Nozioni di base sul compostaggio: come funziona il compostaggio

Nozioni di base sul compostaggio: come funziona il compostaggio

Indipendentemente dalle attuali condizioni del suolo, l'aggiunta di compost può trasformarlo in un terreno di coltura sano per le piante. Il compost può essere lavorato nel terreno a mano o dissodando o aggiunto come condimento superiore. Rende anche un pacciame adatto.

Nozioni di base sul compostaggio

Numerosi vantaggi sono associati all'uso del compost:

  • Può migliorare il terreno, costruendo la struttura e la consistenza.
  • Aumenta il flusso d'aria e la ritenzione idrica.
  • Il compost stabilizza anche i livelli di pH e supporta i batteri essenziali.
  • Il compost consente alle piante di utilizzare efficacemente i nutrienti per ottenere anche una crescita più sana.

Inoltre, la materia organica presente nel compost incoraggia i lombrichi, che aiutano anche a aerare il terreno. Altri vantaggi includono il controllo dell'erosione e la riduzione delle malattie trasmesse dal suolo.

Come funziona il compostaggio?

Il compost è costituito da materiali organici che si decompongono nel terreno, arricchendone la struttura e aggiungendo nutrienti essenziali. Per comprendere il processo di compostaggio, è utile osservare il processo di decomposizione naturale che si trova in natura. Ad esempio, le aree boschive sono piene di materiali organici - alberi, foglie, ecc. Nel tempo questi materiali si decompongono lentamente, o si degradano, con l'aiuto di microrganismi e lombrichi. Una volta che i materiali si sono decomposti, si trasformano in humus, elemento essenziale nella produzione di un terreno ricco e fertile che è anche responsabile della produzione di piante sane.

Questo processo è simile al compostaggio del giardino. Una volta avvenuta la decomposizione nel cumulo di compost, il risultato dovrebbe essere simile a quello dell'humus con un materiale scuro, friabile, simile al suolo.

Crea il tuo compost

Anche se le istruzioni per il compostaggio variano, la maggior parte condivide gli stessi principi di base. In generale, i metodi di compostaggio passivo vengono utilizzati più spesso. Questo metodo prevede piccole pile di compost contenute in un bidone, recinzione o contenitori di compost. Anche questi variano con dimensioni che vanno da 5 a 7 piedi (da 1,5 a 2 m.) Intorno e da 3 a 4 piedi di altezza (0,9-1,2 m.) Tuttavia, una dimensione più gestibile, specialmente per giardini più piccoli, potrebbe non essere più grande Tuttavia, è facile personalizzare il sistema di compostaggio per soddisfare le tue esigenze specifiche.

La maggior parte del compost è composta da materiali organici come foglie, piante da giardino, giornali, paglia, erba tagliata, letame e scarti di cucina. I rifiuti di cucina dovrebbero includere materiali come la buccia di frutta e verdura, gusci d'uovo, fondi di caffè, ecc. Carne, grassi e prodotti a base di ossa non dovrebbero mai essere aggiunti al cumulo di compost, poiché possono introdurre parassiti nocivi e attirare gli animali.

Dovresti alternare strati di materiali verdi e marroni. Gli articoli verdi includono erba tagliata e scarti di cucina, aggiungendo azoto al compost. I materiali marroni aggiungono carbonio ai contenitori del compost e sono costituiti da cose come foglie, giornali e piccoli materiali legnosi.

L'umidità e un'adeguata circolazione dell'aria sono vitali per il compostaggio. Pertanto, dovrebbero essere mantenuti bagnati ma non inzuppati. Inoltre, il compost dovrebbe essere spesso girato con una forchetta da giardino per favorire l'aerazione e accelerare il processo di decomposizione.

A seconda dei materiali utilizzati e delle dimensioni del cumulo di compost, la decomposizione può richiedere da settimane o mesi a un anno.


Il tuo sistema di compostaggio

Il compostaggio è un modo per fare ciò che accade in natura, dove le materie prime organiche vengono convertite in grani morbidi e spugnosi simili al suolo. Questi aiutano il suolo a trattenere l'acqua e rendono i nutrienti disponibili per le piante.

In effetti, il compost è così prezioso per il tuo giardino, viene spesso definito "oro nero".

Per quelli di voi che compostano a casa, ecco come assicurarsi che il sistema fornisca ciò di cui avete bisogno per i vostri progetti di giardinaggio domestico.

Il tuo cestino dovrebbe essere composto da una parte di rifiuti verdi e due parti di rifiuti marroni. Shutterstock

• usa un paio di bidoni senza fondo così quando uno è pieno puoi iniziare dall'altro, in un punto ombreggiato

• avere un buon mix di "marroni" (due parti) e "verdi" (una parte). Combina materiali marroni (fieno, paglia, segatura, trucioli di legno, foglie, erbe infestanti che non sono andate a seminare) con avanzi di cibo e altri materiali (bucce e scorze di frutta e verdura, bustine di tè, fondi di caffè, gusci d'uovo) e alcuni tipi di animali letame (pollo, mucca, cavallo)

• lasciare che la temperatura salga. Il calore al centro del cumulo di compost è un buon segno, poiché i microbi stanno abbattendo ciò che hai inserito. Man mano che il compost matura si raffredda, creando un ottimo ambiente per vermi e altri microbi per completare il processo

• assicurati che i fondi di caffè e le bustine di tè possano rompersi, quindi rimuovi il sacchetto prima di aggiungerlo al cumulo di compost. Le foglie di tè umide possono aiutare il tuo mucchio a rompersi più velocemente. Agrumi (limoni, arance), peperoni piccanti, cipolla e aglio vanno bene, ma non aggiungerli al tuo allevamento di vermi, i vermi soffriranno delle condizioni acide prodotte quando questi elementi si rompono

• Diventa creativo con materiali naturali "marroni" - fintanto che non c'è plastica mescolata, buttala dentro. Ciò include qualsiasi cosa, dalle scatole di cereali ai batuffoli di cotone, tappi per vino, ceneri del camino e persino capelli umani e pellicce di animali domestici.

Gli agrumi e la cipolla vanno bene, evitare gli avanzi di carne. Shutterstock

• non lasciare che il tuo contenitore per il compost sia una festa per roditori locali come i topi. Seppellire leggermente la base nel terreno, rivestendo il cestino con rete metallica e tenendolo coperto. Evita di aggiungere scarti di carne, grassi e oli da cucina, latticini e ossa, che attireranno i parassiti

• non lasciare che il tuo compost diventi puzzolente o viscido, significa che è troppo umido. Il compost viscido significa che è necessario aggiungere più materiali "marroni". Puoi anche velocizzare le cose scavando nel mucchio ogni settimana o giù di lì, o aggiungendo pezzi e pezzi extra in varie fasi (cacca di chook, roccia frantumata e calce) per fare in modo che tutto accada più velocemente

• non lasciare che sostanze chimiche nocive e germi entrino nel tuo compost. Ciò include cose come rifiuti di legno trattati, rifiuti di animali domestici (se assumono farmaci o mangiano carne) e piante malate. I contenitori per il compost domestico sono limitati in ciò che possono elaborare. È una buona idea indossare i guanti come misura di sicurezza aggiuntiva.


Motivi per cui dovresti usare e produrre compost

1. Il compostaggio riduce la quantità di rifiuti inviati in discarica.

Fare il compost è uno dei modi più semplici per fare la tua parte per l'ambiente. Secondo l'EPA, il 28% dei rifiuti inviati in discarica è costituito da avanzi di cibo e rifiuti di giardino, componenti chiave del compost.

Invece di buttarli via, puoi tenerli per il tuo cumulo di compost e creare qualcosa di benefico per il tuo giardino E benefico per la terra.

(Nota a margine: dare da mangiare avanzi ai polli (se li avete) è un altro ottimo modo per fare buon uso degli avanzi di cibo.)

2. Il compost fa risparmiare denaro e aumenta la tua sostenibilità

Il compost è una risposta quasi universale ai problemi del giardino. Hai un terreno da giardino povero? Aggiungi il compost. Hai bisogno di pacciamare il tuo giardino? Il compost è una scelta ideale. Vuoi dare alle tue piante una spinta di nutrienti? Prepara il compost tea (ecco come preparare il compost tea).

Se vuoi creare il tuo terriccio, indovina di cosa hai bisogno? Sì, di nuovo compost. E se hai letti rialzati come noi, di solito questi letti devono essere rabboccati con terra o compost aggiuntivi quasi ogni anno a causa della compressione del suolo nel tempo.

Il compost di buona qualità del negozio non è economico. E se hai un giardino grande, il prezzo da pagare per il terreno e il compost aggiuntivi potrebbe farti trasalire, soprattutto se hai un budget per il giardinaggio.

Pertanto, creare il tuo compost ha più senso se hai bisogno di compost in qualsiasi quantità.

3. Il compost migliora la salute del suolo

Invece di acquistare fertilizzanti sintetici e gunk, prendi il compost naturale fatto in casa quando il tuo giardino ha bisogno di una spinta. I fertilizzanti commerciali, anche quelli organici, non forniscono la quantità di nutrienti che puoi ottenere con un compost di buona qualità. Il compost distribuisce i nutrienti gradualmente, per un lungo periodo di tempo, mentre i fertilizzanti sono solitamente un'azione di "correzione rapida" che funziona solo per un tempo limitato.

Il compost migliora anche la struttura del suolo. La maggior parte dei giardinieri non inizia con un ottimo terreno e il compost migliora la consistenza del terreno e aumenta la capacità del terreno di trattenere i nutrienti e l'acqua. Il compost è ricco di microrganismi benefici, lombrichi e altre cose buone che ti lasciano il materiale perfetto per produrre un giardino sano.


3. Controlla il tuo compost.

Al termine, rimarranno ancora alcune particelle di grandi dimensioni che non vorrai mescolare nel tuo letto da giardino. Puoi filtrare questi bastoncini e pietre per creare un prodotto piacevole e liscio adatto per l'uso all'interno o all'esterno. Puoi acquistare un setaccio per compost (disponibile su Amazon) o crearne uno con alcuni pezzi di legname di scarto e un po 'di stoffa per hardware da ¼ di pollice.

È importante ricordare che il compost è un emendamento del suolo, non un sostituto del suolo. Da solo, trattiene troppa acqua e non fornisce una vera struttura. Poche piante prosperano in quell'ambiente. Il compost è più efficace se incorporato nel terreno o applicato sulla superficie del suolo.


Cosa non puoi compostare?

A volte può creare confusione su ciò che puoi e non puoi compostare. La regola generale è che se si stacca da un animale, non dovresti compostarlo, ma anche questo può creare confusione quando ti rendi conto che puoi compostare piume e gusci d'uovo. Ecco un elenco degli articoli per la casa più comuni che non dovrebbero entrare nel tuo cumulo di compost.

  • Carne o pesce
  • Ossatura
  • Avanzi che non sono frutta o verdura
  • Avanzi di cibo unti
  • Latticini
  • Grasso o olio
  • Rami
  • Scarti di giardino che sono stati spruzzati con pesticidi
  • Erbacce
  • Piante malate

Creare rapidamente un cumulo di compost è un ottimo modo per risparmiare denaro durante la concimazione del giardino e ridurre i rifiuti domestici riutilizzando gli scarti di cucina che tradizionalmente finirebbero in una discarica. Anche se non fai giardinaggio, il compostaggio può comunque ridurre i tuoi rifiuti ed essere un'aggiunta fantastica al riciclaggio.


I vantaggi del compostaggio

Fare il compost in casa non alleggerisce solo il nostro bidone della spazzatura e aiuta i nostri giardini. Aiuta anche ad affrontare il cambiamento climatico.

Ogni anno in Australia, i rifiuti alimentari che marciscono nelle discariche creano metano equivalente a circa 6,8 milioni di tonnellate di anidride carbonica. Se lo spreco alimentare globale fosse un paese, sarebbe il terzo più grande emettitore di gas serra al mondo, dietro a Stati Uniti e Cina.

Quindi, chiaramente, ci sono molte ottime ragioni per compostare. E seguendo alcune semplici regole, anche tu puoi creare il tuo "oro nero".

Cheryl Desha riceve finanziamenti rilevanti dal governo del Queensland, dal Gold Coast City Council e da Rocky Point Pty Ltd. È membro di Engineers Australia (EA), Surveying and Spatial Sciences Institute (SSSI) e membro del consiglio della International Society of Digital Earth (ISDE) e Rete accademica di gestione delle informazioni geospaziali globali delle Nazioni Unite (UN-GGIM).

Kimberley Reis è affiliato al Planning Institute of Australia (PIA) e riceve finanziamenti dal Consiglio regionale di Cairns per incorporare iniziative locali di resilienza alimentare all'interno di accordi di emergenza.

Savindi Caldera riceve importanti finanziamenti dal Sustainable Built Environment National Research Center (SBEnrc), dal Gold Coast City Council e da Rocky Point Pty Ltd per lo sviluppo di pratiche di gestione dei rifiuti scalabili verso sistemi a circuito chiuso. È membro del Griffith University Sustainability Committee (Aviation Emissions Reduction Working Group) e dell'Australasian Association of Engineering Education (AAEE).


Guarda il video: Au0026T 2000: i consigli per il compostaggio domestico