Informazioni sulle fragole in serra - Come piantare le fragole in una serra

Informazioni sulle fragole in serra - Come piantare le fragole in una serra

Di: Teo Spengler

Se desideri fragole fresche coltivate in giardino ben prima della normale stagione di crescita, potresti voler esaminare le fragole in crescita in una serra. Puoi coltivare fragole in una serra? Sì, puoi e potresti goderti le fragole appena raccolte in serra prima e dopo la normale raccolta del giardino. Continua a leggere per ulteriori informazioni sulla produzione di fragole in serra. Ti daremo anche suggerimenti su come piantare le fragole in una serra.

Puoi coltivare fragole in una serra?

C'è un'enorme differenza tra il gusto delle fragole della drogheria e quelle coltivate in casa. Ecco perché la fragola è uno dei frutti da giardino più popolari nel paese. E la produzione di fragole in serra? Puoi coltivare fragole in una serra? Certamente puoi, anche se dovrai prestare attenzione alle piante che selezioni ed essere sicuro di aver compreso i dettagli della coltivazione di fragole in una serra prima di saltare dentro.

Piantare fragole in serra

Se vuoi provare a coltivare fragole in una serra, scoprirai che ci sono molti vantaggi. Tutte le fragole di serra sono, per definizione, protette da improvvisi e inaspettati cali di temperatura.

Prima che le piante fioriscano, dovrai mantenere la temperatura a circa 60 gradi F. (15 C.). Ovviamente, è fondamentale che le tue piante di bacche ricevano più luce solare possibile durante la fruttificazione. Per la migliore produzione di fragole in serra, posiziona la serra dove riceve il sole diretto e mantieni le finestre pulite.

La coltivazione di fragole in una serra riduce anche i danni causati dai parassiti. Questo perché sarà difficile per insetti e altri parassiti raggiungere il frutto protetto. Tuttavia, potresti voler portare i bombi nella serra per aiutare con l'impollinazione.

Come piantare le fragole in una serra

Quando coltivi fragole in una serra, dovrai fare attenzione a selezionare piante sane. Acquista piantine senza malattie da vivai affidabili.

Pianta le singole piante di fragole in serra in contenitori pieni di terreno ricco di materia organica. Le fragole richiedono un terreno ben drenante, quindi assicurati che i vasi o le growbag abbiano molti fori di drenaggio. Pacciamatura con paglia per regolare la temperatura del suolo.

L'irrigazione è essenziale per tutta la produzione di fragole poiché le piante hanno radici poco profonde. L'acqua è però ancora più importante per la produzione di fragole in serra, vista l'aria calda all'interno della struttura. Innaffia le tue piante regolarmente, fornendo acqua dal basso.

Dovrai anche nutrire le tue piante di fragole con fertilizzante ogni poche settimane fino a quando i fiori non si apriranno.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Maggiori informazioni sulle piante di fragole


Come coltivare le fragole

Tutto quello che devi sapere sulla coltivazione delle fragole, con consigli su piantagione, manutenzione e raccolta.

Pubblicato: sabato 18 aprile 2020 alle 07:38

Non raccogliere a gennaio

Non raccogliere a febbraio

Non raccogliere in ottobre

Non raccogliere a novembre

Non raccogliere a dicembre

Resa media

Spaziatura

Le fragole sono facili da coltivare e un raccolto divertente da coltivare con i bambini. Pianta rampicanti di fragole o giovani piante in primavera o in autunno e sarai ricompensato con masse di deliziose fragole dalla tarda primavera.


Fragole 101: una guida alla produzione

Reparti - Primer Produzione Idroponica: Fragole

Le cultivar sono state sviluppate principalmente per la produzione in campo, ma stanno iniziando a essere perfezionate per ambienti controllati.

Fig. 1. Queste fragole vengono coltivate in contenitori riempiti con substrato di coltivazione fuori suolo e posizionate su grondaie per raccogliere il percolato.

Genetica: La fragola coltivata (Fragaria × ananassa) è una coltura domestica risultante dall'ibridazione di diverse specie di fragole selvatiche. La stragrande maggioranza dello sviluppo delle cultivar si è concentrato su varietà che ben si adattano alla produzione in campo in terreni minerali. Sebbene ci siano stati alcuni sforzi per sviluppare cultivar specifiche per la produzione in ambiente controllato, ciò è avvenuto in altre contee. Per i coltivatori qui negli Stati Uniti, dovranno provare le cultivar per identificare quelle adatte alla loro posizione geografica, ambiente di produzione e mercato.

Sistemi di produzione: Le fragole sono più comunemente prodotte in sistemi che utilizzano substrato fuori suolo e ci sono diversi sistemi adatti alla produzione. Ci sono alcuni contenitori che sono fabbricati specificamente per la produzione idroponica di fragole e possono essere sospesi su tubi o binari o posizionati sopra grondaie (Fig. 1). Inoltre, lunghi canali continui possono essere riempiti con substrato e utilizzati per la produzione di fragole. Oltre a questi sistemi, progettati specificamente per le fragole, i produttori su piccola scala possono utilizzare contenitori come cesti appesi o contenitori per vivaio da un gallone. Indipendentemente dal sistema selezionato, è necessario utilizzare un substrato di coltivazione molto drenante. I substrati fuori suolo costituiti da componenti organici come la fibra di cocco e il muschio di torba e componenti inorganici come la perlite sono i più comunemente usati.

Propagazione e produzione di giovani piante: Le fragole possono essere propagate in diversi modi. Le piantine coltivate in tessuto possono essere acquistate e ingrandite prima del trapianto. I corridori possono essere tolti dalle piante, piantati in piccoli contenitori o vassoi cellulari riempiti di substrato e posti sotto la nebbia per radicarsi. Una volta radicate, queste piante vengono poi coltivate fino a raggiungere le dimensioni sufficienti. Le piante possono anche essere scavate dai campi e conservate a temperature inferiori allo zero fino al trapianto. I coltivatori dovranno propagare le proprie piante per la produzione o cercare fornitori affidabili di giovani piante.

Soluzione nutritiva: Le fragole dovrebbero essere irrigate con volumi d'acqua più piccoli a una frequenza maggiore per evitare il ristagno d'acqua nella zona delle radici. La conducibilità elettrica (EC) della soluzione nutritiva può essere inferiore rispetto ad altre colture da circa 1,0 a 1,5 mS / cm e il pH deve essere mantenuto tra 5,5 e 6,0 per aiutare a gestire il pH del substrato e la disponibilità di micronutrienti. In particolare, le piante di fragole possono essere suscettibili alle carenze di ferro e, se vengono utilizzate temperature di produzione più fresche, ciò può essere esacerbato. Le fragole richiedono anche livelli elevati di potassio per lo sviluppo di frutta e calcio per i calici.

Temperatura: Sono comunemente usate temperature diurne intorno ai 24 ° C e temperature notturne intorno ai 18 ° C. Mentre le fragole crescono bene a temperature fresche, crescere troppo fresche può comportare tempi di raccolta lunghi. In alternativa, temperature eccessivamente calde (> 85 ° F) possono danneggiare le piante e ridurre la produttività.

Leggero: Le fragole possono essere considerate una pianta ad alta luminosità. L'uso della luce supplementare per aumentare l'intensità della luce nel tardo autunno, inverno e all'inizio della primavera può migliorare la resa e la qualità dei frutti. Oltre alla luce supplementare per aumentare la fotosintesi, è possibile utilizzare l'illuminazione a bassa intensità per alterare il fotoperiodo (durata del giorno) o la qualità della luce. Mentre le cultivar a giugno fioriscono in risposta a giornate brevi e le cultivar sempre portanti possono fiorire in una gamma di lunghezze del giorno, ci sono alcune cultivar che richiedono o sono più produttive in giornate lunghe e, di conseguenza, è necessaria l'illuminazione per promuovere la fioritura quando la durata del giorno è troppo breve. Alcuni coltivatori usano una luce a bassa intensità ricca di luce rossa lontana, in quanto ciò può favorire l'allungamento della travatura dei fiori e consentire ai frutti di pendere verso il basso, fuori dalla chioma.

Fig. 2. Le capriate fiorite non producono frutti che maturano nello stesso momento in cui lo sviluppo del frutto è sfalsato.

CO2: Anidride carbonica supplementare (CO2) è utile per favorire la crescita in inverno quando la ventilazione è limitata e la CO2 le concentrazioni nella serra possono diminuire e limitare la crescita delle piante. CO supplementare2 per mantenere concentrazioni da 500 a 1.000 ppm possono essere forniti bruciatori o iniezione di liquido.

Impollinazione: I fiori di fragola possono essere autoimpollinati. Tuttavia, l'impollinazione completa è importante per produrre frutti ben formati. I fiori di fragola possono essere impollinati a mano usando una bacchetta vibrante mentre questo è utile per piccole piantagioni, la natura laboriosa dell'impollinazione manuale potrebbe non essere pratica o fattibile per grandi operazioni. Nella produzione all'aperto, le fragole vengono impollinate dal vento e questo può essere imitato in serra. Per impollinare i fiori si possono usare asciugacapelli sull'ambiente "fresco" o soffiatori per foglie manuali, e questo è meno laborioso dell'impollinazione manuale con una bacchetta vibrante. I bombi possono essere utilizzati per impollinare le fragole e sono più efficaci per le piantagioni su larga scala, poiché richiedono una manodopera minima rispetto a qualsiasi strategia basata sul lavoro per l'esecuzione.

Potatura e addestramento: Le foglie più vecchie e ingiallite vengono rimosse poiché possono consumare più energia di quanta ne producano.La rimozione di queste foglie favorisce anche il flusso d'aria attraverso la chioma e le chiome delle piante. Le foglie sane possono anche essere rimosse se c'è troppo fogliame e la pianta è troppo vegetativa. I fiori possono essere rimossi dalle piante di fragole che sono sottodimensionate quando vengono piantate per la prima volta per promuovere la crescita vegetativa e aumentare le dimensioni della corona, le piante troppo piccole e lasciate fiorire produrranno frutti troppo piccoli per il mercato, oltre a rallentare la crescita vegetativa. Per le piante di fragole di dimensioni sufficienti, i fiori possono essere rimossi per promuovere lo sviluppo dei frutti. I fiori che si trovano più in basso sulla travatura reticolare che si allontanano dal fiore terminale, indicato come fiore principale o re, possono essere rimossi per garantire che gli altri frutti in via di sviluppo sulla travatura raggiungano una dimensione commerciabile. I frutti deformi che non sono commerciabili dovrebbero essere rimossi per promuovere lo sviluppo di altri frutti che possono trasformarsi in prodotti commerciabili (Fig. 2).

Parassiti: Le fragole sono suscettibili a diversi insetti e acari. L'alimentazione degli afidi può distorcere la nuova crescita e la melata che espellono può favorire lo sviluppo di muffe fuligginose. Gli acari possono diminuire il vigore delle piante danneggiando il fogliame e riducendo la fotosintesi. L'alimentazione dei tripidi può anche distorcere fogliame e frutti e possono anche trasmettere alcune malattie.

Malattie: Muffa grigia, o Botrytis, è la malattia più comune nella produzione di fragole in serra e può rendere i frutti non commerciabili. Il Botrytis che colpisce i frutti può infettare le piante durante la fioritura e non verrà rilevato fino a quando i frutti non inizieranno a svilupparsi. Evita le condizioni fresche e umide e mantieni un'igiene rigorosa per mantenere i raccolti puliti. Se stai facendo ricircolare la soluzione nutritiva, tratta la soluzione per sopprimere gli agenti patogeni come Pythium e Phytopthora.

Disturbi fisiologici: I frutti deformati sono il disturbo fisiologico primario della fragola. Quando le ovaie vengono fecondate e vengono prodotti i semi, producono auxina ei frutti si espandono. Tuttavia, una mancanza di sviluppo del seme può verificarsi a causa di diverse cause. In primo luogo, l'impollinazione del fiore potrebbe non essere abbastanza accurata. In secondo luogo, potrebbe essersi verificata l'impollinazione, ma il polline non vitale o la temperatura fredda potrebbero aver inibito la fecondazione degli ovuli e lo sviluppo dei semi. Inoltre, se non c'è abbastanza polline per una popolazione di api, possono diventare aggressive nella loro ricerca di polline e danneggiare i fiori.

Un altro disturbo fisiologico comune è l'ustione della punta, che può verificarsi sia sul fogliame, sia sul calice dei frutti. Mentre la bruciatura della punta sulle foglie è indesiderabile, la bruciatura della punta sui calici è più problematica perché può ridurre la commerciabilità dei frutti. Una soluzione nutritiva con concentrazioni di calcio insufficienti può causare ustioni alla punta. Tuttavia, condizioni che inibiscono la traspirazione (alta umidità, scarsa illuminazione) o provocano un'eccessiva traspirazione (bassa umidità) possono anche portare a carenze anche quando c'è sufficiente calcio a disposizione delle piante.

Raccolta: Le fragole dovrebbero essere raccolte ogni giorno e, durante i periodi di temperature più calde e alta luminosità, due volte al giorno. Come minimo, i frutti dovrebbero essere maturi almeno al 50% a seconda del mercato e della catena di approvvigionamento, i frutti possono arrivare a maturare fino al 75%. Mentre un vantaggio della produzione in ambiente controllato consente ai frutti di maturare di più sulla pianta prima del raccolto, evitare di lasciare che i frutti diventino troppo maturi sulla pianta poiché questi frutti saranno di qualità inferiore una volta raggiunti il ​​consumatore. Quando raccogli i frutti, assicurati di lasciare il calice attaccato al frutto. Alcuni mercati possono anche pagare un premio per avere una breve sezione del gambo o del peduncolo attaccata ai frutti, ma fai attenzione durante il confezionamento in modo che il gambo non danneggi altre bacche.

Assistenza post-raccolta: Una volta raccolti, i frutti devono essere raffreddati a una temperatura compresa tra 36 e 41 ° F il prima possibile dopo la raccolta e conservati in un'umidità relativa compresa tra il 90 e il 95%. Mentre molte colture coltivate idroponicamente possono essere raffreddate mediante idro-raffreddamento immergendole in acqua refrigerata, questa non è una pratica adatta perché i frutti delle fragole possono essere facilmente danneggiati e l'umidità può promuovere malattie e accelerare il tasso di deterioramento. Piuttosto, il raffreddamento ad aria forzata dovrebbe essere utilizzato per ridurre la temperatura della frutta. Le conchiglie con fori per la ventilazione o cestini sono entrambi pacchetti popolari per le fragole.


Cura della fragola in serra

Quando inizia la rapida fioritura, la serra necessita di una ventilazione regolare. Questo riduce l'umidità dell'aria e le malattie delle piante correlate. In questo momento, viene eseguita la concimazione con anidride carbonica. Dopo la sua tenuta, la fruttificazione avviene prima e la produttività aumenta.

La fragola richiede umidità. Ma l'acqua non dovrebbe cadere sulle piante, l'irrigazione viene effettuata proprio sotto la radice. Nei paesi occidentali, il terreno nella serra è coperto da una pellicola nera. Non consente alla bacca di toccare il suolo, le erbacce crescono più lentamente e la terra trattiene il calore meglio di un film di un colore diverso.

Nella serra viene eseguita la procedura di impollinazione artificiale delle fragole. Nelle piccole piantagioni, questo viene fatto manualmente 2-3 volte al giorno. Dopo alcuni giorni, l'impollinazione viene ripetuta. Se la serra occupa vaste aree, per il periodo della fioritura vengono inseriti alveari con api.

Fragole raccolte da metà marzo a fine aprile sotto illuminazione artificiale, senza di essa, la raccolta delle bacche avviene alla fine di marzo - metà maggio.


Guarda il video: LE FRAGOLE DI SOFIA - I Reportage di Ronco