Licoris: semina e cura in giardino, tipi e varietà, foto

Licoris: semina e cura in giardino, tipi e varietà, foto

Piante da giardino

Licoris (lat. Licoris) - un genere di piante perenni da fiore della famiglia Amalillis, composto da più di 20 specie. I rappresentanti del genere provengono dall'Asia orientale e meridionale: Giappone, Thailandia, Laos, Corea del Sud, Nepal, Pakistan, dall'est dell'Iran e dal sud della Cina. Alcune specie furono introdotte in Texas, North Carolina e altri stati americani, e alcune di esse naturalizzate in nuove condizioni. Nei paesi di lingua inglese, il fiore di lycoris è chiamato uragano o giglio ragno.
Nella letteratura della floricoltura, puoi trovare il nome giapponese per lycoris - "higanbana". La pianta ha anche un altro nome: il fiore della morte: il lycoris è tradizionalmente piantato nei cimiteri.

Piantare e prendersi cura del licoris

  • Fioritura: per due settimane a settembre-ottobre.
  • Atterraggio: i bulbi vengono piantati nel terreno prima dell'inverno - in settembre-ottobre.
  • Illuminazione: penombra.
  • Il suolo: sabbioso, fertilizzato.
  • Irrigazione: durante il periodo di crescita attiva - regolare, dopo la fine della fioritura, l'umidità viene interrotta.
  • Top condimento: non richiesto, ma la pianta risponde bene ai complessi minerali per colture bulbose.
  • Riproduzione: il più delle volte - dai bulbi della figlia, meno spesso - dai semi.
  • Parassiti: mosche narciso.
  • Malattie: marciume delle lampadine.

Maggiori informazioni sulla coltivazione della lycoris di seguito.

Descrizione botanica

Le foglie di Lycoris raggiungono una lunghezza da 30 a 60 cm e una larghezza di soli 5-20 mm. Il fusto della lycoris è eretto, alto da 30 a 90 cm Una pianta può dare fino a 7 peduncoli con fiori profumati di colore rosso, arancio, giallo, dorato, viola o bianco. I fiori della lycoris sono di due tipi: in una specie gli stami sono parecchie volte più lunghi del perianzio, nella seconda si alzano solo leggermente sopra i petali. Il frutto di Lycoris è una scatola di semi a tre canali. Molte specie del genere sono sterili e si riproducono solo vegetativamente.

Nella foto: Lycoris da giardino fiorito

Lycoris ha una stranezza biologica: i fiori e le foglie della pianta non si incontrano mai. Quando fiorisce il lycoris? In estate, i bulbi di lycoris riposano nel terreno; all'inizio di settembre lanciano peduncoli che stanno rapidamente guadagnando altezza: in 4-5 giorni, le frecce possono crescere fino a 50 centimetri o più. Su ogni peduncolo vengono rivelati 4-5 fiori a forma di imbuto a forma di giglio con un gran numero di stami, motivo per cui i fiori assomigliano a ragni. La fioritura del lycoris dura fino a due settimane, poi i fiori appassiscono e solo dopo la pianta inizia a formare foglie a forma di freccia, che persistono per tutto l'inverno e muoiono all'inizio dell'estate.

Piantare lycoris in campo aperto

Quando piantare

È meglio piantare il liquore in autunno, un mese prima dell'inizio del freddo, in modo che i bulbi abbiano il tempo di adattarsi al terreno e far crescere le radici. È possibile, se necessario, piantare i bulbi nel terreno in primavera, ma le piante quasi sicuramente faranno male. In ogni caso, non aspettarti che il capriccioso giglio ragno fiorisca l'anno prossimo.

Nella foto: Lycoris bianco in fiore nel giardino

Affinché la coltivazione del lycoris abbia successo, è necessario scegliere il posto giusto e creare condizioni il più vicino possibile al naturale. La liquirizia è adatta per aree protette dal vento e dalle correnti d'aria in parziale ombra di grandi alberi decidui.

Come piantare

La liquirizia cresce meglio su terreni sabbiosi. Prima di piantare, liberare l'area dalle erbacce, dissotterrare, se necessario, con torba, sabbia e humus e livellare la superficie.

I grandi bulbi di lycoris, ricoperti di scaglie marrone scuro, sono sepolti di almeno 14 cm in modo che non si congelino al gelo. La distanza tra i fori dovrebbe essere di 25-30 cm: ogni anno i bulbi sono ricoperti di bambini, ognuno dei quali ha bisogno di una certa area di alimentazione. Devi mettere uno strato di sabbia nel buco, premere leggermente il bulbo al suo interno, riempirlo fino in cima con sabbia e riempire lo spazio rimanente con terra. Dopo la semina, la superficie del sito viene compattata e annaffiata abbondantemente.

Cura della liquirizia in giardino

Condizioni di crescita

Piantare lycoris e prendersi cura di questa pianta esotica in campo aperto non richiederà molto sforzo. Dovrai eseguire alcune semplici manipolazioni: innaffiare la pianta, allentare il terreno attorno ad essa, rimuovere le erbacce, applicare fertilizzanti e preparare i liquori per l'inverno. Di tanto in tanto, devi trapiantare la pianta e distruggere i parassiti che la attaccano.

Nella foto: lycoris in crescita in giardino

Irrigazione e alimentazione

Lycoris ha bisogno di annaffiare soprattutto durante il periodo di crescita attiva di peduncoli e foglie. A questo punto, il terreno sul sito dovrebbe essere regolarmente inumidito, evitando che il terreno si secchi. Il terreno dovrebbe essere sempre leggermente umido. Quando il lycoris affonda nel riposo e la pianta riposa non solo in estate, ma anche in inverno, l'irrigazione del terreno viene interrotta.

Fertilizzare l'area con lycoris non è una procedura obbligatoria: se il tuo giglio ha un aspetto sano e bello, allora ha abbastanza nutrimento. Ma se noti un po 'di letargia o depressione di lycoris, applica fertilizzanti minerali per colture bulbose al terreno.

Trasferimento

Un trapianto annuale, come molte bulbose, non necessita di lycoris, può crescere in una zona fino a 5 anni, ma poi i bulbi devono ancora essere dissotterrati, divisi e trapiantati.

Per prima cosa preparare una nuova area per i lycoris, quindi scavare i bulbi, separare accuratamente i bambini da essi, cospargere le pause con polvere di carbone o cenere e piantare il materiale di piantagione in un nuovo luogo, osservando la procedura già descritta da noi. Se il trapianto viene eseguito in autunno, l'area non viene annaffiata. Tieni presente che la lycoris potrebbe non fiorire per uno o due anni dopo il trapianto. Non dividere la pianta troppo spesso, questo la indebolisce. Tutte le parti di Lycoris sono velenose, quindi lavora con i guanti.

Nella foto: come coltivare la lycoris dai bulbi

Riproduzione

Molto spesso, la lycoris viene propagata vegetativamente, cioè dai bulbi figlie, poiché è difficile ottenere semi di lycoris: molte specie vegetali semplicemente non li formano. Il metodo di riproduzione da parte dei bambini è semplice da eseguire e te lo abbiamo appena descritto.

Liquirizia dopo la fioritura

Dopo che i fiori di lycoris appassiscono, le sue foglie inizieranno a formarsi. Alla fine dell'autunno, gli organi secchi della pianta dovrebbero essere rimossi, ma non è necessario scavare i bulbi per l'inverno: mettono radici profonde e non hanno paura nemmeno delle forti gelate. Se è previsto un inverno freddo e senza neve, coprire l'area con uno strato di foglie secche o rami di abete rosso. Con l'inizio della primavera, il rifugio può essere rimosso.

Parassiti e malattie

Né la malattia né i parassiti del lycoris pester, tuttavia, le mosche del narciso possono danneggiarlo, quindi, al fine di prevenirlo, annaffiare l'area con una soluzione insetticida durante il periodo di crescita attiva.

Tipi e varietà

Non ci sono molte specie di lycoris coltivate nella cultura e ti presenteremo alcune delle piante più comuni di questo genere nei giardini.

Lycoris dorato (Lycoris aurea)

Questa specie è originaria del Giappone e della Cina, resiste solo a gelate fino a -5 ºC, quindi è meglio coltivarla come coltura indoor in condizioni della zona centrale. La pianta raggiunge un'altezza di 60 cm e un diametro di circa 20 cm Fiori tubolari giallo brillante di lycoris dorato con un diametro fino a 10 cm fioriscono in tarda primavera o all'inizio dell'estate e formano un'infiorescenza di 5-6 pezzi.

Foto: Golden Lycoris (Lycoris aurea)

Liquirizia squamosa (Lycoris squamigera)

Proviene dal Giappone e raggiunge un'altezza di 60-70 cm. Ha foglie basali larghe e lineari a forma di cintura che compaiono dopo i profumati fiori rosa-lilla a forma di imbuto con centro giallo e lobi perianticali piegati appassiscono, raccolti in un mazzo di 6-8 pezzi. Questa specie non forma semi, quindi viene propagata dai bulbi figlie.

Nella foto: Licoris squamoso (Lycoris squamigera)

Licoris radiant (Lycoris radiata)

In condizioni naturali, si trova in Nepal, Corea e Cina, è anche naturalizzato negli Stati Uniti, in Giappone e in altri paesi. La Licoris radiant è una pianta perenne che forma i fiori prima delle foglie. In altezza, le frecce dei fiori di lycoris radianti possono raggiungere da 30 a 70 cm, foglie lunghe posizionate parallele tra loro, larghe non più di 1 cm, a volte si piegano dal centro del piatto. Nei fiori di forma irregolare, i petali laterali assomigliano ad antenne lunghe e sottili che deviano all'indietro, e al loro centro c'è un fascio di petali corti e larghi di forma ondulata arcuata.

Nella foto: Lycoris radiata (Lycoris radiata)

Lycoris rosso sangue (Lycoris sanguinea)

Specie compatta, che raggiunge i 45 cm di altezza, questa lycoris forma minuscole foglie in aprile, che muoiono a giugno, e la pianta fiorisce in agosto con fiori scarlatti luminosi del diametro di circa 5 cm.

Nella foto: Lycoris rosso sangue (Lycoris sanguinea)

Letteratura

  1. Leggi l'argomento su Wikipedia
  2. Caratteristiche e altre piante della famiglia delle Amaryllidaceae
  3. Elenco di tutte le specie su The Plant List
  4. Maggiori informazioni su World Flora Online
  5. Informazioni sulle piante da giardino
  6. Informazioni sulle piante perenni
  7. Informazioni sulle piante erbacee

Sezioni: Piante da giardino Perenni Erbacee Fiorite a bulbo Amaryllis Piante su L


Descrizione dell'impianto

Il fiore di astilbe è una pianta perenne della famiglia delle Saxifragaceae. Nel suo ambiente naturale, si trova in Nord America e in Asia. Astilba nel Paese del Sol Levante è molto rispettato. Fa parte delle eleganti composizioni floreali che costituiscono una parte importante della tradizionale cerimonia del bere il tè.

Nei giardini sono presenti ibridi formati dall'incrocio di varietà: Astilbe astiboides, Astilbe japonica, Astilbe thunbergii con la specie Astilbe chinensis. Le piante raggiungono un'altezza di 50-150 cm, hanno fusti dritti, rigidi e foglie doppie piumate, con bordi seghettati, lame fogliari rugose, pubescenti. Grazie alle sue belle foglie piumate, situate su piccioli rigidi e che formano densi grappoli, l'astilbe è decorativa per tutta la stagione, dalla primavera all'autunno inoltrato.

L'ornamento più spettacolare di Astilba sono i minuscoli fiori estremamente decorativi raccolti in cima a uno stelo alto e rigido in splendide infiorescenze paniculate che ricordano piume colorate.

I fiori compaiono in estate - da luglio a settembre, a seconda della varietà. Al momento della fioritura, le varietà si dividono in precoce, medio precoce e tardiva.


Piantare aubriets in piena terra

Non appena le gelate primaverili si ritirano, puoi iniziare a trapiantare l'aubriet dal contenitore della piantina. Scegliere un'area in cui coltivare un fiore dovrebbe essere con tutta la responsabilità. Considera il fatto che questa pianta ama il sole splendente e non tollera bene l'ombra. Per ottenere una fioritura intensa e duratura, è necessario preparare un appezzamento per piantare piantine, che si troveranno sul lato soleggiato dell'orto o del giardino. Anche il terreno più scarso è adatto alla coltivazione di aubriets. Cresce bene su qualsiasi terreno roccioso e non è schizzinoso nella scelta del terreno. Tuttavia, il terreno deve assorbire bene l'umidità e contenere cenere o torba. È consentito un piccolo ambiente leggermente alcalino o neutro.

Puoi piantare Aubrieta su un'aiuola come preferisci. La pianta è abbastanza malleabile e flessibile. La dimensione e la lunghezza delle radici delle piantine influenzeranno la profondità di semina. La larghezza del foro deve essere pari alla metà della larghezza del vaso della piantina. Quando si coltiva un fiore in un contenitore di plastica, i piatti devono essere immersi nell'acqua per non danneggiare la pianta durante la rimozione. Dopo che le bolle d'aria salgono sulla superficie della pentola, la piantina viene accuratamente rimossa e posta nel foro. L'area di terreno circostante viene pressata un po 'e cosparsa di sabbia, quindi annaffiata.


Guarda il video: ORTO SUL BALCONE: COLTIVARE POMODORI IN VASO. ORTO E GIARDINAGGIO. ORTO E GIARDINAGGIO