Acido succinico: istruzioni per l'uso, recensioni, proprietà

Acido succinico: istruzioni per l'uso, recensioni, proprietà

Bioregolatori

Le piante da interno, da giardino e da giardino soffrono di malattie, parassiti, sono influenzate da condizioni meteorologiche e climatiche sfavorevoli e il nostro compito è cercare di salvarle da questi problemi. A tale scopo, esistono i cosiddetti immunomodulatori, che vengono utilizzati come adattogeni dello stress, attivatori della crescita e dello sviluppo, rafforzando il sistema radicale delle piante, normalizzando la composizione del suolo e migliorando l'assorbimento dei nutrienti da esso da parte delle colture. L'acido succinico è proprio un farmaco del genere e come funziona esattamente e come si differenzia da altri stimolanti della crescita, imparerai dal nostro articolo.

Atto

L'acido succinico è più efficace se usato nelle dosi indicate e al momento giusto. Il trattamento può essere effettuato più volte, iniziando con l'ammollo del materiale di piantagione in una soluzione di acido succinico, seguito dall'irrorazione delle piante e / o dall'annaffiatura con la stessa soluzione.

Il trattamento di semi e piantine avrà un effetto benefico sull'intero tempo di crescita della coltura, aumenterà la resistenza della pianta a fattori ambientali negativi e rafforzerà le piante. L'acido succinico aiuta i microrganismi nel terreno a distruggere rapidamente la materia organica con maggiore tossicità e previene anche l'accumulo di tossine nella pianta.

L'acido succinico rafforza le piante, aumenta la resistenza alle malattie. L'aumento del livello di resa è dovuto alle proprietà dell'acido succinico di aumentare la quantità di clorofilla, che accelera lo sviluppo della pianta. È importante capire che l'acido succinico non è un fertilizzante di per sé, ma piuttosto aiuta il fertilizzante ad essere assorbito più velocemente e riduce anche la quantità di fertilizzante che viene solitamente applicata.

Istruzioni per l'uso dell'acido succinico

L'acido succinico viene utilizzato in diversi modi. Le piante possono essere spruzzate, annaffiate o il materiale di piantagione può essere immerso in una soluzione di acido succinico.

Spruzzatura:

Per la spruzzatura, è sufficiente diluire una compressa di acido succinico in un litro d'acqua (prima, diluire in una piccola quantità di acqua calda, dopodiché il volume viene portato a un litro con acqua a temperatura ambiente). Spruzza foglie, steli e radici. La spruzzatura stimola la crescita di nuovi germogli e foglie.

Il trattamento delle piante da interno con acido succinico deve essere effettuato non più di una volta ogni 20-30 giorni.

Ammollo delle radici delle piante:

Il tempo per cui le radici vengono immerse dipende dalla situazione: da mezz'ora a quattro ore. Il momento ottimale è un'ora o due. Se non è possibile immergere le radici, ma è possibile spruzzarle, anche questo funzionerà. Dopo la lavorazione, le radici devono essere lasciate asciugare per mezz'ora, dopodiché le piante possono essere piantate.

Trattamento prima della semina:

L'acido succinico è usato per immergere i semi. I semi vengono messi a bagno in una soluzione composta da 1 pastiglia per 1 litro d'acqua. Il materiale di semina viene immerso per 12 ore a un giorno, dopodiché i semi vengono lasciati asciugare e seminati nel substrato preparato.

Si consiglia di spruzzare i tuberi di patata con acido succinico, dopo di che vengono coperti con un involucro di plastica per un paio d'ore, il che contribuisce a una migliore penetrazione della soluzione nel tubero.

Rianimazione delle piante:

Se le piante hanno subito uno stress, spruzzare le radici e le foglie con una soluzione di acido succinico contribuirà a un recupero più rapido della linea di rugiada.

Misure di sicurezza

acido succinico innocuo per l'uomo, la flora e la fauna. Non inquina l'ambiente.

  • Tuttavia, è meglio lavorare con il farmaco con guanti e una benda di garza.
  • È vietato bere e mangiare, nonché fumare durante la lavorazione delle piante e la preparazione della soluzione.
  • Eseguire la lavorazione in assenza di bambini e animali.

Conservazione di acido succinico

Conservare l'acido succinico in un luogo buio e asciutto con una temperatura non superiore a 25 gradi. Non conservare insieme a cibo e medicine, tenere lontano dalla portata di bambini e animali. La durata di conservazione dell'acido succinico è di 3 anni. La soluzione pronta non può essere conservata, deve essere utilizzata il giorno della preparazione.

Testimonianze

Galina: Ho conosciuto questo farmaco a causa della preoccupazione per le mie due orchidee: si sono congelate e non sono fiorite per più di un anno e non hanno formato nuove foglie. Ho diluito una compressa di acido succinico in acqua e ho immerso le radici delle orchidee in questa soluzione per mezz'ora, quindi ho strofinato le foglie con la composizione. Dopo un paio di giorni, ho ripetuto la procedura, non sperando davvero nel successo, ma dopo un po 'una delle phalaenopsis ha rilasciato una freccia e la seconda - una nuova foglia.

Oleg: i nostri fiori da interno hanno avuto difficoltà a tornare sui davanzali delle finestre dopo l'estate passata in giardino. Alcuni perdono persino le foglie, sebbene in precedenza questo comportamento non fosse stato osservato per loro in autunno. Ho iniziato ad annaffiare i fiori una volta ogni 2 settimane con una soluzione di 1 compressa di acido succinico in un litro d'acqua, e le foglie hanno cominciato a crescere velocemente sui germogli nudi, inoltre, molto luminose e più grandi di quelle cadute. E poi la pianta è sbocciata all'improvviso. Che miracolo autunnale!

Olga: ha usato una soluzione di acido succinico per accelerare la crescita delle fragole a casa. E non ho davvero fatto affidamento sul risultato. Ho comprato le pillole in farmacia, le ho sciolte in acqua e le ho versate sopra. Ben presto apparvero nuovi germogli e nuove foglie. Tuttavia, coloro che usano l'acido succinico sulle piante d'appartamento dovrebbero sapere che è controindicato a Saintpaulias.

Nora: L'acido succinico è un ottimo preparato che ho usato per dare vitalità alla donna grassa, pelargonium e chlorophytum. Noterai molto presto l'effetto del biostimolante: nuove foglie e germogli appariranno sulle piante e la fioritura arriverà prima del solito. Tuttavia, spesso non è desiderabile utilizzare questo strumento. Dicono che puoi rafforzare le piantine con la preparazione prima di piantare nei letti. Non l'ho ancora provato, ma lo farò.

Nefedov: L'acido succinico è un biostimolante di alta qualità e affidabile sia per gli esseri umani che per le piante. Il vantaggio principale di questo rimedio è che è impossibile esagerare con esso: le piante lo prenderanno in una quantità tale da poterlo assimilare. Uso l'acido succinico per trattare le talee, per stimolare la fioritura delle piante e per accelerare la maturazione dei frutti. Lo strumento è efficace, economico e innocuo.

Sito web ufficiale e raccomandazioni del produttore: http://biomaster.pro/catalog/24391

Letteratura

  1. Informazioni sui fitormoni

Sezioni: Preparazioni Bioregolatori


L'acido succinico è una sostanza cristallina di colore bianco o trasparente. È un sottoprodotto che compare durante la lavorazione dell'ambra, che a sua volta si forma a seguito dell'indurimento della resina di pino nel corso di diverse centinaia di anni.

Questi cristalli possono essere sciolti in acqua. Inoltre si dissolvono facilmente in etere e alcol. Nella coltivazione delle piante vengono utilizzate solo soluzioni acquose di questa sostanza.

Questa sostanza è prodotta sotto forma di polvere, compresse e cristalli. In forma sintetica, si ottiene tramite reazioni chimiche.

Questo acido veniva utilizzato molti anni fa nella preparazione di conserve, per la salatura dei cavoli. Per qualche tempo le proprietà benefiche della sostanza sono state dimenticate. E solo 20 anni fa, le sue qualità sono state riscoperte: un effetto positivo e un effetto benefico sulle piante e sul corpo umano.

Ho un grande giardino e orto, diverse serre. Amo i metodi moderni di coltivazione delle piante e la pacciamatura del terreno, condivido la mia esperienza.

Questa sostanza ha molti vantaggi. Ad esempio, un costo relativamente basso e nessun impatto negativo se un giardiniere alle prime armi usa troppo di un tale elemento. Inoltre, innocuità, poiché non ci sarà alcun danno se colpisce qualsiasi parte della pianta. A causa dell'origine naturale, le proprietà stimolanti non sono troppo forti. Inoltre, non è necessario prendere serie precauzioni durante l'utilizzo.

Tra le carenze, possiamo evidenziare il fatto che un uso regolare rende il terreno acido. Pertanto, è necessario adottare misure per disossidare il suolo. Ciò è particolarmente vero per le piante in vaso. Inoltre, questa sostanza è piuttosto debole rispetto a molti stimolanti chimici.


Come usare correttamente l'acido succinico per orchidee e controindicazioni

Esistono diversi modi per utilizzare l'acido succinico per nutrire le orchidee. Tuttavia, la concentrazione della soluzione dipenderà dalla stagione in cui i fiori vengono lavorati.

Poiché l'acido succinico è un prodotto organico e naturale, non può causare molti danni alle piante da interno, comprese le orchidee. Pertanto, non ha controindicazioni, è solo necessario seguire le regole per preparare la soluzione e calcolare con precisione il dosaggio dell'agente.

Compresse di acido succinico

Per preparare una soluzione dalle compresse di acido succinico, è necessario prendere 1 g del principio attivo e scioglierlo in 1 litro di acqua tiepida. Il liquido non dovrebbe essere caldo quando si annaffiano le orchidee.

Alcuni coltivatori consigliano di utilizzare una soluzione più concentrata. Pertanto, 1 compressa di acido succinico viene sciolta in mezzo litro di acqua riscaldata. Poiché non può esserci overdose, può essere utilizzato senza paura.

L'acido succinico si dissolve a lungo in acqua. Per questo motivo, si consiglia di frantumarlo in polvere prima di scioglierlo. Quindi versalo in un bicchiere di acqua tiepida e mescola bene. Quando la soluzione è liscia, può essere versata in una ciotola o in un secchio di acqua preparata.

Va tenuto presente che in inverno l'uso di acido succinico per il trattamento delle orchidee non è raccomandato. Può essere utilizzato solo in casi estremi e di emergenza, quando è necessario rianimare immediatamente un fiore morente. Tuttavia, la concentrazione della soluzione in questo caso dovrebbe essere inferiore al solito. Pertanto, 1 compressa viene sciolta non in 1 litro, ma in 2-3 litri di liquido caldo.

Applicazione della soluzione

Puoi usare una soluzione di acido succinico per:

  • annaffiare le orchidee
  • sfregamento delle foglie dei fiori
  • immersione delle radici delle piante in concentrato
  • spruzzatura.

Ora parliamo di tutto in ordine.

  1. Irrigazione. L'irrigazione deve essere effettuata utilizzando uno speciale annaffiatoio a forma di teiera. Il suo getto è sottile e lento, il che aiuterà a prevenire le trasfusioni. Se è entrato troppo liquido nel vaso di fiori, devi prima aspettare che entri nella padella, quindi rimuoverlo da lì. Se l'umidità in eccesso rimane nella parte inferiore della pentola, è possibile un ulteriore inacidimento e decomposizione delle radici di una pianta d'appartamento.
  2. Pulisci. Per fare questo, usa un batuffolo di cotone o un panno pulito di tessuto naturale. Dovrebbe essere immerso in una soluzione e accuratamente elaborato ogni foglia del fiore. Dopo la lavorazione della pianta, dopo 2 giorni, i resti della soluzione devono essere rimossi dalla superficie delle foglie. Questo può essere fatto con un panno pulito imbevuto di acqua a temperatura ambiente. Durante la procedura, evitare di ottenere il concentrato sulle basi delle foglie. Può accumularsi in quest'area, provocando successivamente il marciume della vegetazione.
  3. Spruzzatura. Il principio di questa procedura è simile alla pulizia. Per migliorare l'efficacia della manipolazione, puoi combinarla con il precedente metodo di trattamento delle piante d'appartamento.
  4. Ammollo le radici. La procedura viene solitamente eseguita per eliminare o prevenire possibili conseguenze negative dello stress causato dal trapianto o da gravi danni alla pianta. Per eseguire la manipolazione, è necessario immergere il fondo del vaso di fiori in un contenitore con una soluzione di acido succinico. Sono sufficienti 5-10 minuti di conservazione delle orchidee in questo prodotto, dopodiché devono essere lasciate per far defluire il liquido rimanente sul pallet. Se i fiori verranno trapiantati solo in un altro vaso, le loro radici verranno immerse direttamente nella soluzione. La procedura richiede anche 5-10 minuti.

Perché aggiungere l'aglio

L'aglio è un agente antisettico, battericida, antiparassitario e antivirale naturale. Contribuisce alla prevenzione e al trattamento delle prime manifestazioni di malattie delle piante d'appartamento, quindi è spesso usato in combinazione con acido succinico per trattare le orchidee.

Per cominciare, una soluzione viene preparata con una compressa del farmaco, quindi viene aggiunto uno spicchio d'aglio passato attraverso una pressa o grattugiato. Il fertilizzante viene applicato secondo il principio sopra descritto. Con l'aiuto di tali procedure, puoi rafforzare l'immunità della pianta, distruggere i parassiti, uccidere virus, funghi e batteri sulla sua superficie o nel terreno.


Come usare l'acido succinico

È molto facile usare l'acido succinico. Per preparare una soluzione standard, è necessario diluire 2 g di acido in 1,5-2 litri di acqua pura e naturale. È meglio prendere, ovviamente, l'acqua piovana filtrata. L'agente viene inizialmente sciolto in una piccola quantità di acqua calda e quindi portato a raffreddare fino a una quantità di 1,5-2 litri.

L'applicazione dipende dal risultato che il giardiniere vuole ottenere.

    Per la germinazione attiva dei semi, è necessario tenerli in soluzione per circa un giorno, asciugarli e quindi seminare.

Per la germinazione attiva dei semi, è necessario conservarli per circa un giorno in una soluzione di acido succinico

Puoi usare una soluzione standard o una più leggera - 1 g / 1 l di acqua per questo.

  • Talee e giovani cespugli, le piantine vengono immerse in soluzione per 45-50 minuti per stimolare lo sviluppo dell'apparato radicale. Dopo l'immersione, devono essere asciugati e piantati.
  • Per migliorare il radicamento delle talee, è necessario immergere la parte con le radici in una soluzione di acido succinico per un giorno.
  • Se la pianta è stata a lungo malata e debole, o addirittura sull'orlo della morte, dovrebbe essere spruzzata con una soluzione di 0,25 g di acido succinico e un litro d'acqua.
    • Per provocare la crescita di giovani ramoscelli, è necessario spruzzare i gambi delle colture con una soluzione. La lavorazione può essere eseguita più volte a stagione con un intervallo di 2-2,5 settimane.
    • L'acido succinico per le piante rafforza gli steli, elimina i parassiti, se non ce ne sono molti. Per questo, la spruzzatura viene eseguita sul foglio.

    Il risultato dell'azione del prodotto dopo l'uso su piante adulte è visibile dopo 1-2 settimane. Se il farmaco è stato utilizzato per piantare materiale, piantine, l'effetto si vedrà molto prima.


    Forma di rilascio e caratteristiche di produzione

    L'acido butadiene è venduto nelle farmacie come medicinale. L'acqua ambrata viene preparata indipendentemente a casa sulla base di una preparazione farmaceutica acquistata.

    È venduto come liquido iniettabile in fiale, compresse o polvere. Tutte le forme disponibili in commercio sono adatte come fertilizzanti.

    Le compresse sono ambrate o in polvere, ma l'acido succinico è compatto, secco. Si dissolve perfettamente in acqua, il che consente di preparare rapidamente un liquido per l'alimentazione. Il rimedio in fiala è popolare. Dal momento che è sufficiente aggiungerlo all'acqua e mescolare per meno di un minuto. Qualunque cosa. Il prodotto è pronto senza troppi sforzi.

    Indipendentemente dal tipo (compresse, fiale, polvere), la composizione è la stessa, solo il dosaggio dei componenti principali viene leggermente modificato. Pertanto, prima di iniziare l'irrigazione, è necessario chiarire la ricetta e il metodo di diluizione del farmaco.


    Quanto spesso e quanto dovresti concimare?

    L'acido succinico non è un fertilizzante. Pertanto, non sostituisce la medicazione superiore. Viene introdotto per stimolare e guarire:

    • per il rafforzamento generale dei fiori - una volta al mese in estate
    • massimo due volte in tutti i mesi freddi
    • una volta ogni 7-10 giorni nel trattamento e nel ripristino dei fiori indeboliti.

    Non puoi usare costantemente la sostanza. La pianta deve produrlo in modo indipendente nella giusta quantità.La costante introduzione di un biostimolante interromperà il processo di sintesi naturale.


    Conclusione

    L'acido succinico può essere utilizzato per migliorare la germinazione, la sopravvivenza e lo sviluppo accelerato delle piante. Non li danneggia, ma è in grado di acidificare fortemente il terreno, di cui bisogna tener conto.

    La concentrazione delle soluzioni dipende dagli obiettivi perseguiti; vengono utilizzate soluzioni fino all'1%. È meglio acquistare il farmaco in negozi specializzati per giardinieri, nei reparti domestici: i preparati farmaceutici contengono impurità che possono contaminare il terreno o agire in modo distruttivo sulle piante.


    Guarda il video: Un rimedio naturale ricco di antiossidanti per purificare lorganismo- Italy365