Coltivazione di una varietà di melo Antonovka

Coltivazione di una varietà di melo Antonovka

Antonovka è noto da molto tempo. Ci sono copie che hanno già compiuto 150 e persino 200 anni. L'aroma di questa meravigliosa mela nel secolo scorso è diventato noto ben oltre i confini della Russia, in cui, molto probabilmente, questa varietà è apparsa come risultato della selezione popolare. È popolare nei paesi dell'Europa e dell'Africa, dove è stato portato da emigranti che soffrono di nostalgia. Dove e come coltivare Antonovka, quali varietà ha, aiuteremo il giardiniere a capirlo.

Descrizione della varietà e dei suoi tipi popolari

La storia della varietà Antonovka è lunga e confusa. In Russia, Bielorussia e Ucraina durante l'ultimo secolo c'erano più di duecento varietà, specie e varietà di Antonovka. A rigor di termini, questa non è più una varietà, ma una varietà che combina molte varietà. Naturalmente, la maggior parte di queste varietà sono sinonimi. Anche nel registro di stato, dove Antonovka ordinaria è stata inserita nel 1947, sono indicati otto sinonimi della varietà: Antonovka, Antonovka Kurskaya, Antonovka semplice, vetro Antonovka, mela Antonovka, giallo cera, Dukhovoe, Krasnoglazovskaya. Per la prima volta Antonovka con questo nome fu descritta nel 1848 da N.I. Krasnoglazov. Suddiviso in zone nelle regioni nord-ovest, centrale, Volgo-Vyatka, Terra nera centrale, Urali, Medio Volga e regioni della Siberia orientale. Viene coltivato nelle regioni settentrionali dell'Ucraina, in Bielorussia, Europa, Algeria, Tunisia e altri paesi.

Le mele Antonovka coltivate a nord di Bryansk, Orel, Lipetsk, Michurinsk sono considerate inverno. Quelle coltivate a sud di questa linea hanno un periodo di consumo autunnale. La resistenza invernale è alta. Fiorendo più tardi, il melo resiste al gelo ricorrente. La varietà è auto-infertile e per garantire la fruttificazione, accanto ad essa vengono piantati zafferano pipino, salamoia, strisce autunnali, anice. La maturità precoce è bassa: produce i primi frutti in 7-8 anni dopo il germogliamento e in 1-2 anni è già possibile ottenere un raccolto commerciabile. La resa è elevata, ma non regolare. Nei giardini industriali, ricevono costantemente 200 c / ha, a volte 500 o anche più di 1 migliaio di chilogrammi sono stati rimossi da singoli grandi meli.

Secondo il registro di stato, Antonovka è colpita dalla crosta e molto dalla falena. VNIISPK - Istituto di ricerca tutto russo per l'allevamento di colture da frutto - definisce la varietà senza pretese e relativamente resistente alle malattie, e la suscettibilità alla crosta di livello medio si nota solo in anni di forti epifitosi (la diffusione di malattie delle piante su vaste aree) .

L'albero è vigoroso, con chioma fortemente sferica e rami principali rialzati. Con l'età, si diffondono ai lati, crescono bene. La fruttificazione viene effettuata su riccioli e lance situati su legno di quattro anni e spesso su due anni. Gli alberi crescono da molto tempo, ci sono esemplari che hanno raggiunto i 150-200 anni.

Antonovka ha un albero alto con una corona molto sferica e diffusa

I frutti, come la maggior parte delle vecchie varietà, non sono livellati. Il peso medio di una mela è di 120-150 grammi, il peso massimo è di 300 grammi. La forma del frutto va da piatto-tondo a ovale-conico, a volte cilindrico con una superficie a coste larghe o sfaccettate. Il gambo corto e spesso tiene bene la mela sull'albero fino a quando la maturità non viene rimossa. La pelle è lucida, leggermente grassa, profumata, nella profondità dell'imbuto - arrugginita. Alla raccolta il colore è giallo verdolino, poi giallo paglierino. Raramente appare una debole abbronzatura rosa o dorata sulla superficie minore della mela. Sono chiaramente visibili numerosi grandi punti bianchi sottocutanei.

La polpa è leggermente giallastra, succosa, granulosa. Il sapore è agrodolce, ottimo. La varietà è apprezzata anche per il forte aroma Antonov delle mele mature.

Il solito orario di ritiro è settembre. La durata di conservazione è di tre mesi. Il trattamento antiossidante permette di prolungarlo di un mese. La trasportabilità dei frutti è elevata. Lo scopo è universale. Si consumano freschi, le conserve, le marmellate, le marmellate, le composte, i succhi sono a base di mele Antonov. Particolarmente apprezzato quando inzuppato.

Le mele inzuppate della varietà Antonovka sono molto gustose

Le mele della varietà Antonovka, a causa del loro alto contenuto di pectine (un polisaccaride di origine naturale che può trasformare i liquidi in gel), sono le uniche materie prime per realizzare la famosa pastiglia Belyovskaya, prodotta nella regione di Tula dalla fine del XIX secolo.

La famosa pastila Belevskaya è prodotta da Antonovka

Vantaggi e svantaggi della varietà

I vantaggi di Antonovka includono:

  • Elevata adattabilità ecologica alle condizioni esterne.
  • Resistenza invernale.
  • Produttività.
  • Ottimo il gusto e l'aroma del frutto.
  • L'alto contenuto di pectina, che rende la varietà indispensabile per la produzione di marshmallow, marmellate.
  • Buona trasportabilità dei frutti.
  • Resistenza alla siccità.

Svantaggi della varietà:

  • Insufficiente conservabilità delle mele, soprattutto nelle regioni meridionali.
  • La frequenza della fruttificazione.
  • Suscettibilità alla ticchiolatura e alle tarme.

Video: una panoramica del melo Antonovka nella regione di Mosca

Antonovka bianco

Questo melo non ha trovato ampia distribuzione e ora lo si può trovare solo in alcuni vecchi giardini. Ha frutti bianchi grandi (150 grammi) e spettacolari. Il loro gusto è più aspro di quello ordinario di Antonovka, l'aroma è meno pronunciato. Vendemmia a fine agosto e inizio settembre. Non vengono conservati a lungo - rimossi presto - fino a novembre, rimossi tardi - vengono versati su un albero e non possono essere conservati. VNIISPK rileva anche una minore resistenza invernale della varietà, una maggiore suscettibilità alla ticchiolatura e al marciume dei frutti.

Nel villaggio dal nome romantico Lipovaya Dolina, situato nel nord dell'Ucraina (regione di Sumy), in un'area ricreativa pubblica, crescono vari vecchi meli lungo il vicolo. Compresi circa 10-20 pezzi di varietà bianca Antonovka. Sono piuttosto vecchi - hanno circa 40-50 anni. Venendo a visitare i parenti in agosto, io e mia moglie ci godiamo sempre i frutti profumati e succosi di questi meli. È un peccato vedere come scompaiono sgretolandosi. Ci sono molte mele e nessuno le raccoglie. Il sapore di queste mele è un po 'aspro rispetto al solito Antonovka, ma questo è esattamente quello che ci piace. È interessante notare che non abbiamo mai visto alberi colpiti dalla crosta, né ci siamo imbattuti in mele verminose. Allo stesso tempo, nessuno li elabora e crescono da soli. È vero, in autunno, i residenti organizzano subbotnik, raccolgono foglie cadute, tagliano rami secchi, imbiancano i tronchi e scavano cerchi di tronchi d'albero.

Dessert Antonovka

La varietà è stata ottenuta da S. Isaev, un famoso allevatore russo, allievo di IV Michurin, incrociando l'Antonovka ordinaria e lo zafferano di Pipino. Il risultato è un albero di medie dimensioni con una chioma arrotondata. La maturità precoce è elevata, nel terzo anno dopo la semina. Cresce nella Russia centrale e nel nord dell'Ucraina. Negli Urali, in Siberia e in Estremo Oriente, sono coltivati ​​su portinnesti nani e semi-nani resistenti al gelo in forma di fusto basso e strofa. Produttività da 40 a 120 chilogrammi per albero. Le mele con un peso medio di 200 grammi hanno un colore verde chiaro con una tonalità cremosa e un rossore rossastro. Mentono fino alla fine di marzo. Il gusto è un po 'più dolce di quello ordinario di Antonovka.

Le mele Dessertnaya Antnovka hanno un leggero rossore rossastro

Antonovka d'oro

Impossibile trovare informazioni sull'origine di questa varietà e sul suo autore. In rete ci sono solo descrizioni che si ripetono più volte, come una copia carbone, che solleva dubbi. Il vivaio Egoryevsky (regione di Mosca) offre in vendita piantine d'oro Antonovka. Fidiamoci delle sue informazioni:

  • Albero resistente alla ticchiolatura che inizia a dare frutti 5-6 anni dopo la semina.
  • Produttività 250 chilogrammi da un albero.
  • Peso della mela - 250 grammi.
  • Il colore è dorato.
  • La polpa è succosa, aromatica.
  • Il sapore è gradevole, agrodolce.
  • Maturazione - fine agosto.
  • La durata di conservazione è di sette giorni.

    Foto della mela d'oro Antonovka dal sito del vivaio Yegoryevsky

Piantare una varietà di melo Antonovka in primavera

Antonovka viene piantata all'inizio della primavera con una piantina di uno o due anni, che viene acquistata in anticipo, preferibilmente in autunno. Fino alla primavera viene conservato in un seminterrato a una temperatura di 0— + 5 ° C o interrato. In autunno viene preparato anche un pozzo di atterraggio.

Dove piantare il melo Antonovka sul sito

Poiché la chioma dell'albero ha un grande diametro, la distanza tra le piante adiacenti è di almeno 4-5 metri con una distanza tra le file di 5-6 metri. Se le piantine vengono acquistate su portinnesti di medie dimensioni, semi-nani o nani, queste distanze vengono ridotte proporzionalmente in base alle caratteristiche di una particolare pianta. Ad Antonovka non piace il terreno impregnato d'acqua e le acque sotterranee vicine. È meglio scegliere un sito su un piccolo pendio meridionale (fino a 10-15 °), protetto dai venti freddi e dalle correnti d'aria provenienti da nord da fitti alberi ad alto fusto, un muro di costruzione e una recinzione. Allo stesso tempo, il melo dovrebbe essere ben illuminato dal sole, la sua corona dovrebbe essere ventilata.

Come preparare una fossa per piantare alberi di mele Antonovka

Le radici di Antonovka necessitano di una struttura del terreno sciolta e drenata. Preferibilmente terriccio, terriccio sabbioso o terreno nero. Va tenuto presente che le radici di Antonovka sono particolarmente densamente situate a una profondità di 0,5-0,7 metri e un diametro di 1,0-1,2 metri. Le radici sono più rade al di fuori di queste dimensioni. Pertanto, le dimensioni della fossa di semina non devono essere inferiori a quelle indicate e su terreni poveri, ad esempio sabbiosi, sassosi, il volume della fossa è notevolmente aumentato.

Quando si prepara la fossa di semina, lo strato di terreno fertile superiore viene messo da parte per un ulteriore utilizzo.

Per riempire la fossa, avrai bisogno in quantità uguali di:

  • suolo nero;
  • humus o compost;
  • torba;
  • sabbia (ad eccezione dei terreni sabbiosi e sassosi).

Per ogni secchio di tale miscela aggiungere 30 grammi di perfosfato e 200-300 grammi di cenere di legno. Riempita fino in cima, la fossa viene coperta fino a primavera con materiale impermeabile (pellicola, feltro per tetti, ecc.).

Istruzioni dettagliate per piantare un albero di mele

All'inizio della primavera, quando la natura non si è ancora svegliata, ma i boccioli sono quasi pronti a gonfiarsi e la terra si è riscaldata fino a + 5-10 ° C, iniziano a piantare:

  1. La piantina viene tolta dal magazzino e le sue radici vengono messe a bagno in acqua per 2-4 ore.
  2. Nel frattempo, aprono il buco e ne tolgono parte del terreno in modo che le radici della piantina si inseriscano liberamente nel buco formato.
  3. In fondo alla buca si forma un piccolo tumulo di terra e, leggermente distante dal centro, viene infilato un piolo di legno alto 0,7-1,2 metri. Per affidabilità, puoi guidare due pioli sui lati opposti del centro del foro.
  4. Tolto dall'acqua, cospargere le radici della piantina con la polvere di Kornevin.
  5. La pianta viene calata nella buca, posizionando il colletto della radice sulla sommità del tumulo e diffondendo le radici lungo i pendii.

    Abbassano la pianta in un buco, posizionando il colletto della radice sulla sommità del tumulo e diffondendo le radici lungo i pendii

  6. La fossa viene riempita con terra estratta da essa, compattazione strato dopo strato. Allo stesso tempo, assicurati che alla fine il colletto della radice rimanga al livello del suolo.
  7. Il fusto della pianta viene legato ai pioli utilizzando materiali elastici.

    Lega il fusto della pianta ai pioli usando materiali elastici

  8. Si forma un cerchio vicino al tronco e l'albero viene annaffiato abbondantemente.
  9. Taglia la parte superiore a una distanza di 0,8-1,2 metri da terra e accorcia i rami del 20-30%.
  10. Dopo 2-3 giorni, il terreno viene allentato e coperto con uno strato di pacciame di 10-15 centimetri di spessore.

Caratteristiche di crescita e sottigliezze di cura

Come notato, Antonovka è un melo senza pretese. Prendersene cura è semplice e le sue caratteristiche sono principalmente associate non alla varietà, ma al ceppo su cui viene coltivato un particolare albero.

Irrigazione e alimentazione

L'irrigazione è importante nei primi anni dopo la semina. Fino a 4-5 anni, ne occorreranno almeno 8-10 a stagione. In futuro, il loro numero si riduce gradualmente, in età adulta è del tutto possibile fare con tre o quattro. Negli anni piovosi, fanno a meno di annaffiare. Non innaffiare il melo 2-3 settimane prima della raccolta.

Dopo 3-4 anni dalla semina, è necessario applicare fertilizzanti ogni anno.

Tabella: nutrire i meli di Antonovka

Modellazione e altre rifiniture

È importante formare correttamente la corona dell'albero nei primi anni della sua vita. Esistono molti modi per modellare la chioma degli alberi da frutto. Per un albero Antonovka tradizionalmente alto, di regola, usano una forma a corona a strati sparsi, cercando di frenarne la crescita al livello di 4-5 metri.

Nel caso della coltivazione di meli su portainnesti di medie dimensioni o nani, può essere appropriata una forma a corona a forma di ciotola o palmetta (se coltivata su graticci o lungo recinzioni e muri di edifici).

Oltre alla formatura, viene utilizzata anche la potatura regolatrice. Il suo scopo è quello di assottigliare la corona densa, per garantire la penetrazione della luce solare e dell'aria fresca all'interno. Per fare questo, tagliare i rami che crescono all'interno della corona e verso l'alto (in alto), incrociandosi. Queste potature vengono effettuate all'inizio della primavera prima che inizi il flusso di linfa.

E anche ogni anno in autunno, la potatura sanitaria dovrebbe essere eseguita rimuovendo rami secchi, danneggiati e malati.

Galleria fotografica: modi per formare un melo

Malattie e parassiti

Come abbiamo già notato nella descrizione, non c'è consenso sulla suscettibilità alle malattie di Antonovka o sull'immunità ad esse. Probabilmente molto dipende dalla regione di coltivazione e dalle condizioni pedoclimatiche ad essa inerenti. Nelle zone con estati umide e fresche, la crosta può danneggiare molto Antonovka e nelle zone con inverni caldi è comune l'oidio. In ogni caso, vale la pena prestare particolare attenzione all'esecuzione tempestiva e regolare di lavori sanitari e preventivi.

Profilassi

In queste opere, il giardiniere non vedrà nulla di nuovo per se stesso: sottolineeremo solo ancora una volta la loro importanza e le elencheremo brevemente.

  • Raccolta e distruzione delle foglie cadute in autunno.
  • Scavo profondo del terreno dei cerchi vicino al tronco prima dell'inizio del gelo.
  • Imbiancatura di calce di tronchi e rami scheletrici.
  • Trattamento con una soluzione al 3% di solfato di rame della corona e del terreno nel tardo autunno e (o) all'inizio della primavera.
  • Trattamento con potenti pesticidi (DNOC, Nitrafen) all'inizio della primavera prima dell'inizio del flusso di linfa.
  • Installazione di cinghie di cattura.
  • Trattamenti preventivi con insetticidi mirati al controllo della tignola e di altri insetti. Il primo viene eseguito prima della fioritura, il secondo dopo la fioritura e altri dieci giorni dopo la seconda. Vengono utilizzati i farmaci Decis, Fufanon, Iskra e altri.
  • Trattamenti preventivi con fungicidi sistemici per prevenire la ticchiolatura, l'oidio e altre malattie fungine. Vengono utilizzati Horus (prima della fioritura), Skor, Strobi, Fitosporin e altri.

Malattie principali

Come già accennato, le principali malattie di Antonovka sono fungine.

Crosta

Il suo agente eziologico va in letargo nelle foglie cadute. Con l'inizio della primavera, le spore salgono alla corona dal vento e, grazie alla membrana mucosa, si attaccano alla parte inferiore delle foglie giovani. La temperatura dell'aria nell'intervallo di 18-20 ° C è la più favorevole per la germinazione delle spore fungine. Dopo 2-3 settimane, sulle foglie compaiono leggere macchie di oliva, che crescono e diventano marroni entro l'estate. L'interno delle macchie si asciuga e si screpola. A questo punto, la crosta inizia a colpire il frutto. Su di essi compaiono anche macchie, che in seguito diventano necrotiche e compaiono crepe. Ci sono anni in cui il danno alla crosta raggiunge il 100%. Il trattamento della malattia deve essere iniziato non appena vengono rilevati i primi segni. L'efficace farmaco Strobi affronta rapidamente la crosta e ne impedisce anche la diffusione, poiché blocca le spore del fungo.

Le macchie di oliva marroni sono il primo segno di crosta

Muffa polverosa

Questa malattia colpisce Antonovka meno spesso. Questo di solito si verifica dopo un inverno caldo, poiché quando il gelo è inferiore a -20 ° C, le spore dell'oidio muoiono. Si ibernano nei germogli di crescita, dove entrano in estate attraverso i gambi delle foglie.In primavera, le spore germinano e coprono le foglie giovani e le estremità dei germogli verdi con un rivestimento bianco polveroso. Anche le ovaie e i frutti sono colpiti da questa malattia se non vengono spruzzati con fungicidi in modo tempestivo. I farmaci utilizzati sono gli stessi della crosta.

L'oidio infetta i meli in primavera

Probabili parassiti

Il danno più grande e la sconfitta frequente di Antonovka sono causati dalla falena codling. Questa è una piccola falena anonima (2-3 centimetri), di colore marrone chiaro. Vola in primavera da uno a un mese e mezzo e in 7-10 giorni dopo la fioritura depone le uova sul lato superiore delle foglie, a condizione che non ci sia pioggia e vento forte, e la temperatura dell'aria non sia inferiore a +16 ° C. Successivamente, bruchi rosa chiaro con una testa marrone lunga fino a 18 millimetri strisciano fuori dalle uova, che vengono immediatamente portate nelle ovaie e nei frutti, dove si nutrono di giovani semi. Misure preventive, un trattamento tempestivo con insetticidi possono prevenire l'invasione del parassita. Altri possibili parassiti includono coleottero dei fiori di melo, afidi, cocciniglie e alcuni altri. Ma, poiché attaccano raramente Antonovka, le solite misure preventive sono sufficienti per combatterli. Non è necessario soffermarsi su questo problema in dettaglio.

Il danno più grande e la sconfitta frequente di Antonovka sono causati dalla falena codling

Recensioni sulle varietà

Antonovka è una mela che non può essere sostituita da nessuna varietà moderna. Il gusto e l'aroma eccellenti, familiari fin dall'infanzia, si sovrappongono in modo significativo alle carenze non troppo significative della varietà. Vale sicuramente la pena coltivare questo melo sul sito, se ci sono condizioni favorevoli per questo.

  • Stampa

Ciao! Il mio nome è Pyotr Vladimirovich. Ho 63 anni. Per educazione: un ingegnere meccanico.

Valuta l'articolo:

(0 voti, media: 0 su 5)

Condividi con i tuoi amici!


Antonovka di melo

Apple Antonovka appartiene a una delle varietà più famose. Il melo deve il suo nome al semplice giardiniere Anton, che lo ha portato alla luce. La prima menzione scritta della varietà apparve a metà del XIX secolo. L'ora esatta dell'aspetto del melo non è nota. Oggi questa varietà può essere trovata nei giardini di Russia, Bielorussia e Ucraina. Tutti conoscono il gusto e l'aroma gradevoli di queste mele.
Sulla base di questo melo, è stato allevato un gran numero di varietà di questa varietà e più di 25 nuove varietà, il che indica la sua popolarità e il suo gusto elevato.


Mele Antonovka: varietà

La varietà di mele Antonovka è generalizzata e comprende diverse sottospecie:

  • Monaco d'oro
  • Antonovka-kamenichka
  • bianca
  • Cipolla di Antonovka
  • Grigio
  • Antonovka-cinese
  • Ordinario.
Mele Antonovka - frutta

L'ultimo di loro è il più popolare e ben consolidato in Russia, il più delle volte si trova nella regione di Mosca e negli Urali.


Varietà del melo Antonovka

Si ritiene che la varietà di mele ordinarie Antonovka, una descrizione della quale, le foto e le recensioni sono presentate di seguito, sia nata a seguito dell'impollinazione incrociata delle varietà di mele selvatiche tra di loro. In alcune fonti, è indicato come una varietà di selezione popolare. La prima menzione di questa varietà di mele si trova nella letteratura scientifica nel 1848. L'origine esatta di Antonovka è sconosciuta, alcune fonti straniere indicano che questa specie di meli è selvaggia. Pertanto, la classificazione delle varietà incluse in questo tipo di varietà è piuttosto arbitraria.

Spesso, la stessa varietà, a seconda del luogo di crescita, ha proprietà diverse, per cui fonti diverse danno un numero diverso di varietà Antonovka. Ad esempio, nel libro di MV Rytov "Mele russe" sono descritte 17 specie di questa varietà, mentre IV Michurin ha individuato solo 5 varietà di Antonovka, considerando che altre varietà sono mutazioni sotto l'influenza delle condizioni locali.

Attualmente, la cultivar Antonovka comprende le seguenti cultivar:

  1. Bianca.
  2. Grigio.
  3. Cipolla.
  4. Dolce.
  5. A costine.
  6. Oro.
  7. Una libbra e mezzo.
  8. A strisce.
  9. Steppa.
  10. Ordinario.
  11. Dolce.

Nella foto sotto - mele Antonovka

Melo Antonovka ordinario

Il melo ordinario di Antonovka, la cui descrizione e foto sono presentate di seguito, costituisce la parte principale del tipo di varietà. In letteratura, questa varietà di mele si trova con nomi come Antonovka Kurskaya, Antonovka simple, Antonovka glass, Antonovka apple, Wax yellow, Dukhovoe, Krasnoglazovskoe. Tutti questi nomi sono sinonimi. È una varietà resistente all'inverno, a maturazione tardiva che raggiunge la maturità tecnica a settembre e durante le estati calde all'inizio di ottobre. Un albero adulto raggiunge un'altezza di 5-8 M. La chioma cresce intensamente verso l'alto solo nei primi anni, col tempo diventa arrotondata e allargata. Dopo la semina, inizia a dare i suoi frutti a 7-8 anni. La fruttificazione dei giovani meli è regolare, successivamente diventa ciclica.

Nei giovani meli il peso dei frutti può raggiungere i 300 g, tuttavia, con l'età i valori medi diminuiscono e si stabilizzano intorno ai 130-150 g. La resa complessiva è di 200-300 kg per albero, in annate particolarmente favorevoli può raggiungere 1 tonnellata Il colore di una mela matura è giallo verdolino, durante la conservazione la tinta verde scompare completamente. L'imbuto ha una caratteristica ruggine. La forma del frutto è rotonda, la parte inferiore è leggermente ristretta. La polpa è densa, succosa, giallastra, la buccia è densa, lucida.

La varietà di mele Antonovka ordinaria ha un'eccellente qualità di conservazione, i frutti non perdono le loro proprietà commerciali per 3-4 mesi. In passato, le mele di questa varietà erano ampiamente utilizzate per la pipì, ora vengono trasformate in marmellate, marmellate, succhi e consumate anche fresche.

Melo Antonovka Dessertnaya

La descrizione della varietà di mele Antonovka Dessertnaya può essere iniziata con il fatto che è il risultato dell'incrocio tra le varietà Antonovka ordinaria e Pepin Shaffranny. Di conseguenza, ha una resistenza invernale ridotta, ma un gusto più dolce. Viene coltivato principalmente nelle regioni situate a sud di Mosca. Nelle regioni settentrionali e orientali, oltre gli Urali, la coltivazione di questa varietà è possibile solo su portinnesti nani resistenti al gelo.

L'altezza di un melo da dessert Antonovka adulto è solitamente di 5-6 m, la corona è rotonda, sferica. Le foglie sono ovali, verde brillante, leggermente rugose. I fiori sono grandi, bianchi con una sfumatura rosa. I frutti sono rotondi, del peso di circa 200 g. Il colore delle mele è verdastro-crema, con un caratteristico rossore screziato. La polpa è succosa, di colore giallo verdolino, ha un ottimo sapore e un profumo deciso. Le mele vengono raccolte a settembre, ma raggiungono la piena maturazione solo dopo un mese.

La resa della varietà di mele da dessert Antonovka dipende fortemente dalle condizioni meteorologiche e può variare da 50 a 150 kg per albero. La frutta fresca può essere conservata fino a 5 mesi; inoltre, viene trasformata in marmellata e marmellata.

Melo Antonovka Golden

La varietà di mele Antonovka Zolotaya è un albero di medie dimensioni alto 5-6 m con una corona ampia. Ha una buona resistenza invernale, quindi può essere coltivato in molte regioni del paese. Fiorisce all'inizio di maggio. La varietà è a maturazione media, le mele raggiungono la maturità tecnica a metà agosto. Il frutto maturo pesa solitamente circa 250 g Il colore delle mele è giallo con riflessi verdi. L'aroma è forte, intenso, il gusto è più dolce di quello di Antonovka ordinario.

La resa media di Antonovka Zolotoy è di 250 kg da 1 albero. Il lato negativo della varietà è l'entrata tardiva in fruttificazione (a 6 anni, a volte a 7 anni), così come la tendenza alla perdita. A differenza di Antonovka ordinario, Zolotaya ha molte meno probabilità di ottenere la crosta. La qualità di conservazione e la trasportabilità dei frutti sono buone, tuttavia il succo della loro conservazione fresca è molto inferiore a quello delle varietà successive di meli. Antonovka Zolotaya è una varietà universale.

Melo Antonovka Un chilo e mezzo

Questa varietà Antonovka deve il suo nome "una libbra e mezzo" ai suoi frutti, raggiungendo un peso di 600 g. Il suo aspetto è attribuito a IV Michurin, e la varietà Antonovka Mogilevskaya Belaya è stata la base della selezione. Oltre al peso significativo del frutto, Antonovka Un chilo e mezzo ha un'eccellente resistenza al gelo, quindi viene coltivato in varie regioni. Il melo è piuttosto alto, 6-7 m, con un'ampia chioma arrotondata. Comincia a dare i suoi frutti solitamente a 6-8 anni. Il periodo di maturazione del raccolto è l'inizio di settembre.

Il frutto di Antonovka pesa in media 250-300 g, esemplari più grandi si trovano su alberi giovani. La resa della varietà è alta. Le mele sono bianche con una sfumatura verdastra, nessun colore tegumentario. La conservazione e la trasportabilità dei frutti è bassa, ma grazie al loro aroma unico, al gusto e alla dimensione eccellenti, sono ideali per la lavorazione industriale.


Conclusione e suggerimenti utili

Lo stesso Antonovka no. Fin dall'infanzia, mi sono incontrato raramente nella nostra zona. Ma Ricordo ancora il sapore.

Guarda la foto e la descrizione della varietà, leggi i suggerimenti e le raccomandazioni per la sua elaborazione e utilizzo. Anche per scopi medicinali.

E non lasciarti confondere dai lunghi tempi di attesa per le mele. Ma li avrai.


Guarda il video: Il ciliegio ad alta densità