Trattamento delle piante di mughetto malate - Sintomi della malattia di mughetto

Trattamento delle piante di mughetto malate - Sintomi della malattia di mughetto

Di: Kristi Waterworth

Ci sono alcune piante che quasi ti spezzano il cuore nel vedere malati. Il mughetto è una di quelle piante. Amato da così tanti, il mughetto è uno che vale la pena cercare di salvare, quando puoi. Continua a leggere per imparare come trattare il mughetto malato e come mantenere le tue piante più sane.

Problemi di malattia del mughetto

In molte parti del mondo, la primavera non è primavera senza le note delicate e fragranti dell'antico mughetto. Queste piante resistenti possono essere usate come piccoli riflettori o enormi piantagioni di massa nel tuo paesaggio; entrambi saranno completamente spettacolari. Ecco perché è tanto più sconvolgente quando il mughetto si ammala.

Fortunatamente, ci sono pochissime malattie del mughetto che sono degni di nota, quindi saprai cosa fare se le tue piante si ammalano improvvisamente se continui a leggere.

Come trattare le piante di mughetto malate

Le piante di mughetto malate spesso soccombono a patogeni fungini che sono stati incoraggiati da condizioni di crescita che potrebbero essere costantemente peggiorate da anni. Poiché queste piante sono così resistenti, non mostrano sempre segni di malattia fino a quando non si ha un grosso problema. La cosa migliore che puoi fare per la tua piantagione di mughetti è assicurarti di diradare le tue piante ogni anno e che il sito in cui sono piantate dreni bene. Queste due piccole cose aiuteranno a scoraggiare problemi di malattia del mughetto come quelli che seguono:

Macchie fogliari. Le macchie delle foglie possono formarsi quando il fogliame del mughetto viene annaffiato usando un irrigatore o l'acqua rimane sulle foglie abbastanza a lungo da incoraggiare lo sviluppo di spore fungine. Le macchie sono generalmente piccole e bagnate d'acqua, alla fine si diffondono verso l'esterno o sviluppano spore nei centri.

Cogli le foglie infette e trattale con un fungicida per fermare le macchie di foglie. Assicurati di iniziare ad annaffiare dal basso per scoraggiare la futura malattia delle macchie fogliari.

Ruggine. Come la macchia fogliare, la ruggine spesso non è un grosso problema se presa in anticipo. Il fungo della ruggine apparirà come macchie gialle sul lato superiore della foglia, con corrispondenti spore arancio-marroni sul lato inferiore. Anche le condizioni bagnate o umide favoriscono la ruggine, quindi promuovi il flusso d'aria quando applichi un fungicida o rischi che la ruggine ritorni.

Marciume fungino. Sia il marciume della corona che il marciume dello stelo finiscono per causare il collasso delle piante di mughetto. La putrefazione dello stelo farà sì che le foglie sviluppino macchie gialle o grigie che in seguito si espandono in macchie infossate marroni. Da lì, il fungo si diffonde alla corona e la distrugge. Nella putrefazione della corona, l'agente patogeno fungino inizia dalla corona, facendo emergere le foglie scolorite e l'intera pianta collassare in pochi giorni.

Entrambi sono praticamente incurabili. È meglio scavare le piante infette e gettarle per proteggere le piante che sono ancora inalterate.

Peronospora del sud. La peronospora del sud può essere devastante per i coltivatori di una varietà di colture, da allora Sclerotium rolfsii non è molto esigente riguardo alle sue vittime. Se vedi strutture a forma di palla marrone chiaro o giallo sulla base del tuo mughetto e le piante stanno appassendo o stanno morendo, rimuovile immediatamente, così come il terreno intorno alla pianta, e sterilizza accuratamente i tuoi strumenti con candeggina. Potresti essere in grado di proteggere le piante non infette con un fungicida protettivo.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Ulteriori informazioni su Lily Of The Valley


Mughetto

Convallaria majalis (mughetto)

Il mughetto è una pianta erbacea perenne dei boschi originaria dei climi settentrionali. Le concentrazioni di Cardenolides sono più alte nelle radici, ma tutte le parti della pianta sono fonte di preoccupazione. Esistono oltre 30 glicosidi e la convallatossina è la più tossica con una LD 50 di 0,08 mg / kg di peso corporeo (Fenton, 2002). La convallatossina produce tossicità cardiaca inibendo l'enzima Na + / K + -ATPasi. Il sovradosaggio provoca intossicazione, tachicardia sinusale, blocco cardiaco e fibrillazione, che culmina in arresto cardiaco. I gatti sono estremamente sensibili ai gigli, con l'ingestione di due foglie che provoca la morte (Fitzgerald, 2010). Come trattamento è stata utilizzata la diuresi fluida, prima dell'inizio dell'insufficienza renale.


Se assunto per via orale: È POSSIBILMENTE NON SICURO perché la maggior parte delle persone utilizzi estratti standardizzati di mughetto. Il mughetto può influenzare il cuore e altri sistemi, che possono causare gravi effetti negativi. La supervisione e il monitoraggio medico potrebbero ridurre il rischio di questi effetti avversi, ma l'uso non è generalmente raccomandato a nessuno.

La pianta del mughetto è PROBABILE NON SICURO. Se ingerisci accidentalmente il mughetto, richiedi subito cure mediche. Il mughetto può causare effetti collaterali come nausea, vomito, ritmo cardiaco anormale, mal di testa, diminuzione della coscienza e della reattività e disturbi del colore visivo.


Parassiti degli insetti

Lumache e lumache possono occasionalmente infastidire le piante di agapanthus, generalmente si nutrono di notte e spesso appaiono quando il terreno è umido. Lasciare asciugare il terreno e trattare l'aiuola con una barriera di farina fossile o strisce di rame può aiutare. Metti una tavola nelle vicinanze e sollevala ogni mattina per smaltire le lumache e le lumache che dormono sotto di essa. Lascia una pentola bassa di birra per attirare le lumache, che affogano nel liquido. Diversi insetti possono attaccare l'agapanthus all'interno o all'esterno, succhiando i succhi vitali delle piante dal fogliame e una nuova crescita tenera. Cocciniglie, moscerini, acari e tripidi sono i principali colpevoli. La maggior parte può essere lavata via dall'agapanto con un forte getto d'acqua. Per un'infestazione pesante, l'olio per l'orticoltura o il sapone insetticida viene spruzzato dopo aver lavato via quanti più insetti possibile.


Guarda il video: Il mughetto storie e leggende legate a questo fiore profumato