Raccolta degli alberi di pistacchio: quando e come raccogliere i pistacchi

Raccolta degli alberi di pistacchio: quando e come raccogliere i pistacchi

A cura di: Mary H. Dyer, scrittrice di giardini con credenziali

Gli alberi di pistacchio prosperano in climi con estati calde e inverni relativamente freschi. I pistacchi appartengono alla famiglia delle piante delle Anacardiaceae, che comprende un certo numero di piante familiari come mango, anacardi, albero del fumo, sommacco e, che ci crediate o no, quercia velenosa. Se ti stai chiedendo come raccogliere i pistacchi, non è difficile. Continuate a leggere per scoprirlo.

Come crescono i pistacchi

I pistacchi che acquistiamo nei negozi di alimentari hanno un guscio duro, ma non vediamo mai lo scafo esterno, noto come epicarpo. L'epicarpo aderisce al guscio interno fino a quando il pistacchio matura, quindi viene rimosso.

Quando raccogliere i pistacchi

I pistacchi si sviluppano all'inizio dell'estate e maturano a fine agosto o settembre quasi ovunque nel mondo, ad eccezione dell'Australia. In tal caso, la raccolta del pistacchio avviene generalmente a febbraio.

È facile capire quando la stagione della raccolta dei pistacchi si avvicina perché gli scafi perdono la loro tonalità verde e assumono una sfumatura giallo-rossastra. Quando le noci sono completamente mature, l'epicarpo diventa rosso rosato e inizia a separarsi dal guscio interno mentre il dado in via di sviluppo si espande. A questo punto è facile rimuovere l'epicarpo dal guscio interno stringendolo tra le dita.

La raccolta degli alberi di pistacchio

La raccolta degli alberi di pistacchio è facile perché Madre Natura fa la maggior parte del lavoro. Basta stendere un grande telo sotto l'albero in modo che le noci mature non vengano danneggiate dalla caduta nella terra. I frutticoltori di pistacchio utilizzano degli "scuotitori" meccanici per allentare i dadi, ma puoi rimuoverli battendo i rami con un palo robusto o un martello di gomma.

A questo punto, la raccolta del pistacchio è semplicemente una questione di raccogliere le noci cadute. Per mantenere sapore e qualità, rimuovere l'epicarpo entro 24 ore dalla raccolta.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


1. Pacciame

Coprire le aiuole con un generoso strato di pacciame non è solo esteticamente piacevole, ma aiuta anche a mantenere il terreno umido, aumentare la fertilità e sopprimere le erbacce.

Conserva i gusci dei pistacchi e mescolali con trucioli di legno, corteccia, foglie o altro pacciame organico prima di spargerli per il giardino.

I gusci interi di pistacchio sono abbastanza duri e duri e impiegheranno anni prima che si rompano completamente. Mentre lo fanno, rilasceranno lentamente carbonio, grassi, proteine ​​e carboidrati per nutrire la terra.


Fasi della raccolta del pistacchio

La raccolta tempestiva è molto importante per ridurre i pistacchi che sorridono precocemente e prevenire la crescita e l'aumento del prodotto, quindi la scelta del tempo di raccolta nel prodotto è molto

È importante quindi scegliere il tempo di raccolta del raccolto è molto importante. La scelta del momento di raccolta giusto in base al tipo di trapianto di alberi e alle condizioni climatiche è importante. Selezionare.

Nota: il momento migliore per la raccolta è quando il 70-80% della buccia del pistacchio viene facilmente rimosso

Punti importanti nella raccolta del pistacchio

1- È meglio fare l'operazione di raccolta nelle prime ore del mattino in modo che la temperatura del raccolto raccolto non aumenti.

2- Prevenire i danni alla pelle verde pistacchio

3- L'attrezzatura per la raccolta deve essere pulita e lavabile

4. I contenitori e le attrezzature per la raccolta non devono essere conservati in un luogo in cui vi è il rischio di contaminazione con funghi e sostanze chimiche.

5- Documentare e registrare le registrazioni del raccolto è molto importante.

Raccolta meccanizzata dei pistacchi:

La raccolta meccanizzata dei pistacchi è effettuata dalla persona dagli scuotitori di rami e consiste in un lungo braccio all'estremità del quale è installato un fermaglio a ferro di cavallo, in cui viene posto il ramo dell'albero e scuotendo il raccolto come un chicco dall'albero Lo stesso vale per gli scuotitori per il bagagliaio, tranne per il fatto che viene trasportato in macchina e versato nell'auto.

Nota: per quanto riguarda l'uso del metodo meccanizzato per diverse cultivar di pistacchi in giardino va fatto separatamente.

I pistacchi freschi entrano nel terminale di lavorazione

Il prodotto raccolto e trasportato al terminale deve essere svuotato immediatamente all'ombra e al riparo dalla luce solare diretta e la lavorazione deve iniziare subito dopo lo svuotamento.

Pistacchi pelati raccolti

In questa fase, non vi è alcun rischio di contaminazione da aflatossine a causa dei prerequisiti sanitari e del rapido peeling

1- I prerequisiti igienici sono: Le parti della pelle a contatto con la pelle sono in acciaio inossidabile e possono essere lavate e disinfettate.

2- Il pelapatate deve essere lavato regolarmente ogni giorno.

Lavaggio al pistacchio (separazione dei pistacchi Roabi)

In questa fase i semi di pistacchio vengono immersi in acqua e la separazione avviene in base al peso del pistacchio. In questa fase, l'acqua viene spruzzata a pressione sul pistacchio e il lavaggio è terminato.

In questa fase, a causa del fatto che nel prodotto pelato sono presenti cavi, immaturi e parassiti di pistacchi, che hanno maggiori probabilità di essere contaminati da aflatossine, dovrebbero essere separati.

Più questi pistacchi vuoti e immaturi vengono rimossi in questa fase, minore è la probabilità che vengano infettati dall'aflatossina.


Gli alberi di pistacchio possono crescere nel Regno Unito?

Stai attento molto di più. Inoltre, dove crescono meglio gli alberi di pistacchio?

Gli alberi di pistacchio crescono meglio e producono la maggior parte delle noci in un arido semi-deserto clima con estati lunghe, secche e calde, bassa umidità e inverni freschi ma non rigidi. Durante la stagione di crescita, gli alberi di pistacchio prosperano con il calore. Le temperature estive di circa 37 gradi Celsius producono grandi quantità delle migliori noci.

dove crescono gli alberi di pistacchio negli Stati Uniti? Il cento per cento del raccolto di pistacchi degli Stati Uniti viene coltivato in Occidente, incluso California (98,5 percento del raccolto), Arizona, e Nuovo Messico. Ci sono circa 850 coltivatori di pistacchi nell'area dei tre stati. California i coltivatori hanno circa 250.000 acri di pistacchi in 22 contee.

Allo stesso modo, i pistacchi crescono alberi?

Esistono 11 specie di pistacchio Noce alberi con solo Pistacia vera cresciuto commercialmente. Alberi di pistacchio in crescita commercialmente per l'esportazione di noci avviene principalmente in Turchia, Iran, Afghanistan, Italia e Siria dove il clima arido è ottimale per la crescita.

Quali noci puoi coltivare nel Regno Unito?

Ci sono cinque noci commestibili che crescono nel Regno Unito ma solo tre valgono la pena: Nocciole, castagne dolci, Noci. Il nocciolo cresce in tutto il Regno Unito, specialmente in Inghilterra dove era coltivato a ceduo per il legno versatile. Le "pannocchie" o noci vengono prodotte in piccoli gruppi di 2-4 che compaiono a fine estate.


Parassiti e malattie delle piante di pistacchi

Gli alberi di pistacchio non hanno molti parassiti e malattie che li infettano durante tutto l'anno. Eccone solo alcuni che dovresti ricordare.

Phytophthora Root Rot

Questa è una malattia fungina trasmessa dal suolo che attacca le radici, rendendole deboli. Può bloccare l'acqua e le sostanze nutritive che devono essere trasferite dal sistema radicale alla parte superiore dell'albero. La putrefazione delle radici può far soffrire l'albero a causa di una crescita e una produzione lente.

Alternaria Late Blight

Questa malattia fungina provoca lesioni nere sulle foglie o sulle noci immature. Gravi infestazioni possono causare defogliazione prematura.

Controllare la peronospora può essere difficile. Prova fungicidi appropriati e usa buone pratiche di irrigazione che riducono l'umidità del terreno intorno all'albero.

Tieni le erbacce e i detriti intorno all'albero e pota i rami morti o morenti.

Septoria Leaf Spot

Questa è un'altra malattia fungina che spesso va di pari passo con la peronospora dell'alternaria. Le foglie svilupperanno macchie piccole, rotonde e necrotiche che possono causare defogliazione.

Controlla nello stesso modo in cui esegui la peronospora di Alternaria.

Pannocchia e spara Blight

Ancora un'altra malattia fungina, questa causa macchie circolari nere su foglie, germogli e rachide. Le foglie infette appassiranno e moriranno.

Sfortunatamente, questa malattia fungina è difficile da controllare. È necessario utilizzare una combinazione di potatura, fungicida e pratiche di irrigazione adeguate. Pota le aree infette per ridurre il problema l'anno successivo.

Oidio

L'oidio causa piccole macchie bianche polverose sulle foglie e sui frutti, che coprono l'intera foglia. Nella maggior parte dei casi, è causato da una cattiva circolazione e da troppa ombra. Fortunatamente, non causerà gravi danni al pistacchio.

Psyllid pistacchio

Questo parassita può far diventare le foglie gialle e necrotiche. Potresti notare l'arricciatura e l'essiccazione delle foglie che cadono dall'albero prematuramente. Le foglie potrebbero avere una sostanza appiccicosa di melata su di loro.

Il modo migliore per gestire questo parassita è applicare insetticidi, ma alcuni di questi parassiti hanno sviluppato resistenza alle opzioni standard.

Verticillium Wilt

L'appassimento del Verticillium è un problema serio per i coltivatori commerciali di pistacchi in California. Vert è un fungo che impedisce lo scambio di acqua all'interno dell'albero. La soluzione migliore è piantare varietà resistenti e distruggere alberi infetti.

Pistacchio Dieback

Questo batterio causa legioni fuligginose e una quantità eccessiva di resina sugli alberi. Assicurati di disinfettare gli strumenti per prevenire la diffusione della malattia, che penetra nelle piante attraverso le ferite.

Ramoscello di pistacchio Borer

Se i tuoi fiori di pistacchio in crescita diventano neri e cadono dall'albero, cerca larve e falene adulte. Questo parassita depone le uova nei fiori e poi perfora l'albero. Usa le trappole per controllare, oltre a incoraggiare i predatori naturali.


Oh, noci! Perché gli alberi di pistacchio della California stanno sparando a vuoto

Quest'anno, a molti dei pistacchi coltivati ​​nella San Joaquin Valley in California manca la carne verde e grassa che gli amanti delle noci bramano. Invece, sono vuoti all'interno, il risultato della siccità, del caldo e dei cambiamenti climatici che hanno incasinato la fertilizzazione del pistacchio. Kreg Steppe / Flickr nascondi didascalia

Quest'anno, a molti dei pistacchi coltivati ​​nella San Joaquin Valley in California manca la carne verde e grassa che gli amanti delle noci bramano. Invece, sono vuoti all'interno, il risultato della siccità, del caldo e dei cambiamenti climatici che hanno compromesso la fertilizzazione del pistacchio.

Nella caldissima San Joaquin Valley della California, milioni di alberi di pistacchio sono ora sepolti in grappoli di piccoli frutti verde-rosati, quello che sembrerebbe un raccolto eccezionale.

Ma per molti coltivatori della famosa noce, la stagione si sta trasformando in un disastro. Jeff Schmiederer, che coltiva 700 acri di alberi di pistacchio di proprietà familiare sul lato occidentale della San Joaquin Valley, afferma che circa il 90% delle noci che ha campionato dai suoi alberi sono vuote, ciò che i coltivatori chiamano "grezzi".

"Non ho mai visto un anno così negativo per i grezzi", afferma Schmiederer, che coltiva pistacchi dalla metà degli anni '90.

Richard Matoian, direttore esecutivo dell'American Pistachio Growers, gruppo industriale con sede a Fresno, in California, afferma che le noci vuote sono sempre presenti nel raccolto di pistacchi, ma di solito il tasso di tranciatura è di circa il 10%. Quest'anno, fino al 50% della frutta secca raccolta potrebbe essere vuota, dice Matoian. Egli stima che il raccolto di quest'anno potrebbe essere di 300 milioni di sterline o meno, in calo rispetto ai 520 milioni di sterline nel 2014.

Dietro gli spazi vuoti ci sono gli stessi colpevoli di molte altre crisi agricole in corso: siccità, caldo e condizioni meteorologiche anormali della costa occidentale. I pistacchi hanno bisogno di molto freddo durante l'inverno, ciò che gli agricoltori chiamano ore di refrigerazione. Questo è essenziale affinché gli alberi femminili e maschili fioriscano e impollinino correttamente. Ma se l'inverno non fornisce i requisiti minimi di raffreddamento, gli alberi maschi, che sono sparsi tra le femmine, funzionano male. Quindi gli alberi maschi fioriscono e rilasciano polline nel momento sbagliato, spesso, dopo che le femmine sono fiorite.

"Potrebbe essere paragonato a un gruppo di ragazzi che vanno a una festa, ma arrivano tardi - dopo che tutte le ragazze sono tornate a casa", dice Matoian.

Lo scorso inverno è stato insolitamente mite nell'interno della California, con pochissima nebbia o pioggia nei mesi normalmente umidi e un febbraio record.

Per i pistacchi, il risultato di tali condizioni possono essere i dadi cavi. Gli alberi producono quasi sempre conchiglie, anche dopo un inverno in condizioni non ottimali. Tuttavia, non si riempiono necessariamente di carne di pistacchio verde e grassa. Un albero di pistacchio pieno di spazi vuoti può facilmente ingannare un contadino che guarda il suo frutteto dal ciglio della strada facendogli credere che stia guardando un raccolto enorme.

Dopo la raccolta, la verità viene rivelata quando i pistacchi vengono gettati a bagnomaria come parte della lavorazione standard. Gli spazi galleggiano, mentre i dadi pieni affondano.

I pistacchi cavi non vengono individuati fino a dopo la raccolta, quando vengono gettati a bagnomaria come parte della lavorazione standard. Spazi vuoti come quelli visti qui galleggiano, mentre i dadi pieni affondano. Per gentile concessione di Andrew Howe / Horizon Nut Co. nascondi didascalia

I pistacchi cavi non vengono individuati fino a dopo la raccolta, quando vengono gettati a bagnomaria come parte della lavorazione standard. Spazi vuoti come quelli visti qui galleggiano, mentre i dadi pieni affondano.

Per gentile concessione di Andrew Howe / Horizon Nut Co.

La California ospita il 99 percento dei frutteti di pistacchi della nazione. Ma non tutte le regioni in crescita mostrano alti rapporti di spazi vuoti. Nelle parti più basse della San Joaquin Valley, dove l'aria fredda che affonda tende ad accumularsi in inverno, il raccolto sembra relativamente buono. Kevin Herman, un coltivatore con circa 1.200 acri di pistacchi nelle contee di Merced e Madera, sta vivendo una bella annata.

"Non sono veramente influenzato", dice. "I miei livelli di blanking sono solo del 5% circa". Idem, aggiunge Herman, per i suoi vicini vicini.

Ma sui margini più elevati dell'ampia valle agricola e nelle regioni meridionali, i pistacchi non hanno vissuto ore di raffreddamento adeguate per almeno due inverni consecutivi. I rendimenti qui sono stati gravemente depressi.

La fioritura irregolare degli alberi ha anche portato a problemi di tempistica con il raccolto. Poiché la fioritura può durare più a lungo durante gli inverni più caldi, la fruttificazione in estate si diffonde per un periodo di tempo più lungo. Per i processori, questo è un grosso fastidio e costo. Significa che le operazioni devono continuare a funzionare due o tre volte più a lungo per gestire un raccolto più piccolo del normale.

"La maggior parte degli anni, raccogliamo il 90% del raccolto in un periodo di 21 giorni", afferma Andrew Howe, direttore generale di Horizon Nut Company, un trasformatore con sede a Tulare, in California. "L'anno scorso ci sono voluti 60 giorni". Quest'anno, la raccolta è iniziata a metà agosto, dice Howe, e probabilmente proseguirà fino a ottobre.

Gurreet Brar, specialista in colture di noci con il programma Cooperative Extension dell'Università della California, afferma che potrebbero esserci modi per aiutare i coltivatori di pistacchi ad affrontare gli inverni più caldi. La ricerca di Brar è orientata alla comprensione di come reagiscono i pistacchi quando i requisiti di raffreddamento non vengono soddisfatti. La speranza è quella di prevedere meglio il comportamento degli alberi e sviluppare trattamenti chimici per aumentare in definitiva i raccolti dopo inverni caldi. Anche l'allevamento di nuove varietà di pistacchi maschili e femminili che richiedono meno ore di refrigerazione per fiorire in sincronia è anche una possibile soluzione, dice Brar, ma è lontana decenni.

I pistacchi sono diventati un raccolto redditizio per gli agricoltori della San Joaquin Valley in California. Come per le mandorle, la domanda di pistacchi è enorme e la nuova superficie viene piantata rapidamente. Attualmente, la California ospita circa 225.000 acri di alberi maturi, con altri 75.000 acri che maturano verso la piena età di produzione, che di solito arriva a sette-nove anni. I pistacchi richiedono acqua meno delle mandorle. Tuttavia, per produrre un raccolto eccezionale, gli alberi richiedono un'irrigazione generosa, un compito arduo in tempi di siccità.

Gli scienziati stanno anticipando un enorme El Nino quest'inverno, che potrebbe provocare acquazzoni zampillanti e, si spera, manto nevoso in alta montagna. Per gli agricoltori, molti dei quali hanno lottato per mantenere i loro raccolti irrigati, questa è un'ottima notizia. Ma per i coltivatori di pistacchi, potrebbe avere un retrogusto amaro.

"Potremmo piovere molto e contribuire a riempire le nostre riserve di acque sotterranee", afferma Carl Fanucchi, un agricoltore in pensione di Bakersfield che ora offre servizi di consulenza per i coltivatori di pistacchi. "Ma potrebbe significare anche un clima caldo e ore meno gelide."

Questo avrebbe preparato il terreno per un altro anno da brutto nel business dei pistacchi.

Le tendenze verso un clima sempre più caldo hanno persino Herman, praticamente intatto finora dal blanking, insicuro del futuro.

"Il discorso della caffetteria qui intorno è la speculazione sul fatto che i modelli meteorologici che stiamo vedendo siano solo un ciclo, e [torneremo] alla fine a diventare più freddo", dice Herman. "Ma se questo non è un ciclo e questi cambiamenti climatici sono permanenti, ci chiediamo quale sarà il futuro per i coltivatori di pistacchi in California".


Guarda il video: Clima impazzito: crescono banane a Pozzaglio