Radicchio Growing - Come Coltivare Radicchio In Giardino

Radicchio Growing - Come Coltivare Radicchio In Giardino

Di: Amy Grant

Se desideri espandere i tipi di insalata che usi abitualmente, potresti provare a coltivare il radicchio. Ci sono alcune varietà di radicchio tra cui scegliere, tutte facili da curare e coltivare.

Cos'è il Radicchio?

Il radicchio è un membro della famiglia delle cicorie (Asteraceae), comunemente presente e utilizzato in molte zone d'Europa. La popolarità del radicchio ha più recentemente attraversato lo stagno ed è ora comunemente utilizzato nei ristoranti nelle insalate, saltato in padella e spesso usato come guarnizione per la sua tonalità rubino. Radicchio (Cichorium intybus) possono ora essere trovati nei mercati degli agricoltori e persino nel reparto di prodotti alimentari locali.

Il radicchio ha foglie color bordeaux con nervature bianche, che ricordano una piccola testa di cavolo cappuccio, e da non confondere con la radichetta, altro tipo di cicoria dalla colorazione rossa ma privo della forma della voce. La consistenza delle foglie di radicchio è simile a quella dell'indivia francese, un'altra popolare varietà di cicoria.

Come coltivare il radicchio

A seconda della tua zona USDA, il radicchio può essere coltivato come ortaggio primaverile, estivo o autunnale, ma il radicchio a foglia rossa più comune cresce meglio a temperature fresche. Il radicchio tollera il gelo per un breve periodo di tempo e le temperature di crescita possono variare da 30-90 F. (-1-32 C.). Tuttavia, temperature più elevate per un certo periodo di tempo bruceranno le foglie del radicchio.

Sebbene la pianta preferisca molta luce solare, tollera anche l'ombra in giardino. Il radicchio crescerà in una varietà di condizioni di terreno da sabbioso a argilloso, ma preferisce di gran lunga un pH del terreno di 7,5-8,0, un ottimo drenaggio e un'irrigazione adeguata.

Il radicchio può essere seminato direttamente o trapiantato a seconda del periodo dell'anno e del clima in cui ci si trova. In caso di trapianto, iniziare i semi in casa 4-6 settimane prima del trapianto. In genere, è necessario dirigere la semina dopo che è passato il pericolo di gelo. Le piante dovrebbero essere a 8-12 pollici di distanza nella fila a seconda della cultivar.

La maturazione avviene intorno ai 125-130 giorni. Le piante di radicchio necessitano di una quantità costante di irrigazione a causa delle loro radici poco profonde e per favorire la crescita dei teneri germogli.

Varietà di Radicchio

Esistono molte varietà di radicchio destinate a una crescita commerciale ottimale in climi specifici. Un paio di tipi, che possono essere trovati in un buon catalogo di semi, includono:

  • "Guilo" - si comporta bene nella maggior parte del paese e viene piantato in primavera o all'inizio dell'estate o seminato in autunno e inverno per climi simili alla Florida.
  • "Augusto": consigliato per la semina a fine agosto per le colture autunnali.

Cura dei parassiti del radicchio

Le piante di radicchio sono spesso attaccate dagli stessi tipi di parassiti della famiglia dei cavoli come afidi, molti tipi di coleotteri, tripidi e formiche.

La cura del radicchio colpito da questi parassiti può essere contrastata da un numero qualsiasi di controlli chimici o biologici. Consulta il tuo fornitore di giardinaggio locale sui metodi di controllo relativi al tuo specifico insetto invasore, al tipo di pianta e al clima.

Il radicchio non è solo suscettibile ai duri effetti del sole e di una varietà di parassiti, ma può anche essere influenzato da una varietà di problemi fungini e muffe polverose. Questi di solito si verificano a causa di un drenaggio inadeguato e sono più comuni nelle aree del paese con condizioni estremamente umide.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


30 verdure che puoi raccogliere più volte per una fornitura infinita

Se hai una stagione di crescita breve in cui vivi, potresti chiederti come puoi sfruttare al massimo il tempo limitato che hai nel tuo giardino. Piantare in successione è una scelta intelligente. Ciò comporterà la semina di verdure che maturano a velocità diverse in modo da poter sempre raccogliere qualcosa dal tuo giardino.

Un'altra opzione è quella di coltivare una pianta nota come tipo di pianta "taglia e vieni di nuovo".

Sarai in grado di raccogliere foglie o altre parti della pianta più volte durante una stagione di crescita, il che significa che otterrai molto più denaro per il tuo dollaro.

Considera di piantare queste 30 verdure in modo da poterle tagliare e tornare di nuovo: adorerai la frequenza con cui potrai raccogliere il tuo giardino quest'estate!


Coltivazione di lattuga, indivia e radicchio negli orti domestici

La lattuga, l'indivia e il radicchio sono verdure a foglia verde nella famiglia degli aster. Queste piante sono originarie della regione mediterranea dell'Europa meridionale, dell'Asia orientale e dell'Africa settentrionale.

Nei giardini del Minnesota, stanno ricompensando i raccolti, ma possono essere impegnativi.

Prima di piantare

Una corretta preparazione del terreno è importante per il successo con queste colture di insalata.

Sebbene possano formare un lungo fittone, le radici orizzontali più piccole vicino alla superficie assorbono quasi tutta l'acqua e le sostanze nutritive utilizzate dalla pianta. Se il terreno diventa secco o è povero di sostanze nutritive, le piante faranno fatica a crescere e la loro qualità sarà scarsa.

Test del suolo e fertilizzante

  • Fai testare il tuo terreno.
  • Il miglior intervallo di pH per lattuga e cicorie è compreso tra 6,0 e 6,8.
    • Applicare fosforo (P) e potassio (K) secondo le raccomandazioni del test del suolo.
    • Molti terreni del Minnesota hanno abbastanza fosforo. A meno che il rapporto di prova del suolo non raccomandi specificamente fosforo aggiuntivo, utilizzare un fertilizzante a basso o senza fosforo.
  • Migliora il tuo terreno aggiungendo letame o compost ben decomposto in primavera o in autunno. Non utilizzare letame fresco poiché potrebbe contenere batteri nocivi e aumentare i problemi di infestanti.
  • Il terreno dovrebbe essere ben drenato e trattenere l'umidità. Lavorare il terreno in profondità, quindi levigare la superficie.
  • Usa un fertilizzante completo come un 10-10-10, al ritmo di due libbre per 100 piedi quadrati.
  • Quando le piante sono alte circa quattro pollici, applica una medicazione laterale dello stesso fertilizzante ad una velocità di una libbra per ogni 25 piedi di fila.
  • Non utilizzare alcun fertilizzante contenente un diserbante ("Weed and Feed"), poiché potrebbe uccidere le tue piante vegetali.

Selezione delle piante

  • Senza voce: foglie sciolte, comprese foglie di quercia e lolla
  • Teste molli: butterhead e bibb
  • Teste arruffate: croccante francese, croccante estivo o Batavia
  • Teste alte e compatte: cos o romaine
  • Testa densa e solida: crisphead o iceberg

Le varietà a foglia larga sono le più facili da coltivare.

Cicorie: indivia, scarola, radicchio e tarassaco italiano

Le cicorie sono parenti stretti della lattuga e puoi coltivarle in modi simili. Il sostituto del caffè chiamato cicoria proviene dalle radici essiccate di queste piante. Prova queste varietà per aggiungere colore e consistenza al tuo giardino e sapore alle tue insalate.

  • L'indivia è un'insalata versatile e da cucina verde. Dolce e dolce, con una leggera amarezza, l'indivia riccia è una comune insalata verde.
  • La scarola è una forma di indivia con foglie più larghe e lisce.
    • Le ricette di solito richiedono scarola cotta.
  • L'indivia belga è una costosa specialità invernale.
    • In autunno, dissotterrare le radici dell'indivia belga e conservarle in una cantina per radici. Dai loro la completa oscurità per produrre piccole teste dense di foglie chiare.
    • È molto difficile per un giardiniere domestico coltivare con successo l'indivia belga.
  • Il radicchio forma teste dense e amare.
    • Pianta in estate per il raccolto autunnale. Trattalo come l'indivia o la lattuga.
    • Il radicchio ha bisogno di circa 60-70 giorni per maturare, molto più a lungo della lattuga o dell'indivia.
    • Sebbene il radicchio abbia una certa resistenza al freddo, potrebbe non formare una testa prima che arrivi l'inverno.
  • Il tarassaco italiano è un'altra forma di radicchio, un verde amaro per le insalate o per cucinare. È facile da coltivare.
    • Tarassaco italiano a seme diretto in primavera, estate o autunno.

Piantare

I semi di lattuga e cicoria sono molto piccoli e difficili da vedere.

Avviare i semi in casa ti dà la possibilità di maneggiare il seme in condizioni controllate mentre fuori fa ancora freddo, così come durante il caldo dell'estate.

Temperature dell'aria interna, fertilità e acqua facilmente gestibili e luci intense su un timer produrranno piante forti. Puoi distanziare correttamente le giovani piante nel giardino senza chinarti a portata di mano.

Per dirigere la lattuga da seme, è importante preparare il terreno in anticipo.

  • Un letto di semina zigrinato e grumoso ridurrà la germinazione e l'emergenza dei semi.
  • I semi di queste piante sono molto piccoli.
  • È facile seminare queste colture in modo troppo pesante o troppo profondo.
  • Il seme crudo e non trattato è difficile da vedere e da maneggiare.

Considera l'acquisto di semi pellettati.

  • Il materiale inerte a base di argilla riveste i semi pellettati e aumenta le dimensioni del seme.
  • Sono più facili da piantare con parsimonia e precisione.
  • La copertura del seme può anche aiutare con la germinazione prendendo l'acqua e conducendola al seme.

Sebbene il prezzo del seme pellettato sia più alto del seme non modificato, molti giardinieri ottengono risultati migliori con meno sforzo quando usano semi preparati.

Metti i semi preparati in modo uniforme ogni due o quattro pollici. Sprecherai meno semi e ridurrai la necessità di diradare le piante man mano che crescono.

Se si utilizza un seme non modificato, seminare leggermente e in modo uniforme lungo la fila.

  • Semina i semi in primavera non appena il terreno è lavorabile.
  • Per un raccolto autunnale, semina i semi circa tre mesi prima della data media del primo gelo autunnale.
  • Piantare semi da 1/4 a 1/2 pollice di profondità, in file da 18 a 30 pollici di distanza.
  • Sfoltire le piantine quando sono ancora piccole. Prova a farlo senza danneggiare le piante rimanenti.
  • Taglia le piante indesiderate con un paio di piccole cesoie per evitare di disturbare le altre piante.
  • La spaziatura finale delle piante dipende dalla varietà. Le righe dovrebbero essere distanti almeno 18 pollici.
  • Le lattughe a foglie sciolte possono riempire una distanza più ampia in autunno, quando è probabile che le piante crescano bene e hanno meno probabilità di bullonarsi.
  • Durante la bullonatura, la pianta emette un gambo fiorito e smette di crescere.


Come coltivare il radicchio | Guida alla coltivazione del radicchio


Nome binomiale: Cichorium
Varietà: Royal Rose, Radicchio de Chioggia, Radicchio di Treviso, Tardivo

Le piccole teste rosse e bianche di questo membro della famiglia delle cicorie si formano meglio quando fa freddo. È un alimento base nelle insalate italiane con il suo colore brillante e il suo sapore amaro, ma non invadente.

Guida in crescita
NOTE IN CRESCITA
Beneficia dell'ombra parziale durante la stagione calda.

Perenne tenera coltivata come annuale.

Richiede un tempismo accurato e potrebbe comunque essere imprevedibile.

La maggior parte delle varietà sono rosse con nervature e venature bianche.

MANTENIMENTO
Di solito con semina diretta poiché i trapianti tendono a seminare prematuramente.

I requisiti culturali differiscono in qualche modo a seconda della varietà, quindi consulta le fonti dei semi per le migliori pratiche. Anche così, questo raccolto può essere alquanto imprevedibile. In generale, piantare varietà "forzanti" più vecchie in primavera, quindi tagliare le piante a fine estate per produrre cespi circa 4-6 settimane dopo. Le nuove varietà "non forzate" non devono essere tagliate e formeranno teste in autunno o anche in estate. Generalmente non mantengono la loro qualità fintanto che costringono le varietà.

Semina diretta da 4 a 6 settimane prima dell'ultima gelata media. (Le varietà non forzanti possono essere seminate fino a metà estate per il raccolto autunnale e invernale.) Piantare semi da ¼ a ½ pollice di profondità, da 3 a 4 pollici di distanza, in file a 24 pollici di distanza. Spaziature sottili fino a 10 pollici.

Pacciame per trattenere l'umidità e sopprimere le erbacce.

Corone di pacciame da piante raccolte. Se le condizioni sono miti, potresti ottenere un raccolto aggiuntivo in primavera.

I semi di cimelio sono la scelta dei giardinieri per risparmiare semi di anno in anno. Imparare a salvare i semi è facile e divertente con questi libri. Prima di raccogliere, considera da quali varietà potresti voler salvare i semi in modo che la tua pratica di raccolta includa le piante scelte per il salvataggio dei semi. Assicurati di dare un'occhiata ai nostri nuovissimi pacchetti di semi, disponibili ora da Heirloom Organics. Il Super Food Garden è il giardino più denso di nutrienti che puoi costruire e tutto ciò di cui hai bisogno è proprio qui in un unico pacchetto. The Genesis Garden è una collezione molto popolare del Bible Garden. Il Giardino delle Tre Sorelle è stato il primo esempio di piantagione da compagnia nella cultura dei nativi americani. Guarda tutte le nostre nuovissime offerte di pacchetti di semi nel nostro negozio.


Radicchio: gustoso ma così incompreso

Una volta un ristorante voleva aggiungere massa e un po 'di classe a un'insalata abissale e sbattuta insieme, affettato in un po' di cavolo rosso. Bene, le verdure costose ora stanno ricevendo lo stesso trattamento, poiché sono unite nel piatto nei ristoranti alla moda dalle costose foglie cerose di radicchio rosso porpora.

Il radicchio c'è per gusto, per sfoggiare classe o semplicemente per cambiare colore? Troppo spesso è il secondo. Le ricette che richiedono una foglia di radicchio nella presentazione ricordano in modo ossessionante le coppe di lattuga di una volta. Usando il radicchio in questo modo, si abusa di un ortaggio davvero sensazionale.

In ogni caso, la domanda potrebbe non essere: perché il radicchio, ma quale radicchio? Radicchio (pronunciato rad-EE-key-o) è il nome italiano per un gruppo di buone dimensioni di cicorie rosse. Non si tratta di lattuga o cavolo cappuccio, nessuno dei quali può sostituire la masticabilità carnosa e leggermente amara del radicchio.

I radicchio prendono il nome dalle città della regione Veneto del nord Italia dove la maggior parte viene coltivata. Quella più apprezzata negli Stati Uniti, la palla rosso scuro che sembra un cavolo denutrito, è il Rosso da Verona. Ora, tuttavia, stanno diventando disponibili molti altri tipi, il prezzo di solito va da $ 3 a $ 7,50 la libbra.

Il radicchio che gli italiani mangiano più spesso è Treviso. È il colore della varietà Verona ma le sue foglie sono allungate, un po 'come foglie di indivia adolescente goffrate.

Come l'indivia belga, i radicchi veronesi e trevigiani sono il prodotto di una coltivazione complicata. Dopo che le prime teste sono cresciute, vengono tagliate, lasciando solo una radice da cui si forma una nuova testa nel freddo e nell'oscurità di un capannone in crescita.

Nel processo, l'indivia diventa bianca e il radicchio diventa rosso scuro, le sue vene bianche risaltano in uno splendore sgargiante. Se il radicchio non viene coltivato in questo modo, tutto ciò che un giardiniere riceverà per i suoi guai sono foglie lunghe, sottili, verde scuro e molto amare. La seconda coltivazione, chiamata sbollentamento, produce anche una foglia cerosa con un sapore relativamente delicato.

I radicchi coltivati ​​in campo - non una seconda crescita forzata - sono Chioggia (key-OH-gyah) e Castelfranco. Entrambi sono variegati di rosso e bianco. Chioggia ha un colore più pronunciato e coste bianche più pronunciate. Forma cespi semiovali un po 'sciolti, mentre Castelfranco sembra più una foglia di lattuga morbida e tondeggiante.

Per confondere un po 'la questione, però, Chioggia è talvolta costretta a una seconda crescita, nel qual caso le teste diventano più cerose.

Altre varietà di radicchio sono la Palla Rossa, che significa palla rossa, Sottomarina e Chiavari (key-ah-VAH-ree), l'ultima coltivata principalmente per la sua radice commestibile.

Tutti i radicchi sono ortaggi invernali di fine stagione. Non sopportano il gelo, ma hanno bisogno di temperature intorno ai 40 bassi per sviluppare un colore davvero brillante.

Gli italiani non usano quasi mai i radicchi in un'insalata mista, ma li gustano da soli con il più semplice condimento a base di olio d'oliva. Ancora più spesso si cucina il radicchio, di solito non rivolgendosi a Verona, ma a varietà come Treviso, Chioggio e Castelfranco che hanno un sapore più delicato, poiché l'amaro del radicchio si intensifica con la cottura. L'amaro tonico, tuttavia, è estremamente piacevole in contrasto con i sapori ricchi o grassi.

Le ricette di accompagnamento includono classici, adattamenti e invenzioni. In ogni caso viene indicato il radicchio preferito, ma sostituitelo liberamente con quelli che trovate. Radicchio grigliato, brasato o in zuppa Radicchio grigliato Tempo di preparazione: 10 minuti Tempo di cottura: 2 minuti, circa 1 testa di radicchio di Treviso, Chioggia o Verona Olio d'oliva Sale kosher qb.

1. Tagliare il radicchio attraverso il torsolo a spicchi di 2 pollici. Se si utilizza il radicchio di Treviso o di Chioggia, tagliare il gambo a 1/2 pollice. Tagliare a metà nel senso della lunghezza attraverso il torsolo.

2. Spennellare i lati tagliati del radicchio con olio d'oliva.

3. Grigliare sulla carbonella per circa 1 minuto su ogni lato. Cospargere di sale kosher e servire.

Resa: 2 porzioni. Gratin di Chioggia Tempo di preparazione: 7 minuti Tempo di cottura: 48 minuti 2 teste di radicchio di Chioggia o di Treviso tagliato a metà longitudinalmente, oppure radicchio di Verona tagliato a spicchi larghi 2 pollici 2 cucchiai di burro non salato, più burro per ricoprire pirofila 2 cucchiai di farina 1 1 / 2 tazze di latte 1 cucchiaino di sale kosher, o qb Pepe nero macinato fresco qb 4 cucchiai di parmigiano grattugiato fresco 8 fette sottilissime di prosciutto.

1. Se si utilizza il radicchio di Chioggia o Treviso, tagliare i gambi a 1/2 pollice.

2. Riempire una padella larga e profonda con acqua salata. Portare a ebollizione e abbassare immediatamente a ebollizione. Mettere il radicchio in acqua in un unico strato. Copri con uno strofinaccio pulito. Cuocere in acqua appena bollente per 30 minuti.

3. Mentre il radicchio sta sobbollendo, preparare una besciamella. In una casseruola media, sciogliere 2 cucchiai di burro. Incorporare la farina. Cuocere a fuoco basso 3 minuti, mescolando continuamente. Incorpora lentamente il latte. Sbatti a fuoco medio fino a ebollizione e cuoci 3 minuti in più. Mescolare sale e pepe kosher. Togliete dal fuoco e incorporate il parmigiano.

4. Preriscaldare il forno a 350 gradi. Imburrare una pirofila quadrata da 8 pollici.

5. Scolare il radicchio. (Il liquido può essere conservato per un altro uso.) Avvolgere ogni sezione in una fetta di prosciutto. Disporre in un unico strato in teglia imburrata. Versare sopra la besciamella e la salsa liscia negli angoli della padella. Cuocere per 15-18 minuti o fino a quando bolle.

Resa: 4 porzioni. Zuppa di fagioli rosa con radicchio Tempo di preparazione: 20 minuti Tempo di cottura: 4 ore 20 minuti 1/4 di libbra di fagioli rosa, preferibilmente rosadas habichuelas spagnoli 2 1/2 tazze di acqua 2 teste di radicchio 2 1/2 tazze di liquido (brodo di vitello, brodo di pollo, liquido di cottura di altre ricette di radicchio o una combinazione di queste) Sale kosher qb Pepe nero macinato fresco qb 1 patata di media grandezza, sbucciata e tagliata a pezzi da 1/2 pollice, cotta in acqua bollente salata fino quasi a cottura 2 cucchiaini sminuzzati foglie di basilico fresco 2 cucchiaini di olio d'oliva fruttato Parmigiano grattugiato.

1. Risciacquare i fagioli. In una piccola pentola, aggiungi i fagioli e 2 tazze e mezzo di acqua. Portate velocemente a ebollizione, spegnete il fuoco e coprite. Lasciar riposare 1 ora.

2. Mettere il radicchio in una casseruola e aggiungere il brodo. Cuocere a fuoco lento per 40 minuti, girando una volta. Scolare, ma riservare il liquido di cottura. Tagliare trasversalmente il radicchio a listarelle di mezzo pollice. Dovrebbe esserci circa una tazza.

3. Scolare e sciacquare i fagioli. Tornare alla pentola e coprire con il liquido di cottura riservato. Cuocere a fuoco lento da 1 a 1 ora e mezza o finché sono teneri.

4. Mescolare il radicchio cotto e affettato, sale e pepe a piacere.

5. Aggiungere gli ingredienti rimanenti, tranne il formaggio, e riscaldare fino all'ebollizione. Togliete dal fuoco e servite con il parmigiano.

Resa: 4 o 5 porzioni. Brasato di Treviso Tempo di preparazione: 10 minuti Tempo di cottura: 40 minuti 2 radicchio intero di Treviso o di Chioggia 2 cucchiai di burro non salato, tagliato a cubetti da 1/4 di pollice 2 tazze di brodo di vitello forte Sale kosher qb Pepe nero macinato fresco a piacere.

1. Preriscaldare il forno a 300 gradi. Tagliare il gambo di ogni radicchio a 1/2 pollice. Tagliate a metà il radicchio lungo il gambo.

2. Mettere il radicchio tagliato verso l'alto in una teglia abbastanza grande da contenere i quattro pezzi. Infila il burro tra le foglie di ciascuna metà.

3. Cospargere di sale e pepe kosher. Versare il brodo a una profondità di 1 1/2 pollici. Coprite bene con un foglio di alluminio. Cuocere 20 minuti.

4. Scoprite con cura per evitare il vapore e girate i pezzi di radicchio. Recuperare e cuocere per altri 20 minuti, o fino a quando uno spiedino non perfora facilmente le estremità del gambo.

5. Scolare, riservando il brodo per un altro uso, e servire il radicchio come contorno.

Resa: 4 porzioni come contorno. PER CRESCERE TUO

PER chi volesse coltivare il proprio radicchio, tramite posta sono disponibili confezioni di semi di diverse varietà.


Come si coltivano radicchio, cicoria, indivia, scarola

Radicchio, indivia, cicoria e scarola.

Generale. La cicoria è una pianta perenne, ma di solito viene coltivata come annuale. Il radicchio è un tipo di cicoria. L'indivia è annuale. Entrambi sono strettamente correlati e uno è spesso chiamato l'altro. La scarola è un tipo di indivia. La maggior parte delle cicorie forma una sorta di testa e la maggior parte dell'indivia è a foglia sciolta, ma non sempre.

Tutti crescono meglio con tempo fresco e normalmente vengono coltivati ​​in primavera (da trapianti) o in autunno (seme diretto o trapianti). Come la lattuga, il colore diventa più intenso man mano che diventa più freddo. I bei radicchio rosso / bianco brillante come il Treviso, la Palla Rossa o la Rossa di Verona sono spesso "forzati". Forzare significa in autunno scavare la pianta, tagliare la testa, tagliare la radice a 10-12 pollici e ripiantarla in una pentola, solitamente piena di torba. Coprilo con un secchio, plastica nera, ecc. Per tenerlo lontano dalla luce e lascialo ricrescere a 50-60 gradi (un seminterrato funziona bene). In due settimane circa, avrai una nuova crescita che è amara / dolce e ha quel bel colore contrastante di steli bianchi e foglie rosse. Certo, non devi forzare la tua cicoria. Coltivalo e divertiti. Oppure puoi avere la tua torta e mangiarla anche scavarla, tagliare la testa e mangiarla, quindi portarla dentro e forzarla.

L'indivia, compresa la scarola, viene spesso "sbollentata" per schiarire il colore e cambiare un po 'il gusto. È abbastanza semplice da fare. Da sette a 14 giorni prima del raccolto, trattenere la luce dalla pianta. Puoi farlo mettendo un secchio o una pentola o un sacchetto di plastica sopra la pianta oppure puoi legare le foglie con uno spago. Se lo fai, assicurati che le foglie siano asciutte e slegalo se le foglie si bagnano.

Cultura. Tutti prediligono condizioni del suolo simili alla lattuga: terreno sciolto, ben drenato con una fertilità superiore alla media, soprattutto azoto. Nel nord, le colture primaverili di solito possono essere coltivate con trapianti di 4-6 settimane fissati circa quattro settimane prima dell'ultima data di gelata. Per le colture autunnali, semina diretta o trapianti in pianta a luglio o all'inizio di agosto. Scarola e indivia possono uscire un po 'più tardi. Semina diretta 3-4 semi ogni 12-16 pollici in file di 16 pollici l'una dall'altra. Impostare i trapianti alla stessa profondità in cui stavano crescendo. Fornire una fonte d'acqua costante. Tutti questi prenderanno temperature molto basse e sopravviveranno a temperature inferiori agli anni '20. Le varietà a foglia larga sopravvivono all'inverno se vengono protette o se vengono coltivate in una serra non riscaldata. Nelle zone più calde (parti della zona 6, 7, 8, ecc.), Puoi lasciarle nel terreno per tutto l'inverno. Se il tuo clima è abbastanza caldo, puoi persino "forzarli" fuori. Poiché la cicoria è una pianta perenne, ricresceranno la primavera successiva. Tuttavia, la qualità non è buona come quelle coltivate come annuali.

Malattie e parassiti. Niente li disturba molto. Potresti avere alcuni problemi con i vermi o le larve delle radici all'inizio della primavera, ma questi possono essere controllati usando collari di carta.

Raccolta, conservazione e utilizzo. Forza o sbollenta come descritto sopra, se vuoi. Tagliare, sciacquare e conservare nel cassetto frutta e verdura, preferibilmente in un sacchetto di plastica. Non usarli solo nelle insalate. Puoi tagliarli in quattro (lasciare il gambo in modo che non si sfaldino), immergerli nell'uovo e nel pangrattato e friggerli in olio d'oliva. La scarola con i fagioli è un ottimo pasto invernale.


Varietà di Radicchio e Cicoria da Coltivare

  • Cicoria da taglio: "Biondissima Trieste" (40 giorni) "Ceriolo" (120 giorni) "Puntarella" (120 giorni) "San Paquale" "Spandona" (40 giorni) "Pan di Zucchero".
  • Indivia Belga: "Flash" "Galia" "Red C" (80 giorni) "Witloof Robin" (60-150 giorni) "Witloof Zoom" (110 giorni).
  • Radicchio: 'Carmen' (75 giorni) 'Castle Franco' (85 giorni) 'Chioggia' (80 giorni) 'Early Treviso' (80 giorni) 'Giulio' (60-100 giorni) 'Milano' (90 giorni) 'Prima Rossa' 'Rosso Treviso' (85 giorni) 'Rosso Verona' 'Rossa di Verona' (85 giorni) 'Rossana Radicchio' (90 giorni) 'Rouge de Verone' (85 giorni).

Nome comune. Cicoria, cicoria, indivia francese, indivia belga, succoria.

Nome botanico. Cichorium intybus


Guarda il video: COLTIVO POMODORI: LA STRUTTURA MIGLIORE