Nutrire le piante dello stagno - Come fertilizzare le piante acquatiche sommerse

Nutrire le piante dello stagno - Come fertilizzare le piante acquatiche sommerse

Di: Teo Spengler

Le piante richiedono sostanze nutritive per sopravvivere e prosperare, e dare loro fertilizzante è un modo per fornirle. La fertilizzazione delle piante negli stagni è una questione leggermente diversa dalla fertilizzazione delle piante da giardino, che richiede prodotti e procedure differenti.

Nutrire le piante del laghetto non è sempre una necessità, a seconda delle condizioni del laghetto. Ma se decidi di andare avanti, dovrai sapere come concimare le piante acquatiche sommerse e quando nutrirle. Continua a leggere per i dettagli sull'aggiunta di fertilizzante per piante da laghetto.

Fertilizzare le piante dello stagno

Se hai un elemento acqua come uno stagno o un lago come parte del tuo giardino, potresti chiederti se è necessario concimare le piante acquatiche. Dipende dalla qualità dell'acqua, proprio come se tu debba fertilizzare il tuo orto dipende dalla qualità del tuo terreno.

D'altra parte, se decidi di provare a nutrire le piante da laghetto, probabilmente diventeranno più felici e più sane. Ma questo è solo se inizi a fertilizzare correttamente le piante negli stagni.

Come fertilizzare le piante acquatiche sommerse

Il fertilizzante per piante da laghetto è disponibile in una varietà di forme, proprio come i fertilizzanti del suolo. Questi includono applicazioni liquide, compresse e granulari. Un altro modo per iniziare a concimare le piante negli stagni è usare punte di fertilizzante da inserire nel terreno dello stagno.

Se ti stai chiedendo quale forma di fertilizzante è più facile da usare per un principiante, potrebbero essere le compresse di fertilizzante appositamente preparate o le punte. Puoi acquistare 10 g. pellet di fertilizzante compresso per piante da laghetto.

Non pensare di gettare il normale fertilizzante del terreno nell'acqua: puoi causare gravi danni all'ecosistema del laghetto nutrendo le piante del laghetto con prodotti destinati al suolo, tra cui enormi fioriture di alghe ai pesci morti. Utilizzare invece un fertilizzante specializzato per piante da laghetto.

I giardinieri che scelgono di iniziare a nutrire le piante da laghetto con un prodotto speciale per laghetto devono seguire le istruzioni sull'etichetta della lettera. Altrimenti, le piante potrebbero morire.

Quando nutrire le piante acquatiche

Quando nutrire le piante acquatiche con i pellet o le punte? Spingere il numero appropriato di pellet di diversi pollici nel terreno del laghetto quando si pianta. Assicurati che siano completamente ricoperti di terra per evitare problemi con la fioritura delle alghe. Aggiungere nuovi pellet di fertilizzante ogni mese secondo le istruzioni dell'etichetta.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Maggiori informazioni sulla cura generale delle piante acquatiche


Informazioni sull'uso dell'acqua di stagno per le piante

Articoli Correlati

Tutte le piante hanno bisogno di umidità per idratare foglie e steli e anche per trasmettere sostanze nutritive a diverse parti della pianta. L'acqua da una fonte d'acqua vicina, come uno stagno, può sembrare un'opzione naturale per annaffiare le piante. Ma a differenza dell'acqua del rubinetto o dell'acqua del tubo, l'acqua del laghetto può contenere altre cose che potrebbero danneggiare le tue piante.


Cura e bisogni delle piante acquatiche d'acqua dolce

Le piante d'acquario vive hanno bisogno di tre cose fondamentali per rimanere in salute e fornire importanti benefici nell'ambiente dell'acquario.

  1. Un'illuminazione sufficiente simula le proprietà positive del sole per la fotosintesi delle piante. Più profondo è il serbatoio, più forte è il sistema di illuminazione necessario.
  2. Il substrato appropriato mantiene le piante vive ancorate e fornisce un'area fertile per la crescita delle radici. La ghiaia fine, la ghiaia in terracotta appositamente progettata o la sabbia funzionano meglio per un ambiente di piante vive. Non utilizzare mai sporco o terriccio di alcun tipo in un acquario comunitario di acqua dolce. La "sporcizia" o il "fango dello stagno" possono generare batteri nocivi a meno che non siano sterilizzati e, se sterilizzati, il terriccio è di scarsa utilità per le piante.
  3. Per fornire cibo sufficiente per le piante d'acquario vive, un acquario d'acqua dolce ben consolidato avrà alcuni nutrienti nel substrato. Un nuovo acquario deve essere integrato con cibo vegetale vivo per acquari ampiamente disponibile nei negozi di animali. Anche gli acquari ben consolidati dovrebbero essere integrati con nutrienti vegetali extra per il massimo beneficio per l'acquario di comunità nel suo complesso.


Tritoni in inverno:

  • I tritoni lisci hanno una pelle marrone opaca come mimetizzazione per svernare in cataste di tronchi, cumuli di compost o sotto i capannoni.
  • I tritoni trovano luoghi al riparo dal gelo e sicuri dai predatori come gatti o uccelli.
  • Assicurati di creare molte aree sicure di protezione invernale per loro vicino al tuo stagno.
  • Costruisci un Hibernaculum o una Bug House per far svernare gli anfibi.
  • Non vanno in letargo ma rimangono dormienti.
  • In un periodo di clima più caldo - sopra i 5 ° C di notte possono emergere e cercare cibo - lombrichi, lumache o insetti.
  • I tritoni sono notturni e inizieranno a tornare nei loro stagni per riprodursi mentre si riscalda di notte, ma trovano di nuovo rifugio se fa freddo.

Vedi sotto - le migliori piante da laghetto per i tritoni nel tuo stagno su cui deporre le uova:


Altri lavori da fare questo autunno

Montare una rete di copertura per laghetto per evitare che le foglie cadano nello stagno e si raddoppierà anche come protezione dagli aironi. Man mano che il cibo naturale diventa più scarso, il pesce del laghetto sarà un pasto allettante per gli aironi a tutti gli effetti di quest'anno, quindi una rete di copertura è il modo più efficace per impedirlo.

Legare o tagliare piante marginali alte come Iris e Bullrushes in modo che non cadano in caso di vento forte. Taglia e getta le foglie delle piante di laghetto che imbruniscono per evitare che sporchino l'acqua, ma fai comunque funzionare e pulisci la pompa e il filtro nel modo normale per mantenere una buona qualità dell'acqua. Testare l'acqua per assicurarsi che i parametri siano buoni quando entriamo nel periodo più fresco.

Jeremy Gay è un autore, un pescivendolo per tutta la vita e uno specialista acquatico. È un ex editore di Practical Fishkeeping Magazine, editore per il Regno Unito di Reefbuilders, ex direttore di un negozio acquatico, e ha raccolto pesce in Sri Lanka e in Amazzonia. È stato in tv e alla radio, ha contribuito alle riviste Koi Carp e Gardeners World, è stato un tester di prodotti, un giudice e uno sviluppatore di prodotti. Jeremy è qui per guidarti e consigliarti su tutto ciò che riguarda tropicale, stagno e marino, dall'allestimento allo stoccaggio, alla salute, dall'alimentazione all'allevamento, oltre a risolvere molti problemi comuni di acquariofilia lungo la strada.


Guarda il video: Piante ossigenanti: uno dei segreti per avere lacqua del laghetto pulita e senza alghe!