Acantostachis

Acantostachis

Acanthostachys (Acanthostachys) appartiene alla famiglia delle bromelia ed è un'erba di grandi dimensioni. Luogo di origine: foreste tropicali e subtropicali umide e calde del Sud America. La pianta ha preso il nome grazie alla combinazione di due parole greche tradotte letteralmente come "spina" e "orecchio".

Akantastakhis è un rappresentante delle piante perenni a rosetta. Le foglie sono strette con bordi spinosi. I fiori crescono da una rosetta fogliare. Sono necessarie grandi stanze per far crescere questa grande pianta. Giardini d'inverno, serre, serre sono l'ideale. Può essere progettato come una pianta ampelosa.

Assistenza domiciliare per acanthostachis

Posizione e illuminazione

Acantostachis cresce bene e si sviluppa in luce diffusa. Non tollera la luce solare diretta. Inoltre, gli acanthostachis non crescono completamente nelle stanze buie o nel retro di una stanza. Può facilmente ottenere scottature, che influenzeranno la bellezza delle foglie.

Temperatura

In primavera e in estate, la temperatura ottimale per mantenere gli acanthostachis è compresa tra 20 e 25 gradi. Con l'inizio del periodo autunnale, la temperatura diminuisce gradualmente e in inverno la pianta dovrebbe essere al chiuso a 14-18 gradi.

Umidità dell'aria

Per la piena crescita e sviluppo degli acanthostachis, l'umidità dell'aria deve essere costantemente aumentata. Per fare questo, le foglie della pianta vengono spruzzate con acqua distillata a temperatura ambiente. Per ulteriore umidità, puoi usare contenitori con muschio o argilla espansa grezza.

Irrigazione

In primavera ed estate, durante il periodo di crescita attiva, la pianta viene annaffiata regolarmente, assicurandosi che la terra non si asciughi mai completamente. In autunno l'irrigazione è ridotta, in inverno l'irrigazione è molto rara. La pianta ha paura della siccità, quindi, in inverno e in autunno, il grumo di terra dovrebbe essere costantemente leggermente umido. L'acqua calda distillata viene utilizzata per l'irrigazione.

Il suolo

L'acantostachis può essere tradizionalmente coltivato in vaso con un substrato di una miscela di humus, terra frondosa, piccola corteccia di conifere e argilla espansa in un rapporto di 4: 2: 1: 1. Il terreno dovrebbe essere buono per l'aria e l'acqua.

Top condimento e fertilizzanti

In inverno e in autunno, gli acanthostachis non hanno bisogno di alimentazione, ma in primavera e in estate la pianta viene nutrita con un fertilizzante minerale universale almeno 3 volte al mese.

Trasferimento

L'acantostachis deve essere trapiantato solo quando la palla di terra è completamente intrecciata dal sistema radicale. In condizioni naturali, una pianta può crescere come un'epifita, aggrappandosi ad altri alberi con le sue radici. Condizioni simili possono essere create per lui ea casa. Per fare questo, usa pezzi di corteccia avvolti nel muschio di sfagno. La pianta stessa è attaccata alla corteccia con un filo.

Riproduzione di acanthostachis

L'acantostachis viene propagato sia con l'aiuto di semi che con l'aiuto di germogli.

I semi vengono immersi in una soluzione debole di permanganato di potassio, essiccati e seminati in sfagno schiacciato. La parte superiore è ricoperta di vetro, creando le condizioni per una serra e mantenuta a una temperatura di 20-22 gradi. La serra deve essere regolarmente irrorata e ventilata. Quando compaiono le prime foglie, la serra viene rimossa. E con l'aspetto di 2-3 foglie a tutti gli effetti, le piante vengono piantate in piccoli vasi.

Quando si propagano accanto ai germogli, i bambini, che crescono alla base della pianta madre, vengono separati, cosparsi di carbone, essiccati e piantati in una miscela di terra frondosa, torba e sabbia. Contengono piantine a una temperatura di circa 20 gradi. L'irrigazione è necessaria quando il terreno si asciuga, ma è importante spruzzare costantemente i germogli.

Malattie e parassiti

La pianta può essere colpita dalla cocciniglia o dalla cocciniglia. L'aspetto e la salute degli acanthostachis possono essere facilmente rovinati violando le regole per mantenere la pianta in casa.

Tipi di acanthostachis

Acantostachis pineale - Si tratta di una pianta erbacea perenne rizoma, che raggiunge un'altezza di circa 1 m. La rosetta in cui sono raccolte le foglie è sciolta, sciolta. Le foglie sono strette, di colore verde con una lucentezza argentea. Hanno bordi appuntiti. Una pianta adulta occupa completamente la capacità di impianto e ha molti germogli. Il periodo di fioritura è luglio-ottobre. Questo tipo di acanthostachis ha preso il nome grazie al frutto che ricorda un cono di ananas.

Acantostachis pitkairnioides - è una pianta erbacea perenne con foglie verde scuro. Sul bordo di ogni foglia ci sono grandi spine spinose. Il colore è blu piccoli fiori, i cui peduncoli crescono direttamente dalla rosetta con foglie.


Guarda il video: DICAS TOP BROMÉLIAS Planta Rústica e de FÁCIL CULTIVO - INSPIRAÇÃO PARA VOCÊ