Parassiti e malattie

Parassiti e malattie

Parassiti e malattie

Cosa fa piegare un cactus?

Sia i cactus interni che quelli esterni possono soffrire di inclinazione. Un cactus che è cresciuto in posizione verticale ma ora è inclinato indica che la tua pianta è stressata ...


Controllo della malattia

Il controllo delle malattie è una situazione leggermente diversa dal controllo dei parassiti, ma l'intervento aggressivo non è sempre la risposta. Le malattie delle piante, in particolare le malattie fungine, sono molto spesso il risultato di fattori che puoi effettivamente controllare:

Posizionamento corretto. Piante del sito in modo che ottengano molta circolazione d'aria intorno a loro per impedire alle spore fungine di attaccarsi alle superfici delle foglie. Piantare troppo vicino alla casa o piante affollate preparerà il terreno per l'invasione fungina.

Buona igiene del paesaggio. Se hai una pianta soggetta a malattie fungine, assicurati di rimuovere e scartare regolarmente le foglie cadute dalla base della pianta per prevenire la diffusione della malattia. Ancora più importante, adottare misure per prevenire l'insorgenza di funghi. Una volta che arriva una malattia fungina, è probabile che rimanga in giro per un po '.

Pratica la prevenzione. Per prevenire la formazione di funghi, innaffia le basi delle piante piuttosto che le foglie, a meno che tu non stia cercando di controllare gli afidi. Applicare del pacciame fresco di tanto in tanto durante la stagione di crescita per evitare che le spore rimbalzino sulle superfici delle foglie. E usa oli orticoli, soluzioni di bicarbonato di sodio - forse anche latte - per evitare che le malattie fungine attaccino le piante in primo luogo.

Infine, la cosa più importante che puoi fare per prevenire i problemi di parassiti e malattie è dare alle tue piante condizioni di crescita ottimali: il particolare tipo di luce, acqua e terreno di cui ogni pianta ha bisogno. E anche il mantenimento di un suolo sano è importante.

"Non commettere errori, le piante sane sono molto più in grado di resistere agli attacchi di parassiti e malattie rispetto a quelle malsane", dice Paul. "Quindi non lesinare sul compost, può fare di più per mantenere un suolo sano e produrre piante sane di quanto la maggior parte delle persone creda".


Peronospora da asocochyta, peronospora batterica, marciume radicale, smorzamento, peronospora e peronospora, appassimento del fusarium e vari virus sono alcune delle malattie delle piante di piselli che possono affliggere le piante di piselli.

Asocochyta blight

Asocochyta blight è composto da un trio di funghi, Ascochyta pisi, Phoma medicaginis var. pinodella (A. pinodella), e Mycosphaerella pinodes (A. pinodes), che sopravvivono durante i mesi invernali nei detriti delle piante o vengono introdotti durante la stagione della semina sui semi di piselli infetti. Il vento e la pioggia trasmettono le spore alle piante sane.

Sebbene i sintomi possano variare a seconda del fungo che causa l'infezione, generalmente la ruggine di Asocochyta appare come uno stelo annerito, fogliame giallo con macchie marroni e gemme cadenti. Sia i baccelli che i semi possono essere affetti e infezioni gravi uccidono le piantine.

Per controllare la ruggine da Asocochyta, rimuovere e distruggere le piante malate non appena compaiono i sintomi. Non sono disponibili fungicidi resistenti, quindi si raccomandano misure preventive come la rotazione delle colture con colture non sensibili su base annuale e la semina di semi esenti da malattie.

Peronospora batterica

Simile alla peronospora Asocochyta, la peronospora batterica è un'altra malattia nelle piante di piselli che sopravvive all'inverno nei rifiuti di piante infette di superficie e nei semi infetti. Più comunemente causato dai batteri Pseudomonas syringae, la peronospora batterica può essere causata anche da altri batteri. Ancora una volta, l'acqua, che sia schizzi di pioggia, irrigazione dall'alto o attività umana o animale in un giardino umido, diffonde i batteri che affliggono le piante di piselli, spesso quelle che sono già danneggiate da cose come il gelo.

All'inizio la ruggine batterica appare come macchie d'acqua verde scuro lucide sulle superfici fogliari, quindi queste macchie di forma irregolare diventano cartacee, da marroni a traslucide con il centro di tonalità più chiara. Se consentito di continuare, la malattia individuerà tutta la pianta, compresi i suoi baccelli e causerà la caduta di gemme e baccelli giovani.

Per combattere la peronospora batterica, pianta semi coltivati ​​commercialmente, esenti da malattie e non usare quelli di altre piante, anche se sembrano essere sani. Rimuovere tutti i detriti in autunno e ruotare le colture ogni anno. Inoltre, annaffia le piante alla base delle piante e non lavorare intorno a loro quando le foglie sono bagnate per prevenire la diffusione di questa malattia nelle piante di piselli.

Marciume radicale e smorzamento

Causati da una serie di funghi, il marciume radicale e lo smorzamento sono altri problemi comuni dei piselli esacerbati dal terreno fresco e umido. I semi diventano molli e marci mentre le piantine falliscono a causa di lesioni del fusto infossato. Le piantine più vecchie sviluppano marciume radicale quando i piselli vengono piantati in un terreno eccessivamente umido.

I funghi marciumi delle radici rendono il fogliame ingiallito, rachitico, appassito o semplicemente morto. Se sei così incline a guardare, le radici saranno marroni, nere o rosse con lo strato esterno della radice che si stacca. A volte possono comparire lesioni.

Per prevenire queste condizioni fungine, acquistare semi coltivati ​​commercialmente, esenti da malattie e / o quelli pretrattati con fungicida. Ancora una volta, ruota le colture e assicurati di piantare in un terreno ben drenante con una spaziatura adeguata. Non sopra l'acqua.

Peronospora e oidio

Anche la peronospora e l'oidio sono funghi che si diffondono attraverso le spore, sebbene condizioni fresche e umide favoriscano la dispersione delle spore nella peronospora, mentre l'assenza di pioggia lo fa nell'oidio.

L'applicazione di fungicidi può essere utile così come la rotazione delle colture. Rimuovere i detriti alla fine della stagione di crescita e acquistare semi privi di malattie.

Fusarium appassire

L'appassimento di Fusarium è un fungo presente nel suolo, che può anche essere trovato in vecchi detriti vegetali e nel terreno. L'appassimento è uno dei primi segni di questa malattia, che progredisce lentamente verso fogliame sbiadito e ingiallito e crescita stentata. Alla fine la maggior parte delle piante soccombe a questo agente patogeno fungino e muore.

Sebbene siano disponibili fungicidi che possono alleviare il problema, il modo migliore per controllarne la diffusione è prevenire l'infezione nelle colture. Ciò può essere ottenuto attraverso la rotazione regolare delle colture e la sterilizzazione del suolo attraverso la solarizzazione.


Pesticidi e gestione integrata dei parassiti nel giardino di casa

Tradizionalmente, i giardinieri domestici userebbero i pesticidi per gestire i parassiti nei loro giardini e mantenere il paesaggio sano. I coltivatori commerciali utilizzano la gestione integrata dei parassiti da molti anni. Sempre più giardinieri dilettanti e domestici stanno ora utilizzando tecniche di gestione dei parassiti integrate in casa, prato e giardino. È un metodo di gestione che cerca di limitare o sopprimere le popolazioni di parassiti utilizzando varie tattiche compatibili.

Le tattiche integrate di gestione dei parassiti riducono al minimo i potenziali effetti nocivi sull'ambiente e sulla salute umana. C'è ancora posto per i pesticidi sintetici, naturali e organici, ma generalmente solo come ultima risorsa. Una parte cruciale dell'IPM è la ricerca di malattie comuni, parassiti degli acari e benefici.

Le tattiche preferite di gestione dei parassiti includono incoraggiare insetti utili nel giardino, controllo biologico, piantare colture di copertura e monitorare gli insetti nocivi.


Guarda il video: Rimozione Bernard Jigger - Grave Case Rosso