Graptophytum 'Supreme'

Graptophytum 'Supreme'

Nome scientifico

X Graptophytum 'Supremo'

Sinonimi

X Pachyveria "Supreme", venduto anche come x Pachyveria 'Leggero e adorabile'

Classificazione scientifica

Famiglia: Crassulaceae
Genere: X Graptophytum

Descrizione

X Graptophytum 'Supreme' è una pianta succulenta di medie dimensioni con un portamento eretto. Le foglie sono carnose, viola-blu e raggruppate in rosette fino a 20 cm di diametro. I fiori sono di colore giallo pallido con macchie rosse e compaiono tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera.

Robustezza

Zona di robustezza USDA da 10a a 11b: da −1,1 ° C (30 ° F) a +10 ° C (50 ° F).

Come crescere e prendersi cura

Le regole per GraptopetalumLe cure sono simili a quelle per la maggior parte delle piante grasse. Tutti richiedono molta luce solare per apparire al meglio. Richiedono terreno granuloso e poroso con un ottimo drenaggio. Annaffiare regolarmente durante i mesi estivi, lasciando asciugare il terreno tra un'annaffiatura e l'altra. È necessaria una quantità minima di acqua durante l'inverno. L'irrigazione eccessiva è una causa di marciumi radicali e la pianta può ottenere diverse infestazioni da parassiti. Fertilizzare una volta durante la stagione di crescita con un fertilizzante bilanciato diluito a 1/4 di forza.

Graptopetalumsono generalmente facili da propagare, per seme, talea fogliare o offset. Qualsiasi rosetta che si rompe ha il potenziale per radicare e iniziare una nuova pianta. Anche una foglia che cade radicherà sotto la pianta madre e produrrà rapidamente una nuova rosetta. La nuova pianta si nutre della foglia finché non si raggrinzisce e cade. A quel punto la nuova pianticella ha radicato e germogliato nuove foglie ... - Vedi di più su: Come coltivare e prendersi cura del Graptopetalum

Origine

Graptophytum "Supreme" è un ibrido di origini sconosciute. È un incrocio Graptopetalum e Pachyphytum.

Collegamenti

  • Torna al genere x Graptophytum
  • Succulentopedia: sfoglia le piante grasse per nome scientifico, nome comune, genere, famiglia, zona di rusticità USDA, origine o cactus per genere

Galleria fotografica


Iscriviti ora e tieniti aggiornato con le nostre ultime notizie e aggiornamenti.





Graptophytum & # 039Supreme & # 039 - giardino

Hai richiesto una traduzione automatica di contenuti selezionati dai nostri database. Questa funzionalità viene fornita esclusivamente per comodità dell'utente e non intende in alcun modo sostituire la traduzione umana. Né BioOne né i proprietari e gli editori del contenuto fanno, e negano esplicitamente, alcuna dichiarazione o garanzia espressa o implicita di alcun tipo, incluse, senza limitazione, rappresentazioni e garanzie in merito alla funzionalità della funzione di traduzione o l'accuratezza o la completezza di le traduzioni.

Le traduzioni non vengono conservate nel nostro sistema. L'utilizzo di questa funzione e delle traduzioni è soggetto a tutte le limitazioni d'uso contenute nei Termini e condizioni d'uso del sito web BioOne.

Nomenclatura dei nomi nothogenus ×Graptophytum Gossot, ×Graptoveria Gossot e ×Pachyveria Haage & Schmidt (Crassulaceae)

Gideon F. Smith, 1,2 Estrela Figueiredo, 1,2 Margrit Bischofberger, 3 Urs Eggli 4

1 Dipartimento di Botanica, P.O. Box 77000, Nelson Mandela University, Port Elizabeth, 6031 Sud Africa.
2 Center for Functional Ecology, Departamento de Ciências da Vida, Universidade de Coimbra, 3001-455 Coimbra, Portogallo. (e-mail: ). [email protected] [email protected]
3 Guggenbuehlstrasse 20, 8355 Aadorf, Svizzera. (e-mail: ). [email protected]
4 Sukkulenten-Sammlung / Grün Stadt Zürich, Mythenquai 88, CH-8002 Zurigo, Svizzera. (e-mail: ). [email protected]

Include PDF e HTML, se disponibili

Questo articolo è disponibile solo per iscritti.
Non è disponibile per la vendita singola.

Cultivar stabilite nelle tre nothogenera ×Graptophytum Gossot, ×Graptoveria Gossot e ×Pachyveria Haage & Schmidt (Crassulaceae) sono entrati nell'orticoltura specialistica e generale, e sono sempre più coltivati, soprattutto nelle parti del mondo a clima mite. Tuttavia, esisteva incertezza riguardo al luogo di pubblicazione valida e alla paternità di due di questi nomi nothogenus ×Graptophytum Gossot e ×Graptoveria Gossot. Mostriamo che entrambi i nomi sono stati validamente pubblicati in un libro poco conosciuto, Liste des Plantes Grasses sauf Cactées du Jardin Botanique des Cèdres, pubblicato da J. Marnier-Lapostolle nel 1949. Entrambi i nomi dovrebbero essere attribuiti a [Pierre] Gossot. ×Pachyveria è stato validamente pubblicato da Haage & Schmidt nel 1926. Sono incluse note sull'attribuzione dell'autore "Haage & Schmidt".

Gideon F. Smith, Estrela Figueiredo, Margrit Bischofberger e Urs Eggli "Nomenclatura dei nomi nothogenus ×Graptophytum Gossot, ×Graptoveria Gossot e ×Pachyveria Haage & Schmidt (Crassulaceae), "Bradleya 2018 (36), 33-41, (1 luglio 2018). Https://doi.org/10.25223/brad.n36.2018.a5

Accettato: 17 dicembre 2017 Pubblicato: 1 luglio 2018


Guarda il video: How to Repot Haworthia Variegated