst, Kenwith Blue e altre.

Abete subalpino Compacta-Abies lasiocarpa Compacta

La sottospecie montuosa del tipo lasiocarp a bassa crescita è adatta per la crescita in una piccola area.

  • La corona è compatta, shirokokonicheskaya, 2-2,5 m di diametro. La crescita dell'albero è di 2-3 m.
  • I rami sono forti, indistruttibili, densi, corti. I germogli sono grigi, con una tinta di cenere, pubescente rossastra.
  • Gli aghi sono densi, sodi, non pungenti, blu-argento, non lunghi.
  • I coni sono cilindrici, viola con una sfumatura blu, lunghi 10 cm.

Caratteristiche della coltivazione dell'abete subalpino Compacta:

  • Assistenza senza pretese.
  • Sopporta le condizioni fredde con dignità.
  • Non ha paura delle nevicate.
  • Le gelate primaverili ritardano lo sviluppo.
  • Tollera un breve periodo di ristagno.
  • Cresce in ombra parziale. Amante del sole.
  • Resistente alla siccità.
  • Cresce in terreni poveri.
  • Buona resistenza alle malattie.
  • L'acidità del terreno è neutra.
  • Non è richiesta la formazione della corona.

Abete di montagna Argentea- Abies lasiocarpa Argentea

È una sottospecie decorativa con aghi argentati. I giovani germogli primaverili di colore giallo in combinazione con gli aghi d'argento danno uno straordinario effetto decorativo.

  • La chioma è piramidale, regolare, fino a 3 m di diametro, altezza 6-10 m.
  • Gli aghi sono morbidi, profumati, lunghi fino a 4 cm.
  • I coni sono oblungo-ellittici, rosso-violacei, alti 8-11 cm.

Caratteristiche della coltivazione dell'abete grezzo Argentea:

  • Cresce in ombra parziale. Fotofilo.
  • Resistenza media al gelo, aumenta con l'età.
  • Amante dell'umidità. Non tollera l'acqua stagnante.
  • Terreni adatti di qualsiasi tipo, eccetto argillosi.
  • Il terreno è fertile, leggermente acido.
  • Il riparo è richiesto per l'inverno per i giovani alberi.

Abete subalpino Kenwith Blue

Una varietà nana a crescita lenta. Adatto per piantare in composizioni con piccoli alberi decidui, conifere con altre tonalità di aghi, con piante perenni.

  • La corona è piramidale larga fino a 1 m di altezza.
  • Gli aghi sono azzurri, morbidi.
  • I coni sono ellittici, rossi con una sfumatura viola.

Caratteristiche dell'abete in crescita Kenwith Blue:

  • Amante del sole. Cresce all'ombra.
  • Il terreno è acido, umido, moderatamente nutriente.
  • Drenaggio richiesto.
  • Resistente al gelo.
  • Gli animali giovani hanno bisogno di un riparo.

Abete Subalpino Green Globe - Abies lasiocarpa Green Globe

Varietà a crescita lenta, in miniatura, soffice. Adatto per gruppi e singole piantagioni, vicoli.

  • La corona è ovale-sferica, larga 1 me alta 1 m, densa.
  • I rami sono forti, densi, fortemente ramificati.
  • Gli aghi sono verdi, non lunghi, molto morbidi.
  • I coni sono rosso porpora, marroni a maturità.

Caratteristiche del globo verde di abete subalpino in crescita:

  • Fotofilo. Cresce in ombra parziale.
  • Resistente al vento.
  • Resistente all'inverno. Non ama i venti freddi.
  • Moderatamente igrofilo. Richiede drenaggio.
  • Il terreno è argilloso o sabbioso, debolmente, moderatamente acido, sciolto.
  • L'inquinamento atmosferico non tollera.

Abete subalpino Arizona - Abies lasiocarpa var. Arizonica

Una sottospecie di medie dimensioni a crescita rapida di abete a frutto ruvido con aghi decorativi e corteccia. Adatto per giardini rocciosi e scivoli rocciosi.

  • La corona è conica o piramidale, densa, alta fino a 8 m, larga fino a 3 m.
  • Gli aghi sono verdi, con una sfumatura bluastra, lunghi fino a 5 cm. I rami giovani sono blu cenere.
  • Coni lunghi fino a 7 cm.

Caratteristiche della coltivazione dell'abete subalpino Arizonica:

  • Fotofilo. Può crescere in leggera ombra parziale.
  • Resistente all'inverno. I giovani abeti hanno bisogno di un riparo.
  • Amante dell'umidità. Richiede un buon drenaggio.
  • Il suolo è nutriente, non sopporta la scarsità di suolo.

Forma compatta di Arizonica a frutto ruvido di abete.

Forma nana a crescita lenta della sottospecie "Arizonica". Ideale per decorare scivoli alpini. È piantato in eriche e giardini rocciosi.

  • Altezza fino a 1,5 m, diametro 90 cm.
  • Gli aghi sono lunghi, blu-verdastri-argentati.
  • Tollerante all'ombra, ma in condizioni di ombra gli aghi diventano verdi.
  • Il terreno richiede un terreno umido, nutriente e ben drenato.
  • La resistenza all'inverno e la capacità di sopportare le nevicate sono buone.

Abete subalpino Toenisvorst

Una varietà nana a crescita lenta di lasiocarp. La corona è sferica. Gli aghi sono grigio-verdastri, con una sfumatura blu, non lunga. La crescita annuale non supera i 5 cm Resistenza invernale molto elevata.

Piantare e partire

L'abete subalpino è abbastanza facile da coltivare, le sue varietà sono numerose e varie. Se segui le semplici regole di cura e semina, la soffice bellezza diventerà la perla del tuo giardino per molti decenni. Affinché un albero soddisfi il suo aspetto attraente e la sua salute eccellente, è necessario scegliere con cura un luogo per la sua crescita e prendersene cura regolarmente.

Le giovani piante si adattano male a condizioni sfavorevoli, soffrono di forti venti e correnti d'aria. Si consiglia di piantare altre piante di grandi dimensioni vicino a loro.

L'abete subalpino è una pianta tollerante all'ombra che cresce bene in ombra parziale. Tuttavia, una zona soleggiata del giardino è preferibile per la semina.

Per uno sviluppo ottimale del lasiocarp, è necessario fornire:

  • Terreno fertile.
  • Buon drenaggio.
  • Reazione del suolo debolmente acida o acida.

Un momento favorevole per lo sbarco è l'inizio della primavera o l'autunno (prima dell'inizio del primo gelo). Dopo la semina, l'abete subalpino deve essere irrigato sistematicamente. Le giovani piantine hanno bisogno di annaffiature.

Gli alberi maturi si accontentano delle precipitazioni naturali nella regione centrale. Durante il caldo estremo e nel sud, si consiglia di annaffiare ulteriormente. Inoltre, l'aspersione viene eseguita ogni 2-4 settimane. Si consiglia di alimentarlo 3 anni dopo lo sbarco. Ciò migliora l'aspetto dell'albero, ma non è necessario.

Dopo la semina, è meglio coprire il cerchio del tronco con pacciame: segatura, torba, trucioli di alberi. Lo spessore della pacciamatura dovrebbe essere di 5-10 cm L'allentamento del terreno dopo la pioggia o l'irrigazione viene effettuato ad una profondità di 12 cm, al fine di evitare danni alle radici.

Le piantine di abete devono essere coperte prima dell'inverno. L'apparato radicale è protetto mediante pacciamatura utilizzando rami di abete rosso, foglie secche, torba. La corona è ricoperta da un materiale di copertura. Per proteggersi dalle nevicate, è installato un supporto in legno. Per gli esemplari adulti da 5-7 anni non è richiesta la protezione invernale, ma è meglio rinnovare il pacciame sul cerchio del tronco prima dell'inizio del gelo. Durante il periodo di abbondanti nevicate è necessario scrollarsi di dosso la neve dai rami.

L'abete subalpino non necessita di potature di sagomatura. I rami secchi, malati e spezzati vengono rimossi durante il processo di potatura sanitaria in primavera o nel tardo autunno.

Con una cura adeguata, lasiocarp è resistente alle malattie.

L'immunità diminuisce se esposto a:

  • Aumento del contenuto di gas.
  • Fumo.

In generale, c'è una bassa resistenza alle condizioni urbane.

Riproduzione

La riproduzione dell'abete subalpino è possibile con le seguenti opzioni:

La prima opzione consente di ottenere una pianta formata piuttosto rapidamente. Per l'innesto si sceglie un germoglio annuale con 1 gemma, da 5 cm di lunghezza, dal ramo donatore viene spezzato un gambo con un tacco. Il pezzo è realizzato con tempo nuvoloso. In una soluzione debole di permanganato di potassio, il taglio viene disinfettato per diverse ore, quindi piantato in una miscela nutritiva, coperto con un barattolo trasparente e periodicamente ventilato.

La propagazione dei semi richiede molto più tempo. In autunno, i semi vengono rimossi dai coni essiccati. Per la germinazione viene utilizzato il metodo della stratificazione fredda. I semi vengono posti nella segatura, inumiditi e lasciati per 3-5 mesi a una temperatura di 5-7 ° C. Controlla l'umidità del suolo. In primavera o in autunno, i semi vengono piantati, coprendo la parte superiore del terreno con un film sigillato con semi.

Applicazione nella progettazione del paesaggio

A causa della sua elevata pittoricità e della cura senza pretese, l'abete subalpino è ampiamente utilizzato nella costruzione del paesaggio. Lasiocarp è consigliato per crescere in composizioni singole e congiunte con alberi di conifere e latifoglie (betulla, acero, tiglio, abete rosso, pino, larice), arbusti vari. È utilizzato nella progettazione di vicoli, nei giardini rocciosi.


Descrizione dell'abete a foglia intera

L'abete a foglia intera (Abies Holophylla) porta altri nomi: "nero" o "Manchurian". In natura, si trova sul territorio del Territorio di Primorsky, in montagna, salendo lungo le loro pendici fino a 500 m sul livello del mare. Cresce nelle foreste miste, nelle valli dei fiumi, ma non forma piantagioni di abeti puri.

L'apparato radicale degli alberi è potente, sviluppato, profondo. Tra le caratteristiche principali dell'abete a foglia intera ci sono gli aghi spinosi e la corteccia scura, quasi nera. Mentre le piante sono giovani, i loro tronchi sono grigio-marroni; in età avanzata, la corteccia si scurisce, compaiono profonde crepe longitudinali e orizzontali.

Gli aghi sono rigidi, le loro estremità sono affilate, spinose, indifferenziate. La lunghezza degli aghi è di circa 20-40 mm, con una parte superiore lucida verde scuro e un dorso opaco. I rami dell'albero sono quasi spogli, lucenti. Le gemme che si trovano su di esse sono ovoidali, lunghe fino a 9 mm, rosse, con una marcata resinosità. Come potete vedere nella foto, i coni dell'abete a foglia intera sono grandi, a forma di cilindri ovali, lunghi fino a 10 cm e con un diametro di 4 cm. I semi in maturazione sono grandi, a forma di cuneo, con “ali ". La fioritura inizia a maggio ei semi maturano entro ottobre.

Tasso di crescita

Come la maggior parte delle conifere, l'abete a foglia piena si sviluppa molto lentamente nei primi anni dopo la semina. All'età di 4 anni raggiunge solo i 40 cm di altezza. Durante questi anni, aumenta solo il suo apparato radicale. La crescita sta accelerando dopo 10 anni. Una buona luce solare e un terreno di alta qualità hanno un effetto benefico sulla vegetazione. Rallenta la sua aria inquinata.

Dimensioni di un albero adulto

All'età di 30 anni, l'altezza di un abete a foglia intera raggiunge i 6-8 m, a 50 anni - 15-17 m, a 100 anni - 20-28 m In uno stato adulto - 45-60 m con un diametro del tronco di 2 m. le conifere più durevoli che crescono in Estremo Oriente. Vivendo fino a 450-500 anni, preservano la salute dei tronchi.


Caratteristiche di piantare e prendersi cura di un abete monocolore: una bellezza compatta sul tuo sito

Monocromatico abete Concolor (Abies concolor) è un albero sempreverde della famiglia dei Pini. La pianta ha ricevuto questo nome specifico grazie agli aghi, che hanno una sfumatura grigio-verdastra su entrambi i lati. In natura, questa specie si trova in America, Estremo Oriente, Europa, Australia e persino in Africa. Grazie alla sua assenza di pretese, resistenza al gelo e una varietà di varietà decorative, l'abete monocolore ha guadagnato popolarità non solo tra i giardinieri, ma anche tra i paesaggisti.

Descrizione e caratteristiche dell'abete monocolore

L'abete monocromatico è un albero snello e robusto

L'abete monocromatico è un albero alto e robusto con una fitta chioma piramidale. In condizioni naturali, la pianta raggiunge un'altezza di 60 m, ma in giardino raramente supera i 40 M. La corteccia dei giovani esemplari ha una tinta grigiastra. Può essere liscia, senza accumuli. Man mano che cresce, l'albero si spezza.

La corteccia dell'abete monocromatico è resistente al fuoco, che è una caratteristica distintiva di questa pianta.

I coni di un abete monocolore si distinguono per il loro effetto decorativo e il colore insolito.

Un'altra caratteristica dell'abete monocromatico sono i suoi grandi boccioli ovali, che sono viola con una sfumatura rossastra. Ma appaiono abbastanza raramente, poiché la pianta dà frutti non più di 1 volta in 2-3 anni.

Gli aghi della maggior parte delle varietà di abete monocromatico sono più grandi di quelli di altre specie di questa pianta. La lunghezza media degli aghi è di 7 cm, sono piatti, grigio-verdastri, ugualmente colorati su entrambi i lati.

Video: una panoramica visiva di un abete monocolore

Varietà popolari di abete monocolore con foto

Gli allevatori hanno allevato molte insolite varietà di abeti Concolor, che sono ugualmente adatte per decorare una trama personale. Di norma, le piante varietali raggiungono un'altezza di 9 me si distinguono per una corona decorativa.

Violacea

La violacea è una varietà alta e popolare dell'abete in tinta unita.

La varietà Violacea appartiene alle varietà alte dell'abete Concolor e raggiunge gli 8 m di altezza. Nei primi anni dopo la semina, l'albero dà una crescita abbastanza buona e forma una corona soffice.

Gli aghi di questa varietà sono di una tonalità blu-argento. Gli aghi della Violacea sono privi di spine, morbidi, con un leggero profumo di limone.

La varietà sembra buona sia nelle composizioni singole che in quelle di gruppo.

Compatto

La varietà compatta si distingue per le sue dimensioni in miniatura e la resistenza al gelo.

L'abete monocromatico Abies Concolor Compact è un albero corto, alto non più di 60 cm. La pianta ha una chioma fitta, aghi argentei lunghi e rigidi di tinta bluastra, piccoli coni verde-giallastri (fino a 3 cm di diametro) e spessi rami con una superficie irregolare.

La varietà Kompakta cresce molto lentamente e aggiunge solo 3 cm circa all'anno, ma allo stesso tempo è resistente all'inverno e ai gas di scarico.

Varietà compatta adatta alla coltivazione in vaso

La varietà Compact può essere coltivata non solo in un appezzamento personale, ma anche in un vaso sul balcone. Nel giardino, la pianta sembra particolarmente impressionante nelle composizioni di gruppo e diventa il loro punto culminante peculiare.

Wintergold

Con l'inizio del freddo, gli aghi verdastri della varietà Wintergold diventano gialli

La varietà Wintergold sembra molto insolita sullo sfondo di altre varietà di abete monocromatico. Un albero corto, che cresce di circa 20 cm all'anno, si distingue per i lunghi aghi di una sfumatura verdastra-limone. In inverno, gli aghi diventano di un giallo intenso.

All'età di 30 anni, l'abete Wintergold raggiunge un'altezza di circa 7 m. Come la varietà Compact, questa varietà è adatta alla coltivazione in vaso e viene utilizzata nelle piantagioni di gruppo.

Zaffiro blu

Gli aghi della varietà Blue Sapphire raggiungono non più di 1 cm di lunghezza

La varietà compatta Blue Sapphire cresce fino a 30 cm di altezza. La crescita annuale è di circa 2 cm. Questo tipo di abete Concolor si distingue per i suoi aghi corti blu.

Blue Sapphire Fir è perfetto per decorare giardini rocciosi e scivoli alpini. Questo albero nano può essere coltivato non solo all'aperto, ma anche in contenitore.

Piantare piantine: termini e regole

Le piantine di abete solido dovrebbero essere piantate in piena terra all'età di 4 anni a metà primavera o all'inizio dell'autunno. Queste piante prospereranno in ombra parziale, in un luogo protetto dal vento. L'abete è anche esigente sul terreno, che dovrebbe essere ben drenato, fertile e moderatamente umido.

Sul sito, prima di piantare piante, è necessario preparare fosse di semina. La loro dimensione ottimale è 70x70x70. Versare 2 secchi d'acqua nei pozzetti preparati e attendere che sia completamente assorbito. Quindi è necessario versare la pietra frantumata nelle fosse, il cui strato non deve essere superiore a 6 cm, e una miscela di terreno preparata dai seguenti componenti:

  • 3 parti di humus
  • 2 parti di argilla
  • 1 parte di sabbia e torba.

Si consiglia inoltre di aggiungere 10 kg di segatura e 250 g di nitroammophoska a ciascuna fossa.

Il collare della radice deve essere a filo con la superficie del sito, come nel diagramma 4

Dopo 2 settimane, quando il terreno si assesta, puoi piantare le piantine insieme a una zolla di terra nei fori preparati. Le loro radici devono essere raddrizzate prima di piantare nel terreno. Allo stesso tempo, il colletto della radice degli abeti dovrebbe essere allo stesso livello della superficie del giardino. Se prevedi di piantare abeti in fila, le piantine devono essere posizionate a una distanza di 4-5 m l'una dall'altra. Quando si redige una composizione di gruppo, gli intervalli tra loro possono essere ridotti a 3 M. Dopo la semina, i fori devono essere riempiti con la miscela di terreno rimanente, il terreno deve essere compattato e le piantine devono essere annaffiate.

Semina

Si consiglia di piantare i semi di abete Concolor direttamente in piena terra alla fine del periodo autunnale, senza immergerli in profondità nel terreno. Se lo si desidera, possono anche essere seminati in contenitori all'inizio della primavera. In questo caso, i semi dovrebbero essere piantati in scatole con una miscela di terreno composta da sabbia, torba e suolo della foresta, presa in proporzioni uguali. Prima di piantare in contenitori, si consiglia di tenerli per 3 mesi in sabbia bagnata ad una temperatura non superiore a + 5 ° C. Devi seminare i semi superficialmente, senza incorporarli in profondità nel terreno.

Piantine di abete monocolore possono essere piantate in contenitori separati un paio d'anni dopo la semina.

Dopo 3 anni, le piantine possono essere spostate da scatole a contenitori separati e quindi trapiantate in piena terra. Il foro di piantagione sul sito dovrebbe essere 30 cm più profondo e 20 cm più largo del contenitore. Dovrebbe essere riempito con un terriccio contenente gli stessi ingredienti della semina in scatole. Dopo la semina, le piantine devono essere annaffiate e pacciamate con torba o segatura.

Ulteriore cura

L'abete monocromatico necessita di alimentazione, pacciamatura e irrigazione.La cura delle piante include anche l'allentamento periodico del terreno e la preparazione per lo svernamento.

Irrigazione e alimentazione

L'irrigazione del giovane abete Concolor deve essere eseguita con il metodo dell'aspersione. Si consiglia di eseguire questa procedura una volta ogni 2 settimane. In questo caso, l'irrigazione dovrebbe essere completamente interrotta se le precipitazioni stagionali sono coerenti con la norma.

Gli esemplari adulti non necessitano di annaffiature, poiché ricevono l'umidità necessaria dal terreno.

In primavera, dovresti nutrire l'abete monocolore "Kemira"

La prima medicazione superiore dovrebbe essere fatta in primavera, 2 anni dopo la semina, utilizzando il fertilizzante universale Kemira. È necessario aggiungere circa 100 g di fondi al cerchio del tronco. In autunno, si consiglia inoltre di nutrire l'abete con un fertilizzante minerale complesso.

Mulching e allentamento

Il terreno intorno ai giovani esemplari deve essere allentato regolarmente per prevenire la formazione di croste e per fornire un costante apporto di ossigeno all'apparato radicale. Il diserbo può essere effettuato solo quando necessario, rimuovendo le erbacce dalla radice.

La prima pacciamatura del cerchio del tronco viene eseguita immediatamente dopo la semina. In autunno, sarà necessario aumentare lo strato di torba o segatura. Quando arriva la primavera, dovrebbe essere completamente rinnovato.

Prepararsi per l'inverno

In autunno, circa 2 settimane prima dell'inizio del gelo, l'abete Concolor adulto deve essere annaffiato e le piantine devono essere accuratamente pacciate con materia organica. Nelle regioni con inverni rigidi, si consiglia di coprire la semina con rami di abete rosso o avvolgere con materiale di copertura.

Trapianto: preparazione e procedura

A differenza di altre conifere, l'abete Conkolor tollera bene il trapianto. Si consiglia di spostare un albero da un luogo all'altro all'età di 5-10 anni. La preparazione per questa procedura dovrebbe iniziare in anticipo, circa sei mesi o un anno prima, disegnando un cerchio con una pala a una distanza di 40 cm dal tronco dell'albero a una profondità di 1 baionetta.

Il giorno previsto per il trapianto, è necessario ripetere nuovamente la procedura tracciando un cerchio e sollevando un pezzo di terra con una pala. Quindi l'abete deve essere rimosso con cura insieme al nodulo, facendo attenzione a non danneggiare il sistema radicale e spostato in un nuovo posto.

Metodi di riproduzione

L'abete monocolore può essere propagato vegetativamente o per seme. Nel primo caso vengono utilizzate talee o stratificazione. Il metodo vegetativo è buono per la propagazione degli abeti varietali, poiché il metodo del seme potrebbe non ereditare le caratteristiche della pianta madre.
Crescere dal seme richiede molto più tempo e impegno. Non è consigliabile utilizzarlo per i giardinieri alle prime armi.

Talee

Piccole talee tagliate da germogli di un anno sono adatte alla propagazione vegetativa.

La propagazione per talea è consigliata come segue:

  1. Taglia le talee lunghe 7-10 cm dai germogli di un anno. Si consiglia di eseguire la procedura in primavera.
  2. Metterli per circa 6 ore in una soluzione rosa scuro di permanganato di potassio per prevenire malattie fungine.
  3. Pianta le talee in parti uguali di un miscuglio di terriccio frondoso, sabbia e humus in contenitori.
  4. Copri la parte superiore con un contenitore trasparente.
  5. Spostare i contenitori con le piantine in un luogo caldo e ben illuminato, al riparo dalla luce solare diretta.

Le piantagioni devono essere ventilate quotidianamente, rimuovendo brevemente il riparo e il terreno deve essere inumidito secondo necessità. In inverno, i contenitori dovrebbero essere spostati nel seminterrato e con l'inizio della primavera dovrebbero essere portati fuori.
Le radici si formano solitamente nel secondo anno. Dopo uno sviluppo sufficiente del sistema di root, le piantine possono essere spostate sul sito.

Crescendo dai semi

I semi possono essere raccolti da soli o acquistati da un negozio specializzato. La raccolta dovrebbe iniziare all'inizio della maturazione. Si consiglia di eseguire la procedura prima che i coni inizino a disintegrarsi e i semi si disperdano su distanze considerevoli. I coni raccolti dovrebbero essere asciugati e il materiale di piantagione rimosso da loro. Per subire la stratificazione, si consiglia di mettere i semi in frigorifero per diversi mesi.

I semi dovrebbero essere piantati in piena terra a metà primavera in una miscela di terreno preparata composta da sabbia e torba. È necessario eseguire la procedura come segue:

  1. Seppellire i semi nel terreno 2 cm.
  2. Copri le colture con una pellicola trasparente.
  3. Annaffiare, diserbare e dissodare il terreno all'emergenza, che avviene circa un mese dopo la semina.
  4. Rimuovere il riparo.

Per l'inverno, si consiglia di coprire le piantine con rami di abete rosso. In primavera, le piante devono essere spostate in una posizione permanente e ricevere cure adeguate.

Malattie e parassiti

L'abete Concolor è suscettibile allo sviluppo di malattie fungine (marciume bianco, variegato, rosso-marrone). L'infezione si diffonde non solo al tronco, ma anche ai rami dell'albero. Lo sviluppo della malattia è indicato dall'ingiallimento degli aghi e dalla caduta degli aghi. Se la malattia è stata rilevata in una fase precoce, l'abete può essere salvato trattandolo con un fungicida (Fundazol, Topsin). Se l'albero non può essere curato, dovrebbe essere tagliato e rimosso dal sito per evitare la diffusione dell'infezione.

L'abete di Hermes depone le larve sugli aghi e si nutre di esso

Questa pianta è suscettibile agli attacchi di abete hermes. I parassiti depongono le larve e si nutrono di aghi. Puoi sbarazzartene spruzzando con insetticidi. In questo caso, dovrai anche tagliare i frammenti degli aghi interessati e trattare il tronco ei rami dell'abete con solfato di rame.

Se un acaro ha attaccato un abete, sui suoi aghi si formano una fioritura bianca e una ragnatela

In rari casi, un acaro attacca l'abete monocromatico. Si riconosce per la caratteristica ragnatela e per la fioritura biancastra sugli aghi. Il trattamento con Aktofit aiuterà a curare la pianta.

Suggerimenti per il giardinaggio esperto

Varietà di abete massiccio piantate Violacea questa primavera. L'ho piantato al sole. blu. Le radici erano: non puoi guardare senza lacrime. Per tutta l'estate, con tempo asciutto, pioveva a dirotto. Epin e zircone si sono rovesciati 4 volte, probabilmente.

Ora gli abeti hanno deposto molti nuovi germogli e hanno un bell'aspetto. In generale, coreano e monocromatico convivono bene con me. Ho acquistato la varietà concolor 2 anni fa. Ora una bellezza con enormi aghi. E lo scorso autunno, ad ottobre, mi è stata presentata la sorella dalla stessa consegna con un'altezza di 1,80 per invendibilità. Dal basso alla metà c'erano rami spogli, sopra - aghi ingialliti e solo in cima - alcuni aghi blu-verdi. Ora la sua cima è rigogliosa e sui rami secchi inferiori sono apparsi alla fine mazzi blu-verdi di nuovi aghi.

http://www.web-sad.ru/archdis.php?code=152565

Abete coreano e abete monocromatico svernano bene senza ripari. È vero, ho un'ombra parziale. Per affidabilità si può "bonsa" la specie di abete mediante potatura. Per quanto riguarda la copertura con lutrasil, è buona in presenza di ombra o in ombra parziale. Al sole con il fatto che sulla neve - grossi problemi.

http://www.websad.ru/archdis.php?code=3872&subrub=%CF%E8%F5%F2%FB

Ho comprato un piccolo abete monocolore di 30 centimetri che cresce praticamente al sole. Non fertilizzo. Dopo i primi due inverni, le estremità dei rami laterali bruciarono. Vediamo cosa succede in questa stagione. Per quanto riguarda la densità, l'abete specifico, ovviamente, è più rarefatto di qualsiasi varietà nana, ma col tempo diventerà denso e soffice.

http://websad.ru/archdis.php

L'abete monocolore, dal profumo caratteristico e dall'elevata decoratività, è perfetto per realizzare siepi, decorare vicoli e arredare un intreccio personale.


Preparazione dell'abete prima della semina

Piantare e prendersi cura dell'abete non è particolarmente difficile. Il passo più importante nella preparazione è scegliere una piantina sana. Viene acquistato in centri di giardinaggio o negozi specializzati.

Come scegliere le piantine

Per piantare, devi scegliere piantine in contenitori. Possono essere piantati tutto l'anno, tranne in inverno. L'apparato radicale di tali piante è ben sviluppato, ma soprattutto viene preservata una zolla di terra attorno alle radici, che è molto importante per le colture di conifere.

Per piantare, devi scegliere piantine in contenitori.

Il microrganismo micorriza vive sulle radici dell'abete, che aiuta l'abete ad assorbire umidità e sostanze nutritive.

Il microrganismo si asciuga in 10-15 minuti dopo aver esposto le radici. Pertanto, non è possibile acquistare piantine di abete con un sistema di radici aperte: non attecchiranno.

Sito e preparazione del terreno

Gli abeti tollerano l'ombra, ma prosperano in luoghi aperti e soleggiati. Preferiscono un terreno fertile e traspirante che trattiene bene l'acqua.

Un'area selezionata correttamente è la chiave per la crescita delle piante.

Per la semina, prepara un sito, scavalo, liberalo dalle erbacce. Per migliorare la composizione del terreno, puoi mescolare due parti di tappeto erboso, una parte di torba e una parte di sabbia.


Tipi e varietà

La pianta ha un gran numero di varietà e specie allevate artificialmente che sono adatte per l'abbellimento e la decorazione di territori privati ​​e parchi e piazze cittadine.

Di seguito sono elencate le colture più ricercate, adatte a un'ampia varietà di regioni. Dopo aver familiarizzato con le caratteristiche principali di queste varietà, puoi scegliere la varietà giusta per il tuo territorio.

  • Albero in miniatura "Compact" appartiene a una varietà nana di abete coreano e può crescere fino a 80 cm, aggiungendo 5-6 cm all'anno. Ha aghi lunghi e belli di un colore blu-argenteo, che è il suo principale valore decorativo e compensa la rara formazione di coni .

L'efedra può essere coltivata in vasi da fiori, usati per decorare le verande e l'ingresso principale. Inoltre, le piantagioni di abete incorniciano i sentieri del giardino, sono piantate come parte di composizioni che includono stagni artificiali e pietre.

  • Arbusto nano "Tundra" ha una circonferenza della corona di 0,6 me un'altezza di 0,4 M. Ben si adatta alla coltivazione all'ombra e ama i terreni umidi. Differisce in aghi morbidi, corti e lucenti di colore verde brillante con una parte inferiore argentata. La varietà è utilizzata per la decorazione di eriche e giardini rocciosi, giardini rocciosi, abbellimento di pendii e tetti.

  • Stella d'argento - pianta sempreverde a forma di corona a forma di cono irregolare. L'abete può crescere fino a 1 m con una circonferenza della parte verde di 70-80 cm. Cresce fino a 8 cm all'anno. Gli aghi sono smeraldo brillante all'esterno, il loro lato interno è di colore bianco o argento. L'albero compatto produce bellissimi coni viola in giovane età. L'utilizzo prevede piantagioni singole e composizioni con fiori, conifere, piante erbacee.

  • Nana blu "Imperatore blu" differisce in una forma a corona irregolare a forma di cuscino. Gli aghi sono grigio-blu, arrotondati alle estremità. La varietà raggiunge un'altezza non superiore a 1,5 me cresce di 6-8 cm all'anno, spesso la sua chioma si estende lungo il terreno, ma i germogli crescono verticalmente verso l'alto. La cultura è resistente all'inverno (zona 5a), necessita di terreno fertile sciolto. La vista Blue Emperor ha trovato la sua applicazione nella creazione di scivoli alpini, nella progettazione di aree rocciose.

  • "Blue Magic" - un piccolo albero a crescita lenta, che in età adulta ha un'altezza di circa 1 m, ma negli anni può crescere fino a 2,5 M. La forma della chioma può essere conica ea cuscino. La particolarità della varietà è il colore verde-azzurro degli aghi durante la coltivazione all'ombra. In buona luce l'abete ha un colore blu-argenteo. È piantato separatamente, come elemento di composizioni da giardino o in piantagioni di gruppo.

  • "Oberon" - questa varietà di abete ha rare qualità decorative. I suoi aghi hanno aghi larghi e corti, verde brillante all'esterno e bianco sotto. Man mano che la pianta cresce, raggiunge la stessa larghezza e altezza - 1,5 me assomiglia a un cono di forma irregolare. L'albero è adatto per l'abbellimento di scivoli alpini e piccoli gruppi da giardino.

  • Una varietà di abete coreano "Aurea" è anche considerato nano. Man mano che cresce raggiunge 1,5 metri, e la sua altezza finale è di circa 4-4,5 M. La varietà è famosa per il magico colore dorato dei rami in primavera, sui giovani rami della pianta si possono già formare dei bei coni viola. La chioma di un albero può essere modellata mediante potatura. In termini di resistenza invernale, la specie appartiene alla zona 4, ma necessita di protezione dal vento.

  • Varietà "Discus" - una delle specie a crescita più lenta, la sua crescita annua è di soli 3 cm La coltura è caratterizzata da una chioma a forma di cono bianco-verde. Gli esemplari adulti si estendono fino a 1,2 m di altezza e raggiungono i 90 cm di larghezza. L'abete è sensibile alle correnti d'aria, ma non ha paura delle forti gelate.

È usato come decorazione decorativa nella creazione di giardini rocciosi, scivoli alpini; è consentito coltivare colture in contenitori.

  • Abete "Inga" colpisce con il suo colore, vicino all'ombra dell'onda del mare. La sua luminosità è addolcita dalle sue caratteristiche strisce argentee. La corona a forma di cono è rigogliosa e spessa, ma a causa della mancanza di una geometria chiara, sembra particolarmente originale. L'albero cresce lentamente, ma da adulto cresce fino a 0,8-1 m, anche se all'età di 30 anni può raggiungere i 3-4 m. La varietà viene utilizzata per la semina in gruppo, per creare insiemi di parchi e giardini, siepi .

  • Varietà coreana "Tsis" ha una corona arrotondata o sferica, morbidi aghi verde smeraldo. I suoi boccioli viola-lilla sono lunghi 5 cm e crescono verso l'alto. La nana di conifere cresce 1-3 cm ogni anno e ha un diametro della corona di 1 m. Questa specie tollera meglio il clima secco, ma richiede un buon drenaggio del suolo. Lo "gnomo" verde sarà un elemento decorativo ideale in qualsiasi disposizione del giardino. Ha un bell'aspetto se piantato in gruppi e in combinazione con altre conifere e piante decidue, compresi fiori ed erbe.

  • Abete "Tanya" - una bella varietà che ha aghi verde chiaro con una sfumatura argentea. Nonostante la sua bassa altezza (1 m), la specie in miniatura vanta grandi coni viola con una sfumatura viola.

La chioma dell'albero si presta a potature artistiche, può essere formata a piacimento e secondo il progetto previsto del sito. L'efedra si distingue per la resistenza al gelo, la capacità di crescere su terreni non molto fertili. La varietà viene utilizzata in combinazione con conifere rachitiche e arbusti decidui.

Vari tipi di abete coreano sono di piccole dimensioni, sebbene alcune varietà possano raggiungere un'altezza decente in 30-40 anni.

Ma poiché gli alberi crescono lentamente, sono membri indispensabili degli insiemi di giardini e svolgono un ottimo lavoro interpretando il ruolo di ornamenti decorativi compatti in parallelo con altre piante.


Abete coreano

Un nome "abete coreano" significa che è un albero dalla Corea. Sull'isola di Jeju, quasi tutte le foreste sono composte da questi alberi. Questa pianta sempreverde ha una chioma fitta e conica e può crescere fino a 15 metri di altezza. Sviluppandosi in condizioni favorevoli, può vivere 150 anni o più. Tali condizioni favorevoli sono:

  • Aree aperte. Può crescere e svilupparsi all'ombra, ma predilige le zone aperte dove c'è molta luce.
  • Terreno adatto. Si sente bene sui terreni argillosi, su terreni leggermente acidi, leggermente alcalini e leggeri.
  • Umidità sufficiente. Un albero che ama l'umidità che non tollera le carenze di umidità durante i periodi di siccità.

L'abete coreano cresce piuttosto lentamente - la sua crescita annuale è di 3-5 cm In natura cresce principalmente in montagna, preferendo altezze da 1000 a 2000 metri. Gli alberi maturi sono ricoperti di corteccia rosso-marrone e hanno aghi verde scuro ricurvi a sciabola lunghi 10-15 cm I coni maturi sono viola-viola e sembrano un cilindro lungo 5-7 cm e largo 2-3 cm.

Questo albero è dotato di un forte apparato radicale che va in profondità nel terreno. Altrimenti è impossibile - la montagna, pendii rocciosi, "incursioni" costanti di monsoni. Crescere in condizioni così difficili senza un adeguato apparato radicale semplicemente non può sopravvivere. Può essere trovato nelle foreste miste. L'abete coreano fu classificato per la prima volta nel 1907.


Guarda il video: FILIERA CORTA DELLABETE BIANCO, gestione sostenibile delle foreste. LEGNOLANDIA