Ottenere l'ortensia rampicante per arrampicarsi: come fare una scalata all'ortensia rampicante

Ottenere l'ortensia rampicante per arrampicarsi: come fare una scalata all'ortensia rampicante

A cura di: Darcy Larum, Landscape Designer

"Prima dorme, poi si insinua, poi salta" è un vecchio adagio contadino sulle piante che richiedono un po 'di pazienza in più, come le ortensie rampicanti. A crescita lenta nei primi anni, una volta stabilite, le ortensie rampicanti possono alla fine coprire un muro di 80 piedi (24 m.). Originarie dell'Himalaya, le ortensie rampicanti si sono adattate a crescere alberi e pendii rocciosi. Ma se hai un'ortensia rampicante che non si arrampica, cosa fai? Continua a leggere per saperne di più su come attaccare le ortensie rampicanti al supporto e su come far arrampicare le ortensie rampicanti come dovrebbero.

Ottenere l'ortensia rampicante per arrampicarsi

Le ortensie rampicanti si arrampicano per radici aeree che si attaccano alle superfici. L'ortensia rampicante si attacca meglio a superfici ruvide come mattoni, muratura e corteccia d'albero piuttosto che arrampicarsi lungo i tralicci. Tuttavia, non causano alcun danno agli edifici o agli alberi su cui si arrampicano, a parte il lasciare un residuo appiccicoso. Dal momento che a loro piace l'ombra parziale e in particolare l'ombra pomeridiana, cresceranno meglio su un muro esposto a nord o est, o su grandi alberi da ombra.

È possibile ottenere l'ortensia rampicante per arrampicarsi su tralicci, pergole o altri supporti purché il supporto sia abbastanza forte da sostenere il peso elevato di un'ortensia rampicante matura. Tralicci in legno, pergole, ecc. Sono più facili da attaccare alle radici aeree dell'ortensia rispetto al vinile o al metallo. L'ortensia rampicante supererà la maggior parte dei tralicci nel tempo, ma può essere utile con l'addestramento delle giovani ortensie rampicanti. L'ortensia rampicante può anche essere utilizzata come copertura del terreno per pendii rocciosi.

Come fare una scalata di ortensie rampicanti

Se hai un'ortensia rampicante che non si arrampica, potrebbe essere troppo giovane e mettere tutta la sua energia nell'insediamento delle radici. Potrebbe anche essere difficile attaccarsi al supporto che stai cercando di farlo salire.

Puoi dargli un piccolo aiuto per arrampicarsi su tralicci, pergole e simili legando liberamente i rami randagi al supporto nella direzione in cui vuoi che crescano. Quando si attaccano le ortensie rampicanti al supporto, utilizzare un materiale morbido ma resistente come filo di cotone, spago o nylon. Non usare mai il filo per attaccare qualsiasi pianta a qualcosa, poiché il filo può danneggiare seriamente steli e rami.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


Ortensia rampicante (Hydrangea petiolaris) - Floralelle

Origine
L'ortensia rampicante (Hydrangea petiolaris) della famiglia delle Hydrangeaceae, cresce su muri, facciate, pergolati e staccionate ed è un ornamento del giardino con le sue fini infiorescenze bianche. Proviene dalle foreste del Giappone, Taiwan e Corea. L'arbusto rampicante decorativo è resistente e di facile manutenzione.

crescita
I germogli dell'ortensia rampicante (Hydrangea petiolaris) formano radici adesive sul lato opposto alla luce, che poi si sviluppano in rami più spessi. La corteccia è bruno-rossastra e si stacca dai rami più vecchi. Le ortensie rampicanti possono raggiungere un'altezza fino a 15 metri su graticci, muri e pareti, ma inizialmente crescono piuttosto lentamente. Senza l'aiuto di arrampicata, l'ortensia rampicante cresce in un arbusto emisferico e largo e può anche fungere da copertura del terreno.

le foglie
Le foglie dell'ortensia rampicante sono di colore verde brillante, da ovoidali a tondeggianti e lunghe una decina di centimetri. Si siedono su lunghi piccioli e diventano di un giallo brillante in autunno. Con alcune varietà rimangono verdi negli inverni miti e aderiscono ai germogli fino alla prossima primavera.

fiori
I fiori profumati compaiono da maggio a luglio. Sono piatti e disposti in infiorescenze larghe fino a 25 centimetri. Le cosiddette pannocchie a ombrello hanno all'esterno una corona di fiori bianchi sterili. I fiori interni sono fertili e non hanno petali. Le ortensie rampicanti fioriscono solo dopo circa cinque anni di permanenza.

Posizione e terreno
L'ortensia rampicante prospera in penombra per ombreggiare in luoghi freschi e umidi su suoli permeabili e ricchi di humus. Le piante non tollerano il suolo calcareo e sono sensibili alla compattazione del suolo.

Piantare e curare
Le ortensie rampicanti richiedono un terreno da leggermente acido ad acido, quindi dovresti mettere un po 'di terreno di rododendro nella buca. Il periodo di impianto più favorevole va da marzo a metà maggio. Il diametro del foro di impianto dovrebbe essere circa il doppio della dimensione della zolla. Allentalo un po 'e annaffialo bene dopo la semina. Inoltre, immergere le palline di pentola asciutte in un secchio d'acqua per alcuni minuti prima di piantare. Uno strato di pacciame attorno all'orticoltura rampicante mantiene il terreno uniformemente umido, ei germogli della pianta trovano supporto su pareti nude simili all'edera, purché non troppo lisce. Ciò è possibile grazie a speciali radici adesive. Tuttavia, le giovani piante possono ancora beneficiare di un ausilio per l'arrampicata per guidare i germogli verso l'alto e sostenere la crescita. Dovresti attaccare i rami a un muro o una recinzione con fili. Le ortensie rampicanti richiedono acqua sufficiente e dovrebbero essere mantenute uniformemente umide, ma è necessario evitare ristagni d'acqua. In primavera, puoi maturare le foglie, arricchirle con semola di corno e spargere la pianta con fertilizzante di rododendro.

taglio
Le ortensie rampicanti sono compatibili con la potatura, ma di regola la potatura non è necessaria se le piante hanno spazio sufficiente per diffondersi. Se necessario, puoi accorciare i germogli delle giovani ortensie rampicanti di circa un terzo subito dopo la semina per stimolare la ramificazione. Le piante più vecchie possono anche essere potate di nuovo in legno perenne senza problemi. Il periodo ideale per il taglio è febbraio e marzo.

Utilizzo
Le ortensie rampicanti sono adatte come piante rampicanti decorative su muri, pergolati e recinzioni. Quindi le loro infiorescenze e ornamenti di foglie entrano in gioco. Insieme a Clematis le ortensie rampicanti creano un bellissimo quadro su un muro o una facciata.

varietà
Semiola 'fiorisce bianca ed è una nuova varietà che mantiene il suo fogliame verde negli inverni miti. In primavera mostra una gemma rosso rame e cresce fino a tre metri di altezza. Può essere utilizzato anche senza ausilio per l'arrampicata e può fungere da attraente copertura del terreno. Anche Silver Lining 'è spesso verde invernale. La varietà ha foglie fini variegate di colore bianco-verde ed è adatta anche come pianta da vaso sul balcone. La "Miranda" fiorisce bianco crema con fiori grandi e porta foglie giallo-verdi.

Propagazione
Le ortensie rampicanti possono essere facilmente moltiplicate dalla primavera all'inizio dell'estate depositando germogli laterali vicino al terreno. Rimuovere le foglie dai germogli nella sezione centrale e fare un cosiddetto taglio della ferita sollevando una sottile striscia di corteccia con il coltellino sul lato inferiore. Quindi scavare leggermente il segmento centrale del germoglio nel terreno ricco di humus e fissarlo se necessario e mantenere il terreno uniformemente umido. Nel corso della stagione la propaggine attecchisce e può essere poi separata dalla pianta madre e trapiantata in autunno o in primavera.
Se vuoi un numero maggiore di prole, puoi anche usare ortensie rampicanti da talee. I germogli giovani, leggermente legnosi e senza fiori sono più adatti per questo a giugno e luglio. Il metodo di coltivazione corrisponde per il resto alla propagazione di talee di ortensie coltivatrici. In alternativa, è anche possibile in inverno coltivare da talee senza radici, le cosiddette talee.

Malattie e parassiti
Le ortensie rampicanti sono piante rampicanti robuste che sono difficilmente colpite da malattie o parassiti. A volte può verificarsi clorosi. Poi le foglie ingialliscono e sono attraversate da venature verdi. Una dose di terreno di rododendro o torba può impedirlo. Occasionalmente sono presenti anche peronospora e peronospora.

Sono Don Burke, uno degli autori di My Garden Guide. Sono un orticoltore che coltiva, cresce e si prende cura delle piante, che vanno dagli arbusti e frutti ai fiori. Lo faccio nel mio giardino e nella mia stanza dei bambini. Ti mostro come prenderti cura del tuo giardino e come eseguire l'abbellimento del giardino in modo semplice, passo dopo passo. Sono originario di Sydney e ho scritto su riviste locali. In seguito ho deciso, più di due decenni fa, di creare il mio blog. La mia area di specializzazione è legata alla cura delle orchidee, alla cura delle piante grasse e allo studio del substrato e del terreno. Pertanto, vedrai molti articoli dedicati a queste discipline. Fornisco anche consigli su come migliorare la progettazione del paesaggio del tuo giardino.


Ortensia rampicante e falsa ortensia rampicante

Alcune persone volevano saperne di più sull'ortensia rampicante (Hydrangea anomala petiolaris), dopo aver visto "Harry" nel suo glorioso "abbigliamento". L'ortensia rampicante è una delle poche viti in fiore che può sopportare punti più ombreggiati (non in condizioni di caverna!) Può crescere di 30 'o più dove è felice. Splendidi fiori bianchi in pizzo appaiono a giugno, creando uno spettacolo mozzafiato. Le sue radici aeree si attaccheranno a qualunque cosa le sia permesso di salire. Non coltivarlo sul lato della casa o su qualsiasi altra struttura che potrebbe essere danneggiata dalle radici attaccate. Se vuoi che l'ortensia rampicante spazzi il lato di una casa, dagli un traliccio su cui arrampicarsi, che sia fissato ad almeno 6 pollici dall'edificio. Oppure puoi semplicemente lasciarlo arrampicarsi su un muro di pietra o un muro di contenimento.

Come hai visto, ho il mio che si arrampica su un'enorme quercia. L'unica manutenzione che faccio è in primavera. Ho tagliato alcuni degli steli con il mio potatore a mano Corona alla loro base per consentire un maggiore flusso d'aria alla corteccia dell'albero. Non voglio problemi di insetti o malattie causati da troppa umidità dovuta alla mancanza di luce solare. L'ortensia rampicante è una delle poche nella famiglia delle ortensie che ha un bel fogliame autunnale. Le foglie diventano di un giallo dorato sbalorditivo prima di cadere. Quindi la corteccia scrostata porta lo spettacolo durante l'inverno. Questa non è una pianta da comprare se non sei una persona paziente. Possono essere necessari fino a sette anni prima che una pianta fiorisca. Quando acquisti l'ortensia rampicante, acquista quella più grande e matura che puoi per un più rapido ritorno sull'investimento.

Un'altra opzione sarebbe quella di acquistare una falsa ortensia rampicante, chiamata anche ortensia giapponese. Il nome botanico è Schizophragma. Questa vite è simile all'ortensia rampicante, ma i fiori del lacecap possono essere rosa o bianchi, inoltre di solito fioriscono entro il quarto anno di maturità. Le foglie della falsa ortensia rampicante hanno un aspetto argenteo e possono avere una tinta bluastra.

L'ortensia rampicante è resistente alla zona 4 falsa ortensia rampicante alla zona 5.

Se ti piace questo blog, iscriviti alle mie newsletter ricche di informazioni qui


Il segreto dietro le splendide ortensie rampicanti di Martha

Forti, robuste e sempre così adorabili, le ortensie rampicanti si arrampicano sugli alberi e sui muri a casa di Martha. Qui, condivide come coltivare queste piante vigorose e facili da curare.

Prima dorme, poi si insinua, poi salta. "Questo vecchio detto dei giardinieri si adatta perfettamente all'ortensia rampicante. E i giardinieri prestano attenzione, perché questa eccellente vite, che può aggiungere una straordinaria bellezza e rigogliosità alla tua proprietà, può diventare una caratteristica che crea dipendenza nel paesaggio. Dovrebbe essere usato con attenzione - non eccessivamente generoso - perché una volta stabilito (che richiede due o tre anni), un singolo vitigno copre un'area molto ampia! Ho visto per la prima volta ortensie rampicanti al meraviglioso Stonecrop di Frank Cabot, a Cold Primavera, New York, ora un giardino pubblico. Viti verdeggianti e massicce si arrampicavano su molti degli alberi giganti, che sembravano una nuova specie perché i loro tronchi erano completamente ricoperti di foglie verdi e fiori bianchi. Ho chiesto a Frank di loro e della proprietà di coltivare specie così grandi su e su alberi.Mi disse che erano appropriate e non danneggiavano la crescita né la salute dei grandi alberi fintanto che le viti non appesantivano i rami più alti e più piccoli.

Ho piantato le mie prime ortensie rampicanti nella mia fattoria per coprire i tronchi dei grandi aceri da zucchero e degli abeti rossi che crescono vicino alle case. In diversi anni i bauli sono stati completamente nascosti, e ora assomigliano a quello che immagino abbia fatto il bosco nel romanzo di William Henry Hudson "Green Mansions". Cinque anni fa, dopo che un uragano ha spazzato via le cime di sei enormi abeti rossi all'ingresso della mia proprietà, durante la pulizia mi è venuto in mente che questi "ceppi" sarebbero stati i paletti ideali per l'arrampicata. Abbiamo piantato una vite alla base di ciascuna. Oggi, a causa della rigogliosa crescita delle viti, i ceppi sono larghi da sei a sette piedi e alti 20 piedi. Per tutto l'anno sembrano solo enormi arbusti.

Le viti sono più belle in fiore all'inizio dell'estate. Entro l'autunno, le foglie diventano di un giallo vibrante, un altro bel miglioramento del paesaggio. Hanno anche un ottimo colore invernale una volta che il fogliame è caduto. La corteccia esfoliante è di una ricca tonalità rosso-brunastra e spesso i fiori si asciugano sulle viti, aggiungendo una bellezza eterea.

Le ortensie rampicanti amano il terreno ricco e si comportano bene in pieno sole, ombra parziale e persino ombra profonda. Poiché sono coltivatori resistenti con forti radichette aeree che si attaccano a tutte le superfici, puoi piantarle su strutture robuste, come muri di pietra o mattoni, camini e case, evitando scandole di legno e assicelle, che possono essere danneggiate da queste radichette o "holdfast". " Preparati a potare le viti ogni anno per tenerle lontane da finestre e telai e persino per diffondersi come una copertura del terreno nel giardino. Il loro entusiasmo per crescere non conosce limiti.


Le ortensie rampicanti in genere non richiedono fertilizzanti per i primi tre anni di vita e, successivamente, solo se si notano problemi di fogliame. In primavera, spargi del pacciame di alta qualità a base di compost sul terreno alla base della pianta, nella zona delle radici. Non permettere al pacciame di toccare la pianta in quanto potrebbe causare marciume. Il pacciame fornisce un lento rilascio di sostanze nutritive durante la stagione di crescita.

Nel tempo, il pH del terreno può cambiare, causando problemi all'ortensia rampicante. La clorosi, una carenza di ferro, è comune quando il pH diventa troppo alto perché l'ortensia rampicante possa assorbire il ferro dal terreno. Se il nuovo fogliame è giallo, sospetta la clorosi e applica ferro chelato al terreno, secondo le indicazioni sulla confezione. Se le foglie più vecchie diventano gialle, l'ortensia rampicante potrebbe aver bisogno di azoto. Si può rimediare concimando l'ortensia rampicante con un fertilizzante 10-10-10, alla velocità indicata in etichetta. Non applicare fertilizzante dopo agosto.


Dove e come crescere

Le viti rampicanti di ortensie possono scalare tronchi d'albero, robusti tralicci, pergole e recinzioni. Le viti diventano grandi e pesanti nel tempo, quindi assicurati che la struttura ospitante possa sostenere il peso delle viti e la struttura non è qualcosa (come il lato di una casa di assi) che potrebbe marcire o dover essere sostituito o ridipinto. Le piante possono anche essere potate per mantenere una forma arbustiva. L'ortensia rampicante può anche essere utilizzata come copertura del terreno, mettendo radici dove le ventose entrano in contatto con il terreno e riempiendo l'area. Ad alcuni giardinieri piace usare un'ortensia rampicante come copertura del terreno nei loro giardini lunari. Ecco un motivo in più per amare le ortensie rampicanti: sono piante tolleranti al sale e sono molto apprezzate nelle comunità di mare. Le viti comunemente non fioriscono fino a quando non hanno dai tre ai cinque anni, quindi sii paziente.


L'ortensia seemannii

In genere troverai fiori bianchi e schiumosi per tutta l'estate, ma se vuoi che la tua pianta continui a crescere in termini di lunghezza e larghezza, puoi rimuovere i fiori non appena li vedi incoraggiare l'energia di altre due parti della pianta. Può fare un bel po 'di differenza, soprattutto in quei primi anni. Questa ortensia rampicante sempreverde unica come qualsiasi ortensia rampicante è davvero qualcosa che devi aggiungere nella tua casa a lungo termine. Questo è qualcosa che vuoi piantare se sei disposto a ritagliare continuamente fiori per i primi quattro anni in cambio della consapevolezza che pochi anni dopo otterrai bellissimi fiori in un grande rampicante disteso contro il tuo muro.

Per questa ortensia apparente, dovrai fornire qualcosa contro cui la pianta possa crescere. La maggior parte di queste piante sono posizionate vicino a un muro in modo che possano aggrapparsi al muro man mano che diventano più grandi. Sono più felici e più verdi su muri o recinzioni che non ricevono molta luce solare diretta, quindi tienilo a mente quando scegli la posizione per la tua pianta.


Guarda il video: La potatura del limone potatura di riforma