Southern Blight Of Hosta: Controllo di Hosta Southern Blight

Southern Blight Of Hosta: Controllo di Hosta Southern Blight

Di: Tonya Barnett, (Autore di FRESHCUTKY)

Crescendo in parte fino alla piena ombra, le hosta sono una pianta da letto e da paesaggio estremamente popolare. Con la loro vasta gamma di dimensioni, colori e motivi, è facile trovare una varietà che si adatta a qualsiasi combinazione di colori ornamentali. Sebbene non sia particolarmente apprezzato per le loro alte punte di fiori, il fogliame di hosta crea facilmente un'atmosfera vibrante e lussureggiante nel cortile. Le hostas sono generalmente facili da coltivare e senza preoccupazioni, ma ci sono alcuni problemi a cui i paesaggisti potrebbero aver bisogno di prestare attenzione. Una di queste malattie, la peronospora del sud dell'hosta, può causare una grande delusione per i coltivatori.

A proposito di Southern Blight su Hosta

La peronospora del sud è causata da un fungo. Non limitato all'hosta, questa infezione fungina è nota per attaccare una vasta gamma di piante da giardino. Come molti funghi, le spore si diffondono durante i periodi di clima particolarmente umido o umido. In alcuni casi, il fungo viene introdotto nel giardino attraverso trapianti infetti o pacciamatura contaminata.

Poiché la causa della peronospora del sud, Sclerotium rolfsii, è un fungo parassita, questo significa che cerca attivamente materiale vegetale vivo di cui nutrirsi.

Segni di Hosta Southern Blight Fungus

A causa della velocità con cui le piante vengono infettate e appassite, la peronospora del sud può essere estremamente frustrante per i giardinieri. Una hosta con peronospora si mostra prima sotto forma di foglie ingiallite o appassite. In pochi giorni, intere piante potrebbero essere morte, mostrando segni di marciume sulla corona della pianta.

Inoltre, i coltivatori possono notare la presenza di piccole escrescenze rosse simili a perline chiamate sclerozi. Sebbene non siano semi, gli sclerozi sono le strutture mediante le quali i funghi riprenderanno a crescere e inizieranno a diffondersi all'interno del giardino.

Controllo di Hosta Southern Blight

Una volta stabilita in giardino, la malattia può essere molto difficile da rimuovere. Sebbene sia possibile utilizzare alcuni tipi di inzuppamenti fungicidi sulle piante ornamentali, questo è più spesso usato come misura preventiva piuttosto che come trattamento per la peronospora del sud sulle hosta.

Inoltre, le inzuppazioni fungicide non sono consigliate per il giardino di casa. La rimozione della materia vegetale infetta dall'area è della massima importanza. L'introduzione della peronospora nel giardino può essere evitata assicurandosi di acquistare piante prive di malattie da centri di giardinaggio e vivai affidabili.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


Hosta Southern Blight Fungus - Trattare una Hosta con Southern Blight - giardino

Fortunatamente, ci sono solo una manciata di malattie fungine che colpiscono gli hostas. Con la possibile eccezione di Southern Blight, sono molto rari nel paesaggio domestico.

Le malattie fungine sono di gran lunga il tipo più comune di malattia delle piante del paesaggio. L'unica cosa che hanno tutti in comune è la necessità di umidità per prosperare, crescere e riprodursi. Se la foglia o il terreno attorno alle radici viene mantenuto relativamente asciutto, il potenziale di malattie fungine sarà limitato.

I fungicidi comunemente usati nel paesaggio domestico sono preventivi. Ciò significa che devono essere in posizione prima che le spore fungine atterrino. Quindi, prima ancora di pensare di usare un fungicida sulle tue hostas, assicurati di avere una diagnosi corretta da un'università o da un altro laboratorio diagnostico vegetale.

La peronospora dell'hosta, chiamata anche muffa bianca, rotore del picciolo e marciume della corona, è causata dal fungo Sclerotium rolfsii. Oltre all'hosta è anche un'infezione di daylily, astilbe, peonia, phlox, ajuga, delphinium e patata.

La malattia attacca comunemente la pianta in corrispondenza o appena al di sotto della linea del suolo. Il primo sintomo è un ingiallimento e appassimento del fogliame. Il fungo produce una grande quantità di materiale bianco cotonoso, simile a un filo chiamato micelio, che può crescere sugli steli delle piante e anche diffondersi nel terreno per infettare altre piante.

Sebbene questo sia chiamato peronospora del sud, si verifica anche nei giardini del nord, ma è abbastanza raro. È una malattia difficile da controllare e, per il giardiniere domestico, la chiave è l'igiene. Se hai questa malattia (diagnosticata da un rispettabile laboratorio di piante), fai particolare attenzione nello spostare le piante intorno al giardino e nel trasportare il terreno da un luogo all'altro con strumenti.

Negli stati del sud, il processo di solarizzazione uccide il fungo nel terreno. Si tratta di coprire l'area con teli di plastica trasparente e lasciare che il sole "cuocia" il terreno. Sfortunatamente, questo non sembra funzionare anche nelle zone settentrionali.

Se hai un problema serio che non può essere controllato da servizi igienico-sanitari o solarizzazione, potresti dover assumere un applicatore di pesticidi commerciale. Solo loro hanno accesso agli sterilizzanti del suolo che dovrebbero essere efficaci su questa malattia. Non sono disponibili per il coltivatore domestico.

Ecco una grande pubblicazione della Iowa State University su questo argomento.

Il fusarium è un comune organismo fungino da marciume radicale che colpisce un'ampia varietà di piante nel paesaggio e nell'orto. È stato segnalato su hostas principalmente nei vivai nel sud-est degli Stati Uniti, ma raramente nei paesaggi domestici.

Poiché attacca le radici della pianta, alla fine porta a un grave avvizzimento e alla morte della pianta. La corona può essere ricoperta da tasche marroni e le radici saranno marroni o nere invece che biancastre quando appaiono radici sane. Nei casi meno gravi la pianta può essere rachitica, avere scarso vigore e non emerge bene in primavera.

Questo è un fungo del suolo quindi, SE hai hostas diagnosticate da un'università o da un altro laboratorio di piante, non dovresti sostituire la pianta con altre che sono sensibili ad essa.

Questa è una malattia fungina delle foglie che è comune a molti tipi di piante nel paesaggio o nel giardino, dalle querce e dagli aceri ai pomodori. È generalmente una malattia dell'inizio della primavera, specialmente durante il clima fresco e umido. Fortunatamente non è una malattia mortale ma fa perdere vigore alla pianta e può degradare il valore estetico dell'hosta.

Non dare per scontato che le macchie marroni o nere sulle foglie di hosta siano antracnosi. Assicurati di farlo diagnosticare correttamente in un'università o in un altro laboratorio di piante. SE si tratta di antracnosi, prescriveranno possibili alternative di trattamento.


Avviso di parassiti: Southern Blight su piante perenni

La peronospora del sud è causata dal fungo Sclerotium rolfsii, che vive nel suolo, sulle piante (comprese le erbacce), sui detriti vegetali e sul pacciame. Il fungo può diffondersi attraverso il movimento di terreno, piante o pacciame infestati. L'eccessiva umidità del suolo può portare a gravi infestazioni nelle piantagioni perenni della copertura del suolo, nonché negli arbusti e nei fiori.

La peronospora del sud fa marcire gli steli a livello del suolo. Le strutture rotonde chiamate sclerozi si formano e sono diagnostiche.

Il fungo provoca un marciume alla base della pianta. Le piante diventano marroni e muoiono. Il fungo forma piccole strutture rotonde chiamate sclerozi e la presenza di queste strutture di sopravvivenza è diagnostica.

Il terreno infestato deve essere rimosso. Cerca i bordi dell'infestazione in base a piante morte / morenti visibili, materiale fungino e sclerozio. Rimuovi tutte le piante e le radici colpite. Assicurati di scavare almeno tre pollici del terriccio, da almeno 12 pollici oltre l'area delle piante malate. Smaltire piante e terra nella spazzatura.

Eventuali nuove piante e altre piante che circondano le piante infestate devono essere trattate con fungicidi. Il NC State Extension Pesticide Handbook afferma che i seguenti prodotti sono i migliori per il controllo (quelli evidenziati probabilmente più facili da trovare):

  • Daconil
  • Eredità
  • Revere
  • Terraclor
  • Spettacolo
  • Cleary
  • Trinità

Il fungo della peronospora del sud produce un gran numero di strutture di riposo sferiche, da marrone chiaro a rosso scuro chiamate sclerozi

Cos'è la peronospora del sud? La peronospora è una malattia fungina letale che è più comune nei tropici e nelle regioni subtropicali. Questa malattia provoca danni negli Stati Uniti meridionali e può persino causare problemi in luoghi temperati come il Wisconsin durante i periodi di clima caldo e umido. La peronospora del sud ha un'ampia gamma di ospiti, che colpisce oltre 500 specie di piante. Gli ospiti di frutta e verdura includono pomodoro, peperone, cipolla, barbabietola, rabarbaro, fragola, lattuga, cetriolo, melone, carota, asparagi e prezzemolo. Gli ospiti ornamentali includono aster, susan dagli occhi neri, dalia, daylily, gladiolus, hosta, impatiens, peonia, petunia, rosa, salvia, sedum e viola. Anche piccoli alberi e arbusti legnosi possono essere colpiti.

Che aspetto ha la peronospora del sud? La peronospora del sud porta inizialmente ad un aspetto bagnato d'acqua sulle foglie inferiori o lesioni (macchie) bagnate d'acqua sugli steli inferiori. Qualsiasi parte della pianta che si trova vicino o in contatto con il terreno può essere infettata. Le piante infette ingialliscono e appassiscono, spesso entro pochi giorni dall'infezione, in particolare quando il clima è umido e caldo (da 80 a 95 ° F). Anche i marciumi dei frutti, quelli della corona e delle radici sono sintomi tipici della malattia. Tappetini spessi di fili fungini bianchi (chiamati miceli) possono crescere dal tessuto infetto, irradiandosi dalla pianta sulla superficie del suolo. Gli sclerozi (piccole strutture sferiche delle dimensioni dei semi di senape) si sviluppano sul tessuto infetto e sulla superficie del suolo. La gamma di sclerozi varia dal marrone chiaro al marrone rossastro scuro al nero.

Da dove viene la peronospora del sud? La peronospora del sud è causata dal fungo Sclerotium rolfsii, che vive nel suolo, sulle piante (comprese le erbacce) e nei detriti vegetali. Il fungo può essere diffuso attraverso il movimento del suolo infestato e dei detriti vegetali, sulle piante infette, nell'acqua di irrigazione contaminata e attraverso l'uso di strumenti contaminati. In Wisconsin, S. rolfsii molto probabilmente entra nei giardini su vivaio infetto o pacciame infestato. Le temperature gelide uccideranno S. rolfsii micelia, ma la sclerozio può sopravvivere a temperature fino a circa 14ºF.

Come posso salvare una pianta con la peronospora del sud? Identificare l'entità di un'infestazione in base a piante morte / morenti visibili, miceli fungini e sclerozi. Rimuovi tutte le piante (comprese le radici) e tre pollici di terreno da almeno 12 pollici oltre l'area infestata. Inizia dal bordo dell'area infestata e lavora verso il centro. Imballare tutte le piante e il terreno e smaltire questi materiali in una discarica.

La peronospora può essere una grave malattia delle verdure, compresi i pomodori, che porta all'appassimento e alla morte delle piante. (Foto per gentile concessione di Gary E. Vallad, University of Florida)

Come posso prevenire la peronospora del sud in futuro? Ispeziona nuove piante per sclerozi e miceli di S. rolfsii prima del trapianto. Imballare e smaltire le piante malate come descritto sopra. Usa pacciame di alta qualità (ad esempio, pacciame di corteccia di quercia sminuzzata, pacciame di cedro rosso) nel tuo giardino ed evita qualsiasi pacciame che sospetti possa essere contaminato S. rolfsii. S. rolfsii prospera in condizioni umide. Pertanto, assottiglia i giardini esistenti o le piante spaziali più distanti nei nuovi giardini per migliorare il flusso d'aria e promuovere un'essiccazione più rapida del fogliame e del suolo. Gira il terreno rimanente nell'area infestata da otto a 12 pollici per seppellire eventuali sclerozi che potresti aver perso. Ciò ridurrà il tempo di sopravvivenza della sclerotia. Coltiva piante non sensibili (ad esempio piante ornamentali legnose più grandi) nell'area interessata per due o tre anni per consentire alla sclerozio di morire naturalmente. Fungicidi contenenti azoli (ad esempio, propiconazolo, tebuconazolo), fludioxonil, flutolanil, mancozeb, PCNB, strobilurine (ad esempio, azoxystrobin, fluoxastrobin), tiofanato-metile e triadimefon sono tutti etichettati per il controllo della peronospora meridionale, ma possono avere livelli di efficacia variabili. Tutti questi prodotti saranno probabilmente più efficaci se applicati come trattamenti preventivi piuttosto che nel tentativo di "curare" la malattia esistente. Se decidi di utilizzare fungicidi, NON utilizzare un ingrediente attivo per tutti i trattamenti. Invece, alternare l'uso di due o più ingredienti attivi non correlati per ridurre al minimo i problemi con i ceppi resistenti ai fungicidi di S. rolfsii. NON alternare principi attivi chimicamente correlati (ad es. Propiconazolo e tebuconazolo o azoxystrobin e fluoxastrobin). Assicurati di leggere e seguire tutte le istruzioni riportate sull'etichetta del fungicida selezionato per assicurarti di utilizzare il fungicida nel modo più sicuro ed efficace possibile.

Per ulteriori informazioni sulla peronospora del sud: Contatta il tuo educatore per l'estensione della contea.

Articoli in primo piano per stagione

Fai la tua domanda sul giardinaggio

Se non riesci a trovare le informazioni di cui hai bisogno, invia la tua domanda sul giardinaggio qui:


Discussioni correlate

Speranza per i pavimenti in legno di quercia macchiati di urina

Cosa faresti con questo soggiorno?

Questo lavoro di stucco è accettabile?

Esther_opal

Sento di dover tornare indietro e dire quali sono le buone ricerche fatte su Southern Blight Fred e quanto sia veramente buono il suo rapporto.

Highjack

Una soluzione ancora migliore è trattare le tue piante e il terreno ora con il fungicida appropriato per fermare la scomparsa della tua hosta in questo momento. Due trattamenti a settimana l'uno dall'altro dovrebbero fermarlo e impedire all'hosta di continuare a morire.

Fai un google e trova i consigli per il fungicida. Esito a dirti quello che penso abbiamo usato perché il marito non c'è più e lui è l'ingegnere chimico. Non vorrei nominare il fungicida sbagliato. L'anno scorso abbiamo trattato diversi hosta in luoghi diversi e non abbiamo perso nessun hosta e quest'anno non abbiamo avuto problemi a tornare. Negli anni precedenti, abbiamo perso circa il 50% con il metodo dig and bleach.

Jspece

Terrachlor ha funzionato molto bene per me quest'anno. Vedremo cosa succederà il prossimo anno.

Esther_opal

Josh, trovi che terrachlor agisca come preventivo, mi risulta che Sai Baba sia difficile o impossibile da trattare quando non è attivo?

Hostamanfred

Butch, queste belle parole mi fanno venire le lacrime agli occhi, considerando quante volte ti ho dato filo da torcere qui sul forum.
Manfred

Donrawson

Non consiglio di usare la candeggina. Uccide tutti gli organismi viventi nel suolo e non impedirà ai tuoi hostas di contrarre la Southern Blight il prossimo anno. Scavare le hosta è molto faticoso e non necessario. Terrachlor è efficace per controllare Southern Blight, ma non è realmente un curativo o preventivo.

Southern Blight è causato dal fungo noto come Sclerotium rolfsii. Credo che l'UNICO fungicida attualmente disponibile che è efficace su Sclerotium rolfsii sia come preventivo che curativo sia il flutolanil (nome registrato EPA). Questo è un fungicida relativamente nuovo (ultimi 7 anni). Sono ora disponibili diversi prodotti che contengono flutolanil (in varie concentrazioni) ma solo pochi sono etichettati per l'uso su piante ornamentali. La maggior parte sono progettati per applicazioni commerciali da parte di agricoltori o serre (come un prodotto denominato Moncoat). Due prodotti progettati per l'applicazione del proprietario su piante ornamentali sono Scotts Contrast 70WSP e ProStar 70WP, entrambi prodotti identici ma venduti con etichette diverse.
Leggi il seguente articolo della Iowa State University che introduce il lettore a questo fungo come si trova su hosta e menziona il fungicida flutolanil:

Ora leggi l'etichetta su Scotts Contrast 70WSP. Puoi vedere che è per il trattamento (preventivo e curativo) del fungo Sclerotium rolfsii e che è etichettato per l'uso su piante ornamentali:

Ora leggi l'etichetta per Bayer ProStar 70WP, che è anche per Sclerotium rolfsii:

La scorsa estate, il mio amico aveva circa 200 hostas mature che sono state devastate da Southern Blight. Lo scorso autunno abbiamo eseguito un'applicazione inzuppata del terreno dello Scotts Contrast. Mettiamo la quantità consigliata in un fusto da 55 galloni e lo riempiamo d'acqua. Quindi l'abbiamo intinto e versato sulle hosta con un annaffiatoio. Abbiamo ripetuto la stessa procedura questa primavera proprio mentre gli occhi di hosta stavano spuntando. Sono lieto di riferire che dopo un'accurata ispezione durante l'estate, abbiamo scoperto solo due hostas che mostrano il minimo segno di Southern Blight. Supponiamo di aver perso quelle piante durante l'applicazione del fungicida. Quindi il trattamento è stato un enorme successo!

Probabilmente non sarai in grado di trovare Scotts Contrast o Bayer Prostar nel tuo centro di giardinaggio locale. Tuttavia, dovresti essere in grado di ordinarlo presso un elevatore per cereali, o possibilmente da un fornitore di prodotti chimici per aziende agricole. Potresti anche essere in grado di acquistarlo online. È un po 'caro, ma molto più economico rispetto alla sostituzione di dozzine di hostas. E va molto lontano. A proposito, l'8 oz. bottiglia è più economica rispetto all'acquisto della confezione che contiene le singole confezioni idrosolubili.

A chiunque abbia già combattuto Southern Blight, consiglierei di pulire accuratamente i loro letti in autunno, assicurandomi che le loro hostas siano piantate in alto nel terreno (montate piuttosto che in una buca) e che il loro giardino hosta riceva un'adeguata ventilazione rami degli alberi, ecc.). Penso anche che applicare il Contrast o il ProStar sulle aree colpite all'inizio della primavera, quando le hosta stanno appena spuntando, sia un ottimo preventivo per affrontare il problema più tardi in estate. Spero che questo aiuti per tutti coloro che stanno cercando di trovare modi per affrontare la Southern Blight. don


Guarda il video: Hosta Garden Tour 2020