Informazioni sulla rosa canina - Scopri quando e come raccogliere la rosa canina

Informazioni sulla rosa canina - Scopri quando e come raccogliere la rosa canina

Cosa sono i cinorrodi? I cinorrodi sono talvolta chiamati il ​​frutto della rosa. Sono frutti preziosi oltre che contenitori per i semi di rosa che alcuni cespugli di rose producono; tuttavia, la maggior parte delle rose moderne non produce rosa canina. Quindi per cosa si possono usare i cinorrodi? Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla rosa canina e impara come raccogliere la rosa canina e sfruttare tutto ciò che hanno da offrire.

Informazioni sulla rosa canina

Le rose Rugosa sono note per produrre un'abbondanza di rosa canina, queste meravigliose rose possono essere coltivate per il multiuso di godersi le loro belle fioriture incastonate nel loro meraviglioso fogliame e utilizzando i fianchi che producono. Le rose arbustive vecchio stile producono anche meravigliosi cinorrodi e offrono lo stesso piacere.

Se i cinorrodi vengono lasciati sul cespuglio e non vengono mai raccolti, gli uccelli li troveranno e beccheranno i semi, mangiando questi bei frutti come una grande fonte di nutrimento nei mesi invernali e oltre. Gli orsi e altri animali adorano trovare macchie di rose selvatiche e raccogliere anche i cinorrodi, soprattutto dopo essere appena usciti dal letargo.

Per cosa possono essere usati i cinorrodi?

Gli animali selvatici non sono gli unici a beneficiare dei cinorrodi, poiché sono un'ottima fonte di vitamina C anche per noi. In effetti, si dice che tre cinorrodi maturi abbiano più vitamina C di un'arancia. Per questo motivo, vengono spesso utilizzati nelle ricette. I cinorrodi hanno un sapore dolce, ma piccante e possono essere usati essiccati, freschi o conservati per un uso futuro. Metterli in infusione per fare il tè alla rosa canina è un modo comune in cui vengono usati i cinorrodi, producendo non solo un tè ben aromatizzato ma anche uno con un buon contenuto di vitamina C. Alcune persone usano i cinorrodi per fare marmellate, gelatine, sciroppi e salse. Le salse possono essere utilizzate per aromatizzare in altre ricette o da sole.

Se si utilizza la rosa canina per il cibo, fare molta attenzione a utilizzare la rosa canina di rose che non sono state trattate con alcuna forma di pesticidi che non siano specificamente etichettati come adatti per le colture da produzione alimentare. Anche se il pesticida può essere etichettato come sicuro per le colture alimentari, si consiglia vivamente di trovare cinorrodi coltivati ​​biologicamente senza tali trattamenti chimici.

I cinorrodi sono stati usati per trattare l'influenza, il raffreddore e altre malattie come tonico per lo stomaco. Sono stati anche usati per preparare miscele medicinali per aiutare a rafforzare il cuore e portare via l'agitazione e il tremito che tali condizioni portano. Non si sa del successo effettivamente ottenuto da questi vecchi intrugli; tuttavia, devono aver avuto un certo successo in quel momento. Per quelli di noi che hanno l'artrite, sembra che i cinorrodi possano anche avere un valore nell'aiutarci con il dolore che porta. La Arthritis Foundation ha pubblicato le seguenti informazioni sul proprio sito web:

“Recenti studi su animali e in vitro hanno dimostrato che i cinorrodi hanno proprietà antinfiammatorie, modificanti la malattia e antiossidanti, ma i risultati degli studi sull'uomo sono preliminari. Una meta-analisi del 2008 di tre studi clinici ha mostrato che la polvere di rosa canina ha ridotto il dolore all'anca, al ginocchio e al polso di circa un terzo in quasi 300 pazienti affetti da artrosi e uno studio del 2013 ha scoperto che la polvere di rosa canina convenzionale alleviava il dolore articolare quasi altrettanto efficacemente di una versione potenziata . In uno studio del 2010 su 89 pazienti, la rosa canina ha migliorato i sintomi dell'artrite reumatoide meglio di un placebo ".

La raccolta dei cinorrodi

Quando si raccolgono i cinorrodi per i vari usi, in genere vengono lasciati sul cespuglio fino a dopo la prima gelata, il che li fa diventare di un bel rosso brillante e li rende anche un po 'morbidi. Qualsiasi fioritura rimanente viene quindi tagliata e la rosa canina viene potata dal cespuglio il più vicino possibile alla base dei fianchi gonfi a forma di bulbo.

I cinorrodi possono essere raccolti quando maturi per i loro semi e posti in frigorifero o in un altro luogo freddo per attraversare un periodo freddo e umido, chiamato stratificazione. Una volta che hanno attraversato questo processo, i semi possono essere preparati e piantati per far crescere, si spera, un nuovo cespuglio di rose. La rosa che proviene dai semi potrebbe essere troppo debole per sopravvivere o potrebbe essere un bell'esemplare.

Per l'uso nella preparazione di alimenti, i cinorrodi vengono tagliati a metà con un coltello affilato. I minuscoli peli e semi vengono rimossi, quindi risciacquati sotto l'acqua fredda. Si dice che non si dovrebbero usare pentole o utensili di alluminio sui cinorrodi durante questo processo di preparazione, poiché l'alluminio tende a distruggere la vitamina C. I cinorrodi possono quindi essere essiccati stendendo le metà preparate su un vassoio in un unico strati in modo che si asciughino bene, oppure possono essere posti in un disidratatore o in un forno con l'impostazione più bassa. Per conservare le metà dopo questo processo di essiccazione, metterle in un barattolo di vetro e conservarle in un luogo buio e fresco.

La possibilità che la natura abbia le chiavi per aiutarci non dovrebbe sorprendere, poiché ci sono molti altri casi pubblicati. I cinorrodi sono davvero un regalo meraviglioso della rosa e di Madre Natura.


Raccogliere e asciugare i cinorrodi per il tè

Come asciugare e usare la rosa canina per il tè. Suggerimenti per raccogliere i cinorrodi, tre modi per asciugarli e istruzioni su come prepararli in una teiera

È di nuovo quel periodo dell'anno e le siepi sono piene di frutti. Con la maggior parte delle persone intente a raccogliere succose more, il rosa canina rosso brillante ma duro come la roccia viene spesso trascurato. I cinorrodi sono il frutto del cespuglio di rose e in estate si trovano come una parte verde gonfia dello stelo appena sotto il fiore. In autunno si gonfiano in una bellissima "anca" rossa che sembra sbalorditiva sul cespuglio o sono deliziosi essiccati e trasformati in tè.

Ogni rosa lasciata non tagliata alla fine produrrà un'anca, ma alcune appariranno in estate e altre più tardi in autunno a seconda della specie. Per quanto ne so, tutti i cinorrodi sono commestibili, anche se alcune varietà hanno un sapore migliore di altre.

Rosa Canina (Rosa Canina) e fianchi della stessa specie

Il tè alla rosa canina è ricco di vitamina C naturale

Dotato di un delicato gusto fruttato e ricco di vitamine A, B e C, il cinorrodo può essere utilizzato per fare qualsiasi cosa. Gelatine, sciroppi, tè, vino e persino cosmetici. Sia il frutto che i semi sono commestibili, ma non dovresti mangiare i cinorrodi interi perché hanno peli irritanti all'interno. Non preoccuparti, puoi filtrarli prima o dopo il processo di asciugatura.

I fianchi migliori da mangiare sono quelli prodotti dalla comune rosa canina, detta anche Rosa canina. Sono fianchi sodi, rosso intenso, ricchi di sapore e facili da trovare e raccogliere. Sono pronte in autunno, ma si dice che il momento migliore per raccoglierle sia subito dopo una gelata. Prova a scegliere quelli che sono sodi e dai colori vivaci. Se ne trovi qualcuno che sta diventando morbido o che presenta macchie scure, passalo accanto.

Puoi asciugare i fianchi più piccoli interi, ma quelli più grandi hanno molti peli all'interno. La rosa giapponese (Rosa rugosa) è un'altra rosa comune che produce fianchi commestibili e giganteschi. Letteralmente quattro o cinque volte la dimensione di una rosa canina. Puoi trovarli spesso in crescita nelle piantagioni municipali qui sull'Isola di Man. Mi piace sbagliare con cautela e cercare di rimuovere il più possibile dall'interno di questi fianchi prima di asciugarli.

Rosa giapponese (Rosa rugosa) e fianchi della stessa specie

Essiccazione di rosa canina per il tè

Sciacquare i fianchi in acqua e lasciare asciugare. Quindi, se stai usando i fianchi di Rosa Rugosa, tagliali e rimuovi il maggior numero possibile di semi. Se hai scelto i fianchi di Rosa Canina (rosa canina) più piccoli, taglia la parte superiore e inferiore dell'anca e lasciala abbastanza intatta. Sono molto più piccoli, quindi si asciugheranno più facilmente rispetto alle Rugose più grandi.

Metti i fianchi nel forno a fuoco lento per circa tre ore e mezza finché non saranno asciutti. Oppure vedi sotto per l'essiccazione dell'essiccatore alimentare.

Preparare i cinorrodi tagliandoli e privandoli dei semi

Lascia che i fianchi si raffreddino completamente, quindi mettili in un sacchetto di carta ad asciugare per un'altra settimana circa. Quando sei sicuro che i pezzi sono asciutti, passali attraverso un robot da cucina finché non sono tritati grossolanamente. Versare il tutto in un colino e scuotere la "polvere pruriginosa" su un giornale o in un sacchetto. Rimarrai stupito dalla facilità con cui filtrano attraverso la rete.

Conserva il tuo tè in un contenitore ermetico in un luogo buio e fresco. Il tè viene utilizzato al meglio entro un anno, ma può durare più a lungo a seconda dei metodi di conservazione.

Metodo disidratatore alimentare

Asciugare i cinorrodi in un essiccatore per alimenti è molto più facile e utilizza meno energia rispetto a un forno. Scegli i tuoi cinorrodi, sciacquali con acqua fredda e lasciali asciugare. Prepara come descritto nel passaggio uno sopra e poi mettili in uno strato sottile sulle griglie del tuo disidratatore alimentare. Lascia che il disidratatore si asciughi finché non sono asciutti. Raffreddare e conservare come descritto sopra.

Quando sono completamente asciutti, i cinorrodi sono di colore scuro e molto duri

Rosa canina essiccazione all'aria

Esistono due modi per essiccare all'aria i cinorrodi. Se il clima è caldo e secco puoi prima pulire i fianchi e stenderli su carta oleata o schermi. Il sole può asciugare i fianchi più piccoli o pezzi di fianchi in appena un giorno. Se non sono completamente asciutti, prendi i fianchi durante la notte e rimettili fuori il giorno successivo. Se hai una serra o un polytunnel puoi asciugarli all'interno e lasciarli per una notte.

Puoi anche asciugare i cinorrodi all'interno. Può volerci circa un mese, ma è una buona opzione se sei a corto di spazio all'aperto o se il tempo non è eccezionale. Puliscili e stendili su schermi o vassoi rivestiti di carta oleata e posizionali in un luogo asciutto e ben ventilato. Quando sono completamente asciutti puoi conservarli in barattoli.

Fare il tè alla rosa canina

Misura 1 cucchiaino di rosa canina essiccata per ogni tazza di tè che stai per preparare. Versare acqua bollente sui fianchi e lasciare in infusione per circa cinque minuti. Rimuovi il porta foglie di tè dal tuo teiera e scartare il contenuto. Sì, puoi compostare i fianchi bagnati. Servite subito il tè e aggiungete un po 'di miele o stevia per addolcirlo.


Anche le rose hanno i fianchi!

Con San Valentino dietro l'angolo, le rose sono nella mente di molte persone. Le rose recise sono il regalo perfetto per San Valentino e altre occasioni speciali. Le piante di rose sono anche interessanti aggiunte al paesaggio domestico.

Cindy Haynes

I collegamenti a questo articolo sono fortemente incoraggiati e questo articolo può essere ripubblicato senza ulteriore autorizzazione se pubblicato come scritto e se viene dato credito all'autore, Horticulture and Home Pest News e Iowa State University Extension and Outreach. Se questo articolo deve essere utilizzato in qualsiasi altro modo, è necessaria l'autorizzazione dell'autore. Questo articolo è stato originariamente pubblicato il 3 febbraio 2010. Le informazioni contenute potrebbero non essere le più aggiornate e accurate a seconda del momento in cui vi si accede.


Perché puoi (e dovresti!) Raccogliere i cinorrodi dalla spiaggia

Beach Rose, alias Rosa Rugosa, è spesso indicato come hamanasu o "melanzane costiere" in Giappone, ma qui negli Stati Uniti nordorientali, questo cespuglio di fronte alla spiaggia cresce fiori e frutti rosa brillante che chiamiamo amorevolmente rosa canina.

Ora che l'estate sta volgendo al termine, è finalmente giunto il momento di raccogliere i germogli che hanno deliziato le nostre vacanze e le nostre visite in spiaggia per l'intera stagione. Una pianta originaria dell'Asia, i cinorrodi offrono sia fiori commestibili che frutti commestibili che variano di colore dal bianco al rosa fino a sottili sfumature di viola.

I cinorrodi prosperano nella sabbia, nelle saline e nelle coste rocciose in pieno sole, motivo per cui sono stati associati alle spiagge del New England (sebbene siano anche un popolare punto di riferimento paesaggistico in Inghilterra). I cespugli compaiono per la prima volta in primavera e maturano in bellissimi fiori rosa in estate, il che aggiunge un bel tocco di colore alle viste costiere mentre presagisce la crescita di un frutto simile a un melo (il che ha senso, perché la rosa è nella stessa famiglia come mele e mele granchio).

Poiché i cinorrodi non dovrebbero essere raccolti fino all'autunno (non dovresti mai tagliare i fiori altrimenti non avrai i fianchi!), Il cespuglio prepara i suoi proprietari per ogni stagione: in estate ottieni i bellissimi fiori, in autunno raccogli i benefici per la salute dei fianchi. I cinorrodi sono un'ottima fonte di vitamina C (quasi 20 volte la vitamina C di un'arancia!) E sono ricchi di antiossidanti e licopene.

Il modo più comune per preparare la rosa canina è come uno sciroppo di rosa canina, che ha un sapore leggermente tropicale e floreale di mango che si abbina bene con liquori e prodotti da forno. Dato il suo alto contenuto di vitamina C, viene spesso utilizzato anche come rimedio contro il freddo invernale. Puoi anche preparare un semplice tè alla rosa canina mettendo in infusione 4-8 rosa canina per circa 10 minuti.

Per preparare i cinorrodi, tagliare il gambo e le estremità dei germogli, tagliarli a metà e raccogliere i semi con un cucchiaio. Da questo punto in poi le possibilità culinarie sono infinite: i cinorrodi possono essere usati per fare gelatine, sciroppi cordiali che fanno ottimi cocktail autunnali, tè e altro ancora. Di seguito, Garden Collage riassume alcune delle nostre ricette preferite.

Ricetta sciroppo di rosa canina (via Il guardiano)

1 kg) di cinorrodi, lavati e tritati 4 tazze (

1 kg) zucchero semolato

  • garza o setaccio
  • Metodo

    1. Metti 8,5 tazze (due litri) di acqua in una pentola capiente e porta a ebollizione. Aggiungere la rosa canina sminuzzata, riportare a ebollizione, quindi togliere dal fuoco, coprire e lasciare in infusione per mezz'ora mescolando di tanto in tanto.
    2. Filtrare la miscela attraverso una garza o un setaccio. (In alternativa, foderate uno scolapasta con un paio di strati di mussola e mettetela sopra una ciotola capiente. Aggiungete la miscela di rosa canina e lasciate sospesa sopra la ciotola.)
    3. Metti da parte il succo filtrato e rimetti la polpa di rosa canina nella casseruola, insieme ad altre 4 tazze (

    litro) di acqua bollente. Portare a ebollizione, togliere dal fuoco, lasciare in infusione per un'altra mezz'ora e filtrare come prima. Eliminare la polpa e unire i due lotti di succo filtrato in una padella pulita. Portare a ebollizione e far bollire finché il volume non si è ridotto della metà. Togli dal fuoco.

  • Aggiungere lo zucchero e mescolare finché non si scioglie. Tornare ai fornelli, portare a ebollizione e far bollire forte per cinque minuti - questo dovrebbe risultare in una bella consistenza sciropposa. Versare in contenitori (adoriamo questi barattoli di muratore!) E sigillare.
  • Tè alla rosa canina

    Per un tè fresco alla rosa canina, immergere 4-8 anche in una tazza di acqua bollente per circa 10-15 minuti. E 'così semplice!

    Gelatina di rosa canina

    La gelatina di rosa canina è deliziosa sul pane tostato e nei prodotti da forno e può essere abbinata a maiale o cervo per un'interessante marinata medicinale.


    Come coltivare rose dal seme

    Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Andrew Carberry, MPH. Andrew Carberry lavora nel settore dei sistemi alimentari dal 2008. Ha conseguito un Master in Nutrizione per la salute pubblica e Pianificazione e amministrazione della sanità pubblica presso l'Università del Tennessee-Knoxville.

    wikiHow contrassegna un articolo come approvato dai lettori una volta che riceve abbastanza feedback positivi. Questo articolo ha ricevuto 45 testimonianze e l'88% dei lettori che lo hanno votato lo ha trovato utile, guadagnandosi il nostro status di lettore approvato.

    Questo articolo è stato visto 914.156 volte.

    Coltivare rose da seme può essere difficile poiché la maggior parte dei semi che raccogli spesso non germoglierà indipendentemente dai tuoi sforzi. Fortunatamente, la maggior parte delle piante di rose produce un gran numero di semi all'interno dei loro cinorrodi, quindi di solito non è necessario ottenere un alto tasso di successo. Tieni presente che le piante che crescono possono avere un aspetto o altre caratteristiche diverse dalla pianta madre, soprattutto se quella pianta è un ibrido di due varietà innestate insieme.


    La raccolta dei cinorrodi

    Il designer di giardini Troy Rhone condivide suggerimenti per la selezione e la raccolta dei cinorrodi per le composizioni floreali. Foto di Jackson Echols

    Qualsiasi giardiniere sa che le rose fanno arrangiamenti spettacolari, ma la domanda a portata di mano è lo sapevi che le rose hanno i fianchi? Voglio dire, dai, ho visto le mie rose diventare leggy, ma di certo non ho cercato i fianchi su di loro.

    Scherzi a parte, il mio momento preferito nel mio giardino è quando le mie rose sono in piena fioritura. Ma dopo che quei bellissimi fiori sono sbocciati e io non li metto a morte, andranno a seminare. Quel seme è chiamato anca. I cinorrodi esistono da secoli, da quando esistono le rose da cui provengono. In passato, i fianchi erano usati come fonte di cibo e medicine, come molte delle altre piante profilate nelle precedenti colonne "Garden Party".

    Oggi molte persone fanno ancora gelatine di rosa canina e sostengono addirittura che possa curare l'artrite. Più al nostro scopo, tuttavia, è l'uso della rosa canina nell'arredamento e negli allestimenti festivi. Quindi, proprio quando pensavi che le tue rose fossero finite fino alla primavera, ripensaci.

    Emily Kennedy aggiunge rosa canina per consistenza e colore in un arrangiamento per le vacanze. Foto di Paige Rumore

    Tutte le rose produrranno i fianchi, ma gli escursionisti sembrano produrre i più grandi con i colori autunnali rosso e arancione brillante. Ad agosto fermare tutti i deadheading. Lascia che il fiore si trasformi in seme. Inizierà come verde e diventerà rosso e arancione con il progredire della caduta. La raccolta dei cinorrodi è facile. Taglia e divertiti!

    Le migliori varietà per i cinorrodi colorati

    • Rosa alba ‘Semiplena’produce notevoli anche arancioni in grappoli su steli lunghi un piede al largo delle canne principali in settembre.
    • Rosa canina: Nessun altro bacino mostra un cambiamento di colore così interessante, iniziando dal verde con la carne arrossata a luglio, diventando bordeaux intenso in agosto e infine rosso brillante a settembre.
    • Rosa moyesii i fianchi vanno da un giallo molto arrossato a un rosso fuoco.
    • Rosa rugosaproduce fianchi rosso vivo delle dimensioni di pomodorini, spesso mentre le piante sono ancora in fiore. Questi sono i fianchi migliori per l'uso nella gelatina di rosa e nel tè alla rosa canina.

    Rosa canina con rose, dalie e calendule in un arrangiamento di Mandy O'Shea di 3 Porch Farm nel nord della Georgia. Vedi la storia. Foto di Deborah Whitlaw Lewellyn

    Di Troy Rhone | Fotografia di Jackson Echols


    Gelatina di rosa canina di rose selvatiche o da giardino

    Questo piccolo lotto di gelatina di rosa canina è un piacere unico. I cinorrodi sono naturalmente ricchi di vitamina C e questo è un modo delizioso per gustarli.

    • Autore: Laurie Neverman
    • Tempo di preparazione: 15 minuti
    • Tempo di cucinare: 20 minuti
    • Tempo totale: 35 minuti
    • Dare la precedenza: Quattro barattoli da 4 once 1 x
    • Categoria: Gelatina

    Ingredienti

    • 1 libbra di rosa canina matura (circa 4 tazze una volta pulita)
    • acqua (quanto basta per coprire)
    • 2 cucchiai di succo di limone
    • 2 cucchiaini di acqua di calcio (inclusa con la pectina di Pomona)
    • 1/2 tazza di zucchero semolato
    • 2 cucchiaini di pectina di Pomona in polvere

    Istruzioni

    1. Prepara i barattoli, i coperchi e gli anelli. Riempi la vaschetta del bagnomaria con acqua e riscaldala. Sterilizza i tuoi barattoli.
    2. Lavare i cinorrodi e rimuovere i gambi e il calice. Mettere i fianchi in una casseruola media non reattiva con abbastanza acqua da coprire. Portare a ebollizione a fuoco alto, ridurre la fiamma e cuocere a fuoco lento, coperto, per 7-15 minuti, finché i fianchi non sono morbidi, mescolando di tanto in tanto. Togliere dal fuoco e schiacciare i fianchi.
    3. Metti i fianchi schiacciati in un sacchetto di gelatina o in un asciugamano da sacco. Appendi un sacchetto o un asciugamano sull'intestino e lascia che il succo goccioli finché non hai 2 tazze di succo. Polpa di compost o mangime per polli.
    4. Aggiungere due tazze di succo in una casseruola media con succo di limone e acqua di calcio. Mescolare per unire.
    5. In una piccola ciotola, unire lo zucchero e la pectina in polvere. Mescolare bene e mettere da parte.
    6. Porta la miscela di succo di rosa canina a ebollizione a fuoco medio-alto. Aggiungere la miscela di zucchero e pectina, mescolando continuamente, fino a quando lo zucchero non si è completamente sciolto. Porta la gelatina a ebollizione per un minuto. Togliere dal fuoco.
    7. Mestola la gelatina in barattoli sterilizzati, lasciando uno spazio di testa di 1/4 di pollice. Pulisci i cerchi con un panno umido. Mettere il coperchio e l'anello, stringere a mano.
    8. Abbassa i barattoli nell'inscatolatore, assicurandoti che siano coperti con almeno 1-2 pollici di acqua. Mettere il coperchio sull'inscatolatore, tornare a bollire. Lavorare i barattoli per 10 minuti.
    9. Spegni il fuoco. Rimuovere i barattoli dall'inscatolatore e posizionarli su un canovaccio da cucina sul piano di lavoro. Lasciar raffreddare per 8 - 24 ore.
    10. Controllare le guarnizioni. Rimuovi gli anelli, la data, l'etichetta e conserva la gelatina di rosa canina in un luogo fresco e asciutto.

    Parole chiave: rosa canina, gelatina, conserve, frutta

    Altre ricette di marmellata e gelatina

    Abbiamo oltre 30 ricette per marmellate, gelatine, conserve e creme spalmabili, tutte elencate nella pagina Ricette e consigli in cucina.


    Guarda il video: La realizzazione di Your Turn to Roll. La leggenda di Vox Machina