Piante Hosta Zona 3: Impara a piantare Hosta in climi freddi

Piante Hosta Zona 3: Impara a piantare Hosta in climi freddi

A cura di: Darcy Larum, Landscape Designer

Le hosta sono una delle piante da giardino all'ombra più popolari per la loro facile manutenzione. Coltivate principalmente per il loro fogliame, le hosta sono disponibili in verdi, blu e gialli solidi o variegati. Con centinaia di varietà disponibili, un grande giardino all'ombra potrebbe essere riempito con diversi hostas senza ripeterne uno solo. La maggior parte delle varietà di hostas sono resistenti nelle zone 3 o da 4 a 9. Continua a leggere per saperne di più sulla coltivazione di hostas nella zona 3.

Piantare Hosta in climi freddi

Ci sono molte belle varietà di hostas per la zona 3. Con la loro facile cura e manutenzione, gli hostas sono una scelta eccellente per i luoghi ombreggiati nel giardino o ai bordi. Piantare l'hosta in climi freddi è semplice come scavare una buca, inserire l'hosta, riempire lo spazio rimanente con il terreno e annaffiare. Una volta piantato, innaffia quotidianamente per la prima settimana, a giorni alterni la seconda settimana, poi una volta alla settimana fino a quando non si è stabilizzato.

Le hostas consolidate richiedono pochissime cure. Di solito, le hosta vengono divise ogni pochi anni per aiutare la pianta a crescere meglio e propagarsi di più per altri punti ombreggiati. Se il centro della tua hosta sta morendo e la pianta inizia a crescere a forma di ciambella, questo è un segno che la tua hosta deve essere divisa. La divisione Hosta viene solitamente eseguita in autunno o all'inizio della primavera.

Le piante hosta della zona 3 possono beneficiare di uno strato aggiuntivo di pacciame o materiale organico ammucchiato sulla loro corona nel tardo autunno per la protezione invernale. Assicurati di scoprirli in primavera una volta che non c'è più pericolo di gelo.

Piante Hosta della zona 3

Mentre ci sono molti hostas resistenti al freddo, questi sono alcuni dei miei hostas preferiti per la zona 3. Gli hostas blu tendono a crescere meglio in climi freddi e ombre più dense, mentre gli hostas gialli sono più resistenti al calore e al sole.

  • Marmellata di arance: zone 3-9, foglie giallo-arancio con margini verdi
  • Aureomarginata: zone 3-9, fogliame giallastro con margini ondulati
  • Turbine: zone 3-9, foglie contorte con centri verde chiaro e margini verde scuro
  • Orecchie di topo blu: zone 3-9, foglie blu nane
  • Francee: zone 3-9, grandi foglie verdi con margini bianchi
  • Cammeo: zone 3-8, piccole foglie a forma di cuore, verde chiaro con ampi margini color crema
  • Guacamole: zone 3-9, grandi foglie a forma di cuore, verde chiaro con margini blu-verdi
  • Patriota: zone 3-9, foglie verdi con ampi margini bianchi
  • Zucca da bere Abiqua: zone 3-8, grandi foglie blu a forma di cuore che si arricciano verso l'alto ai bordi rendendole a coppa
  • Deja Blue: zone 3-9, foglie verde-blu con margini gialli
  • Tesoro azteco: zone 3-8, foglie chartreuse a forma di cuore

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


Hosta Winter Care - 7 consigli per preparare le hostas per l'inverno

L'inverno degli hostas è uno degli argomenti importanti di preoccupazione per un gran numero di giardinieri, soprattutto se sono inizialmente sulla buona strada per conoscere questa bellissima pianta.

Questo argomento è piuttosto ampio e presenta molte sfumature. Cercherò di descrivere tutto questo qui. Ci sono anche molte domande a cui non viene data risposta su Internet e risponderò alla fine dell'articolo.


Coltivazione di Hosta in acqua

Trova una pianta hosta che cresce nel tuo giardino o a casa di un amico. Puoi anche acquistare una nuova pianta da un vivaio vicino a questo scopo. Questo metodo è utile anche quando rimuovi o tagli accidentalmente alcune foglie dalla pianta.

  • Trova una foglia da rimuovere: Trova una foglia grande e sana con gambo da tagliare, molto meglio se ha un po 'di radice attaccata ad essa.
  • Separa la foglia: Rimuovere delicatamente la foglia di hosta dalla pianta. Assicurati che sia la foglia che il gambo rimangano intatti.
  • Pianta la talea: Che tu abbia uno o più ritagli di foglie, posiziona tutto con cura in posizione verticale, in un vaso alto e stretto riempito con acqua non clorata.

Puoi mantenere l'acqua delle talee per molto tempo. Una volta che la radice emerge, se vuoi, trapiantale in un contenitore.


'White Feather' Hosta

Hosta 'White Feather'

Una grande aggiunta a qualsiasi collezione di hosta, la hosta "White Feather" presenta fogliame bianco pallido.

Relativo a:

Dai al tuo giardino un vero tocco di insolito aggiungendo hosta "Piuma bianca" al mix. Questa sorprendente perenne accentua qualsiasi impianto con le sue foglie incolori distintive. L'hosta "White Feather" porta le foglie di colore chiaro a un livello completamente nuovo. Non è l'hosta più facile da coltivare, ma con un po 'di attenzione ai dettagli, puoi goderti un hosta davvero unico nel suo genere.

La coltivazione di hosta "White Feather" richiede con successo un viaggio di ritorno al corso di biologia. Ricordi di aver imparato a conoscere la clorofilla? È la sostanza verde che fa crescere le piante. L'hosta "White Feather" non ne ha, ecco perché le foglie sono bianche. Di conseguenza, questa è una pianta a crescita lenta.

Anche in condizioni di crescita ideali, questa bellezza non raggiungerà subito le dimensioni complete, quindi se hai intenzione di coltivarla, investi nella creazione di condizioni di crescita perfette per l'hosta. Arricchisci il suolo con molta materia organica per migliorare la nutrizione del suolo e le capacità di trattenere l'acqua.

Per quanto riguarda le condizioni di luce, le hosta con pesanti variegature bianche sulle foglie non possono in genere resistere al sole diretto. L'hosta "White Feather" non fa eccezione. Mantieni questa perenne dalle foglie chiare in ombra da luce a piena per la migliore colorazione. Anche il tessuto fogliare di colore più chiaro è solitamente più sottile, il che significa che può facilmente bruciare sotto il sole diretto.

Quel sottile tessuto fogliare è un faro per le lumache, che amano sgranocchiare il materiale sottile. Quando coltivi la hosta "White Feather", tieni una scorta di esche per lumache a portata di mano e usala liberamente. Puoi trovare esche per lumache sicure per animali domestici, se questo è un problema. Anche i conigli tendono ad amare questa hosta bianca. Proteggi le piante con spray o reti per uccelli in plastica.

L'hosta "White Feather" non è una pianta grande. Cresce da 6 a 10 pollici di altezza e da 9 a 12 pollici di larghezza. Mettilo dove puoi vederlo: verso la parte anteriore di un letto o, meglio ancora, in un contenitore. Molti giardinieri coltivano hosta "White Feather" in vaso in modo che possano dargli una posizione di rilievo nei loro giardini. Coltivare questa pallida bellezza in un contenitore rende anche più facile proteggerla da lumache e conigli.

Le foglie sono più bianche quando emergono all'inizio della primavera. Con il passare dell'estate, il verde inizia ad apparire sulle foglie di hosta "White Feather". Innanzitutto, vedrai le vene delle foglie verdi, seguite da una sfumatura verde chiaro sulle foglie. Non allarmarti per questa trasformazione del colore. Ricorda: le foglie hanno bisogno di un po 'di clorofilla per alimentare la crescita e costruire delle scorte di cibo nelle radici per far ripartire la crescita il prossimo anno.

Come molte hosta, l'hosta "White Feather" è resistente nelle zone da 3 a 9. Nelle fredde regioni invernali, se stai coltivando "White Feather" in una pentola, affonda il contenitore nel terreno in un letto da giardino vuoto per l'inverno. Un'area di piantagione di ortaggi funziona alla grande. Pacciamare il terreno una volta che si è congelato per fornire una protezione extra alla tua preziosa hosta.

Se ti piace l'aspetto della hosta "White Feather" ma non pensi di essere all'altezza della sfida di accudire una perenne primadonna, dai un'occhiata ad altre varietà di piante hosta con foglie variegate di bianco. "Fuoco e ghiaccio" e "Fuochi d'artificio" offrono entrambi sostanziali macchie bianche sulle foglie, senza le cure richieste dalla hosta di "Piuma bianca".


Trapiantare e dividere

Non è necessario dividere la salute della pianta per gli hostas maturi. Spesso, un aspetto più ordinato o fare più hostas è la motivazione per la divisione.

Gli hostas hanno radici carnose che trattengono l'umidità e le sostanze nutritive per aiutare le nuove divisioni a stabilirsi con successo.

  1. Inizia in primavera quando gli "occhi" o le punte crescenti iniziano a emergere dal terreno. Le osta possono essere divise più avanti nella stagione, sebbene possano mostrare più danni per il resto della stagione.
  2. Scava il ciuffo.
  3. Dividi in sezioni con una pala o un coltello affilato. Con piante più piccole, potrebbe essere possibile separare delicatamente le piante.
  4. Lascia la maggior parte della radice attaccata possibile a ciascuna corona o pianta.
  5. Spazio nuove divisioni nel loro nuovo letto di semina considerando le loro dimensioni mature.
  6. Pianta le nuove hosta allo stesso livello del suolo di prima.
  7. Acqua bene fino a quando non si è stabilizzato.


Errore 4: non rifilare le mamme in estate

Quasi importante quanto dare loro un assetto primaverile, le mamme traggono vantaggio dall'essere ridotte a circa la metà della loro altezza (vai avanti, usa le cesoie da siepe) intorno al 4 luglio. Ciò impedirà loro di diventare allampanati e di ribaltarsi. Se hai piantato una delle serie Igloo, aspetta fino a dopo la sua prima fioritura per potarla, quindi goditi la sua seconda fioritura in autunno. Integrare con un fertilizzante idrosolubile per favorire una forte ramificazione e la formazione di gemme.


Come coltivare Francee Hosta

Gli hostas sono noti per la loro resistenza al freddo e la cultivar Francee non fa eccezione. Installa questa popolare perenne in un luogo in cui riceverà almeno un'ombra parziale. Ha bisogno di un adeguato approvvigionamento idrico, ma assicurati che il suo terreno dreni bene in modo che le radici non rimangano nell'acqua.

La primavera e l'autunno sono entrambi considerati periodi favorevoli per dividere questa pianta perenne, anche se più persone trovano più facile svolgere questo lavoro in primavera. Sfortunatamente, irrigare e dividere sono compiti di cura minori rispetto alla cura dell'hosta che i giardinieri temono di più: il controllo dei parassiti. Le creature sia grandi che piccole lo stimano come un'insalata verde gourmet, e la maggior parte delle ore di cura che metti nelle tue piante di hosta consisterà nel cercare di superare in astuzia questi parassiti.

Un piccolo parassita che si diverte a divorare l'hosta è la lumaca da giardino (a seconda di dove vivi, potresti dover combattere con un parassita da giardino simile: le lumache). Non sottovalutare la gravità del danno che questi parassiti umili possono causare. Fortunatamente, ci sono molti modi per uccidere le lumache. Un metodo popolare è quello di affondare una ciotola di birra nel terreno Le lumache saranno attirate dalla birra, cadranno e saranno annegate.

Un grande parassita (in termini di dimensioni) che rappresenta un problema per i coltivatori di hosta è il cervo. Puoi provare a schivare i cervi o cacciarli via con i repellenti, ma se hai un problema con i cervi davvero grave nella tua zona, potresti trovare meglio prendere il sentiero di minor resistenza e semplicemente coltivare piante resistenti ai cervi, invece.

Tra lumache e cervi di dimensioni c'è un altro parassita che può distruggere le tue hostas: l'arvicola. Le arvicole sono roditori che danneggiano l'hosta al livello del suolo o al di sotto di esso: mangiano le radici e la corona. Acquista un repellente per arvicole per scoraggiare questi parassiti dall'invasione del tuo giardino.

Sul fronte della malattia, l'hosta è suscettibile sia alla macchia fogliare che alla putrefazione della corona. Spesso puoi evitare questi problemi semplicemente evitando di innaffiare eccessivamente la tua hosta e stare lontano dall'irrigazione in alto (mantieni l'irrigazione a livello del suolo in modo che l'acqua non penetri sulle foglie).


Guarda il video: Vivai delle Commande: Peonie e Hosta in collezione