Quali fertilizzanti organici sono i migliori per nutrire gli alberi da frutto in autunno

 Quali fertilizzanti organici sono i migliori per nutrire gli alberi da frutto in autunno

La quantità principale di nutrienti si ottiene dal terreno sotto forma di soluzioni acquose sature. Nel tempo, la terra diventa più povera e il giardino richiede un'alimentazione aggiuntiva. In autunno, questo è importante non solo per i giovani alberi e piantine, ma anche per gli adulti che crescono su terreni sabbiosi e sabbiosi. Per scegliere la medicazione superiore giusta, è necessario comprendere i vantaggi di ciascuno. Quindi il giardino ti delizierà sicuramente con un ricco raccolto.

Humus

L'humus è un fertilizzante organico che migliora quasi tutti i tipi di terreno. È ricco di sostanze nutritive, assorbe e trattiene bene l'umidità. Il terreno argilloso pesante rende l'humus sciolto, si arricchisce di ossigeno. Con il suo aiuto, il terreno sabbioso può essere inumidito e aumentare significativamente la quantità di nutrienti.Il pacciame di humus di alta qualità crea un ambiente speciale negli strati superiori del terreno. L'umidità necessaria viene raccolta sotto di essa, si depositano lombrichi e batteri, necessari per il pieno funzionamento del sistema radicale. Quindi il terreno mantiene bene la temperatura: si riscalda lentamente e si raffredda. In autunno e in inverno, l'humus protegge perfettamente gli alberi da frutto da gelate, pioggia e vento imprevisti.Nei mercati specializzati è possibile acquistare humus confezionato, ma è più redditizio acquistare una grande quantità di letame in fattoria e preparare da soli il fertilizzante.

Compost

Per l'arricchimento del suolo autunnale, viene spesso utilizzato il compost pre-preparato. Le foglie e l'erba ben marcite non bruciano le radici degli alberi e fungono da fertilizzante organico delicato.Il compost si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di alimentazione. È conveniente ricavarne un pacciame protettivo, che non consente al sistema radicale di marcire o congelare. E in primavera, durante lo scioglimento attivo della neve, uno strato di fertilizzanti organici diventerà cibo aggiuntivo per il suolo.I residenti estivi esperti raccolgono il compost per tutta l'estate e l'autunno in fosse o scatole speciali. Il fertilizzante finito è di colore scuro e odora di terreno forestale umido. Se l'inverno è già alle porte e il compost non è ancora pronto, puoi utilizzare preparati speciali che accelerano la sua maturazione. Si consiglia di applicare 5-6 kg per 1 m ogni 2 anni.2 area del cerchio del tronco.

Biohumus

Vermicompost è un altro tipo di fertilizzante organico con una composizione eccezionale. Per la sua formazione vengono utilizzati i vermi ei loro prodotti di scarto. Il suo compito principale è ottimizzare la struttura del suolo, che a sua volta fornisce una microflora sana attorno all'apparato radicale degli alberi da frutto. Grazie alla sua ricca composizione minerale (potassio, fosforo, azoto, ferro), il vermicompost migliora il tasso di sopravvivenza delle giovani piantine, aumenta la produttività e accelera la maturazione dei frutti. È buono anche perché non contiene parassiti e larve di insetti. In autunno i giovani alberi da frutto vengono annaffiati con una soluzione satura di fertilizzanti (1 kg di vermicompost concentrato per 10 litri di acqua), 2 litri di tale soluzione sostituiranno a 50 kg di letame.

Frassino di legno

È un fertilizzante versatile che si è dimostrato valido in forma secca e diluita. La cenere di legno è satura di potassio e non contiene azoto, grazie a questa alimentazione si rafforzano i gambi delle giovani piantine, si aumenta l'immunità generale dell'albero, che lo aiuta a sopravvivere all'inverno. Inoltre, la presenza di una quantità sufficiente di potassio impedisce la maturazione prematura dei frutti in alberi troppo giovani. La cenere riduce l'acidità e arricchisce il terreno con microelementi utili che sono necessari per la vegetazione.Si consiglia di utilizzare tale condimento sia in forma pura che come additivo ad altri fertilizzanti organici (250 g per 1 m2).

Segatura

La segatura di legno è composta da fibre, una grande quantità di resine e oli essenziali, quindi è eccellente per varie colture da giardino, compresi gli alberi da frutto. Il compito principale di tale fertilizzazione è proteggere il sistema radicale dal gelo e dal vento. Una grande quantità di carbonio arricchisce il suolo, migliora la microflora e il suolo. Inoltre, le erbacce fastidiose non cresceranno sul terreno fertilizzato in primavera. In caso di siccità, la segatura bagnata riparerà il sistema radicale dal sole e saturerà il terreno con l'umidità.Quando si utilizza la segatura, è importante ricordare che ossidano fortemente il terreno. Per neutralizzarli, vengono combinati con cenere di legno o altri fertilizzanti meno "acidi". Lasciarli riempire d'acqua prima dell'uso.

Fertilizzanti di torba

I fertilizzanti a base di torba stimolano la crescita e la produttività degli alberi da frutto. Questo è il risultato di un aumento naturale della quantità di humus nel terreno. La torba è un fertilizzante versatile che può essere utilizzato ogni anno sia per le giovani piantine che per gli alberi maturi. Protegge accuratamente l'apparato radicale dai nitrati e dalle sostanze tossiche che sono penetrate nel terreno, trattiene l'umidità e la microflora.In natura, la torba si forma in una palude, in luoghi ad alta umidità con bassi livelli di ossigeno. Può anche essere acquistato nei mercati orticoli specializzati.I residenti estivi consigliano l'alimentazione attiva a metà settembre, all'inizio di ottobre. In questo momento, il sistema radicale degli alberi da frutto si sta attivamente sviluppando ed è saturo di sostanze nutritive dal terreno. Le misure di arricchimento del suolo autunnale forniscono al giardino protezione da infezioni e parassiti, gelo e vento e promettono anche un ricco raccolto.


Quali fertilizzanti minerali vengono applicati in autunno al giardino e all'orto?

Gli elementi più importanti per le piante in autunno sono il fosforo e il potassio, che favoriscono la crescita dell'apparato radicale, oltre ad aumentare la resistenza delle piante a malattie e condizioni meteorologiche avverse. La maggior parte dei fertilizzanti da giardino vengono applicati in autunno con l'obiettivo di piantare l'anno prossimo. Vediamo quali fertilizzanti sono classificati come autunno e perché devono essere applicati alla fine della stagione, in autunno per scavare.

L'importanza del tema della scelta del fertilizzante giusto per il giardino cresce di anno in anno. Certo, vogliamo coltivare un buon raccolto, che a volte porta all'applicazione incontrollata di molti fertilizzanti minerali al suolo, che si accumulano nel terreno sotto forma di sali e minerali insolubili, e causano danni irreparabili alla copertura del suolo. Le risorse del suolo sono esaurite e otteniamo nitrati non necessari per la salute nella frutta. Quali fertilizzanti più moderni e di alta qualità offrono i professionisti?


Fertilizzanti autunnali. Come concimare correttamente in autunno

Fertilizzanti autunnali. Come concimare correttamente in autunno

L'autunno è il momento per finire i lavori nei giardini e nei frutteti. Molti giardinieri lo hanno assicurato per esperienza personale applicare fertilizzanti autunnali ha un effetto benefico sulla qualità della semina del prossimo anno.

Scopriamolo quali fertilizzanti dovrebbero essere applicati in autunno, e che è meglio rifiutare. E per quali ragioni.

Durante l'estate il terreno dei giardini ha perso al massimo le sue proprietà nutritive. Le piante "hanno estratto" da esso la maggior quantità di sostanze nutritive, quindi è meglio preparare lo strato fertile in autunno. È necessario arricchirlo con micro e macro elementi, composti organici.

Se il terreno è pulito dalla semina, le colture perenni non crescono su di esso e le piante non vengono piantate "per lo svernamento", puoi dissotterrarlo con l'introduzione di tutti i tipi di fertilizzanti. Tali fertilizzanti possono essere sia compost, letame e fertilizzanti granulari acquistati. La cosa principale è che i fertilizzanti applicati non vengono lavati via dalle piogge autunnali e dallo scioglimento primaverile della neve. Per questo, i fertilizzanti applicati vengono scavati almeno sulla baionetta della pala. Puoi aggiungerli in grandi quantità, perché in primavera una parte si dissolverà ancora prima di piantare. Anche se questo è un grande vantaggio per l'applicazione di fertilizzanti come il letame di pollo in granuli. Che, se applicato in primavera, può bruciare le radici delle piante.

Ma devi stare attento con piante perenni, arbusti e alberi piantati. L'introduzione di fertilizzanti sotto tali piante che non corrispondono alla stagione può portare alla loro morte.

È severamente vietato applicare fertilizzanti azotati per le piante in autunno. L'azoto stimola la crescita di una nuova crescita su cespugli, fiori e alberi, che è altamente indesiderabile in autunno. I giovani germogli non avranno il tempo di maturare, il che significa che moriranno in inverno. La morte di una parte di una pianta sana può portare a vari marciumi, comparsa di funghi e diminuzione dell'immunità.

Si consiglia di interrompere l'uso di fertilizzanti azotati dall'inizio di agosto. Fiori, arbusti e alberi rafforzeranno i rami esistenti e li prepareranno per i freddi mesi invernali.
Dai fertilizzanti granulari, si consiglia di scegliere fertilizzanti contenenti fosforo e fertilizzanti di potassio. È possibile aggiungere cloruro di potassio, sia cloruro che fertilizzanti che non contengono questo elemento. Durante la stagione delle piogge autunnali e delle inondazioni primaverili, il cloro avrà il tempo di dissolversi e il potassio sarà ben assorbito dalle piante all'inizio della stagione. Per l'introduzione del fosforo, i giardinieri usano spesso il doppio perfosfato. Il contenuto di fosforo in esso è quasi il 50%.

Il potassio e il fosforo aiutano l'apparato radicale della pianta a sviluppare un'immunità sufficiente al freddo invernale, nonché a rafforzare la sua parte fuori terra. Con l'introduzione del potassio dalla fine di agosto, i germogli hanno il tempo di maturare e sopportare saldamente l'inverno.

Il potassio può essere utilizzato anche in combinazione con il magnesio. Questo fertilizzante si chiama magnesio potassio... Anche le colture perenni hanno bisogno di magnesio in autunno. Ma è meglio applicare tale fertilizzante in forma liquida e osservare rigorosamente le istruzioni per le misure di applicazione.
Il pacciame è considerato il principale fertilizzante autunnale con il massimo contenuto di materia organica. Per questo sono adatti letame ben decomposto, composto trattato con una soluzione chiamata "Baikal-Em-1", segatura, torba, paglia, bucce di semi di girasole, gusci di pinoli, aghi di conifere. Ogni giardiniere sceglie il pacciame più accessibile a lui e più adatto per un particolare raccolto. Parliamo un po 'più in dettaglio dei tipi più popolari di pacciame.

Letame marcio ... Lo portano principalmente sotto lo scavo dello strato di terreno fertile superiore. Questo aiuta i micronutrienti ad essere assorbiti più velocemente. Sono anche sparsi in uno strato uniforme lungo il cerchio vicino al gambo delle piante. È importante che il letame sia ben pelato, altrimenti le radici della pianta riceveranno gravi ustioni, che spesso portano alla morte della coltura.
Il letame portato per scavare, così come deposto sopra, nutrirà gradualmente la pianta durante l'autunno piovoso, manterrà la sua forza durante lo svernamento e darà un buon impulso al risveglio all'inizio della primavera. Come, tuttavia, e altri tipi di pacciame. Non dovresti lasciarti trasportare dall'introduzione di tale materiale lungo il cerchio vicino al barile. Contiene azoto, che è controindicato per le piante in autunno. Inoltre, a contatto con i rami o il tronco della pianta, può provocare ustioni. Non è necessario preparare una medicazione così eccellente ogni anno, è sufficiente usarla una volta ogni 2 anni.

Compost ... Il più conveniente di tutti i tipi di pacciame. I giardinieri preparano il compost corretto principalmente secondo questa ricetta: l'erba tagliata e secca viene tritata. Quindi viene posto in un contenitore (barile, bagno), inumidito con una soluzione di "Baikal-EM-1", mescolata. Lo lasciano riposare un po '(letteralmente un paio d'ore), lo mettono in sacchetti, facendo uscire l'aria, lo legano. In questa forma, il compost viene infuso per un paio di settimane, dopodiché può essere utilizzato. Tale fertilizzante deve essere applicato dopo che il terreno è stato ben versato con acqua con l'aggiunta della preparazione di cui sopra.
Il compost può essere prodotto sia da erba tagliata che da foglie cadute, ad esempio foglie di betulla. Il vantaggio del fogliame autunnale è che, a differenza dell'erba, sicuramente non avranno semi di piante infestanti. E poi non devi combattere le erbacce. Inoltre, il compost di betulla emana un odore gradevole, a differenza del compost di erba. È meglio fare un tale pacciame per scavare.
La pacciamatura delle piante è molto popolare torba ... È ricco di acidi organici. Puoi comprare la torba sia in un negozio di giardinaggio che portarla dalla foresta. È importante sapere che la torba acquistata in negozio è già stata trattata contro più parassiti ed erbe infestanti rispetto alla torba scavata a mano.
Puoi disinfettare la torba "selvatica" spruzzandola per diversi giorni al sole prima di usarla. È anche importante rimuovere tutte le radici delle erbe infestanti, se possibile, per non soffrirne in seguito. Durante la calcinazione della torba, molti giardinieri consigliano di versarla con una forte soluzione di permanganato di potassio. Questo per disinfettare il materiale portato. Vale anche la pena trattare con lo strumento "Baikal" precedentemente descritto. In autunno, non è necessario utilizzare il pacciame di torba per scavare. Sarà sufficiente distribuire il materiale lungo il cerchio vicino al fusto delle piante. E in primavera puoi già scavarlo.

Segatura e paglia ... Un materiale molto conveniente per creare pacciame. Quindi, ad esempio, se la paglia può essere acquistata a un piccolo prezzo, la segatura nelle segherie viene solitamente fornita gratuitamente. Si consiglia di pacciamare la semina con questi materiali con uno strato sufficientemente spesso. Di solito è di circa 10 centimetri. Ma con questo tipo di pacciamatura è importante ricordare che gli strati inferiori tendono a marcire, infettando le piante stesse. Pertanto, è necessario rispettare alcune regole quando li si utilizza.
Per prima cosa devi trattare il terreno da varie possibili malattie. Le infezioni fungine si diffonderanno principalmente rapidamente sotto tale copertura. Successivamente, è importante allentare il terreno, lasciarlo asciugare un po 'e trattarlo nuovamente con un antisettico. Puoi usare solfato di rame o soluzione liquido bordeaux ... Quindi, in uno strato sottile, puoi iniziare a pacciamare la terra, mescolando leggermente il pacciame con la terra.
Successivamente, è necessario attendere un giorno o due affinché lo strato di pacciame si asciughi e aggiungere un secondo strato, un po 'più spesso. Questo strato, come il secondo, dovrebbe sdraiarsi, asciugarsi entro pochi giorni di siccità. Quando la maggior parte del pacciame viene posata, prima dell'inizio del freddo, puoi iniziare a pacciamare lo strato finale. Con questa introduzione di segatura e paglia, le infezioni fungine non si moltiplicheranno, ma le larve dei parassiti soffoceranno.
Molto utile pacciamare il terreno con gusci di pinoli ... Il guscio è ricco di vari micro e macro elementi, tannini e vari zuccheri. Durante la pacciamatura del terreno con gusci di cedro, è inoltre possibile non disinfettare il terreno e non trattarlo contro i parassiti. Certo, questo può essere fatto, ma a proposito, questo materiale stesso ha un effetto antifungino e anti-dannoso.
Questo pacciame è probabilmente uno dei più utili. La decomposizione in un tale ambiente è esclusa, anche i parassiti hanno paura di questo materiale. Le erbacce non germinano in un tale ambiente. Oltre a tutti gli altri vantaggi, i gusci di pinoli si applicano anche ai tipi decorativi di pacciame. Più spesso usato nelle aiuole. Devi portarlo con uno strato di 5-10 centimetri. È noto che tale pacciame spreca completamente le sue proprietà utili solo dopo 5 anni. Ma vale la pena aggiungere materiale periodicamente, ogni anno, in piccole quantità. Tra l'altro, quando è bagnato, il guscio emana un aroma gradevole e lucentezza brillante.

Non meno popolare tra i giardinieri bucce di semi di girasole ... Permette di trattenere bene l'umidità; se annegata nel terreno, ne aumenta la permeabilità all'aria e all'acqua. Lo svantaggio principale della pacciamatura è il fatto che viene rapidamente fatta saltare in aria dal vento e può erodere la pressione dell'acqua durante l'irrigazione. Pertanto, è meglio stendere uno strato di paglia su di esso in autunno. In primavera mescolate bene la buccia dei semi con il letame.

Puoi pacciamare il terreno pino e aghi di abete rosso ... Questo materiale proteggerà bene le piante dal freddo. Spaventano anche vari roditori e altri parassiti. Materiale economico e pratico.Puoi usare non solo aghi per la pacciamatura, ma anche lettiera di pino e abete rosso o coni. Questi materiali contengono anche sostanze utili, ma tale pacciame non trattiene bene l'acqua, quindi si consiglia di posare uno strato di foglie cadute sotto di esso. È particolarmente utile utilizzare questo pacciame per conifere, fragole e fragole, rose, rododendri, lamponi, mirtilli e alberi da frutto.
Quasi tutti i materiali di pacciamatura acidificano il terreno. Pertanto, in primavera, è imperativo fare un test per acidità della terra per non ridurne la fertilità. Questo può essere fatto con liquidi speciali, dispositivi o strisce reattive che possono essere acquistati presso il tuo negozio di giardinaggio.
Per ridurre l'acidità del terreno, utilizzare cenere di legno , che può essere applicato sia in autunno che in primavera, è consentito anche l'utilizzo di farina di dolomite.


Condimento autunnale di un giardino fiorito

Ogni fiorista dilettante farà ogni sforzo per garantire un buon svernamento ai propri fiori. Per fare questo, non devi solo coprire le piante, ma anche nutrirle in tempo. Oltre che per le colture orticole, non è consentito l'uso di fertilizzanti azotati, la preferenza è data ai fertilizzanti al fosforo e al potassio. Puoi preparare una miscela di nutrienti per le colture floreali come segue:

Le rose percepiscono bene una soluzione nutritiva contenente 16 g di monofosfato di potassio e 15 g di perfosfato per 10 litri di acqua, vengono aggiunti 2 litri di soluzione per 1 m 2. Si consiglia inoltre di nutrirsi con una soluzione di cenere di legno (100 g per 10 l). In autunno, le rose vengono fecondate due volte: all'inizio di settembre e all'inizio di ottobre.

  • Piante bulbose: narcisi, gigli, tulipani, giacinti. Per costruire il sistema radicale, i bulbi hanno bisogno di fosforo. Puoi usare fosfato di roccia (per terreni acidi) o perfosfato (per neutro) - 50 g / m 2. L'introduzione dell'humus deve essere eseguita con molta attenzione e la cenere di legno sostituisce completamente i fertilizzanti al fosforo (200 g / m 2). La medicazione superiore viene eseguita durante la semina dei bulbi.
  • La clematide, come la maggior parte delle piante, ha bisogno di fertilizzanti fosforo-potassio in autunno. È sufficiente aggiungere 0,5 litri di cenere di legno sotto il cespuglio di ogni pianta.
  • Per un migliore sviluppo dell'apparato radicale dell'erba, il prato viene nutrito in autunno. Periodo di conservazione: fine settembre - prima decade di ottobre. Questo lavoro viene svolto in assenza di sole e con tempo asciutto il terzo giorno dopo lo sfalcio dell'erba. Come condimento superiore vengono utilizzate miscele di fosforo di potassio o fertilizzanti autunnali già pronti per prati. Consumo approssimativo - 30 g / m 2. Dopo aver sparso i granuli, il prato viene annaffiato abbondantemente con acqua.
  • I fertilizzanti minerali di diverse aziende differiscono nella composizione, quindi, quando li si applica, è imperativo tenere conto delle istruzioni del produttore. Il superamento del dosaggio di fertilizzazione non solo ridurrà la resistenza al gelo delle piante, ma potrebbe anche influire sulla qualità delle bacche e dei frutti il ​​prossimo anno.


    A cosa ti serve, i vantaggi e i danni dell'utilizzo

    Per una buona crescita e fruttificazione di colture orticole e frutticole, sono necessari additivi esterni di sostanze nutritive. Questi ultimi sono rappresentati da fertilizzanti minerali per piante da giardino e da giardino. Tuttavia, ciò non significa che i farmaci possano essere utilizzati a piacimento, indipendentemente dalle peculiarità del terreno.

    La mancanza di ogni elemento influisce sulle condizioni generali della cultura del giardino. A cosa servono i vari fertilizzanti minerali? Per aiutare le piante a crescere, produrre la resa attesa e arricchire o normalizzare il terreno.

    Tuttavia, l'applicazione eccessiva di farmaci porta a una crescita eccessiva delle parti del terreno del cespuglio del giardino, alla perdita di resistenza e resistenza all'inverno e alla caduta delle foglie.


    Fertilizzanti autunnali per il prato

    Molte persone pensano che per un bel prato sia sufficiente procurarsi dei buoni semi e falciare regolarmente una "stuoia" verde organica. Ma non è affatto così. L'erba del prato, come altre piante, richiede cure, compresa l'alimentazione tempestiva. I fertilizzanti per prato autunnali più diffusi sono la farina di ossa (2-3 tazze per metro quadrato) e il perfosfato (50 g per metro quadrato).

    Tra i fertilizzanti complessi già pronti, il fertilizzante granulare ad azione prolungata Fertika prato autunnale, così come il prato Bona Forte, sono popolari. Il momento ottimale per introdurre queste composizioni nel terreno è tra la fine di agosto e l'inizio di settembre.

    Inoltre, per rendere felice il prato verde del prossimo anno, in autunno puoi spruzzarci sopra della cenere, che è anche un buon assorbente per le sostanze nocive che possono danneggiare l'aspetto del tuo prato. Questa procedura può essere ripetuta in primavera dopo che la neve si è sciolta.


    Fertilizzanti autunnali per il giardino

    In autunno, il raccolto di solito è già raccolto. Certo, ci sono colture invernali. Ad esempio, quando si pianta l'aglio invernale, il terreno deve essere preparato a fine agosto - inizio settembre. Per fare questo, 10 kg di humus, 1 bicchiere di gesso, 2 cucchiai. solfato di potassio e 1 cucchiaio. perfosfato.

    Ma è improbabile che le cipolle invernali e l'aglio occupino l'intero giardino. Pertanto, il terreno liberato può essere adeguatamente fertilizzato, senza paura di bruciare le delicate radici delle piante. Di che tipo di fertilizzanti ha bisogno un giardino in autunno?

    Fertilizzanti organici per orto

    Letame marcio o compost fare ogni 3-4 anni per scavare al ritmo di 3-4 kg per 1 mq.

    Escrementi di uccelli - fertilizzante più concentrato. Pertanto, viene portato al ritmo di 2 kg per 1 metro quadrato di giardino.

    Terreno fertilizzato cenere, in primavera, il cavolo sarà particolarmente apprezzato.

    Inoltre, questo fertilizzante viene applicato quando si prepara un sito per patate, pomodori, melanzane, peperoni, ravanelli, aneto, carote, prezzemolo, piselli, fagioli, barbabietole, crescione. Se si applica la cenere ogni pochi anni, si può consumare circa 1 kg per 1 metro quadrato. Ma se dai da mangiare alle piante più spesso, 1 tazza per metro quadrato sarà sufficiente per la maggior parte dei tuoi animali domestici verdi. La cenere non è solo un'ottima fonte di minerali, ma riduce anche l'acidità del suolo.

    E nel caso di cipolle e aglio, la cenere può essere un agente profilattico che protegge dal marciume radicale. Per fare questo, in autunno per scavare, puoi aggiungere fino a 2 bicchieri di cenere per 1 mq. M.

    Siderata come fertilizzante autunnale

    Le siderata sono piante con un potente apparato radicale e una massa verde in rapida crescita. Possono essere seminati dopo il raccolto e quindi falciati e incorporati nel terreno. Nel processo di decomposizione, tali piante arricchiscono la terra di sostanze nutritive.

    Come siderati si possono utilizzare legumi (piselli, lenticchie, trifoglio, lupino annuale, veccia primaverile, erba medica, trifoglio dolce), cereali (avena e orzo primaverile, miglio, varietà invernali di segale e frumento). Phacelia, girasole, grano saraceno, amaranto, calendule si sono dimostrate valide come concime verde.

    Fertilizzanti minerali autunnali per il giardino

    Il fertilizzante autunnale più popolare è perfosfato, che, per la sua decomposizione non troppo rapida, è ottimo per l'applicazione al suolo nella stagione più piovosa. Il perfosfato ordinario viene applicato in media al tasso di 40-50 g per 1 mq. M, il tasso di doppia applicazione del perfosfato è di 20-30 g per 1 mq. M.

    È anche un classico fertilizzante autunnale cloruro di potassio... Prima di utilizzarlo, è importante studiare attentamente le istruzioni per calcolare correttamente il dosaggio. Ma in media, usano circa 10-20 g di fertilizzante per 1 mq. M. Si consiglia di indossare occhiali protettivi e un respiratore quando si lavora con cloruro di potassio.

    Solfato di potassio non contiene cloro dannoso per molte piante. In autunno i granuli vengono solitamente annegati nel terreno ad una profondità di 10-20 cm Le dosi di applicazione dipendono dalle piante che cresceranno in futuro in quest'area. Per i cetrioli, in media, vengono applicati circa 15 g per 1 metro quadrato, per i pomodori - 20 g, per cavoli e rape - 25 g, per patate - 35 g.

    Qualunque fertilizzante scegliate per il vostro giardino, orto, giardino fiorito o prato, è importante ricordare che il raccolto non sarà una gioia se porta male invece che bene. Ma, come sai, la quantità di alcuni elementi in simili, a prima vista, i fertilizzanti di diversi produttori potrebbero differire leggermente. E anche l'alimentazione biologica in quantità significative può contribuire all'accumulo di nitrati nel raccolto. Un esempio eloquente di questo è il letame o gli escrementi di pollo. Pertanto, quando si applicano fertilizzanti autunnali al terreno, è importante controllare le istruzioni o le raccomandazioni di specialisti esperti e in ogni caso non superare il dosaggio.


    Guarda il video: limoni cura e concimazione