Proprietà medicinali del badan dalle foglie spesse

 Proprietà medicinali del badan dalle foglie spesse

Badan dalle foglie spesse è una pianta medicinale con proprietà emostatiche, antimicrobiche e altre proprietà medicinali. Dalle sue radici e dalle foglie vecchie si ricavano vari rimedi per il trattamento e la prevenzione delle malattie del tratto gastrointestinale, dell'apparato riproduttivo e del cavo orale.

Descrizione della pianta badan dalle foglie spesse

La Badan a foglia spessa è una pianta erbacea perenne alta fino a 50 cm, forma un corto fusto su cui si sviluppano fitte foglie rotonde. Una delle caratteristiche della cultura è un denso rizoma, che si trasforma in una potente radice a forma di bastoncello. I boccioli sono raccolti in infiorescenze paniculate sciolte di una tonalità rosa. Dalla fine di luglio compaiono piccole capsule secche con semi neri all'interno.

Badan a foglia spessa - pianta medicinale e ornamentale

La pianta cresce ovunque in Siberia, Transbaikalia, Altai e nelle regioni settentrionali della Cina. Si trova nelle zone rocciose, può crescere nelle fessure di grandi pietre, rocce. Badan è coltivato non solo come medicinale, ma anche come coltura ornamentale per la semina sulle colline alpine.

Badan ha diversi nomi: sassifraga, primi fiori, bergenia. Nei paesi asiatici, la cultura è conosciuta come tè mongolo (Chigir).

L'uso di badan per scopi medicinali

Le radici essiccate e le vecchie foglie di badan vengono utilizzate per creare rimedi. Sotto l'influenza del sole e dell'umidità, si accumulano sostanze utili che subiscono una fermentazione naturale. Sia le piante selvatiche che gli esemplari varietali hanno proprietà utili.

Materie prime medicinali e metodi per la loro preparazione

Badan a foglia spessa è ampiamente utilizzato in medicina per la preparazione di vari decotti, infusi e tè. Le radici e le foglie possono essere vendute già pronte. Quando si acquistano tali materie prime, è necessario controllare la data di scadenza: le proprietà benefiche si perdono dopo 3 anni dalla data di raccolta.

La radice e le foglie di Badan possono essere acquistate come sacchetti filtranti per infusione

Composizione chimica di radici e foglie

Le foglie di Badan contengono fino al 23% di tannini (tannini), nei rizomi fino al 28%. Sono sostanze organiche dal gusto astringente. I tanidi hanno un effetto antisettico e antinfiammatorio sul corpo, favoriscono l'eliminazione delle tossine dalle cellule. Inoltre, le radici di questa pianta contengono le seguenti sostanze:

  • berenina (derivato cumarinico) - ha un debole effetto antivirale e antispasmodico;
  • l'amido è un carboidrato che ha un effetto benefico sul lavoro di digestione;
  • acido ascorbico - un potente antiossidante che rafforza il sistema immunitario;
  • acido gallico - un forte antiossidante, promuove il rinnovamento della composizione delle membrane cellulari;
  • catechine - antiossidanti, riduce la quantità di radicali liberi nel corpo;
  • l'arbutina è un antisettico, ha un effetto sbiancante a contatto con la pelle;
  • Sahara.

Macro e microelementi, ad esempio ferro, zinco, rame e manganese, sono presenti in concentrazioni minime nella composizione della bergenia a foglia spessa.

Proprietà utili dei rizomi per la salute umana

La sassifraga è utilizzata in medicina per il trattamento e la prevenzione di varie malattie. La pianta ha i seguenti effetti sul corpo:

  • antibatterico;
  • antinfiammatorio;
  • diuretico;
  • emostatico;
  • astringente.

La radice di Badan può essere acquistata essiccata

Per la produzione di preparati medicinali il badan a foglie spesse non viene utilizzato: è possibile acquistare foglie e radici sotto forma di materie prime essiccate già pronte. Ha ricevuto la più grande popolarità in erboristeria, metodi di trattamento popolari, poiché per il trattamento di malattie gravi, complicazioni, ci sono preparati farmaceutici più efficaci di azione diretta.

Indicazioni per l'uso in donne e uomini

Poiché la materia prima dalle radici del badan viene venduta in farmacia, ha anche un'istruzione medica che specifica come utilizzare la pianta in conformità con la medicina scientifica ufficiale.

Nella medicina popolare, l'uso del badan è molto più vario, ma dovrebbe essere chiaro che non vi è alcuna garanzia di sicurezza nei metodi di trattamento popolare. Pertanto, dovresti discuterne in anticipo con un medico, è meglio trovare un erborista competente.

La pianta viene spesso utilizzata sotto forma di un debole decotto o infuso di foglie per il trattamento di malattie gastrointestinali: botulismo, avvelenamento, diarrea e infezioni intestinali. A causa dell'effetto emostatico e riparatore, l'infuso di rizomi è prescritto in ginecologia per uso esterno (lavaggio, irrigazione) per alleviare il processo infiammatorio, trattare mestruazioni pesanti e sanguinamento postpartum e prevenire l'erosione cervicale.

Badan a foglia spessa è indicato anche come parte della complessa terapia delle malattie infiammatorie del cavo orale, della gola (stomatiti, gengiviti, faringiti). In questo caso, l'infuso di questa pianta viene utilizzato per il risciacquo quotidiano. Il corso del trattamento varia da 5 a 14 giorni, a seconda della gravità dei sintomi.

Controindicazioni

Un altro motivo per consultare un medico. Con un'elevata sensibilità agli ingredienti a base di erbe, esiste la possibilità di una reazione allergica. Badan deve essere usato con cautela durante la gravidanza e l'allattamento, per il trattamento di bambini di età inferiore a 18 anni. Le foglie verdi non fermentate in un decotto o nel tè possono causare avvelenamento. Inoltre, l'assunzione di prodotti a base di sassifraga all'interno può provocare un arresto della digestione.

Come altre piante, l'incenso può causare allergie.

Ricette di cucina

Il vantaggio del badan in erboristeria è la sua vasta gamma di applicazioni. Tè, decotti medicinali, estratto e tintura alcolica vengono preparati dalle foglie e dalle radici.

Tè chigir

Questa è una bevanda ben nota che è popolare tra la popolazione locale di Siberia, Altai e Cina. Ha un potente effetto antimicrobico ed è consigliato per il trattamento di malattie infettive, raffreddori e reumatismi articolari. Regole di cucina:

  1. 2 cucchiai. l. Versare 1 litro d'acqua sulle foglie secche.
  2. Metti il ​​contenitore a fuoco basso, porta a ebollizione.
  3. Lasciate fermentare per 20 minuti, raffreddate a temperatura ambiente.

Solo le foglie di badan sono adatte per preparare il tè Chigir.

Il prodotto ha un odore gradevole, ma un gusto astringente. Dopo aver filtrato, si consiglia di aggiungere un po 'di miele, latte o zucchero semolato normale.

Decotto di radice

Il decotto di Badan può essere preso come rimedio esterno o interno. Algoritmo di cottura passo passo:

  1. 1 cucchiaio. Versare 200 ml di acqua bollente sulle radici schiacciate.
  2. Riscaldare a bagnomaria per 30 minuti senza far bollire.
  3. Lasciate fermentare per 1 ora, scolate.

Prima di prendere il brodo, si consiglia di diluire con acqua in rapporto 1: 1. Quando si utilizza questo rimedio per l'acne o la seborrea, è consentito utilizzarlo in forma concentrata.

Estratto

Badan in questa forma è raccomandato per il trattamento di malattie ginecologiche, infezioni del cavo orale. Per prepararlo, devi versare 3 cucchiai. radici tritate secche 250 ml di acqua. È necessario preparare l'estratto allo stesso modo del decotto, ma attendere che metà del liquido evapori. Durante la filtrazione si consiglia di spremere ulteriormente le radici in modo da ottenere il prodotto più concentrato per un successivo utilizzo esterno.

Prima di preparare l'estratto, la radice di badan deve essere tritata

Infusione

Il prodotto è adatto per uso esterno ed interno come parte del tè. Per preparare un infuso, 50 g di radici tritate di bergenia a foglia spessa, è necessario versare 400 ml di alcol medico. Rimuovere il contenitore in un luogo buio e fresco per 30 giorni; è necessario scuotere leggermente il contenuto settimanalmente.

Dalle radici del badan, puoi anche preparare un infuso acquoso. Per questo, 1 cucchiaio. versare 200 ml di materie prime utilizzando un thermos. Lasciate fermentare per 1 ora. Il prodotto risultante deve essere utilizzato non più di 2 volte al giorno.

Regole per la raccolta e lo stoccaggio delle materie prime

Si consiglia di raccogliere le radici dalla seconda metà di giugno alla fine di agosto. Il rizoma, situato sulla superficie del terreno, deve essere accuratamente scavato e ripulito dal terreno. Asciugare al sole e poi tagliare a pezzi uguali. Conservare in un luogo asciutto e buio per non più di 3 anni in un contenitore ermetico.

La radice di Badan può essere conservata fino a 3 anni

Le sostanze utili sono contenute solo nelle foglie vecchie, che iniziano a scurirsi. Si consiglia di raccoglierle in autunno o subito dopo lo scioglimento della neve in primavera. Dopo aver raccolto le foglie, asciugatele sotto una tettoia o stendetele su carta. Quindi imballare in un contenitore di vetro o un sacchetto di plastica richiudibile. È severamente vietato raccogliere foglie giovani e verdi, il cui uso può causare gravi avvelenamenti.

Video sulle proprietà curative di badan

Badan a foglia spessa è attivamente utilizzato in medicina per il trattamento di varie malattie. Quando si sceglie questo rimedio come parte di una terapia complessa, si dovrebbe tener conto delle caratteristiche della malattia, della tecnologia per preparare le materie prime e delle controindicazioni per l'uso.

[Voti: 9 Media: 4.3]


Il tè Badan è diventato molto popolare nella fitoterapia. Molte persone raccolgono materie prime in estate e poi le usano per preparare una bevanda curativa. Prima di scoprire quali sono le proprietà benefiche della bergenia, decidiamo innanzitutto che per scopi medicinali è meglio utilizzare solo i suoi rizomi. Vengono raccolti, di regola, alla fine di giugno o all'inizio di luglio. Certo, alcune ricette della medicina tradizionale prevedono l'uso di foglie di incenso. Sono anche utili, ma la concentrazione di micro e macroelementi in essi è bassa.

I rizomi vengono scavati, lavati accuratamente dai resti del terreno e asciugati. Per diversi giorni, la radice di badan viene essiccata su una base di carta o stoffa. Non dovresti asciugare i rizomi troppo a lungo, poiché possono marcire: 3-4 giorni saranno sufficienti. La prontezza della materia prima medicinale sarà evidenziata dalla sua fragilità e dal caratteristico sapore aspro.
Si consiglia di conservare la radice raccolta per non più di 36-48 mesi. È imperativo osservare le condizioni di conservazione. Quindi, al fine di preservare il più possibile tutti i benefici della bergenia, i rizomi vengono avvolti in carta o posti in sacchetti realizzati con tagli di tessuto.

Ora sai come preparare l'incenso. E a cosa serve? Prima di tutto, le proprietà benefiche di questo rimedio a base di erbe risiedono nella sua composizione dei componenti. Il rizoma di Badan contiene una serie di micro e macro elementi necessari per il nostro corpo, in particolare:

  • potassio
  • ferrum
  • zinco
  • tannini
  • magnesio
  • estratti di oli essenziali
  • tannini, ecc.


Radice di Badan - proprietà medicinali e controindicazioni

Perché le radici di badan sono utili?

Decotti e infusi vengono preparati dalle radici di badan, che:

  • smettere di sanguinare
  • guarire le ferite
  • migliorare la funzione dell'intestino e dello stomaco
  • alleviare l'infiammazione, il mal di testa, la febbre
  • abbassare la pressione
  • rafforzare i vasi sanguigni, il sistema nervoso e il tono generale del corpo
  • hanno un effetto astringente.

In quali casi non puoi mettere radici badan

Date le proprietà della pianta di abbassare la pressione e avere altri effetti sul lavoro dell'organismo, in alcuni casi è controindicato l'utilizzo. Innanzitutto si tratta della presenza di allergie o intolleranze individuali ai componenti che lo compongono.

Inoltre, non è consigliabile mettere radici in decotti in presenza di:

  • aritmie
  • costipazione cronica
  • angina pectoris
  • aumento della coagulazione del sangue
  • tachicardie
  • ipotensione.

In ogni caso, dovresti consultare il tuo medico prima di prenderlo. Solo lui è in grado di valutare realmente i rischi del trattamento con badan e la sua efficacia in un caso particolare.


L'uso dei fiori di incenso in cosmetologia

I fiori della pianta sono ampiamente usati in cosmetologia. Tutti i tipi di maschere sono fatti di loro, vengono aggiunti agli oli cosmetici e iniettati come polvere secca negli scrub.

  1. I fiori appena raccolti devono essere macinati in un mortaio e 1 cucchiaino di crema ad alto contenuto di grassi aggiunto. Applicare la maschera sulla pelle del viso. La procedura aiuterà a sbarazzarsi della lucentezza oleosa.
  2. I fiori di Badan possono essere essiccati, quindi schiacciati e aggiunti a uno scrub al sale.
  3. Un decotto di fiori può essere usato come lavaggio per la notte.
  4. Se macini i fiori in un frullatore e li mescoli con olio cosmetico, ottieni una miscela da massaggio per il viso.
  5. Puoi lavarti i capelli con un decotto di fiori, i tuoi capelli diventano forti e lucenti.
  6. Per rafforzare le unghie, i fiori schiacciati possono essere aggiunti ai bagni di sale.

I fiori di Badan sono molto delicati, quindi vengono raccolti con tempo asciutto.

È importante ricordare che il polline è concentrato nei fiori, quindi chi soffre di allergie deve utilizzare con attenzione tali prodotti.


I benefici e i rischi del tè badan

Le foglie della pianta possono essere utilizzate per curare malattie, ma spesso vengono utilizzate semplicemente per preparare tè deliziosi e sani. I benefici del tè badan sono che la bevanda:

  • satura il corpo con vitamine e minerali
  • rafforza il sistema immunitario e previene il raffreddore
  • migliora la funzione intestinale
  • ha un leggero effetto tonico e rilassa bene.

Tuttavia, il tè delle foglie della pianta può essere dannoso. In quantità eccessive, la bevanda provoca stitichezza, abbassa la pressione sanguigna e può causare tachicardia. Non puoi berlo con allergie e con aumento della densità del sangue, il tè non è raccomandato per i bambini sotto i 5 anni e per le donne incinte.


Applicazione in cosmetologia

Con l'aiuto dell'incenso, puoi migliorare le condizioni della pelle e dei capelli. Ricette popolari popolari:

  1. Bagni di decotto. Ti permette di alleviare la stanchezza, migliorare le condizioni della pelle, eliminare gonfiori e lividi. Come rimedio, prendi 50 grammi di radici di bergenia e prepara un decotto secondo la ricetta classica sopra indicata. Versare il liquido filtrato in acqua e fare un bagno per 15 minuti. La procedura può essere eseguita fino a 3 volte a settimana.
  2. Comprime. Lozioni con tintura di bergenia aiutano ad eliminare l'acne, ridurre la pelle grassa del viso e combattere la dermatite seborroica. Un impacco con una soluzione alcolica a base di badan dovrebbe essere applicato 2 volte a settimana per 2-3 minuti.
  3. Tonico per capelli. Affinché i capelli diventino forti ed elastici, è necessario sciacquarli con un decotto di bergenia 3 volte a settimana. La condizione principale è evitare di far arrivare il prodotto sul cuoio capelluto, poiché ha un effetto disidratante e può causare la forfora.


Guarda il video: Foglie di alloro contro: ipertensione,diabete,insonnia,depressione- Italy365