Che cos'è il lavaggio delle radici - Informazioni sul lavaggio delle radici degli alberi

Che cos'è il lavaggio delle radici - Informazioni sul lavaggio delle radici degli alberi

Di: Teo Spengler

Succede così regolarmente che penseresti che ci saremmo abituati. Una procedura che è stata trapanata nelle nostre teste come essenziale per la sopravvivenza di una pianta si rivela effettivamente dannosa. Ad esempio, ricordi quando gli esperti ci hanno detto di proteggere le ferite degli alberi con lo stucco? Questo è considerato dannoso per il processo di ripulitura dell'albero.

L'ultimo flip flop orticolo tra gli scienziati riguarda come gestire le radici quando si trapiantano alberi portacontainer. Molti esperti ora consigliano di lavare le radici prima di piantare. Cos'è il lavaggio delle radici? Continua a leggere per tutte le informazioni necessarie per comprendere il metodo di lavaggio delle radici.

Cos'è il lavaggio delle radici?

Se non hai sentito parlare o non capisci il lavaggio delle radici, non sei solo. È un'idea relativamente nuova quella di contenere alberi di castagno saranno più sani se lavi tutto il terreno dalle loro radici prima di trapiantarli.

La maggior parte di noi è stata istruita fermamente e ripetutamente a non toccare la zolla di un albero contenitore durante il trapianto. I botanici hanno spiegato che le radici sono delicate e toccarle può rompere quelle più piccole. Anche se questo è ancora considerato vero, l'opinione corrente è che puoi fare più danni se non lavi il terreno dalle radici degli alberi prima di piantare.

Informazioni sul lavaggio delle radici degli alberi

Gli alberi di lavaggio delle radici sono uno degli unici modi in cui puoi dire, prima che sia troppo tardi, che il tuo nuovo albero contenitore è legato alle radici, il che significa che le radici crescono in un cerchio attorno all'interno del vaso. Molti alberi legati alle radici non sono mai in grado di affondare le radici nel terreno del loro nuovo luogo di impianto e, alla fine, muoiono per mancanza di acqua e nutrizione.

Il metodo di lavaggio delle radici risolve questo problema utilizzando un tubo flessibile per rimuovere tutto il terreno nella zolla di un albero prima di piantare. Lavare le radici degli alberi con un forte getto d'acqua rimuove la maggior parte del terreno, ma puoi usare le dita per eventuali grumi che non si dissolvono.

Una volta che le radici sono "nude", puoi determinare se crescono seguendo uno schema circolare e, in tal caso, ritagliarle. Mentre le radici saranno più corte e impiegheranno più tempo per svilupparsi, saranno in grado di crescere nel terreno del luogo di impianto.

Altri vantaggi del lavaggio delle radici degli alberi

Il lavaggio delle radici prima della semina realizza più di una fine utile. Liberarsi delle radici circolari può salvare la vita dell'albero, ma ci sono anche altri vantaggi: piantare alla profondità corretta, per esempio.

L'altezza di semina perfetta è alla radice. Se lavi via il terreno dalla zolla dell'albero, puoi determinare da solo la profondità corretta alla quale il giovane albero dovrebbe essere piantato. Gli esperti ci hanno detto da tempo di piantare il nuovo albero nel terreno alla stessa profondità in cui era stato piantato nel vaso. E se l'asilo avesse sbagliato?

I vivai sono notoriamente occupati e quando si tratta di ottenere la profondità corretta di una giovane piantina, non possono investire molto tempo. Possono semplicemente mettere la zolla piccola in un vaso più grande e aggiungere terra. Se prendi l'abitudine di lavare le radici degli alberi prima di piantare, puoi vedere tu stesso il radicamento, il punto in cui le radici superiori lasciano il tronco.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Maggiori informazioni sulla cura generale degli alberi


Usa Straw on a Hill

Usare la paglia è il modo migliore per seminare l'erba su una collina. Una spolverata di paglia sui semi di erba appena seminati aiuta a mantenere il seme in posizione. Dopo aver piantato l'erba sul pendio e coperto con 1/4 di pollice di terreno trascinando delicatamente un rastrello sull'area, coprire il pendio seminato con paglia. Lo strato di paglia dovrebbe essere sufficiente per coprire completamente l'area, ma abbastanza sottile da rendere ancora visibile lo sporco. Se lo strato di paglia è troppo spesso, i semi potrebbero avere difficoltà a germogliare. La paglia funziona meglio su pendii dolci, o su pendii protetti da forti venti o grandi deflussi d'acqua.


Guarda il video: Le Radici