Rose immerse in cera: consigli per preservare i fiori di rosa con la cera

Rose immerse in cera: consigli per preservare i fiori di rosa con la cera

A cura di: Stan V. Griep, Master Rosarian, consulente dell'American Rose Society, Rocky Mountain District

Ci sono momenti in cui una speciale fioritura di rosa deve essere conservata più a lungo della loro tipica vita in vaso. Momenti speciali nella vita come matrimoni o anniversari, bouquet di compleanno, la nascita di un bambino e il passaggio di uno spruzzo di rose di una persona cara sono elementi a cui desideriamo tenerci il più a lungo possibile. Diamo un'occhiata a come conservare le rose con la cera.

Preservazione della rosa con cera

Conservare i fiori di rosa con la cera non è troppo complicato, ma prima di intraprendere questo progetto, vorrai mettere insieme tutto ciò di cui hai bisogno. Di seguito troverai gli articoli necessari per la conservazione della rosa con la cera:

  • Paraffina, cera d'api o cera di soia (la paraffina e la cera di soia funzionano bene)
  • Rose a scelta (lasciare i gambi sulle rose da 20 a 23 cm di lunghezza per espositori di vasi finiti)
  • Un bagnomaria o un altro mezzo per sciogliere la cera
  • Mollette
  • Stuzzicadenti
  • Q-suggerimenti
  • Carta cerata (opzionale)
  • Bottiglie o vasi a collo stretto (le bottiglie di vetro soda pop funzionano alla grande)
  • Termometro per caramelle (per riscaldare la cera alla giusta temperatura)

Come conservare le rose con la cera

Sciogli la cera nel contenitore che preferisci e portala a una temperatura compresa tra 120 e 130 gradi F. (48-54 C.) sul termometro per caramelle. Rimuovere la doppia caldaia o altri mezzi dalla fonte di calore.

Prendi la rosa che preferisci e posiziona una molletta sullo stelo ben al di sotto del fiore per evitare di bruciarti le dita. Immergi la rosa nella cera abbastanza da coprire l'intera fioritura e un po 'sullo stelo. Solleva immediatamente il fiore di rosa dalla cera e picchietta lo stelo o agita la rosa sul contenitore della cera per rimuovere le gocce di cera in eccesso.

Tenendo la rosa in fuori orizzontalmente, far girare / girare lentamente la rosa in modo circolare sul contenitore di cera fusa in modo che la cera coli su e giù in tutte le superfici della rosa. Un po 'di cera può impigliarsi o accumularsi nei piccoli angoli tra i petali, quindi usando un cotton fioc o un batuffolo di cotone, asciuga accuratamente queste pozzanghere di cera in eccesso.

Separare e raddrizzare accuratamente i petali con uno stuzzicadenti a piacere prima che la cera si asciughi. Posiziona la rosa in posizione verticale nel vaso o bottiglia a collo stretto fino a quando la cera si è asciugata e indurita. Lascia molto spazio tra ogni rosa nel suo vaso o bottiglia in modo che non si attacchino.

Anche le rose imbevute di cera che sono ancora bagnate possono essere stese su carta oleata per asciugare, tuttavia, questo deformerà i fiori a causa di tutto il peso su un lato. Pertanto, è preferibile lasciarli asciugare nei vasi o nelle bottiglie di vetro. Se si desidera utilizzare bottiglie di plastica, riempirle almeno ¼ d'acqua prima dell'uso per evitare che cadano con il peso della rosa appena immersa.

Una volta essiccata e indurita, la rosa può essere nuovamente immersa se lo si desidera per ottenere una copertura completa di cera di tutte le aree perse. Nota: sarai in grado di capire se la cera si sta raffreddando troppo, poiché inizierà ad avere un aspetto torbido nel contenitore. In tal caso, riscaldare. Al termine dell'immersione e della reimmersione, lasciare riposare le rose fino a quando non sono completamente asciutte e la cera si è indurita.

Successivamente, una singola rosa in un vaso o mazzi di fiori in vasi più grandi possono essere creati per sedersi in uno speciale luogo di esposizione della tua casa o del tuo ufficio. Una volta essiccate, le rose cerate possono essere spruzzate leggermente con un profumo di rosa o uno spray rinfrescante per dare loro anche un po 'di fragranza. I colori delle rose immerse nella cera possono ammorbidirsi un po 'dopo essere state immerse nella cera calda ma sono comunque piuttosto belli, ei ricordi conservati inestimabili.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


5 modi creativi per preservare i fiori funebri

Se le rose crescono in paradiso, Signore, per favore, scegline un mazzo per me, mettile tra le braccia di mia madre e dille che vengono da me. Dille che la amo e che mi manca, e quando si gira per sorridere, metti un bacio sulla sua guancia e tienila per un po '. Perché ricordarla è facile, lo faccio tutti i giorni, ma c'è un dolore nel mio cuore che non se ne andrà mai.

- Anonimo

I fiori sono una delle creazioni più belle della terra. Che si tratti di fiori funebri o di fiori del giardino di una persona cara defunta, molti spesso desiderano che fosse possibile conservarli come un modo per ricordare la persona amata.

Ecco alcuni modi semplici e creativi con cui puoi tenere quei fiori in giro per molto tempo a venire.

Crea un ricordo con cornice

Per gentile concessione di A Girl and her Glue Gun: le istruzioni possono essere trovate qui.

Adoriamo questa idea perché è un semplice ma bellissimo promemoria della persona amata. Invece di scrivere la parola amore, potresti mettere il nome della persona amata, gli anni in cui sono nati e sono morti o la loro data di nascita.
Ecco un'altra versione di questa idea ma utilizzando ancora più fiori!

Conserva i fiori con il borace

Per gentile concessione di 20 Mule Team Borax: trova le istruzioni qui!

Questo è un altro progetto fai-da-te ma serve a preservare i fiori interi. Questa opzione è ottima se vuoi conservare un intero mazzo di fiori. Le istruzioni contengono anche un video da seguire, quindi è facile da seguire.

Fiori immersi nella cera

Questo semplice video di YouTube di 1800 Flowers è un altro ottimo modo per conservare fiori interi o mazzi di fiori. Mostra anche esempi di fiori che sono stati cerati un paio di giorni fa in modo da poter vedere come sono conservati.

Gioielli commemorativi del fiore

Se non sei un fai-da-te, questa opzione potrebbe essere per te. Questa azienda prende i tuoi fiori, li asciuga e crea un gioiello unico nel suo genere per farti ricordare la persona amata. Hanno molte opzioni diverse tra cui scegliere.

Segnalibro in carta cerata

Ecco un ultimo progetto fai-da-te per preservare i fiori funebri. La guida afferma che dovresti usare fiori più piatti per far funzionare questo progetto. I bellissimi colori del segnalibro saranno un grande promemoria della persona amata.

Quali altri modi creativi hai usato per preservare i fiori? Ci piacerebbe sentire i tuoi suggerimenti o mostrarci i ricordi commemorativi che hai realizzato con le idee date oggi!


Come conservare una rosa

Ultimo aggiornamento: 21 gennaio 2021 Riferimenti approvati

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Pilar Zuniga. Pilar Zuniga è una designer floreale e proprietaria di Gorgeous and Green, uno studio di design floreale e Certified Green Business con sede a Oakland, in California. Pilar ha oltre dieci anni di esperienza nel design floreale. Con l'obiettivo di essere rispettosi della terra e supportare i coltivatori locali, Gorgeous and Green è stato presentato in Energy Upgrade California, Molly My, Apartment Therapy, 100 Layer Cake, Design Sponge e Trendy Bride. Il suo studio fornisce allestimenti floreali e cesti regalo, design di eventi e matrimoni e tiene seminari sul design dei fiori e sulla sostenibilità nel suo settore. Pilar ha conseguito una laurea in antropologia presso l'Università della California, Berkeley nel 2001.

Ci sono 23 riferimenti citati in questo articolo, che puoi trovare in fondo alla pagina.

wikiHow contrassegna un articolo come approvato dai lettori una volta ricevuto un feedback abbastanza positivo. In questo caso, il 100% dei lettori che hanno votato ha trovato l'articolo utile, guadagnandosi il nostro status di lettore approvato.

Questo articolo è stato visto 263.562 volte.

Hai mai ricevuto una rosa da qualcuno di speciale e volevi conservarla? Sia che tu voglia conservare un enorme bouquet per un'esposizione o una singola rosa per motivi sentimentali, assicurati di fare attenzione quando maneggi i fiori secchi. Puoi prolungare la vita dei tuoi fiori usando il gel di silice o articoli per la casa, incluso semplicemente appendere le rose ad asciugare. Qualunque sia il metodo che usi, assicurati di prenderti cura delle tue rose prima di tagliarle per assicurarti di ottenere il miglior risultato.


2. Il metodo di conservazione a microonde

Di cosa avrai bisogno: Due piatti di ceramica pesanti, tovaglioli di carta, forbici e un forno a microonde

Quando utilizzare questo metodo: Aspettare un mese che la gravità e la fisica preservino la tua rosa alla vecchia maniera non è per tutti. Se vuoi che la tua rosa venga conservata ora, prova questa tecnica molto più veloce a microonde.

Come farlo:

  1. Adagiare uno o due tovaglioli di carta piegati su se stessi su un piatto.
  2. Ritaglia il fiore dallo stelo e posizionalo sopra la pila prima di aggiungere un altro strato di carta assorbente.
  3. Aggiungere il secondo piatto (rivolto verso l'alto) in alto e premere con forza per dieci secondi.
  4. Metti il ​​tutto nel tuo forno a microonde e bucalo in alto a intervalli di un minuto fino a quando il fiore non si è piacevolmente conservato.
  5. Assicurati di controllarlo dopo ogni minuto per evitare che si bruci.


Come conservare i fiori con la cera

La cera è uno dei modi più facili, senza problemi e per non parlare di un modo meno costoso per mantenere indefinitamente la forma naturale e la sensazione dei tuoi fiori preferiti. Puoi scegliere qualsiasi fiore, ma opta sempre per quelli che sono nel fiore degli anni, completamente aperti e freschi. Alcuni dei fiori adatti alla conservazione della cera sono:

  • Rosa
  • Tulipano
  • Ranuncolo
  • Gerbere
  • Peonia
  • Calendula
  • Dalia
  • Aster
  • Delphinium
  • Crisantemi

Come conservare i fiori con la cera?

I fiori perderanno il loro aspetto entro una settimana circa, se appartengono a periodi cari o se vuoi salvare la loro bellezza per rallegrare matrimoni, anniversari e compleanni, la ceretta è l'ultima risorsa. Con l'aiuto della cera, puoi conservarli facilmente per mantenere il loro aspetto naturale. Diamo un'occhiata a come conservare i fiori con la cera di seguito.

Forniture

  • Fiori a scelta
  • Casseruola grande e pentola di metallo più piccola (per doppia caldaia)
  • Fiocchi di cera di soia
  • Bottiglie di vetro soda pop
  • Mollette
  • Termometro per caramelle
  • Un cucchiaio
  • acqua

Indicazioni

  1. Per prima cosa, assicurati di mettere il giornale sulla superficie di lavoro per evitare che goccioli la cera.
  2. Versa l'acqua in una pentola grande fino a riempirla per un quarto e mettila sul fuoco. Quindi, posiziona la pentola di metallo più piccola piena di cera di soia all'interno della casseruola per creare un bagnomaria. Scaldalo a fuoco medio fino a quando la cera si scioglie correttamente. Mantieni la sua temperatura tra 120-130 ° F (48-54 ° C).
  3. Una volta sciolto, togli il contenitore dal fornello e mettilo sul piano di lavoro.
  4. Ora, prendi un fiore fresco, togli le foglie o i petali appassiti. Lascia il suo gambo lungo circa 8-9 pollici per i display dei vasi finiti.
  5. Quindi, posiziona una molletta sotto il fiore per proteggere le dita dal bruciore.
  6. Immergi il fiore nella cera abbastanza a fondo da coprire l'intera testa fiorita e sollevalo immediatamente.
  7. Quindi, tieni il fiore in posizione orizzontale, ruotalo lentamente sul contenitore della cera per alcuni secondi, in modo che le gocce di cera entrino in tutti i petali e scuotilo per rimuovere le gocce di cera in eccesso.
  8. Dopodiché, posiziona il fiore in posizione verticale in una bottiglia di soda pop di vetro fino a quando la cera si è asciugata.
  9. Una volta terminato, il tuo fiore stabilizzato è pronto per mostrare la sua bellezza.
  10. Ripeti questo processo per i fiori rimanenti.

  • Immergi nuovamente i fiori per ottenere una copertura completa e uniforme di cera di tutte le aree perse.
  • Maneggia con cura la cera fusa per evitare incidenti.
  • Pur preservando i fiori, è fondamentale mantenere la temperatura della cera fusa. Un aspetto torbido nel contenitore significa che la cera si raffredda, riscaldala immediatamente.
  • Dopo aver immerso il fiore e averlo posizionato sulla bottiglia di soda pop, se la forma del fiore è deformata, regolala con un cotton fioc o uno stuzzicadenti.


Come conservare i fiori con carta oleata

Si dice che i fiori siano il linguaggio dell'amore, ma la loro bellezza svanisce rapidamente lasciando solo un ricordo. Conservare i fiori come ricordo di eventi speciali è una pratica comune. Molti preferiscono asciugare i fiori all'aria per usarli in allestimenti floreali o per essiccare i singoli petali per il pot-pourri. Sebbene i fiori secchi forniscano un colore duraturo come promemoria delle giornate estive, non c'è niente come un fiore cerato quando si tratta di preservare il suo colore naturale e la sua bellezza.

Posiziona diversi strati di giornale sul tavolo o sul banco di lavoro. Layer fiori o petali in un unico strato, con spazi tra i singoli fiori. Adagiare il fiore con la "faccia" rivolta verso l'alto e l'estremità dello stelo verso il basso.

  • Si dice che i fiori siano il linguaggio dell'amore, ma la loro bellezza svanisce rapidamente lasciando solo un ricordo.
  • Molti preferiscono asciugare i fiori all'aria per usarli in allestimenti floreali o per essiccare i singoli petali per il pot-pourri.

Coprite con diversi strati di carta di giornale. Posiziona un oggetto pesante, come un mattone o un libro pesante, sul giornale per premere i fiori e rimuovere l'umidità.

Controlla i fiori ogni giorno e rimuovili quando i fiori sono pressati e privi di umidità. I fiori dovrebbero essere leggermente flessibili e non fragili.

Taglia due sezioni di carta cerata abbastanza grandi da contenere fiori e petali. Una sezione da 8 a 10 pollici è facile da gestire. La cera fiorisce in diversi piccoli lotti invece di uno grande.

  • Coprite con diversi strati di carta di giornale.
  • Controlla i fiori ogni giorno e rimuovili quando i fiori sono pressati e privi di umidità.

Coprire l'asse da stiro con un panno protettivo per evitare che la cera si depositi sull'asse da stiro.

Appoggia un pezzo di carta cerata sul panno e stratifica fiori e petali sulla carta cerata, lasciando 1/2 a 1 pollice tra i singoli petali.

Posiziona il secondo pezzo di carta oleata sui fiori. Coprite con un panno per proteggere il ferro.

Metti il ​​ferro da stiro a fuoco medio-alto e premi il panno. Spingere leggermente verso il basso per sciogliere la cera. Controlla se la cera si è sciolta. La carta cerata fusa sembra chiara. Se la carta cerata è ancora opaca, recuperarla e premere di nuovo.

Lascia raffreddare i fiori e taglia i fiori oi petali, lasciando un sottile frammento di carta cerata attorno ai bordi. Rimuovere la carta oleata, se si preferisce, tirando delicatamente dall'angolo per staccarla dai fiori.

Usa fiori cerati in artigianato, su cancelleria o mostra una collezione di petali sciolti in un piatto decorativo.

Stampa piccoli fiori, come viole del pensiero, alito di bambino e violette tra gli strati di giornale. Stampa singoli petali di fiori più grandi, come rose o garofani.

Foglie colorate e petali di fiori cerosi non necessitano di pre-pressatura o essiccazione.


Per pressori impazienti: pressatura a microonde

Presto. Jessica Lewis

Proprio come la silice agisce come una versione rapida della tecnica di essiccazione all'aria, è possibile utilizzare le microonde in un aggiornamento del metodo di pressatura. Quando la radiazione a microonde riscalda il liquido all'interno dei fiori, questo fuoriesce sotto forma di vapore, asciugando i fiori.

"Anche se può sembrare insolito, la pressatura dei fiori in un forno a microonde è un'opzione perfettamente sicura e rapida per coloro che cercano di risparmiare tempo e risorse", ha affermato Palomares. Tuttavia, ha detto: "Come ogni scorciatoia, c'è una probabilità leggermente maggiore che questo metodo produca risultati contrastanti rispetto agli altri".

Per questa opzione, avrai bisogno di due piatti in ceramica adatti al microonde, diversi filtri per il caffè e, ovviamente, un forno a microonde.

Per iniziare, sovrapponi i materiali in questo ordine: piatto a faccia in su, filtro da caffè, fiore, filtro da caffè, piatto a faccia in su. Metti questo panino nel microonde per un minuto, quindi estrailo, controlla la secchezza del fiore e sostituisci i filtri del caffè con altri freschi. Ripeti questo processo fino a quando il fiore non sarà asciutto come desideri.

Tutte le tecniche possono trasformare i tuoi fiori da effimeri in ricordi. Prova a sperimentare un paio di metodi diversi per vedere quale ti dà i migliori risultati.


Guarda il video: come fare una rosa con nastro di raso