Talee di dalia: come prelevare le talee dalle piante di dalia

Talee di dalia: come prelevare le talee dalle piante di dalia

A cura di: Mary H. Dyer, scrittrice di giardini con credenziali

I tuberi della dalia sono costosi e alcune delle varietà più esotiche possono togliere un morso sostanziale al tuo budget. La buona notizia è che puoi ottenere un vero botto per il tuo dollaro prendendo talee di gambo di dalia a fine inverno. Prendendo talee dalle dalie puoi ricavare da cinque a 10 piante da un singolo tubero. Impariamo di più sulla coltivazione di talee di dalia in modo da poter godere di piante di dalia ancora più belle ogni anno.

Propagazione delle dalie prendendo talee

Vuoi provare a radicare talee di dalia? Segui questi semplici passaggi.

Porta i tuoi tuberi fuori dal deposito invernale a fine gennaio o all'inizio di febbraio. Per la coltivazione di talee dalia, scegli i tuberi più sodi e sani.

Metti i tuberi in un sacchetto di plastica e metti il ​​sacchetto, con la parte superiore aperta, in una stanza calda per un paio di settimane. Nota: Questo passaggio non è assolutamente necessario, ma permettere ai tuberi di riscaldarsi in questo modo accelererà la germinazione.

Riempi un vassoio di plastica per piantare fino a un pollice dalla parte superiore con un terriccio umido o una miscela di mezzo muschio di torba e metà sabbia. Per risultati ottimali, utilizzare un vassoio con una profondità di circa 6 pollici (15 cm.). Assicurati che il vassoio abbia diversi fori di drenaggio. (Se stai piantando solo pochi tuberi, puoi usare vasi di plastica invece di un vassoio: un vaso per tubero.)

Pianta i tuberi in file a circa 10-15 cm di distanza, con ogni gambo da 1 a 2 pollici (2,5-5 cm) sopra la superficie del terreno. Scrivi il nome di ogni dalia su un'etichetta di plastica e inseriscila accanto al tubero. Puoi anche scrivere il nome direttamente sul tubero prima di piantare, usando una matita normale.

Metti i tuberi in una stanza calda e soleggiata, ma evita la luce solare diretta. Puoi anche posizionare i tuberi sotto luci fluorescenti. Lascia circa 22 cm tra la parte superiore dei tuberi e la luce.

Mantieni il terreno di semina leggermente umido. Fai attenzione alla comparsa degli occhi, che generalmente richiedono dai sette ai dieci giorni. Tuttavia, alcuni potrebbero germogliare prima, mentre altri potrebbero richiedere un mese o più.

Quando i germogli hanno tre o quattro serie di foglie, sono pronti per tagliare le talee. Usa un coltello affilato e sterile o una lama di rasoio per tagliare un germoglio con uno stretto frammento di tubero della larghezza di una monetina. Taglia sopra il nodo o l'articolazione più bassa per lasciare una gemma sul tubero.

Posizionare il taglio su un tagliere pulito e utilizzare il coltello affilato per rimuovere le foglie inferiori. Lascia intatte le due foglie superiori. Immergi il fondo della talea nell'ormone radicante liquido o in polvere.

Metti ogni taglio di dalia in una pentola da 7,5 cm riempita con una miscela di metà terriccio e metà sabbia. Posiziona i vasi in una stanza calda o su un tappetino di propagazione caldo. Puoi anche posizionarli sopra un frigorifero o un altro apparecchio caldo. Acqua quanto basta per mantenere il terreno di semina umido, ma non inzuppato.

Guarda che le talee si radichino in due o tre settimane. A questo punto, puoi consentire loro di svilupparsi un po 'di più, oppure puoi piantarli all'aperto se il tempo lo permette.

Nuovi germogli si formeranno dalla gemma rimanente sul tubero genitore originale. Dopo circa un mese, puoi prendere più talee dal tubero. Continua a prendere le talee finché non hai tutto ciò di cui hai bisogno, o quando le talee sono deboli o troppo sottili.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Maggiori informazioni su Dahlia Flowers


Come coltivare le dalie in un orto

È piena estate e le dalie stanno arrivando forti. Quest'anno, il mio orto è pieno di 70 di queste macchine per la produzione di fiori a energia solare. Spero che questo sia l'apice della mia ossessione per la dalia e potrò ridimensionarmi il prossimo anno. (Si, come no?)

Queste piante hanno già spinto i fiori per diverse settimane e continueranno a fiorire fino all'inizio di ottobre. Sono MOLTI fiori da gestire, quindi ho pensato che sarebbe stato intelligente cercare un consiglio professionale!

Alicia Schwede di Bella Fiori e flirtyfleurs.com

Incontra Alicia Schwede, avida giardiniere e designer di fiori

Alicia è una designer floreale e una leader rispettata a livello nazionale nel movimento locale dei fiori recisi. Oltre a gestire la sua attività di design floreale, Bella Fiori, scrive anche un blog popolare, tiene seminari, istruisce altri fioristi, pubblica una rivista e ha un crescente seguito su Instagram. Puoi saperne di più su: flirtyfleurs.com.

Oltre a questa intensa vita professionale, Alicia è anche un'appassionata giardiniera / coltivatrice di fiori. Quest'anno coltiva più di 700 dalie nel suo giardino di casa! Quindi i suoi suggerimenti di seguito attingono alla sua esperienza professionale come fioraia e alla sua esperienza pratica come giardiniere domestico.

Il giardino di taglio di Alicia a fine estate.

SUGGERIMENTI PER GESTIRE LE DALIE

Sono rimasto sorpreso di sentire quanto da vicino Alicia distanzi le dalie nel suo orto. Pianta i singoli tuberi a soli 6 "l'uno dall'altro e i ciuffi sono distanziati di 8-10" l'uno dall'altro, a seconda delle loro dimensioni. Ci sono due ragioni per cui pianta così da vicino: evitare di picchettare e risparmiare spazio.

Alicia vive a nord di Seattle e il suo cortile è circondato da alberi ad alto fusto. L'area aperta in cui coltiva le dalie è grande, quindi le piante prendono molto sole, ma gli alberi tengono lontani i venti rafficati. Ha scoperto che l'affollamento dei tuberi all'interno di ogni fila incoraggia le piante a sostenersi a vicenda e le permette di cavarsela senza picchettarsi. Nelle località più ventose questa strategia potrebbe non avere lo stesso successo. Puoi saperne di più sul picchettamento delle dalie QUI.

Alicia pianta i filari densamente.

Ho sempre pizzicato le mie dalie quando sono alte circa un piede. Alicia non si preoccupa. Lascia semplicemente andare le piante e poi gestisce la loro altezza dal modo in cui raccoglie i fiori (più su quello sotto). Pota intorno al fondo di ogni pianta, rimuovendo tutte le foglie inferiori per esporre i 6 pollici inferiori dello stelo. Ciò incoraggia una buona circolazione dell'aria e riduce al minimo i problemi di malattia.

Quando stai coltivando dalie, il deadheading (tagliare i fiori spesi) è fondamentale. Alicia fa del deadheading un rituale quasi quotidiano. Piuttosto che tagliare semplicemente i capolini morti, si prende il tempo per rimuovere il fiore e il suo gambo, proprio come fa quando taglia per il mercato.

SUGGERIMENTI PER TAGLIARE LE DALIE

Alicia taglia le sue dalie la mattina presto quando i fiori sono ancora rugiadosi, o alla fine della giornata quando le api hanno finito di foraggiare. Dice che le api spesso fanno un pisolino nelle sue dalie, specialmente nei piatti da pranzo, quindi preferisce tagliare i fiori prima o dopo che le api sono al lavoro.

Ho anche chiesto qual è la fase ottimale per il taglio delle dalie. Dice che tutto dipende dal progetto. Per i lavori di produzione (all'ingrosso, laboratori, matrimoni), taglia le sue dalie quando i fiori si aprono a metà. Se usa i fiori lo stesso giorno, li taglia completamente aperti. Per assicurarti che i fiori siano ancora giovani e freschi, capovolgi il fiore e controlla i petali sul retro. Se sono molli o molli, hai solo circa 24 ore prima che inizino a cadere.

Consegna di dalie al mercato dei coltivatori all'ingrosso di Seattle

Alicia porta sul mercato alcune delle sue dalie e i grossisti acquisteranno solo fiori con steli lunghi almeno 12-15 pollici. Le mie dalie tendono ad essere cespugliose, con steli corti e tozzi, quindi non vedevo l'ora di sapere come ottiene steli più lunghi.

Ecco il segreto. Quando Alicia taglia una dalia, taglia sempre un lungo gambo, proprio di nuovo su uno dei montanti principali. Ciò significa sacrificare i germogli non aperti, ma, se riesci a prepararti e tagliare solo steli lunghi, le tue piante produrranno steli più lunghi. Di tutti i suggerimenti per il giardino da taglio di Alicia, ho trovato questo il più prezioso e il più difficile da fare!

Ha anche creato più plug per deadheading. Se stai passando un fiore che sembra un po 'troppo maturo, non lasciarlo sulla pianta. Quei fiori spesi agiscono come spugne, assorbendo la pioggia e accogliendo la malattia. Forniscono anche una casa per le forbicine, che si nutrono di giovani boccioli di fiori.

CONSIGLI PER IL CONDIZIONAMENTO DELLE DALIE

I coltivatori commerciali - e i coltivatori di fiori - condizionano i loro fiori recisi per farli durare il più a lungo possibile. Per Alicia, il condizionamento inizia nel momento in cui taglia uno stelo. Forbici affilate o forbici da potatura assicurano un taglio netto e facilitano l'aspirazione dell'acqua da parte del gambo tagliato. (Rende anche più facile per la pianta curare il taglio.)

Le benne da raccolta sono essenziali. Alicia usa secchi da raccolta perfettamente puliti, riempiti con 6-8 pollici di acqua fresca e limpida. I secchi vengono sbiancati dopo ogni utilizzo per uccidere i batteri che potrebbero ostruire gli steli e impedire loro di assorbire l'acqua. Quando ogni fiore viene tagliato, viene immediatamente lasciato cadere nell'acqua. Se stai tagliando molti fiori, tira fuori più di un secchio. I petali della dalia possono essere facilmente danneggiati se i fiori sono affollati.

Alicia di solito taglia le sue dalie la sera e poi dà loro un riposo notturno in un frigorifero. Se sta tagliando la mattina, si assicura comunque che rimangano almeno un'ora al fresco. Se non hai la tua passeggiata al fresco a casa (!) Puoi comunque concedere alle tue dalie un breve riposo nel luogo più fresco che hai a disposizione: il seminterrato o anche in una stanza con aria condizionata.

Nel corso degli anni, Alicia è diventata famosa per i suoi fiori di lunga durata. Lo attribuisce alla sua ossessione di tenere scrupolosamente pulite forbici, secchi e vasi. Non usa cibo per fiori nei secchi del condizionamento o nei vasi. Solo acqua limpida. Avverte che il cibo per fiori deve essere diluito correttamente. Di più non è meglio e può danneggiare i fiori.

Quando taglia molte dalie per un grande evento, Alicia a volte le tratta con Quick Dip, un trattamento idratante commerciale che migliora l'assorbimento di acqua. I gambi appena tagliati vengono immersi nella soluzione per solo un secondo o due e poi messi in acqua.

SUGGERIMENTI PER ORGANIZZARE LE DALIE

Le dalie sono fiori così impressionanti che è facile metterne un pugno in un vaso e renderlo favoloso. Se vuoi usare le tue dalie in una disposizione più composta con vegetazione e altri fiori, può essere un po 'impegnativo, per un paio di motivi.

Rose, tulipani, piselli dolci e molti altri fiori recisi popolari hanno steli flessibili che sono relativamente facili da sistemare in un vaso. Gli steli della dalia sono rigidi, quindi i fiori devono essere posizionati proprio così. Le varietà di dalia con fiori grandi, 8 o 9 pollici possono anche sopraffare le composizioni di medie dimensioni e rendere insignificanti i fiori vicini. Inoltre, a fine estate può essere difficile trovare partner disponibili. A quel punto, la maggior parte delle annuali e delle piante perenni hanno già superato il loro apice.

Quindi, quando Alicia sta sistemando le dalie, la vegetazione è molto importante. Aiuta a macinare i grandi fiori e ad esaltare le loro belle forme e colori. Incorpora spesso talee di arbusti e viti, canne di more, gerani profumati, felci ed erbe come salvia e menta.

Per i fiori da compagnia, le rose sono le sue preferite. Con i loro colori intensi e le trame morbide, possono trattenerli con le dalie. Molte rose rifioriscono a fine estate, quindi anche il tempismo funziona bene. Altri buoni compagni includono monarda, zinnie, nasturzi e clematidi. Il miglior compagno per una dalia è spesso un'altra dalia. Così Alicia coltiva una vasta gamma di stili di fiori, tra cui pompon, palla, singolo, cactus, anemone e ninfea.

Prima che i tuoi fiori vadano in un vaso, dai un nuovo taglio agli steli e rimuovi tutte le foglie inferiori prima di mettere i fiori in un vaso. Nessuna foglia dovrebbe essere dentro o toccare l'acqua. Se possibile, cambia l'acqua ogni giorno o due. Lavare velocemente il vaso e ritagliare i gambi prima di rimetterli a posto.

Per saperne di più su Alicia e FlirtyFleurs, fai clic QUI. Assicurati di dare un'occhiata alla sua bellissima rivista QUI.


Trascrizione

Non c'è niente come un esercizio vigoroso per far scorrere il sangue e le dalie degli alberi devono essere tagliate a terra ogni anno in qualsiasi momento durante l'inverno e non appena il clima inizia a riscaldarsi, presto scoppieranno di nuovo. Sebbene possano essere triturati e compostati, ho un uso molto migliore per gli avanzi.

Ho abbastanza steli di Tree Dahlia qui per creare una foresta e questo è più o meno quello che intendo fare. Saranno tutti trasformati in talee. Una delle cose davvero interessanti delle dalie degli alberi è che in Sud America non erano solo usate come piante ornamentali in giardino, ma in realtà erano usate come pipe per l'acqua e puoi effettivamente vedere che sono completamente vuote, ma questo è accanto il punto. Quello a cui dobbiamo davvero lavorare è capire come trasformarli in ritagli.

Tutto quello che devi sapere sono i nodi. I nodi sono da dove provengono i nuovi germogli ed è lì che, quando tagli lo stelo, ci sarà una membrana che impedirà all'acqua di passare attraverso lo stelo.

Quindi tutto ciò che fai è tagliarli in sezioni di due, forse tre nodi, e ne organizzeremo un intero mucchio. Quindi è solo questione di tagliarli tutti da questi steli qui. Molto rapidamente puoi ritrovarti con dozzine e dozzine di pezzi di Tree Dahlia.

Bene, non abbiamo bisogno di niente di particolarmente tecnico per far funzionare tutto questo. Ho appena ricevuto una vecchia cassetta da frutta e un normale miscuglio commerciale per vasi e questo è tutto ciò di cui avremo bisogno per coltivare migliaia di dalie arboree.

Ora, tradizionalmente, ti aspetteresti che le canne di Tree Dahlia entrino, in piedi verso l'alto. E va bene, puoi farli in questo modo e generalmente otterrai una o forse due dalie arboree che si formeranno da ogni bastone. Quello che sto per fare in realtà, e significa che non devo nemmeno ricordare da che parte è in alto, li metterò tutti nella scatola, uno contro l'altro. Basta arrotolarli in quel modo. Possono anche essere uno sopra l'altro. Non devono nemmeno avere spazio tra di loro e tutte le canne di Tree Dahlia entrano proprio così. Tutto quello che devo fare ora è riempirlo con più terriccio. Ma quello che voglio menzionare è che ciò che accadrà poi, è che da ogni nodo, otterrò due serie di piante. Quindi da un taglio a due nodi come questo, prenderò due piante lì e ne prenderò due all'altra estremità. E tutti si spareranno tra loro, così in primavera tutto quello che devo fare è smontare la scatola e tagliare tutte le dalie in singole piante e metterle in vasi e me ne vado.

Quindi ora è davvero solo questione di coprire i bastoncini di Dahlia, assicurandomi di scuotere il terriccio in mezzo a loro in modo che non ci siano sacche d'aria e una volta che è giù tutto ciò che faccio è annaffiarli bene ed entro alcuni mesi, probabilmente verso la fine della primavera avrò centinaia di dalie arboree.

Bene, ora vado ad innaffiare queste dalie arboree e trovare un posto dove mettere la scatola. E non importa dove l'ho messo finché non iniziano a girare, quindi potrebbe anche essere sotto le scale.

Ma ora andiamo a Brisbane per vedere Colin che muore dalla voglia di mostrarci un giardino che gli sta molto a cuore.


Propagazione di dalie da talea

Piante libere! Cosa non va? Ignoriamo per un minuto il fatto che non ho spazio per loro. No, davvero, shhh. La-la-la non ascolta!

Il punto di partenza per questo processo sono i tuberi della dalia. Questi possono essere tuberi, acquistati a caro prezzo, o tuberi che sono stati svernati. I miei sono questi ultimi, i "figli del vescovo" che ho coltivato da seme la scorsa primavera. Ad essere onesti, sono un po 'vistosi, ma metà del divertimento con le dalie.

I figli del vescovo. Cattivo vescovo!

Farò lo stesso con alcune dalie luverly che ho ordinato di recente ma sono appena arrivate, quindi devo aspettare che producano i germogli.

La prima cosa da fare è mettere i tuberi di dalia in un po 'di compost fresco, usando vassoi o vasi a seconda di quanti ne hai, vedi qui per un post precedente su questo. Apparentemente è meglio lasciare sporgenti le cime dei tuberi, questo per facilitare il taglio netto in seguito. Non l'ho fatto e ora me ne pento un po '. Innaffiali un po 'in modo che siano umidi, non bagnati, lasciali in un luogo caldo e leggero e aspetta che vomitino germogli. Avevo i miei seduti sulle panchine nella parte non riscaldata della serra, hanno iniziato a mostrare i germogli dopo circa 2 settimane. Non lasciarli asciugare ma non lasciarli nemmeno seduti in una pozzanghera.

Ho aspettato che fossero lunghi pochi centimetri, con le foglie in alto.

Molti steli, non ne mancheranno alcuni ...

Fai attenzione alle lumache in questa fase, a proposito, sembrano essere molto parziali per un succoso germoglio di dalia. Usando una lama affilata e pulita, ho tagliato il germoglio dal tubero, tagliando il più vicino possibile alla superficie del tubero. Se il tubero non è danneggiato dovrebbe vomitare nuovi germogli nello stesso punto.

Il senno di poi è una cosa meravigliosa ...

Sebbene, cosa interessante, ci siano consigli contrastanti su questo. Sarah Raven (guarda il link del video sotto) dice che dovresti provare a prendere un pezzo di tubero poiché questo aiuta con il rooting. Sembra essere una scelta tra migliori possibilità che il taglio colpisca correttamente e la pianta madre ottenga un buon affare. Come puoi vedere dalla foto sopra, la base del gambo è interrata, motivo per cui è meglio seppellire i tuberi inizialmente con la parte superiore chiaramente visibile. Ho preso due o tre germogli da ogni tubero, tagliando accuratamente le foglie inferiori in modo che ci fosse un gambo pulito, pulendo anche l'estremità se necessario per evitare la putrefazione.

Ho usato due metodi per le talee qui.

  • talee basali (dalla base, vicino al tubero).
  • talee nodali (da sotto un nodo fogliare)

Sono generalmente simili, differiscono solo nel luogo in cui viene effettuato il taglio.

4 a sinistra sono nodali, 3 a destra sono basali

Quando ho finito di prendere le talee è stato il momento di sistemarle. Se stavo prendendo carichi, o fossi stato interrotto, avrei messo le talee in un sacchetto di plastica umido per mantenerle belle e sode. Non ne avevo bisogno in questa occasione. Ho dato a ciascuno una schiacciata / una scossa nella polvere di ormone radicante e poi li ho fatti scoppiare nel composto di talee.

Solo il taglio ha bisogno della cipria, scrollarsi di dosso l'eccesso.

Per il compost da talee, ho utilizzato una miscela in parti uguali di graniglia, vermiculite, sabbia e compost multiuso. L'obiettivo è avere un bel mix aperto.

Ho usato vasi da 7 cm, tre o quattro talee per un vaso, ma al loro posto potrebbero essere usati vassoi o moduli. Ho fatto prima un buco con un dibber, poi ho fatto scoppiare un taglio in ogni foro, ricordandomi di fissarlo delicatamente per assicurarmi che il gambo sia a contatto con il compost. Ho dato una buona acqua alle pentole con una bella rosa ..

Li ho messi nella panca riscaldata senza alcuna copertura aggiuntiva, sperando che la copertura della panca principale fornisca l'umidità necessaria. Un'unità di propulsione con un coperchio ventilato andrebbe bene, purché sia ​​da qualche parte calda, idealmente con il calore sotto.

Evita che le foglie si tocchino, possono marcire.

Le talee presumibilmente radicheranno dopo poche settimane. Vedremo. Prenderò più talee man mano che i germogli si sviluppano sugli altri tuberi più grandi che ho in viaggio. Non vedo l'ora di prendere le talee da quelle nuove.

Buonissimo! Sembra un budino gigante.

Non avevo la più pallida idea di come affrontare l'intero processo con le dalie, ma fortunatamente ci sono alcuni veri fanatici delle dalie là fuori che hanno già calcato questo sentiero e dato capitolo e versetto:

Tornerò tra poche settimane, con un aggiornamento sul rooting, spero ...


Piante di dalia in crescita

Con il tempo, sarai più che felice di scoprire che le piante di Dahlia sono abbastanza facili da avere in giro, specialmente se le coltivi in ​​casa. Sebbene non siano le piante più resistenti, puoi spostare le dalie al chiuso durante l'inverno e conservarle in un luogo asciutto, più fresco e al riparo dal gelo. Poi, quando arriva la primavera con un po 'di tepore, puoi riportarli all'aperto e trapiantarli nuovamente nel terreno.

Per assicurarti che fioriscano bene e producano molti fiori, devi coltivare le tue dalie in un luogo in cui possano ricevere almeno 6-8 ore di luce intensa e diretta al giorno. Sono amanti della piena luce solare ma cresceranno meglio in ombra parziale se vivi in ​​una regione con climi caldi e secchi. La luce del sole pomeridiano può bruciarli e danneggiarli in modo irreversibile, quindi è necessario proteggere le tue bellezze durante questi periodi estremi e caldi.

Dal punto di vista della temperatura, le piante di Dahlia cresceranno al meglio in condizioni leggermente più calde. Le temperature ideali per questi fiori vanno da 68 a 72 ° F (20-22 ° C) durante il giorno con un minimo di 60 ° F (16 ° C) di notte. Temperature più elevate accelereranno la fioritura, ma potrebbero anche influire sulla qualità delle tue piante se hanno bisogno di adattarsi alla siccità per periodi più lunghi.

Parassiti come lumache, forbicine, tripidi o bruchi possono disturbare le tue bellissime dalie, ma ci sono molte soluzioni efficaci a questi problemi. Se noti una presenza sospetta sulle tue piante o segni di infestazioni, dovresti trattarli immediatamente con insetticidi o pesticidi adatti. Le piante di dalia sono anche soggette a malattie fungine tra cui l'oidio. Puoi trattare le parti infette con olio di neem o altre sostanze naturali.


Propagazione delle dalie dalle talee - Suggerimenti per le talee in crescita della dalia - giardino

Come prendere le talee di dalia

di Ted e Margaret Kennedy

Introduzione: Probabilmente ci sono tanti modi per propagare talee di dalia, quanti sono i coltivatori di dalia. Abbiamo preso
talee da molti anni ormai e desidero condividere con voi alcuni dei nostri metodi.

Perché non coltivare dalie solo dai tuberi? Perché prendersi la briga di prendere le talee?

(1) Economia: un tubero può produrre 3, 4 o fino a 5-10 piante da talee. Ciò significa che da un tubero puoi ottenere
abbastanza piante per te e alcune da condividere con i tuoi vicini. Alcune nuove varietà di dalia vendono fino a $ 25,00 e vengono prese
le talee sono un modo per coltivare diverse piante di quelle costose dalie. Come allevatori di dalie, usiamo le talee per aumentare il nostro stock
che possiamo valutare potenziali nuove varietà e quindi avere abbastanza tuberi per entrare nei giardini di prova e infine per avere abbastanza tuberi
vendere.

(2) Primi fiori: le talee prese in marzo e aprile possono essere piantate all'aperto nella stessa data in cui si piantano i tuberi, che è circa il 15 maggio
Qui. Le piante cresciute da talee fioriranno settimane prima delle tue dalie cresciute dai tuberi.

(3) Individuazione della malattia: le talee che mostrano segni di virus o altre malattie possono essere facilmente eliminate. Un tubero sarà stato nel terreno
fino a un mese prima che tu possa vedere le foglie. A quel punto potrebbe essere troppo tardi per ripiantare con un altro tubero (se ne hai uno).

(1) Le dalie coltivate da talee produrranno grumi di tuberi che potrebbero essere difficili da dividere. Immagino di ottenere circa tre tuberi da un
pianta cresciuta da una talea. Immagino circa cinque tuberi da una pianta cresciuta da un tubero.

(3) Tempo e attrezzatura: hai bisogno di alcune luci e scaffali e forse una serra o una cornice fredda, e molte pentole e appartamenti. It
ci vuole tempo per prendersi cura delle tue piante.

Non usiamo ormoni radicanti per produrre le nostre talee. Le dalie si radicano molto facilmente senza di loro e perché esporsi a te stesso
sostanze chimiche?

Schema del processo di taglio

(1) Tuberi o tuberi da vaso che verranno utilizzati per il taglio del brodo, devono essere conservati in vaso in un terreno in vasi sterili da 4 pollici o disposti orizzontalmente
in appartamenti.

(2) Le pentole o gli appartamenti innaffiati sono posti su uno scaffale o su una panca a circa 6 pollici da una fonte di luce fluorescente.

(3) La temperatura sotto le luci dovrebbe essere la temperatura ambiente, da circa 68 a 72 gradi.

(4) In circa 2-3 settimane i tuberi avranno germogli da 2 a 3 pollici.

(5) Le talee vengono prelevate dai tuberi.

(6) Le talee vengono inserite in vasi da 2,5 pollici riempiti con una miscela di terriccio sterile per la germinazione.

(7) I vasi vengono leggermente innaffiati e posti in un piatto sterile.

(8) Il piatto, pieno di talee, viene inserito in un sacchetto da cucina da 13 galloni e chiuso.

(9) L'appartamento viene posizionato sullo scaffale o su una panca da 4 a 6 pollici sotto le luci fluorescenti.

(10) Dopo 11 giorni, apri il sacchetto e controlla i vasi per le radici.

(11) Rimuovere il sacchetto di plastica dai ritagli e lasciare l'appartamento sotto le luci per 3-7 giorni.

(12) Le talee d'acqua, se necessario, non fertilizzano ancora.

(13) Spostare le talee nella serra o nella finestra fredda piatta o illuminata.

(14) Quando le talee hanno circa 20 giorni, innaffiare con 20-20-20 fertilizzante per serra diluito a un terzo della concentrazione.

(15) Opzionale: dopo due settimane circa, ripiantare in vasi da quattro pollici usando una buona miscela di terreno.

(16) Pianta in giardino e seppellisci le piante più in profondità di quanto non fossero nei vasi.

(17) Proteggi le piante dai danni delle lumache, poiché sono il peggior nemico delle talee.

(18) Cresci come faresti con una dalia cresciuta da un tubero.

(19) Goditi i meravigliosi fiori, settimane prima delle piante coltivate dai tuberi.

Elenco dei materiali e delle attrezzature

Pentole e appartamenti: un sacco di pentole e appartamenti da 2,5 pollici da abbinare. Una scatola di circa 1000 vasi da 2,5 "costa circa $ 40,00. Usiamo 10 x 20 bemolle
tenere 36 dei vasi da 2,5 pollici.
.

Scaffale: uno scaffale in plastica alto circa 6 piedi, largo 40 pollici e profondo circa 16 pollici, con cinque ripiani. Il costo è circa
$ 40,00 presso Home Depot.

Lampade fluorescenti: le luci da negozio da 4 piedi più economiche che vendono per un minimo di $ 10,00 vanno bene e sono vendute a Home Depot e
Li ho visti di recente al Bi-Mart.

Striscia elettrica per collegare le luci: una striscia con messa a terra economica con 5 slot per prese va bene. Bello avere un interruttore per accendere tutte le luci contemporaneamente.

Tubi fluorescenti: i tubi fluorescenti economici funzionano bene, anche se per un po 'di più puoi acquistare tubi con più lumen. Il più economico
quelli funzionano altrettanto bene come quelli costosi. Usiamo tubi da 40 watt. "Grow Lights" produce una luce più equilibrata ma per il nostro
gli scopi sono uno spreco di denaro.

Bisturi o coltello: un piccolo bisturi in acciaio inossidabile può essere acquistato in un negozio di forniture agricole per meno di $ 2-. Oppure usa un coltello affilato.

Bidone della spazzatura in plastica da 30 galloni: utilizzato per immergere pentole e piatti in una soluzione di candeggina per sterilizzarli. Il tipo con le ruote è migliore.

Sacchetti da cucina in plastica: i sacchetti da 13 galloni trasparenti o bianchi più economici funzionano alla grande. Quelli bianchi lasciano passare tutta la luce necessaria
talee, quindi non perdere molto tempo a cercare sacchetti trasparenti.

Candeggina: candeggina da bucato al cloro. Usa mezzo gallone nella lattina da 30 galloni per sterilizzare pentole e appartamenti.

Etichette per vasi: usiamo etichette per vasi da vivaio da 5 pollici. Li compriamo a migliaia e costano da $ 20 a $ 25 per mille. .

Pennarelli Sharpie: i pennarelli Sharpie neri funzionano bene. L'Iindustrial Sharpie è migliore ed è disponibile presso un ufficio
negozio come Office Max o anche più economico a Lowes.

Germination Soil Mix: Usiamo una germinazione venduta da Sun Gro Horticulture. È disponibile in sacchi da 2,8 piedi cubi e costa circa $ 18,00.
Abbiamo utilizzato con successo anche i numeri Sunshine Mix 3 o 4, ma è più costoso. Altri usano i prodotti Whitney Farms. Tutti sono
a base di muschio di torba con vermiculite e / o perlite e calce e, soprattutto, un agente bagnante così
assorbirà rapidamente l'acqua. Tutti sono anche sterili in modo che le talee non soffrano di malattie come lo smorzamento. Miscela di germinazione
è un prodotto di qualità molto superiore rispetto a una miscela per invasatura standard, che è troppo grossolana per le talee.

Fertilizzante per serra: utilizziamo 20-20-20 fertilizzanti per serra con oligoelementi. Abbiamo comprato Jack's al negozio della fattoria Wilco e questo
era di $ 40,00 per un bagaglio da 25 libbre. Anche i prodotti Miracle Grow funzionano bene e sono disponibili in quantità molto minori.


Istruzioni più dettagliate:

Prima di iniziare: è imperativo che tutti i vasi e le stoviglie siano puliti e sterili. Immergiamo pentole e bistecche in una soluzione di candeggina per a
giorno o giù di lì. Usiamo bidoni della spazzatura di plastica da 30 galloni che hanno circa mezzo gallone di candeggina da bucato aggiunto ai 30 galloni di acqua.

Nuove pentole o piatti non devono essere sterilizzati (ma non fa mai male). Coltelli e bisturi possono essere immersi in una soluzione di candeggina ma
ricorda che se vengono lasciati nella soluzione di candeggina per più di qualche ora, la candeggina corroderà l'acciaio inossidabile. La chiave per
il successo nella coltivazione di talee sta usando vasi e appartamenti sterili e miscele per vasi sterili.

(1) Circa il 1 ° marzo, i tuberi oi tuberi da vaso devono essere conservati in vaso in un vaso da vaso in vasi sterilizzati da 4 pollici (o più grandi). Non è necessario
utilizzare un costoso terriccio per i vasi. Ma non usare terra o compost dal tuo giardino. Inizialmente, l'occhio del tubero dovrebbe essere posizionato
sotto il suolo. Tutti i vasi dovrebbero essere etichettati. È utile avere dei vasi più grandi per tuberi di grandi dimensioni. Alcune persone posizionano i tuberi
orizzontalmente in appartamenti ma troviamo che è più difficile etichettare i tuberi e anche più difficile innaffiarli. Anche se desideri piantare il tubero
il giardino dopo aver preso le talee è più difficile farlo quando si usano gli appartamenti. Potrebbe esserci qualche controversia sul fatto che un tubero sia così
ha prodotto talee va piantato in giardino. Lo abbiamo fatto con pochi problemi.

(2) I vasi annaffiati sono posti su uno scaffale o su una panca a circa 6 pollici da una fonte di luce fluorescente. Coltiviamo le talee nel nostro
seminterrato non riscaldato. Utilizziamo scaffali in plastica su cui abbiamo fissato le luci fluorescenti. I vasi devono essere annaffiati
regolarmente e la maggior parte di loro germoglierà in 2 o 3 settimane a 70 gradi circa.

(4) In circa 2-3 settimane i tuberi avranno germogli da 2 a 3 pollici. Ci piace tagliare le talee quando i germogli sono lunghi circa 2,5 pollici
ma funzionerà anche più o meno. Abbiamo accidentalmente rotto un germoglio di 1 pollice e siamo riusciti a farlo crescere radici.
Anche i germogli lunghi fino a 6 pollici circa possono essere radicati ma non si adattano facilmente ai sacchetti di plastica che usiamo per conservare le talee
umido. Un altro tipo di materiale da taglio è il cosiddetto "taglio bianco" che è un taglio tolto da un tubero che è germogliato in deposito. Essi
funzionerà se non sono troppo lunghi e
contorto. Sembrano impiegare più tempo per formare le radici. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che non hanno clorofilla per la quale produrre energia
lo sviluppo delle radici.

Un altro tipo di taglio è un taglio delle foglie, che viene preso da una pianta di dalia che è cresciuta fino a 12 pollici di altezza o giù di lì. A differenza delle talee di tubero,
usi il materiale che forma un nodo fogliare per produrre una nuova pianta. Le talee richiedono più tempo per radicarsi e più tempo per svilupparsi a grandezza naturale
pianta. La pianta che si sviluppa è molto piccola, richiede settimane in più per crescere rispetto a una talea regolare.

(5) Le talee vengono prelevate dai tuberi. Usiamo un piccolo bisturi chirurgico usa e getta per tagliare
il germoglio del tubero. Dovresti tagliare il più vicino possibile al tubero ma non tagliare il tubero. In altre parole, taglia il germoglio
tubero appena sopra il tubero circa 1/32 di pollice sopra il tubero. Se tagli tutto l '"occhio", non metterà più germogli. Il
i prossimi germogli appariranno dal sito in cui hai rimosso il taglio. Di solito due germogli crescono da quel punto.

(6) Le talee vengono inserite in vasi da 2,5 pollici riempiti con una miscela di terriccio sterile per germinazione. Prepariamo un intero piatto di vasi da 2,5 pollici e li riempiamo
con miscela germinativa inumidita. Il taglio viene piantato nel vaso inserendo prima il dito nel terreno per fare un piccolo foro e
il taglio viene inserito nel foro. Li piantiamo in profondità e il fondo del taglio è vicino al fondo del vaso.

(7) I vasi vengono annaffiati e posti in un piatto sterile. Quindi innaffiamo ciascuna delle pentole con un cucchiaio aggiuntivo di acqua. Sii sicuro
che il piatto di plastica sia pulito e sterile. I nostri appartamenti contengono 36 pentole. Non dimenticare di etichettare ogni taglio con un'etichetta per vaso da 5 pollici.

(8) The flat, full of cuttings, is inserted into a 13-gallon kitchen bag and tied shut. A regular plastic 13-gallon bag fits the flat just right.
Even though the bag may be white, plenty of light gets through to the cuttings. The plastic bag keeps the cuttings moist. This replaces
the method of misting the plants many times per day. Since everything in the bag is sterile there is little chance that the cuttings will rot
or get fungus.

(9) The flat is placed on the shelf or bench 4 to 6 inches under the florescent lights. The lights are left on 24 hours a day. I have been
told that 18 hours is sufficient but I know that 24 hours works really well. Again, the temperature should be 68 to 72 degrees. We use a
sharpie pen to mark the plastic bag with the date we took the cuttings.

(10) After 11 days, open the bag and check the pots for roots. At our house nearly all of the cuttings have roots at 11 days. Puoi
determine if they have roots by looking at the weep hole on the bottom of the pot. A white root can be seen. If there is none, carefully
remove the plant and soil from the pot by putting the pot upside down in one hand with the cutting between your fingers and tap the
bottom of the pot with your other hand. The soil and plant will fall into your hand and the pot can be removed to inspect the soil for
evidence of roots.

(11) Remove the plastic bag from the cuttings and leave the flat under the lights for 7 days. This step allows the plants to get used to
being in the open but still in the even temperatures of the house. After this period, they are ready to go to the green house.

(12) Water cuttings as necessary do not fertilize until they have been out of the bag for about a week and then only use greenhouse
fertilizer at 1/3 the normal rate.

(13) Move cuttings to the green house or cold flat or lighted window. Our green house is not really well heated. I have one 8-foot long
heat pad that works really well to give cuttings some bottom heat.

(14) When watering use 20-20-20 greenhouse fertilizer diluted to one-third strength.

(15) Optional: After two weeks or so, replant to four inch pots using a good soil mix. Advantage: the plants can grow bigger in the pots.
Disadvantages: You need to buy the larger pots, need to buy lots of extra potting soil and have lots of extra room in your greenhouse.
We do not re-pot the plants going into the garden but do re-pot some to be kept as pot tubers and to be grown in the 4 inch pots all
season.

(17) Grow the rooted cutting until they reach 6 to 14 inches tall and then plant them in the garden. 12 inches tall is ideal. You can bury
plants deeper than they were in the pots. Dahlias are somewhat like tomatoes in that they can produce roots from leaf nodes buried
under the ground. You may get more tubers if they form on the buried stem. Also the plant will be less likely to fall over in the wind. Be
sure to water in the plants very well. The dilute greenhouse fertilizer can be used to water them in.

(18) Control for slugs or other pests as needed. A wise gardener will check for slug damage right away. Newly planted dahlias will
start growing again after a week or so. During this first week, you need to watch your plants carefully and control any damage from
pests.

(19) Grow as you would a dahlia grown from a tuber. Once the cutting is planted in the garden, it grows pretty much like a plant grown
from a tuber. Some varieties seem to grow more vigorously from cuttings.

(20) Enjoy the wonderful flowers, weeks earlier than plants grown from tubers. This is part that we like. We can count on having some
flowers by about July 15th.


Planting Cuttings

Fill a clean plant pot or container with soilless potting mix to hold the cutting. A soilless mix drains better than garden soil and achieves a moist but not wet quality. Additionally, garden soil contains spores and other pathogens that could kill the cutting before it takes root. You don't need a large container or a lot of potting mix. Once the cuttings take root, you will transfer them to another pot anyway.

With a pencil or similar pointed object, poke holes into the potting mix. Making holes in the rooting medium will ensure that the rooting hormone remains on the plant stem cutting, not on the soil surface. This will improve the chances that the cuttings will root. Be prepared for a few to die off before rooting. Carefully place the cuttings into the holes you made in your potting mix and gently firm the soil around them. You can fit several cuttings into one container, but space them so that the leaves do not touch one another.


Guarda il video: RADICI DELLE CANNE. COME LEVARLE DAL TERRENO?