Cosa mangiano i pettirossi: come attirare i pettirossi nel tuo cortile o giardino

Cosa mangiano i pettirossi: come attirare i pettirossi nel tuo cortile o giardino

Di: Tonya Barnett, (Autore di FRESHCUTKY)

Guardare gli uccelli è un hobby divertente per molti proprietari di case. Che si tratti di attirare specie più rare o semplicemente di amare guardare la mangiatoia per uccelli, attirare gli amici piumati nel cortile può essere sia gratificante che educativo. Come ogni tentativo, ci sono alcuni suggerimenti e trucchi che possono aiutare a determinare quanti e quali tipi di uccelli visiteranno il tuo cortile. Tra i più comuni e più facili da attirare ci sono i pettirossi americani.

Come attirare i pettirossi

Con alcune informazioni chiave, attirare i pettirossi nel paesaggio è relativamente semplice. Questi uccelli sono presenti in gran parte del Nord America, il che li rende facilmente identificabili da molte persone. Mentre i pettirossi nel tuo giardino possono inizialmente essere motivo di preoccupazione per alcuni orticoltori, è importante notare che questi uccelli non sono suscettibili di causare molti danni, se non nessuno.

Cosa mangiano i pettirossi?

A differenza di molti uccelli, i pettirossi non mangiano i semi. In effetti, è molto probabile trovare questi uccelli che rovistano nel terreno alla ricerca di vermi e larve.Oltre a questi invertebrati, il pettirosso americano è noto anche per mangiare frutti selvatici, come gelsi e more. Aggiungere queste piante al giardino è un ottimo modo per incoraggiare i pettirossi a diventare visitatori frequenti.

È molto più probabile che i pettirossi si trovino a schizzare nella pozza rispetto ad altri tipi di uccelli. I bagni per uccelli sono un ottimo modo per attirare i pettirossi, poiché offrono una fonte costante di acqua per bere e per fare il bagno. I bagni con piccole fontane sono particolarmente attraenti per questi uccelli.

Quali piante attirano i pettirossi?

Oltre a piantare bacche e frutti commestibili, i pettirossi avranno bisogno anche di accedere a piante in grado di fornire riparo e protezione. Sebbene questi uccelli siano noti per nidificare in molti luoghi diversi, gli alberi alti offrono ancora più opzioni durante la stagione di nidificazione.

Se non sei in grado di piantare alberi nella tua posizione, i nidificanti (in particolare per i pettirossi) sono un'altra ottima opzione per i proprietari di case che desiderano sperimentare il processo di nidificazione. Ricorda, non disturbare mai i nidi dei pettirossi. I pettirossi possono diventare molto protettivi e territoriali nei confronti dei nidi. È meglio posizionare le sporgenze di nidificazione dove non saranno disturbate.

Oltre alla nidificazione, i pettirossi avranno bisogno di protezione dalle intemperie e dai predatori. Nelle regioni in cui gli uccelli durante l'inverno, gli alberi e gli arbusti sempreverdi sono estremamente preziosi in termini di protezione dal vento, dal freddo e persino dalle condizioni nevose. Le piante con fogliame folto e folto aiutano anche a scoraggiare gli attacchi dei gatti del vicinato e dei predatori volanti.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il

Maggiori informazioni su Beneficial Garden Friends


Come attirare i pettirossi nel tuo cortile

Con il suo petto rosso-arancio e il dorso marrone, il pettirosso americano è un'icona di bellezza e distinzione. I pettirossi hanno una canzone riconoscibile e melliflua che cambia a seconda del luogo e del periodo dell'anno. Il pettirosso americano è unico per la sua vasta gamma in tutto il Nord America, è l'uccello di stato del Michigan, del Connecticut e del Wisconsin. Se sei interessato ad attirare i pettirossi nel tuo giardino, ci sono molte cose che dovresti tenere a mente sulle loro abitudini e preferenze.


Attirare gli uccelli nel giardino nord-occidentale del Pacifico

Guardare gli uccelli piombare e ascoltarli cantare sono alcune delle tante gioie del giardinaggio. Ma appendere alcune mangiatoie non è sufficiente per creare un vero habitat da cortile per gli uccelli che li invitano a venire e "rimanere un incantesimo" prende attentamente in considerazione le loro esigenze. Quindi cosa devi fare esattamente per tenere gli uccelli in giro nel tuo cortile e giardino?

Di cosa hanno bisogno gli uccelli in un giardino habitat

Gli uccelli hanno fondamentalmente bisogno di tre cose per sopravvivere: acqua, cibo e riparo. Quindi come possiamo, come giardinieri, fornire queste necessità agli uccelli che ci visitano?

Fonti d'acqua: Gli uccelli hanno bisogno di acqua per due ragioni principali: bere e fare il bagno. Il bere è un gioco da ragazzi. Ma pochi si rendono conto di quanto sia importante fare il bagno per mantenere le loro piume in forma. In ogni caso, l'approvvigionamento idrico può essere semplice come un bagno per uccelli o elaborato come uno stagno con una cascata. Un bagno per uccelli o una fontana è il modo più semplice per iniziare e rappresenta un'ottima aggiunta al cortile o al giardino, poiché sono disponibili in tutte le forme e stili. Fare un bagno per gli uccelli nel tuo giardino attirerà non solo gli uccelli che sono alle tue mangiatoie, ma anche altri animali selvatici, come libellule e api mellifere pacifiche.

Il bagno per uccelli che hai scelto dovrebbe essere piuttosto superficiale, con la maggior parte di un pollice o meno per gli uccelli più piccoli. Se il tuo bagno per uccelli non ha lati leggermente in pendenza che creano una facile "spiaggia" per gli uccelli che possono atterrare e entrare delicatamente, l'aggiunta di alcune rocce levigate o ciottoli può aiutare a creare un trespolo da sbarco. Assicurati di lavare il bagno una volta alla settimana e di rinfrescare l'acqua ogni giorno. Mettilo lontano da un riparo in modo che i gatti non possano nascondersi, ma abbastanza vicino agli alberi in modo che gli uccelli abbiano un posto sicuro per osservare l'articolazione prima di trasferirsi. (Maggiori informazioni sulla fornitura di acqua per la fauna selvatica qui.)

Cibo: Il modo migliore per nutrire gli uccelli è usare quante più piante autoctone possibile nel tuo giardino. Non solo le piante autoctone forniscono nettare e bacche nei periodi giusti dell'anno, ma ospitano anche gli insetti nativi che gli uccelli usano come principale fonte di cibo, specialmente quando nidificano e allevano gli uccellini che diventeranno il gregge del prossimo anno. Prova il mirtillo rosso, il mirtillo sempreverde, il sambuco, il ribes fiorito e l'uva dell'Oregon per il nettare o le bacche, ma praticamente qualsiasi nativo sarà una vittoria. (Maggiori informazioni sulle grandi piante che attirano la fauna selvatica per il nord-ovest costiero qui.)

Molte persone sconsigliano l'uso di mangiatoie perché è meglio che gli uccelli trovino le fonti di cibo naturale e nutriente. Ma se vuoi usare una mangiatoia per portarli da vicino dove puoi mostrarli ai tuoi figli e apprezzarne le splendide qualità, scegli un seme per uccelli di alta qualità (di più su questo qui - e alcune ricette fai da te). Se metti un tipo di seme che non piace agli uccelli, lo piantano semplicemente a terra, il che attira i roditori. Un successo infallibile con la maggior parte degli uccelli sono i semi di girasole neri. Le cince adorano i semi di girasole, i fringuelli dorati amano il cardo nyjer e, per una varietà ancora maggiore, appendi una torta di sugna e guarda arrivare i picchi. (Nota del genitore: utilizzo questo alimentatore che ha più barili in modo da poter attirare diversi tipi di uccelli con un solo alimentatore.)

Assicurati che la tua mangiatoia abbia un tetto impermeabile (o una cupola meteorologica) perché i semi umidi possono causare muffe tossiche per gli uccelli. Posiziona le tue mangiatoie a circa 10 piedi di distanza da arbusti bassi che potrebbero nascondere un predatore, come un gatto, ma posizionalo abbastanza vicino ad alberi o siepi in modo che ci sia un posto dove fuggire se un falco volasse in cerca di pranzo.

Per mantenere le tue mangiatoie libere da malattie, puliscile due volte al mese con una miscela di 10% di candeggina domestica e 90% di acqua. Risciacquare bene e asciugare accuratamente dopo il lavaggio. Inoltre, pulisci intorno alla base delle mangiatoie in modo che i rifiuti e gli involucri dei semi non si accumulino e attirino i roditori.

Riparo e copertura: Gli uccelli hanno bisogno di posti dove si sentano al sicuro, mangiano, si nascondono, costruiscono nidi per allevare i loro piccoli o anche solo riposare all'ombra. Man mano che le persone si impossessano sempre di più dell'habitat degli uccelli, diventa più difficile per loro trovare riparo. Qui è dove tu, come giardiniere preoccupato, entri in gioco. Puoi fornire loro riparo aggiungendo struttura e copertura al tuo giardino.

In questo, per invitare una maggiore varietà di uccelli nel tuo giardino, avrai bisogno di una vasta gamma di habitat. Puoi coltivare coperture basse, fiori perenni, erbe, arbusti e conifere (le conifere, con il loro portamento ramificato congestionato, forniscono una copertura particolarmente di alta qualità) e alberi. E potrebbe esserlo un umile mucchio di spazzole in un angolo tranquillo del tuo giardino utilizzato da cince, passeri, scriccioli, tordi, towhee e quaglie.

Se sei abbastanza fortunato da avere una casa dentro e intorno a un'area boschiva, la tua proprietà sta già fornendo riparo a numerosi uccelli. La chioma superiore potrebbe ospitare pigliamosche e lucherini. Mangiano insetti e semi trovati sugli alberi. Nella chioma centrale, potresti avere picchi, succhiasangue e gufi. Nella parte inferiore della chioma e dello strato arbustivo troverai rampicanti marroni, picchi muratori e cince. Nella vegetazione del terreno e beccando attraverso il duff potresti trovare tordi, tordi e scriccioli. Se hai un albero morto (chiamato anche "intoppo") che non rappresenta un pericolo, lascialo in piedi per i picchi e altri uccelli che nidificano nelle cavità.

Piante, alberi e arbusti che attirano gli uccelli

È importante sviluppare un habitat multi-livello in una varietà di forme e dimensioni. Avendo alberi e arbusti bassi, medi e alti combinati con piante assortite, puoi creare riparo e cibo per molte specie di uccelli. Con un'ampia varietà di piante, rende più facile il foraggiamento di insetti e semi per gli uccelli affamati. Di seguito è riportato un elenco di alcuni alberi, arbusti e piante che puoi utilizzare nel tuo giardino del Pacifico nord-occidentale e degli uccelli che attirano.

Alberi e sempreverdi

  • Abete nobile, grande abete: lucherino, cincia e picchio muratore
  • Cedro dell'incenso: passeri scheggianti, tordi eremiti, lucherini, gufi, picchi muratori, succhiasangue e picchi.
  • Corniolo del Pacifico: succhiasangue, picchi azzurri, uccelli azzurri, rondini degli alberi, vireos, tordi, becchi serali, passeri dalla corona bianca, passeri canori, towhees, galli cedroni, ghiandaie e fringuelli domestici
  • Ciliegia amara o ciliegia dell'Oregon: galli cedroni, piccioni dalla coda a fascia, tremolii, ghiandaie, pettirossi, uccelli azzurri, ali di cera, tanager, rigogoli, grosbeaks, fringuelli, colombe in lutto e towhees
  • Sambuco rosso e blu: passeri, tordi, warblers, rigogoli, bluebirds, ghiandaie, tanager, grosbeaks, sapsucker, picchi, piccioni dalla coda a fascia e colibrì

Arbusti e groundcover

  • Serviceberry: picchi, corvi, cince, tordi, towhees, bluebirds, waxwings, rigogolo, grosbeaks, cardellini, juncos, galli cedroni e fagiani
  • Rosa di bosco: gallo cedrone, uccellini azzurri, juncos, grosbeaks, quaglie, fagiani e tordi
  • Snowberry: grosbeaks, waxwings, robins, tordi, towhees e colibrì

Viti e fiori

  • Caprifoglio a tromba: galli cedroni, fagiani, tremolii, pettirossi, tordi, uccelli azzurri, ali di cera, becchi di becco, giunchi e colibrì
  • Aquilegia alpina occidentale: passeri, juncos, fringuelli, colibrì
  • Barba di capra: colibrì
  • Pacific bleeding heart: colibrì
  • Lupin: uccelli canori e colibrì
  • Coneflower: fringuelli

Altre cose da tenere a mente

  • Gli uccelli non sono realmente attratti da un paesaggio sterile. Se ci sono alcune aree del paesaggio che sono meno visibili dove puoi lasciare lettiera e sporcizia, creare cumuli di spazzole o lasciare che i tronchi marciscano, questa è una cosa utile da fare. Tuttavia, anche un giardino suburbano ordinato può essere attraente per la fauna selvatica, si tratta solo di trovare il giusto equilibrio tra pulito e naturale.
  • Tieni sotto controllo le piante invasive. Piante come la ginestra scozzese, l'erba della pampa, l'edera inglese e il loosestrife viola soffocano le piante autoctone da cui gli uccelli e la fauna selvatica dipendono come fonte di cibo. Rendi prioritario rimuovere gli agenti invasivi anche negli angoli più remoti della tua proprietà. È un regalo meraviglioso per la tua comunità locale di animali selvatici.
  • Non usano pesticidi uccidono più di 67 milioni di uccelli all'anno. Spruzzi gli insetti, e poi gli uccelli mangiano gli insetti, oppure possono sorseggiare l'acqua dalle piante su cui sono stati spruzzati pesticidi. Un uccello avvelenato può indebolirsi o perdere l'uso delle zampe se non muore immediatamente. L'uso dei pesticidi può anche ridurre la popolazione di insetti su cui gli uccelli contano per nutrire i loro piccoli. Quindi scegli piante che si adattino bene al tuo clima senza spruzzare (di nuovo, i nativi sono sempre una buona scommessa), controlla le tue piante e raccogli i bruchi a mano o spruzza acqua per rimuovere gli afidi.
  • Tieni presente che gli uccelli non possono mangiare il frutto troppo grande di alcuni ibridi perché le bacche hanno semplicemente la forma o la dimensione sbagliate per i loro becchi, quindi pianta specie autoctone se desideri attirare gli uccelli mangiatori di frutta.
  • Considera di non far sbocciare i tuoi fiori a fine estate e in autunno aspetta fino alla fine dell'inverno. Se permetti loro di andare a seminare, questo fornirà agli uccelli cibo ad alta energia per i giorni più brevi e più freddi. Se lasci che il tuo prezzemolo, broccoli e verdure vadano a seme, attirerai cardellini, cince, junco, passeri e fringuelli domestici. Piantare girasoli o miglio e lasciare che le teste vadano a seminare attireranno anche una moltitudine di uccelli. Assicurati solo di piantarli in vista di una finestra in modo da poter guardare gli uccelli ingozzarsi durante la festa.

Trasformare il tuo giardino in un santuario nel cortile per uccelli e altri animali selvatici non è difficile da fare. Fornite cibo, acqua e riparo ……. E arriveranno!

A proposito di Linda

Linda Ruzicka fa giardinaggio da quando è riuscita a raggiungere le ginocchia di sua nonna, e ora fa giardinaggio con sua nipote, insieme ai suoi tre cani. Ama attirare la fauna selvatica e le farfalle e il suo ultimo giardino è stato certificato come habitat del cortile.

Commenti

Post fantastico! Non vivo nel Pacifico nord-occidentale, ma posso ancora raccogliere tonnellate di informazioni utili. Le mangiatoie per uccelli / bagni per uccelli stanno diventando così alla moda in questi giorni! Non riesco a decidere quale acquistare. Ho notato quest'anno che abbiamo visto così tanti bluejay e cardinali dove vivo nel mio giardino, mi rendono così felice. E i monarchi sono tornati, sì, ora abbiamo euforbia ma per anni non ne abbiamo avute. E le rondini della tigre. Penso che a loro piacciano i nostri alberi di ciliegio =)

Wow, buon per te per aver fatto così tanto per portare la fauna selvatica! Amo i bluejay e continuo a cercare di attirarli, ma l'ultimo nel mio quartiere è stato mangiato da un falco - che immagino sia anche fauna selvatica e abbia bisogno di mangiare, ma mi sentivo ancora piuttosto triste! Tali uccelli festanti. Devo fornire anche una fonte d'acqua. Non ho trovato tutte le opzioni a livello locale che vorrei. Grazie per essere passato da Laura!

Ci sono alcuni ottimi suggerimenti qui da considerare. Hai davvero portato alla luce la questione dei predatori. Non avevo considerato che i gatti stessero probabilmente pensando: "Sbrigati e dai da mangiare già agli uccelli"! Grazie mille per il tuo post!

Sono nella contea di Mendocino e ho molti uccelli, ma gli uccelli canori se ne sono andati e penso che sia a causa dei Blue Jays. Ci sono colombe, corvi, piccole teste di fango, gufi e picchi.

Qualche idea su come sbarazzarsi delle ghiandaie blu? Ravens? Non li sparo, ma razziano i nidi.

Trackback

[…] Alimenti a base vegetale: semi, noci, bacche, polline, frutta, fogliame e ramoscelli, nettare e linfa sono tutte buone fonti di cibo a base vegetale. Poiché gli uccelli e gli insetti sono abituati alla nutrizione equilibrata trovata da fonti naturali, questo è il modo migliore per nutrire la fauna selvatica e richiede il minimo da parte tua in termini di manutenzione continua. È molto probabile che le piante native nutrano la fauna selvatica che vive nella tua zona, quindi se non sei sicuro di cosa piantare, puoi essere certo che i nativi saranno un successo. [...]

Lascia un commento cancella risposta

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.


2. Ivy

Questa è una pianta eccellente per gli uccelli poiché fornisce loro cibo e riparo. Le foglie dell'albero forniscono nutrimento al bruco che cresce nella farfalla blu agrifoglio e le more che compaiono in pieno inverno forniscono cibo per tordi, ghiandaie, storni e molto altro. In generale, l'edera attira gli insetti che diventano cibo per i pettirossi e per gli scriccioli.

Requisiti di temperatura e sole: Ha bisogno di temperature più fresche per sopravvivere. Sebbene possa crescere all'ombra, è preferibile una luce indiretta brillante.

Requisiti dell'acqua: Dovrebbe essere annaffiato abbastanza frequentemente da mantenere il terreno umido.


1. Predisporre alcune mangiatoie per uccelli

Uno dei modi migliori per incoraggiare gli uccelli a visitare deve essere l'installazione di alcune mangiatoie per uccelli nel tuo giardino. C'è una vasta gamma di diversi mangimi per uccelli disponibili per attirare diverse specie di uccelli, quindi hai solo l'imbarazzo della scelta quando si tratta di attirarli nel tuo giardino. Alcuni degli alimenti disponibili includono:

  • Palline di sugna - questi sono perfetti durante l'inverno in quanto forniscono agli uccelli le calorie di cui hanno bisogno per mantenerli in movimento durante i lunghi mesi freddi. Sono i preferiti con i pettirossi, le tette blu e le tette dalla coda lunga.
  • Cuori di girasole - questi sono facili da mangiare per gli uccelli e sono ricchi di proteine. Sono una scelta popolare con lucherini, passeri domestici, pettirossi e fringuelli.
  • Semi del Niger - Questi minuscoli semi neri dovranno essere posti in un alimentatore specializzato poiché sono così piccoli. Sono il cibo preferito da lucherini, verdoni e cardellini.
  • Vermi della farina - Sia che tu scelga essiccati o vivi, i vermi della farina sono un'altra grande aggiunta al tuo ristorante con giardino. Sono un successo con merli, storni e pettirossi in particolare.
  • Arachidi - Le arachidi sono ricche di proteine ​​e grassi, quindi sono un'altra ottima opzione per nutrire gli uccelli. Avere noccioline sulla tua mangiatoia è probabile che attiri tette, fringuelli e lucherini.

Potresti dover aspettare un po 'prima che gli uccelli vengano a visitare la tua mangiatoia, ma una volta che sanno che è lì, è molto probabile che torneranno. Assicurati di mantenerlo regolarmente rabboccato e di posizionarlo in un luogo sicuro, dove gli uccelli possono individuare eventuali segnali di pericolo immediati. Questo è idealmente vicino a un'alta siepe o albero che può fornire copertura. Evita le coperture basse poiché i gatti possono tendere imboscate agli uccelli in questo modo.

Vale anche la pena pensare di avere più di una stazione di alimentazione, per attirare specie diverse. Se hai un albero nel tuo giardino, è un'ottima opzione per appendere alcune mangiatoie per uccelli dai suoi rami, oppure potresti scegliere una mangiatoia indipendente in caso contrario. Ad alcuni uccelli piace nutrirsi da terra, come merli e fringuelli, quindi potresti fornire loro un vassoio di alimentazione a terra.


Guarda il video: merlo in giardino