Collinsia

Collinsia

La Collinsia è un'erbacea annuale a fioritura che appartiene alla famiglia delle piantaggine o alla famiglia dei Norichnikov, se prendiamo in considerazione le fonti botaniche precedenti. Esistono circa 20 specie di piante selvatiche, tuttavia, come rappresentante culturale della flora, viene coltivata solo la Collinia varifolia.

Descrizione della pianta di collinsia

Gli steli sottili dell'annuale crescono fino a 60 cm di altezza, sono in grado di ramificarsi, la superficie è leggermente pubescente. Le foglie sono allungate e hanno cime appuntite. Le lame fogliari del livello inferiore sono picciolate e quelle situate sopra sono sessili. Le infiorescenze sono colorate di viola e sembrano case cinesi a più livelli. Collincia ha ricevuto il nome in onore del famoso botanico americano, che ha studiato la flora selvaggia per tutta la vita. In condizioni naturali, la pianta si trova principalmente in Nord America.

I cespugli possono prosperare e prosperare nelle aree ombreggiate. Il fiore è poco impegnativo da curare. Viene coltivato da semi o piantine.

Collins in crescita dai semi

Semina

I semi sono in grado di mantenere la proprietà di germinazione fino a tre anni Possono essere acquistati in qualsiasi negozio specializzato che vende colture e strumenti orticoli. La data di scadenza deve essere indicata sulla confezione del seme.

La semina è consentita direttamente in piena terra con l'arrivo della primavera, quando la temperatura dell'aria si stabilizza e sarà di 18-20 gradi. La semina di solito inizia all'inizio di maggio. Non dovresti preoccuparti delle leggere gelate primaverili, poiché i semi sono abbastanza resistenti a temperature fino a -4 gradi.

Il sito viene scavato e accuratamente livellato. 3-4 semi vengono posti in ogni pozzetto. In condizioni climatiche favorevoli, i primi germogli verdi compaiono dopo poche settimane. Se il tempo peggiora, i germogli diventeranno visibili un po 'più tardi.

La semina è consentita anche in autunno. Affinché i semi non muoiano in inverno, si consiglia di coprire il letto del giardino con foglie secche o rami di abete rosso.

Le piantine che sono cresciute di 5 cm devono essere diradate e piantate in fori separati a una distanza di 15-20 cm l'una dall'altra.

Piantine di Collinsia

Per ottenere piantine forti e sane, è meglio coltivarle a casa. La semina viene eseguita alla fine di marzo. Per fare questo, è necessario prendere un ampio contenitore e riempirlo con una speciale miscela di terriccio per piantine in crescita. I semi vengono distribuiti uniformemente sulla superficie del suolo e pressati. Quindi viene spruzzato con acqua.

Dall'alto, le colture vengono ricoperte con pellicola o vetro, creando così un effetto serra. I contenitori dei semi vengono conservati in una stanza ben illuminata e mantenuti a temperatura ambiente. Le piantine vengono regolarmente annaffiate con uno spruzzatore e ventilate, lasciando senza pellicola per 10-15 minuti ogni giorno. Non appena compaiono un paio di foglie verdi, la copertura protettiva può essere completamente rimossa.

L'irrigazione dovrebbe essere moderata. Si consiglia un trapianto in piena terra a maggio. Affinché le piantine si induriscano correttamente, vengono portate all'aria aperta durante il giorno.

Collins che pianta in piena terra

Prima di iniziare a piantare, è necessario preselezionare un sito e preparare il terreno. Collinsia preferisce crescere vicino a cespugli, alberi tozzi, ad es. in luoghi dove c'è ombra diffusa. Di norma, i raggi del sole possono quindi colpire la pianta solo al mattino presto o alla sera.

Il terreno deve essere ben drenato e moderatamente fertile, avere un ambiente acido o leggermente alcalino. Se il sito in cui verrà coltivata la collinsia è vicino al livello della falda acquifera, dovrai rendere il letto il più alto possibile, altrimenti l'apparato radicale del fiore marcirà presto.

Collins si prende cura all'aperto

Collinsia, come qualsiasi altra annuale, ha bisogno di annaffiature tempestive, allentando il sito e nutrendosi. I cespugli vengono annaffiati se l'estate è molto secca. Di solito, la precipitazione naturale è sufficiente per la piena crescita e sviluppo della pianta.

Non è necessario nutrire un appezzamento con terreno fertile e nutriente. Il terreno povero è arricchito con composti minerali destinati alle piante da fiore. Il terreno viene allentato e le erbacce vengono rimosse dal letto del giardino, che interferiscono con la crescita del fiore.

Collinsia fiorisce

Collinsia inizia a fiorire all'inizio dell'estate ed emana un piacevole profumo dolce che attira le api. Il processo di fioritura continua per tre mesi.

Le corolle sono costituite da petali a due labbra, con il labbro superiore dipinto di bianco e il labbro inferiore rosa. Le corolle sono di media lunghezza. I vortici si formano dalle infiorescenze, che sono poste sullo stelo in più file. La lunghezza dell'infiorescenza non supera i 10 cm In cima ci sono corolle più piccole. Alle nostre latitudini, la varietà Stranger con fiori rosa è particolarmente apprezzata.

Malattie e parassiti

Collinsia è resistente a varie malattie, ma sorgono seri problemi a causa dell'eccessiva umidità del suolo. L'accumulo di acqua vicino al sistema radicale innesca il processo di decadimento.

Collinsia nella progettazione del paesaggio

I cespugli di Collinsia sono piantati come coperture del terreno a causa della capacità di ramificazione di steli sottili. Di conseguenza, puoi ottenere un tappeto viola brillante e fiorito, che è in grado di riempire l'area del giardino con una piacevole fragranza.

I cespugli sono piantati vicino ai cordoli, in rabatkas o in gruppi separati. Le Collinsie sono combinate con fiori di campo e bellissime miscele multicolori con lavanda, papavero, salvia, fiordalisi, margherite o cereali saranno una grande decorazione in ogni giardino.

La pianta viene coltivata su un balcone o logge, in ceste appese. Prima dell'inizio delle gelate autunnali, i contenitori del giardino vengono spostati all'interno. Essendo in un luogo fresco, i gambi dei fiori si diletteranno con la fioritura per un po 'di tempo.

Tipi e varietà di collinsia

Collinsia varifolia chinaishauses - Questa è una pianta erbacea annuale, i cui steli crescono fino a 35 cm La fioritura brillante e rigogliosa avviene in giugno-agosto. I boccioli aperti assomigliano a fiori di antirrinum. La pianta si sviluppa bene nelle zone ombreggiate, dove prevale un alto contenuto di humus nel terreno. I semi possono essere piantati prima dell'inverno.

Cespugli primaverili del Collincia - sono in grado di raggiungere una lunghezza di 15-40 cm I fusti sono molto diffusi e tendono ad alloggiare, pertanto alcune varietà sono considerate striscianti. La superficie dei germogli è leggermente pubescente, le minuscole infiorescenze sono a doppia spirale e il labbro sembra più chiaro in alto e scuro in basso. Il colore del fiore è blu con blu o bianco con blu. Puoi vedere la fioritura in maggio-giugno.

Collinsia a fiore piccolo - è un arbusto selvatico a crescita bassa con fiori blu che formano infiorescenze sciolte. La forma delle foglie è ovale.

Collincia grandiflorum - sembra una copertura del terreno bassa. Gli steli sono ricoperti da piccole foglie. L'aspetto attraente della pianta è dato dai grandi fiori a cinque lobi, raccolti in infiorescenze a spirale, dipinte nei toni del viola, del rosa o dell'azzurro. Ogni infiorescenza contiene da 5 a 9 pezzi. La fioritura inizia all'inizio dell'estate.


Summer adonis, anagallis, ankhusa cape, argemona large-flowered, arctotis, blue asperula, annual aster, bidense, brachycoma, blue fiordaliso, lussureggiante venidium, verbena, tricolore convolvolo, bella Gaillardia, ibrido gatzania, garofano barbuto chinensia -terum, gelikhrizum, cavolo ornamentale grazioso gypsophila, godetia, delphinium, diastia, dimorphoteka, calendula officinalis, piselli dolci, calceolaria rugosa, kermek champlevé, cladanthus arabic, kolarkystnaya, kolinsia razokorenaya rosso, xerantemamarum, lavatera, flauto dolce, xerantemamarum, lavatera , limnantes, lobelia, lobularia di mare, papavero grigio, malopa tre incise, matthiola due corna, mentzelia, mimulus, limone monarda, nemesia, nivyanik, nighella, edera nolarisquinacea, peplum -ny, petunia, fanciulla febbre, piantaggine fiore di Suvorov , miglio peloso, deviazione della salvia nnaya e chorminum, salpiglossis dentellato, scabiosa, schizanthus, tabacco, tridax, achillea, falaris canary, phacelia campanulate, felicia, violetta Vittrok, phlox Drummond, fucsia a tre foglie, corydalis erythrocytes Lobba, criniera.

© Natalia Petrenko, Cand. biol. Scienze, San Pietroburgo

Di seguito sono riportate altre voci sull'argomento "Cottage e giardino - fai da te"

Iscriviti agli aggiornamenti nei nostri gruppi e condividi.

Diventiamo amici!

14 commenti

Non ho mai visto Nolana nei paesaggi cittadini, e non l'ho mai incontrata nemmeno alle dacie. È un peccato che una pianta così interessante non sia ancora apprezzata dai coltivatori di fiori.

Quando stavo scegliendo nuovi articoli in un negozio online in inverno, il fiore mi interessava e ho acquistato semi della varietà Blue Bird.

Le ho seminate per le piantine a marzo in un terreno sabbioso chiaro, le ho leggermente cosparse con un substrato e le ho messe in un luogo caldo. Le piantine che apparivano venivano mantenute ad una temperatura di circa +18 gradi. Alla fine di maggio l'ho piantato in un vaso da giardino e ho gustato i primi fiori nella prima decade di giugno.
Nolana stava attivamente sviluppando la sua massa vegetativa: a metà estate le sue lunghe ciglia erano già pendenti - che pianta ampelosa! Ho anche imparato che un cespuglio, piantato in piena terra, è in grado di coprire un'area di 70-90 metri quadrati con germogli. cm (con un'altezza di soli 10-15 cm) - un'eccellente copertura del terreno.
Suggerimenti per la cura
Considera quando scegli un sito di atterraggio. che al sole l'annuale fiorisce in modo più abbondante, non ama i forti venti e le correnti d'aria, e inoltre non tollera anche le piccole gelate di ritorno.
Estremamente resistente alla siccità. Il terreno deve avere il tempo di asciugarsi tra un'annaffiatura e l'altra, altrimenti gli steli marciranno. Ma. poiché la mia nolana è cresciuta in un contenitore, l'ho annaffiata bene - la nostra estate si è rivelata calda e secca.
Il terreno deve essere drenato e traspirante. Dopo l'irrigazione, lo ha allentato.
Nolana crescerà bene anche in terreni poveri, tuttavia, per una fioritura abbondante, è necessaria una concimazione aggiuntiva, in modo ottimale due prima della fioritura.
L'unico aspetto negativo è che i fiori chiudono nel pomeriggio. Forse è per questo che si chiama strano (Nolana Paradoxa) Anche se con una buona cura può fiorire fino al gelo.
© Autore: Julia KUPINA, insediamento Leninsky, regione di Belgorod.

I germogli di neonati presi da euforbie come obesa o meloformis hanno sempre lo stesso sesso della pianta madre, o forse uno diverso?

Euphorbia obesa ed Euphorbia meloformis appartengono a piante dioiche: fiori unisessuali (maschili o femminili) si trovano su individui diversi. I bambini su un particolare esemplare hanno lo stesso genotipo della pianta madre. Se queste specie vengono propagate dai bambini (questo processo è chiamato clonazione), tutti i germogli radicati avranno lo stesso genotipo.
Per propagare Euphorbia obesa o Euphorbia meloformis in modo generativo (per seme), sono necessari un esemplare con un fiore maschio (forma gli stami) e una femmina (forma un pistillo). Durante la loro fioritura, i granuli di polline vengono trasferiti dalla pianta maschio allo stigma del pistillo femminile con una spazzola morbida. Entro un mese, una scatola con tre semi maturerà su un esemplare femmina in ogni fiore fecondato. È importante non perdere il momento della sua apertura, altrimenti i semi voleranno a una distanza considerevole dalla pianta. Per non perderli, puoi coprire in anticipo la scatola dei semi con un batuffolo di cotone. Il sesso delle piantine risultanti può essere determinato durante la fioritura.
Anatoly MIKHALTSOV,

Spesso vuoi cambiare qualcosa sul sito piantando una nuova pianta. In questo caso, puoi scegliere i servizi igienico-sanitari che menzioni. Questa pianta annuale non richiede condizioni di crescita speciali. Ha preso il nome in onore della famiglia italiana Sanvitali, che ha fatto molto per diffondere il fiore in tutta Europa.

Condizioni di crescita
Uno dei suoi principali vantaggi è la lunga fioritura. In vendita si possono trovare piante con fiori gialli, bianchi e arancioni. Il periodo di fioritura dura da luglio a ottobre. Sanvitalia non cresce in altezza, ma si diffonde sul terreno in un solido e fitto tappeto fiorito.
Il sito di impianto dovrebbe essere soleggiato, riparato dal vento e il terreno dovrebbe essere sciolto e fertile. L'irrigazione dovrebbe essere moderata, senza umidità in eccesso. Durante la stagione di crescita, è necessario concimare con fertilizzanti minerali complessi. Se i fertilizzanti organici vengono introdotti nel terreno durante la semina, le piante non possono più essere nutrite.

Semina
Sanvitalia si propaga con il metodo del seme, la germinazione dei semi è alta. I semi vengono seminati per le piantine a metà aprile
ad una profondità di 1 cm Il terreno deve essere sciolto, fertile e leggero. È meglio che i semi germogliano a una temperatura di 20 gradi Celsius e sotto un film. Quando il terriccio si asciuga, deve essere spruzzato con un flacone spray.
Inoltre, le piantine dovrebbero essere immerse in vasi separati di 2-3 pezzi. Può essere piantato in piena terra quando la minaccia del gelo è passata. Assicurati di indurire le piantine per due settimane prima di piantare in piena terra. I cespugli sono piantati a una distanza di 20-30 cm l'uno dall'altro.

In una nota
La Sanvitalia è una pianta molto termofila che non tollera le gelate inferiori ai 3 gradi. Tra le malattie, è più suscettibile alle infezioni con la gamba nera. Per questo motivo, le piantagioni non dovrebbero essere ispessite.

Quando acquistiamo fiori da interno in inverno, è importante prendersi cura della loro consegna a casa. Un forte calo di temperatura, anche per un breve periodo di tempo, può distruggere una pianta, specialmente una esotica. Come procedere? Imballo la pianta in un sacchetto di carta multistrato, in fondo al quale metto sempre una bottiglia in PET con acqua tiepida.

Le piante in vaso, trasferite dal giardino a un appartamento invernale, per qualche motivo perdono attivamente le foglie o addirittura si sforzano di appassire del tutto? È possibile che le condizioni di detenzione non siano adatte ai tuoi reparti.
Controlliamo!
I luoghi più adatti per le vasche che amano il calore sono stanze fresche, ad esempio una scala o un giardino d'inverno non riscaldato.
Questo può essere spiegato semplicemente: in inverno, la giornata è breve e le bellezze del sud iniziano a soffrire di mancanza di luce. C'è solo un modo per aiutarli: rallentare il loro metabolismo. E questo è più facile da fare abbassando la temperatura dell'aria.
In generale, quando si sceglie una "camera da letto" per le piante, si dovrebbe rispettare la seguente regola: più scuro è l'appartamento invernale, più fresco dovrebbe essere e viceversa. I sempreverdi come l'alloro e l'oleandro hanno bisogno di luce tutto l'anno. Il resto sopporta tranquillamente la sua mancanza, tranne che le loro foglie diventano più piccole.

FIORE
Ho attirato l'attenzione per la prima volta sull'Emilia quando ho appreso che cresce in quasi tutti i terreni con nutrizione e irrigazione limitate e tollera facilmente il calore.
Ma indovinare la posizione di Emilia nel giardino fiorito, in modo che si adattasse e si mostrasse in tutto il suo splendore, non è stato facile. È stato salvato dal fatto che la pianta tollera bene il trapianto in diverse fasi di sviluppo, anche durante la fioritura. Pertanto, sono stato in grado di trasferirlo fino a quando non ho trovato un posto degno per lui.
Ha seminato i semi dell'emilia a fine maggio, scegliendo un luogo soleggiato, riparato dal vento (il più lontano possibile). Una settimana dopo, sono apparsi i germogli. Le piantine si sono tuffate quando
apparve il primo paio di foglie vere, lasciando 15-20 cm tra le piante secondo le istruzioni.Il resto della cura consisteva in annaffiature regolari, allentamento accurato e alimentazione. Per l'alimentazione, ho usato un fertilizzante minerale complesso liquido per i fiori. La prima volta che l'ho nutrito una settimana dopo la scelta. Il secondo è prima della fioritura.
Le piante sono cresciute rapidamente. Le foglie lucide verde scuro dell'emilia sono state raccolte in una rosetta. La fioritura è iniziata alla fine di giugno e si è protratta fino all'autunno. Si trattava di piccole infiorescenze rosso fuoco, leggermente pendenti, soffici sopra peduncoli lunghi e sottili, la cui altezza raggiungeva i 40-50 cm.
Esternamente, i fiori sembrano piccoli pompon. E i baccelli sono esattamente come quelli di un dente di leone, solo molto piccoli.
Devo dire che i fiori non mi hanno fatto molta impressione. Non riusciamo a trovare un posto completamente calmo, perché viviamo sulla costa del Mar Nero, dove una rara giornata trascorre senza vento. I peduncoli si sdraiano alla minima brezza. Ho provato a legarli, ma sembrava completamente antiestetico.
Tuttavia, l'Emilia ha ancora dei vantaggi. Ad esempio, non ha bisogno di essere formato, si cespugli nel processo di crescita. Lo stelo, anche se alla caviglia, ma la rosetta della radice conserva un effetto decorativo per tutta l'estate.
Vorrei piantare di nuovo l'Emilia? Non lo so ancora. Un fiore raro causa tante contraddizioni in me. Forse, nel mio giardino, la pianta non mostrava tutta la sua bellezza - forse ho scelto il sito sbagliato o ho preso i vicini sbagliati. Ho sentito che l'Emilia sta bene accanto a lychnis, achillea e gravilat. E il prato moresco si trasforma in qualcosa di indimenticabile, scintillante di luci sfavillanti di infiorescenze emiliane. Non ho né queste piante né un prato moresco, però, chissà, se improvvisamente voglio cambiare radicalmente l'aspetto del mio cortile, allora forse. forse è Emilia che diventerà la sua stella luminosa.

Molte colture da giardino richiedono il sole. Ma una parte significativa del mio cottage estivo è in ombra parziale. Quindi devi piantare piante tolleranti all'ombra. Uno di loro è Perilla. Le sue verdure hanno un aroma straordinario ed esaltano il gusto di vari piatti.
In primavera, metto a bagno i semi di perilla in acqua stabilizzata per 3 giorni, cambio l'acqua un paio di volte al giorno. Quindi ho diffuso i semi gonfi sulla superficie della scatola con la terra. Hanno bisogno della luce solare diretta per germogliare. Quando le piante buttano fuori 2-3 foglie vere, le trapianto in aiuole allentate e fertilizzate con materia organica. Schema di impianto - 20 × 25 cm.
Prendersi cura della ringhiera è abbastanza semplice: spesso, ma a poco a poco, innaffio, allento il terreno, rimuovo le cime delle piante per ottenere un cespuglio più rigoglioso. Raccolgo verdure prima della fioritura. Quindi lo uso per il cibo o per la terraferma. Quando si aggiunge la perilla, è importante non esagerare: il condimento ha un gusto pronunciato, quindi è necessario metterlo un po 'alla volta.

La maggior parte delle piante d'appartamento sono relativamente dormienti in inverno. Ma ancora, non dimenticarti di loro. Annaffiali. ma non spesso, solo quando lo strato superiore di terra nella pentola si asciuga. Rimuovere sistematicamente la polvere dalle foglie con un panno umido. Se sono pubescenti, rimuovere la polvere con un pennello. Allenta il terriccio. E lava periodicamente le foglie e gli steli delle piante con acqua, in cui è utile diluire un po 'di sapone da bucato in modo che non compaiano parassiti e malattie.

Fiori secchi fini
Quasi tutta la zona è soleggiata, quindi raccolgo fiori che amano il sole e non richiedono molta acqua.
Uno degli "abitanti" del mio giardino fiorito è un kermek dentellato. È anche chiamato statice o limonium. Questa pianta fino a 60 cm di altezza è ideale per giardini rocciosi, ha un bell'aspetto nelle piantagioni di gruppo e come confine. L'illuminazione intensa del limonio è vitale, altrimenti non crescerà né si svilupperà normalmente. Anche in ombra parziale
i fiori perdono istantaneamente la loro decoratività e attrattiva.
Kromesolntsa, Kermek ama il terreno sciolto, drenato, ma non umido. Se applichi immediatamente un fertilizzante complesso al terreno, la pianta non avrà bisogno di ulteriori concimazioni in futuro. L'irrigazione è necessaria raramente: nelle giornate più calde e solo alla radice. In generale, sono molto soddisfatto della mia scelta.
La prima volta che ho coltivato il kermek attraverso le piantine. In autunno, ho preparato scatole di piantine con terreno da giardino e drenaggio e le ho messe sotto una tettoia.
Alla fine di febbraio lo portò in casa, lo mise su una finestra calda e leggera, lo versò con una soluzione calda di permanganato di potassio. Dopo un paio di giorni ho iniziato la semina: ho sparso i semi sul terreno e li ho cosparsi leggermente con sabbia a grana fine. Dopo 2 settimane sono comparsi i primi scatti. Ho pizzicato le cime delle piantine coltivate e ho immerso 1 pianta in tazze usa e getta. L'ho piantato in piena terra a maggio tramite trasbordo, mantenendo una certa distanza tra le piante. È impossibile addensare le piantagioni, altrimenti le infiorescenze saranno piccole.
L'anno successivo ho deciso di lasciare alcuni semi e seminare direttamente in piena terra. Semina i semi contemporaneamente alle piantine. Non ho notato la differenza tra la piantina e la semina in piena terra. Kermek fiorì da luglio fino al gelo con fiori blu, rosa, bianchi, raccolti in infiorescenze sparse.
Vorrei anche dirti che Kermek appartiene a quelle rare piante da fiore che sembrano spettacolari non solo nei bouquet estivi. Questa pianta luminosa è un meraviglioso fiore essiccato, come se per natura stessa fosse destinato alle composizioni invernali. Per fare mazzi, raccolgo fiori solo con tempo asciutto. Mi asciugo con infiorescenze in una stanza calda, buia, ma ventilata. Quando i fiori sono completamente asciutti, si aprono.

La verbena può essere propagata per talea? Quando e come farlo? Il metodo dipende dalla varietà o dalla specie? Io, purtroppo, non so che tipo di verbena coltivo.

Il genere Verbena comprende più di 250 specie perenni e annuali, le più popolari sono ibrida, canadese, dura e verbena di Buenos Aires. Nei climi temperati, vengono coltivati ​​come annuali. Verbena ibrido ottenuto incrociando specie termofile, ci sono due varietà: varietà a fiore grande e basso compatto, oltre a varietà ampelose. La verbena canadese ha steli sottili alti 15-20 cm, la verbena rigida forma un cespuglio ramificato tentacolare alto 30-45 cm, gli uccelli della verbena di Buenos Aires sono eretti, alti fino a 1,5 m, piccoli fiori, raccolti in infiorescenze a forma di ombrello, questo originale la pianta sta guadagnando sempre più popolarità ... Le verbene si propagano principalmente dai semi. Puoi tagliare verbena ibrida, dura e Buenos Aires. Lo fanno a marzo. Le piante madri in autunno, prima dell'inizio del gelo, vengono portate in casa e conservate in un luogo luminoso ma fresco. Acqua con moderazione. Alla fine di febbraio, la pianta viene tagliata corta e trapiantata in terreno fresco. Quando i germogli iniziano a crescere, vengono tagliate delle talee lunghe 5-6 cm che possono essere poste in acqua per formare radici, oppure possono essere immediatamente piantate in un substrato leggero costituito da terreno deciduo e fradicio, humus, sabbia e torba in egual misura importi. Per un migliore rooting, si consiglia di utilizzare root.

Nigella - "la ragazza nel verde"
Una delle mie annuali preferite è la nigella. Questa graziosa pianta fiorisce dall'inizio di giugno ad agosto. Nelle infiorescenze sembra fiordaliso multicolore e con foglie - come l'aneto. I lussureggianti cespugli traforati sembrano insolitamente carini, per cui Nigella è stata soprannominata "la ragazza nel verde *".
Ma la "ragazza" non è capricciosa, la sua coltivazione è alla portata anche di un fiorista alle prime armi. La Nigella viene seminata con i semi direttamente nel terreno, ad una profondità di 2-3 cm, ed è possibile sia la semina primaverile che quella invernale. Devi scegliere un luogo aperto, ben illuminato dal sole. Il terreno è preferibilmente leggero, nutriente. In terreni pesanti, si consiglia di versare un po 'di sabbia nelle scanalature per il drenaggio.
Quando pianifichi un giardino fiorito, tieni presente che le piante sono alte fino a 60 cm e sono cespugliose. Pertanto, dopo la germinazione, le piantine devono essere diradate, lasciando 15-20 cm tra di loro.
Alla Nigella non piace un eccesso di fertilizzanti, da loro i cespugli crescono massa verde, ma fioriscono male. Pertanto, se il terreno è fertile, puoi fare a meno del vestirsi completamente. È sufficiente annaffiare i fiori con parsimonia, rimuovere le erbacce e allentare il terreno con attenzione. I semi maturano alla fine di agosto. Hanno un aroma particolare, adatto per essere utilizzato come spezia in marinate e dolciumi. Quindi nigella non è solo bella, ma anche utile!

Fiore dall'infanzia
Chi ha trascorso l'estate in campagna o in paese da bambino, probabilmente ricorda i cespugli di fiori alti e di un giallo brillante, simili a piccole dalie o crisantemi. Di solito sono chiamate palline d'oro, ma il nome corretto è rudbeckia sezionato.
Apprezzo molto la rudbeckia per il suo lungo periodo di fioritura, la mancanza di pretese e le dimensioni impressionanti. Entro luglio, la pianta raggiunge un'altezza di 2-3 m ed è in grado di "mascherare" in modo affidabile una recinzione o un capannone. Pertanto, il posto per le palle d'oro dovrebbe essere scelto lungo gli edifici.
La Rudbeckia cresce su quasi tutti i terreni, non necessita di trapianti per anni e può fare a meno di annaffiare per molto tempo, anche le erbacce onnipresenti non si prendono cura di lei. Ma allo stesso tempo, il fiore lo è
rispetta i luoghi soleggiati e una sufficiente quantità di umidità.
È meglio propagare la rudbeckia con i rizomi. Inoltre, questo può essere fatto sia in primavera che in autunno, dopo la fine della fioritura. Prima del trapianto, tagliare i gambi ad un'altezza di 10-15 cm Utilizzare una pala per separare una parte dal cespuglio madre e trapiantare in un nuovo luogo senza approfondire il punto di crescita. Lascia 40-50 cm tra le piante, poiché la rudbeckia cresce rapidamente. La terra dovrebbe essere scavata abbastanza in profondità. Se il terreno è pesante e non consente all'acqua di passare bene, è necessario aggiungere una piccola quantità di sabbia e torba. Non dovresti concimare con letame in modo che le radici non marciscano. L'alimentazione con minerali è meglio farlo in primavera.


Metodi meccanici per rimuovere l'acero da un sito

Il legno di acero con foglie di frassino è sfuso, contiene fino al 78% di acqua. Questo tipo non è adatto per la costruzione o la produzione di mobili. Anche come legna da ardere, l'uso non è giustificato, un alto contenuto di umidità abbassa il potere calorifico netto.

I rami fragili si rompono facilmente con poco sforzo. Facile da tagliare con un'ascia (è necessario colpire con un angolo di 30 ... 45 ⁰ rispetto all'asse della canna). È conveniente usare seghe circolari e a catena per il taglio.

L'ampia chioma crea alcuni inconvenienti per lo sgombero del territorio. I rami devono essere tagliati per facilitare il trasporto dell'albero sul luogo di combustione. Il legno stesso può essere utilizzato per sminuzzare e trasformarsi in pacciame. A contatto con il terreno, tale pacciame marcì entro due anni, formando humus.

Le radici si trovano abbastanza in profondità, gli alberi di due-tre anni penetrano fino a una profondità di 1,5 ... 2,0 m. Negli alberi più vecchi, le radici penetrano fino a 3,5 ... 4,0 m. La radice stessa si ramifica abbastanza ampiamente. Occupa un'area 3 ... 4 volte più ampia della chioma di un albero.

Sono stati effettuati studi per determinare la laboriosità dello sradicamento delle radici. Si è scoperto che se hai lo strumento necessario, dovrai impiegare almeno 3,0 ... 4,0 ore.

L'uso di mezzi di meccanizzazione può ridurre i costi di manodopera di circa la metà. La forza sul braccio di una gru per lo sradicamento di un albero all'età di 3 ... 5 anni è superiore a 50 kN (5000 kg).

Si consiglia di rimuovere le piante annuali prima della formazione di una potente radice. Già nel primo anno di vita, penetra fino a una profondità di 30 cm, forma germogli laterali. Stanno cercando di prendere piede nel suolo.

Quando si falcia con una falce normale oa disco, i polloni possono emergere dalla radice rimanente. Si formeranno la prossima primavera. Pertanto, quando si cancella il sito dalle piantine annuali, è consigliabile scavare la radice.

Attenzione! I rami lasciati possono formare una nuova radice in condizioni adeguate. Apparirà una nuova pianta, con la quale dovrai combattere.

Fermare l'accesso leggero al moncone

Tra i metodi meccanici di lotta ce n'è uno piuttosto originale. È stato descritto in un opuscolo francese del XVIII secolo. Dopo aver tagliato il tronco, si consigliava di coprire completamente il resto con paglia.

Legare saldamente con fasci di paglia per tenere il riparo sopra la canapa. Cospargere di terra in cima in modo che la luce solare non penetri nella pianta.

Secondo l'autore, dopo un anno, il moncone perde la sua capacità di formare una nuova crescita. In esso iniziano processi putrefattivi. Per aumentare l'efficienza, si consiglia inoltre di innaffiare il moncone con acqua di mare o aceto di vino.

Il consiglio dato più di duecento anni fa può essere utilizzato oggi. Usa sacchi della spazzatura di plastica nera per coprire il ceppo d'albero. Avrai bisogno di fissare saldamente la borsa in modo che il vento non la soffi via. Dopo un anno, ogni proprietario del sito sarà in grado di vedere quanto sia efficace questo metodo di controllo delle infestanti.


Quali sono i pro e i contro della semina autunnale?

Come in ogni lavoro in giardino, ci sono lati positivi e negativi nel piantare fiori in autunno. Tra i vantaggi, i giardinieri includono la selezione naturale e la stratificazione dei semi. Ciò è particolarmente vantaggioso per le specie bulbose, poiché si consiglia ancora di congelare tali colture in frigorifero prima della semina primaverile, e qui la natura lo farà per i residenti estivi.

Con la formazione di aiuole in inverno, il giardiniere libera tempo per lavori più significativi sul sito in aprile e maggio. La semina autunnale influenzerà la salute delle piantine, saranno forti, fioriranno più luminose e più abbondantemente. Inoltre, l'impianto si sviluppa 7-14 giorni prima dei suoi “compatrioti” di aprile. L'apparato radicale della semina prodotto dopo la metà di settembre è più forte e meglio sviluppato.

I fan delle piantagioni tardive dopo la raccolta notano che la germinazione dei semi è del 30-35% superiore rispetto alla semina primaverile. Le gelate di marzo per i fiori piantati in autunno non si curano. Stanno anche a -5 gradi Celsius. Le annuali e le piante perenni nel terreno tra il 9 ° e il 12 ° mese richiedono meno acqua.

Nonostante tutti i punti positivi, ci sono anche degli svantaggi, ma non ce ne sono molti. Il primo grande aspetto negativo dell'evento è il rigoroso requisito di rispettare le date di semina. La seconda difficoltà è considerata una rigorosa raccomandazione per la qualità e la composizione del suolo.

I fiori sono decorazioni naturali per giardini e cottage estivi. Il rispetto delle regole per piantare e lasciarli creerà orgoglio per qualsiasi proprietario del sito.


Guarda il video: Ode to Joy