Informazioni su Kentia Palms

Informazioni su Kentia Palms

Home ›Piante d'appartamento› Archivio per Kentia Palms

Iniziare

Piante di palma Kentia indoor: informazioni sulla cura delle palme Kentia in casa

Di Amy Grant

Se ami l'aspetto tropicale di una palma ma non vivi in ​​una regione tropicale, prova a coltivare la palma Kentia. Le piante di palma Kentia sono famose per essere in grado di resistere a condizioni che molte piante d'appartamento non possono tollerare. Pronto per saperne di più sulla coltivazione della palma Kentia? Clicca qui.

Chiedi a un professionista

Fai una domanda

Articoli più recenti

Potrebbe piacerti anche…

Sul blog


Suggerimenti per palme da interni per foglie che stanno diventando marroni

Articoli Correlati

Le palme includono piante sia tropicali che subtropicali e, se coltivate in casa, portano un senso dei tropici e un'atmosfera esotica a casa tua. Le palme coltivate in casa hanno bisogno di cure adeguate per prosperare e produrre il grande ventaglio o le foglie piumate, a seconda della specie. Quando si prende cura delle palme da interno, la pianta ha bisogno della giusta quantità di luce, fertilizzante, acqua e temperatura corretta per prevenire problemi di fogliame, come le foglie marroni.


Come prendersi cura di una palma Robellini

Articoli Correlati

Quando si pensa alle tipiche palme, spesso viene in mente l'immagine di alti tronchi d'albero che si protendono verso il cielo. Tuttavia, la palma robellini (Phoenix roebelenii) offre una scelta di palma in miniatura che cresce fino a un massimo di 12 piedi. Preferendo climi più caldi nelle zone di rusticità del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti da 9 a 11, la palma robellini richiede una certa cura per quanto riguarda la struttura dei nutrienti del suolo e le esigenze di irrigazione. Sebbene comunemente esenti da malattie, le palme di robellini possono invitare agenti patogeni se l'ambiente circostante viene trascurato.

Monitora il terreno del tuo palmo robellini per un'umidità sufficiente. Il terreno dovrebbe apparire umido, ma non inzuppato. Inserisci un misuratore di umidità nel terreno per un conto più accurato del livello dell'acqua del suolo. Una lettura di umidità bassa indica che il palmo deve essere annaffiato immediatamente.

Innaffia il palmo quando il terreno diventa leggermente asciutto, usando un annaffiatoio o un tubo da giardino. Non lasciare che l'albero rimanga in condizioni di completa siccità. Può sopportare sporadicamente ambienti asciutti, ma questo pone uno stress inutile sul palmo.

Osserva l'acqua che assorbe nel terreno. Il terreno del palmo ha bisogno di condizioni ben drenate. L'acqua non dovrebbe accumularsi attorno al tronco, ma dovrebbe muoversi rapidamente verso il basso per nutrire il sistema radicale inferiore.

Lavorare la sabbia nel terreno circostante se non è ben drenato utilizzando una zappa da giardinaggio. Prestare attenzione in modo da non danneggiare le radici al di sotto del terriccio.

Inserisci un pHmetro nel terreno del palmo. Osserva il livello di pH. Le palme Robellini preferiscono terreni acidi a leggermente alcalini. Modifica il terreno con calce o solfato se il pH è estremamente basso o alto.

Osserva le foglie della palma. Cerca eventuali danni causati da carenze nutrizionali, come clorosi o foglie ingiallite.

Fertilizzare la palma con fertilizzante bilanciato, preferibilmente specializzato per le palme. Il potassio e il magnesio sono nutrienti specifici che causano la morte delle foglie se non sono prontamente disponibili nel terreno.

Ripeti il ​​trattamento fertilizzante in modo che la palma abbia tre applicazioni entro un anno per un albero maturo. Gli alberi più giovani, come le piantine, richiedono una concimazione una volta al mese.


Protezione invernale

Le specie di palme variano notevolmente nella loro sensibilità al freddo. Alcuni palmi possono sopportare le temperature negli anni dell'adolescenza per brevi periodi, mentre altri sono danneggiati quando le temperature raggiungono i 45 gradi F. Conosci i modelli di congelamento della tua regione e assicurati di acquistare un palmo in grado di gestirlo.

Proteggere il palmo della mano dai danni causati dal freddo può essere semplice. Se hai una palma sensibile al freddo, piantala in un microclima caldo, come dietro un frangivento o in un cortile riparato. Questo lo proteggerà dal freddo dei venti invernali. Oppure prendi le palme in vaso in casa prima che arrivino temperature gelide. Se il palmo è troppo pesante per essere spostato, stendi una coperta o un lenzuolo leggero sul palmo per intrappolare il calore all'interno e mantenere la tua pianta 4 o 5 gradi più calda dell'aria.

Se la tua zona prevede temperature insolitamente fredde, proteggi il palmo della mano con un riscaldatore a propano esterno. Tenere il riscaldatore abbastanza lontano dal palmo per evitare ustioni. Puoi anche innaffiare il terreno intorno al palmo prima che uno schiocco freddo il terreno umido rimanga caldo più a lungo perché l'acqua perde calore meno rapidamente del terreno asciutto. Fai attenzione a tenere l'acqua lontana dal palmo: quando l'acqua si congela sul palmo, provoca danni ai tessuti vegetali sottostanti.


Guarda il video: Kentia Palms in the North Pacific