Coltivare un albero di banyan

Coltivare un albero di banyan

Un albero di banyan fa un'ottima dichiarazione, a condizione che tu abbia abbastanza spazio nel tuo giardino e il clima appropriato. Altrimenti, questo albero interessante dovrebbe essere coltivato in casa.

Continuate a leggere per saperne di più.

Informazioni sull'albero di Banyan

Il Banyan (Ficus benghalensis) è un albero di fico che inizia la vita come epifita, germinando nelle fessure di un albero ospite o di un'altra struttura.

Man mano che cresce, l'albero di banyan produce radici aeree che pendono e mettono radici ovunque toccano il suolo. Queste radici spesse fanno sembrare l'albero avere diversi tronchi.

Coltivare un albero di banyan all'aperto

In media, questi alberi hanno un elevato fabbisogno di umidità; tuttavia, gli alberi stabilizzati sono resistenti alla siccità. Godono anche del sole a mezz'ombra. Gli alberi di banyan sono facilmente danneggiati dal gelo e, quindi, sono meglio coltivati ​​in climi più caldi come quelli che si trovano nelle zone di rusticità USDA 10-12.

La crescita di un albero di banyan richiede molto spazio, poiché gli alberi maturi diventano piuttosto grandi. Questo albero non dovrebbe essere piantato vicino a fondamenta, passi carrai, strade o anche a casa tua, poiché la sua chioma da sola può diffondersi abbastanza lontano. In effetti, un albero di banyan può raggiungere un'altezza di circa 100 piedi (30 m.) E estendersi su diversi acri. Le foglie degli alberi di banyan possono raggiungere ovunque da 5-10 pollici (13-25 cm) di dimensioni.

Uno dei più grandi alberi di banyan mai registrato si trova a Calcutta, in India. La sua chioma copre oltre 4,5 acri (18.000 metri quadrati) e si trova a oltre 80 piedi (24 m.) Di altezza, con oltre 2.000 radici.

Pianta d'appartamento di Banyan Tree

Gli alberi di banyan sono comunemente coltivati ​​come piante d'appartamento e sono ben adattati agli ambienti interni. Sebbene l'albero di banyan sia meglio un po 'legato al vaso, è una buona idea rinvasare questa pianta almeno ogni due o tre anni. Le punte dei germogli possono essere pizzicate per promuovere la ramificazione e aiutare a controllare le dimensioni.

Come pianta d'appartamento, l'albero di baniano preferisce un terreno ben drenato ma moderatamente umido. Il terreno dovrebbe essere lasciato asciugare tra un'annaffiatura e l'altra, momento in cui deve essere completamente saturo. Tuttavia, è necessario prestare attenzione per garantire che non rimanga nell'acqua; in caso contrario, le foglie potrebbero ingiallire e cadere.

Fornire all'albero di baniano una luce moderatamente intensa e mantenere le temperature interne intorno ai 70 F. (21 C.) durante l'estate e almeno 55-65 F. (10-18 C.) durante l'inverno.

Propagazione di alberi di banyan

Gli alberi di banyan possono essere propagati da talee o semi di conifere. Le talee possono essere prese dalle punte e radicate, o per talea, che richiedono un pezzo di gambo circa mezzo pollice sotto e sopra una foglia. Inserisci le talee in un mezzo di radicazione adatto e, entro un paio di settimane, le radici (o germogli) dovrebbero iniziare a svilupparsi.

Poiché parti della pianta del banyan sono velenose (se ingerite), è necessario prestare attenzione durante la manipolazione, poiché le persone sensibili possono essere suscettibili a irritazioni cutanee o reazioni allergiche.

Se scegli di coltivare il banyan dal seme, lascia che le teste di seme si asciughino sulla pianta prima di raccoglierle. Tieni presente, tuttavia, che la crescita di un albero di baniano dal seme può richiedere del tempo.


La magia degli alberi di banyan

Sono stato un amante degli alberi per tutto il tempo che posso ricordare. Da bambino, cresciuto a Miami, in Florida, avevamo un grande albero di ficus nel nostro cortile che era uno dei preferiti per l'arrampicata. Nella mia memoria era enorme ma probabilmente non era molto più alto di 30. "

I più grandi alberi di ficus che crescono a Miami e in altre parti di Dade e Broward County in Florida sono alberi di Banyan, Ficus benghalensis. Originario dell'India (e di altre parti del mondo), dove è anche l'albero nazionale, questo ficus ha radici profonde e molti arti e radici aeree che pendono dagli arti. Crescendo lungo i bordi delle strade questi alberi misteriosi e drammatici creano la sensazione di una foresta pluviale. E, naturalmente, l'ombra che creano è particolarmente apprezzata nei climi caldi e soleggiati come Miami o l'India.

Guardando il suo nome scientifico, il genere si riferisce al nome latino del fico e la specie proviene dalla città Benghal in India. Il nome comune banyan è molto simile a "banians", i commercianti indù che si riposavano all'ombra di questi magnifici alberi. Enormi esemplari possono distendersi e coprire l'equivalente di un acro, fornendo ombra dal sole caldo. I rapporti variano ma è noto che gli alberi raggiungono un'altezza di 98 piedi e un diametro superiore a 650 piedi. L'effetto complessivo è più simile a una foresta di alberi invece che a un albero.

Nella cultura indù, ci sono molti vantaggi positivi associati agli alberi di Banyan, inclusa l'idea che soddisfano i desideri. Che si tratti di realtà o finzione, è noto che questi alberi sono longevi e affascinanti. In India, si sa che esistono alberi di Banyan che hanno più di 200 anni. Gli usi pratici di questo albero includono l'uso della linfa dell'insetto lac, che è un parassita dell'albero di baniano, per produrre gommalacca e carta dal legno. I ramoscelli vengono venduti anche come stuzzicadenti in India e Pakistan.

Il più grande albero di Banyan negli Stati Uniti continentali cresce sui terreni di Edison e Ford Winter Estate a Ft. Myers, Florida (ora un museo aperto al pubblico per i tour). Pensato per essere stato piantato intorno al 1925 in quella che allora era la casa invernale di Thomas Edison, questo detentore del record è alto 84 piedi e ha una circonferenza di 376 pollici. Alcune persone ipotizzano che l'albero originale fosse un regalo di Firestone. Oltre ai suoi esperimenti elettrici, Edison era noto per il suo lavoro sperimentale nel tentativo di produrre gomma (era interessato a un'impresa commerciale) e per le migliaia di piante che coltivava.

Un altro albero di Banyan degno di nota è l'esemplare di oltre 80 anni a Palm Beach Gardens, in Florida. Il fondatore di questa comunità, John D. McArthur, trasferì un albero nella sua "comunità giardino" che altrimenti sarebbe stato abbattuto. Pesava 75 tonnellate ed era alto 60 piedi. Gli arti hanno raggiunto 125. ' Portare l'albero nella sua nuova posizione non è stata un'impresa da poco e piena di sfide. La ricompensa è che oggi sia questo Banyan che un altro aggiunto allo stesso sito sono vivi e vegeti.

Quali alberi ricordi dall'infanzia? Hai sperimentato la magia di un albero di Banyan? Dicci! Ci piace ascoltare le tue storie.


La magia degli alberi di banyan

Sono stato un amante degli alberi per tutto il tempo che posso ricordare. Quando ero un bambino che cresceva a Miami, in Florida, avevamo un grande albero di ficus nel nostro cortile che era uno dei preferiti per l'arrampicata. Nella mia memoria era enorme, ma in realtà probabilmente non era molto più alto di 9 metri.

Banyan: The Biggest Ficus

I più grandi alberi di ficus che crescono a Miami e in altre parti della contea di Dade e Broward, in Florida, sono alberi di Banyan, Ficus benghalensis. Originario dell'India (e di altre parti del mondo), dove è anche l'albero nazionale, questo ficus ha radici profonde e molti arti, oltre a radici aeree che pendono dai rami. Crescendo lungo i bordi delle strade, questi alberi misteriosi e drammatici creano la sensazione di una foresta pluviale. E, naturalmente, l'ombra che creano è particolarmente apprezzata nei climi caldi e soleggiati come quelli di Miami e dell'India.

Cosa significa il suo nome?

Per abbattere il suo nome scientifico, il genere ficus è il nome latino per "fico" e la specie benghalensis proviene dalla regione del Bengala del Bangladesh e dell'India. Il nome comune, banyan, è molto simile a "banians", i commercianti indù che si riposavano all'ombra di questi magnifici alberi. Enormi esemplari possono distendersi e coprire l'equivalente di un acro, fornendo ombra dal sole caldo. I rapporti variano ma è noto che gli alberi crescono fino a 98 piedi di altezza e più di 50 piedi di diametro. L'effetto complessivo è più simile a una foresta che a un singolo albero.

Benefici magici e usi pratici

Nella cultura indù, molti benefici magici sono associati agli alberi di Banyan, inclusa l'idea che soddisfano i desideri. Che si tratti di realtà o finzione, è risaputo che questi alberi sono longevi e affascinanti. In India, alcuni alberi di Banyan hanno più di 200 anni. Gli usi pratici di questo albero includono la produzione di gommalacca dalla secrezione resinosa dell'insetto lac (un parassita sull'albero di banyan) e carta dal legno di banyan. I ramoscelli vengono venduti anche come stuzzicadenti in India e Pakistan.

Il più grande Banyan negli Stati Uniti

Il più grande albero di Banyan negli Stati Uniti continentali cresce sui terreni di Edison e Ford Winter Estate a Ft. Myers, Florida (ora un museo aperto al pubblico per i tour). Pensato per essere stato piantato intorno al 1925 in quella che allora era la casa invernale di Thomas Edison, questo detentore del record è alto 84 piedi e ha una circonferenza di 376 pollici. Alcuni ipotizzano che l'albero originale fosse un regalo di Firestone. Oltre ai suoi esperimenti elettrici, Edison era noto per il suo lavoro sperimentale nel tentativo di produrre gomma (era interessato a un'impresa commerciale) e le migliaia di piante che coltivava.

Un altro notevole Banyan Tree

Un altro albero di Banyan degno di nota è l'esemplare di oltre 80 anni a Palm Beach Gardens, in Florida. Nel 1961, il fondatore John D. MacArthur trasferì un albero, che altrimenti sarebbe stato abbattuto, nella sua "comunità di giardini". Pesava 75 tonnellate ed era alto 60 piedi. Gli arti hanno raggiunto 125 piedi. Portare l'albero nella sua nuova posizione non è stata un'impresa da poco e piena di sfide. La ricompensa è che oggi questo Banyan è ancora vivo e vegeto.

Quali alberi ricordi dall'infanzia? Hai sperimentato la magia di un albero di Banyan? Dicci, per favore! Ci piace ascoltare le tue storie.

Erica Glasener scrive per Networx.


Specie Ficus, Banyan Fig, Banyan Tree, Ban Yan

Famiglia: Moraceae (mor-AY-see-ee) (Info)
Genere: Ficus (FY-kus) (Informazioni)
Specie: benghalensis (ben-gal-EN-sis) (Informazioni)
Sinonimo:Ficus banyana
Sinonimo:Ficus benghalensis var. krishnae

Categoria:

Tropicali e teneri perenni

Requisiti dell'acqua:

Fabbisogno di umidità molto elevato adatto per torbiere e giardini acquatici

Esposizione solare:

Fogliame:

Questa pianta è resistente ai cervi

Colore fogliame:

Altezza:

Spaziatura:

Robustezza:

Zona USDA 10b: fino a 1,7 ° C (35 ° F)

Zona 11 USDA: sopra 4,5 ° C (40 ° F)

Dove coltivare:

Pericolo:

Parti della pianta sono velenose se ingerite

L'impianto di manipolazione può causare irritazione della pelle o reazione allergica

Colore della fioritura:

Caratteristiche della fioritura:

Dimensione della fioritura:

Tempo di fioritura:

Altri dettagli:

Può essere un'erbaccia nociva o invasiva

Requisiti di pH del suolo:

Informazioni sui brevetti:

Metodi di propagazione:

Raccolta di semi:

Lascia asciugare le teste di seme sulle piante, rimuovi e raccogli i semi

Regionale

Si dice che questa pianta cresca all'aperto nelle seguenti regioni:

San Bernardino, California

Note dei giardinieri:

Il 15 marzo 2012, JPnAZ di Mesa, AZ ha scritto:

Qualcuno sa dove posso trovare su questi alberi a Phoenix, AZ?

Il 19 settembre 2011, aparajita di Mumbai,
L'India ha scritto:

Ciao, vivo a Mumbai e vedo che ci sono molte piccole piante dell'albero di Banyan lungo le strade. Posso trapiantarne un paio in un vaso per fare un bonsai? Sono nuovo in questo e mi piacerebbe che qualcuno mi dicesse come procedere. In realtà stavo progettando di avere un bonsai in un terrario. sopravviverà in un ambiente chiuso?

Il 22 gennaio 2011, a_griebel di Phoenix, AZ ha scritto:

Questa pianta non è suddivisa in zone per la nostra area (Phoenix è 9b, con parti in 10a), tuttavia, ci sono diversi bellissimi esemplari che crescono nello zoo di Phoenix. Alcuni di questi alberi hanno delle radici ariali in crescita. Ho anche sentito dire che almeno due dei nostri suberbs (Scottsdale e Mesa -zones 9b) hanno anche molti in crescita. La prossima volta che sarò allo zoo, cercherò di scattare qualche foto.

Il 22 novembre 2009, gerrycollier di Longwood, FL ha scritto:

Come appassionato di bonsai dal 1982, l'albero di banyan è di gran lunga l'albero più interessante ed eccellente da coltivare come bonsai. Se tenti di coltivare il banyan dai semi, è utile cospargere i semi in acqua tiepida e lasciarli riposare per almeno 12 ore. Quando si cerca di propagare qualsiasi ephyite, in particolare il ficus benghalensis, può essere incostante. Mentre continuo a fare ricerche sul metodo più efficace per germinare questo albero speciale, ti terrò aggiornato.

Il 1 giugno 2008, Tetrazygia da Miami, FL (Zona 10b) ha scritto:

Questo banyan è originario dell'India, dello Sri Lanka, del Pakistan e del Bangladesh. Si è stabilito nel sud-est della Florida ed è considerato invasivo perché è stata introdotta anche la sua vespa impollinatrice. Poiché possono iniziare come epifite, sono particolarmente invasivi minacciosi. Alberi di grandi dimensioni possono rivelarsi molto dannosi quando passano forti uragani e spesso causano danni extra a strade, veicoli e case. Sebbene siano bei alberi a baldacchino in aree come Coral Gables, ci sono due ficus banyan nativi che dovrebbero essere usati invece nelle aree suburbane.

Il 12 gennaio 2008, davidzone9 di Houston, TX ha scritto:

Sono stato affascinato da questi alberi per un bel po 'e finalmente ho potuto vedere i magnifici banyan dell'Edison Estate a Fort Myers, in Florida, e Coral Gables, in Florida, sulla strada per i giardini botanici. Sono rimasto lì in soggezione. Ogni idea romantica di essere in una foresta pluviale (senza lasciare gli Stati Uniti) potrebbe iniziare con lo stare sotto un banyan.
Da quel momento, ho cercato di trovarne uno in crescita nell'area di Houston. Alla fine ne ho trovato uno che cresceva a un isolato dalla diga a Galveston, in Texas. È in fondo alla strada da Joe's Crab shack ed è alto circa 20 piedi e largo 20 piedi. Non sono gli alberi mostruosi che trovi in ​​Florida, ma è bello sapere che possono crescere sull'isola di Galveston.

Il 16 giugno 2005, crt da Amarillo, TX (Zona 6b) ha scritto:

Questi sono alberi molto belli! Ho cercato di trovare semi per circa un anno, mi piacerebbe provare a coltivarne uno come bonsai. I semi che ho trovato non sembrano germogliare. il problema con l'ordinazione di pacchetti di semi, è che la maggior parte delle confezioni non contengono semi forse uno o due al massimo le persone da cui ho comprato i semi continuano a dirmi che i semi dell'albero di Banyan sono davvero come polvere e è impossibile dividere le parti del fiore dai semi veri. Amico, questo sarebbe davvero un ottimo bonsai, potrebbe volerci un po 'di astuzia per crescere ma ne varrebbe la pena!

Il 4 marzo 2005, BROforest da Brownsville, TX (Zona 9b) ha scritto:

Questo Ficus extra large ha il suo posto nelle città come la maggior parte delle piante che possono trovare la propria nicchia ecologica. Brownsville, in Texas, può essere molto caldo e secco nei mesi estivi e un albero che ombreggia un intero isolato può creare il proprio clima rinfrescante sotto la sua chioma in espansione. Questo albero dovrebbe essere evitato o tagliato in modo molto aggressivo in luoghi vicini a fondamenta, vialetti, strade o passaggi pedonali. La tettoia può estendersi al punto che l'area ombreggiata può essere costituita da diverse case e l'intera strada laterale. La nostra area può essere siccitosa ei nostri terreni alcalini e argillosi, tuttavia vediamo alberi di queste dimensioni abbastanza regolarmente nelle città anche nell'entroterra di Brownsville. Ho visto un albero in un cantiere edile (un vivaio di piante abbandonato) fuori Los Fresnos, in Texas, che aveva circa cinque tavoli da picnic separati e. per saperne di più ating aree sotto il baldacchino e c'era ancora molto spazio per di più. Questo albero doveva avere una differenza di temperatura di 20 gradi rispetto ai 100 giorni di luglio e spero che non l'abbiano tagliato quando hanno raso al suolo l'area del vivaio.

Il 23 agosto 2004, Kylecawaza di Corte Madera, CA (Zona 10a) ha scritto:

Se vuoi un Banyan di questo albero in un clima non umido, non tagliare affatto questo albero. Ci sarebbero molti più Banyan di questo albero in California se il personale della strada non li avesse tagliati. Ci sono esempi di Banyan di questo albero anche se all'Aboreto di Fullerton

Il 14 agosto 2004, ireadalot da San Antonio, TX ha scritto:

Stavo leggendo dei danni che l'uragano di categoria 5 "Charlie" ha fatto finora in Florida quando mi sono imbattuto nel rapporto di un uomo su come i venti hanno strappato un albero di Banyan.

Ora, so che è un nome strano. e non lo leggiamo spesso, ma ricordo qualcosa sulla sua storia e distribuzione.

Il seguito della storia dell'Ammutinamento sul Bounty è un libro intitolato "L'isola di Pitcairn". Dal libro, un lettore scopre che gli ammutinati hanno utilizzato gli alberi di Banyan quando hanno vissuto il resto della loro vita su quella remota e minuscola isola.

È passato un po 'di tempo da quando ho letto quel libro, ma penso che gli isolani abbiano imparato a distillare le radici per produrre whisky / liquori Banyan. La bevanda è stata affermata per essere viziosamente inebriante e quasi ha causato il. leggi di più sulla morte di ogni persona sull'isola di Pitcairn.

I banyan sono alberi straordinariamente belli, li ho presentati nella casa estiva di Edison a Fort Myers in Florida, farei sicuramente un viaggio per vedere l'albero di banyan più grande del mondo in India. Penso anche che siano gli alberi più intellegenti a causa della loro capacità di lasciare radici, espandersi e prendere il sopravvento.

Ho la fortuna di vivere vicino a due strade che sono state fiancheggiate da alberi di baniano. Questi alberi a baldacchino maturi coprono le strade e li rendono unici e davvero speciali. Le foglie sugli alberi di banyan crescono più densamente sui rami esterni dell'albero. Mentre guido tra gli alberi, apro il tettuccio apribile e cerco di guardare in alto per vivere l'esperienza. Una volta entrati nell'albero, il suono si riflette all'interno dell'albero e diventa veramente il suo ambiente.

Con una guida così bella, la maggior parte delle auto rallenta facilmente fino al limite di velocità di 30 MPH e ammira rispettosamente la bellezza di questi meravigliosi alberi. Grazie a chi anni fa ha avuto l'accortezza di piantare questi alberi. Penso che questo dovrebbe essere incoraggiato e ho intenzione di piantare alcune talee molto presto.

Penso che questo sia un albero meraviglioso e maestoso. Diventano incredibilmente grandi. Purtroppo, è vietato piantarli, venderli o propigarli e devono essere rimossi da un sito in caso di sviluppo o riqualificazione nella contea di Miami-Dade. Penso che questo sia un peccato, anche se posso a malincuore capire il motivo. Volevo solo che quelli che potrebbero vivere in questa contea lo sappiano. Se ti è permesso coltivarlo dove vivi e puoi piantarlo lontano da qualsiasi edificio, fallo, è un albero fantastico!

Il 3 giugno 2003, Monocromatico di Rio de Janeiro,
Il Brasile (Zona 11) ha scritto:

Uno degli alberi più incredibili, F. bengalensis ha radici avventurose che diventano sempre più spesse fino a raggiungere il diametro del tronco principale dopo aver raggiunto il suolo, quindi l'albero sembra avere diversi tronchi. Sugli alberi più vecchi, potresti semplicemente costruire la tua casa sotto di loro. Ho sentito parlare di un ristorante a San Paolo, in Brasile, costruito sotto un vecchio albero di Banyan.

Non diventa alto come dovrebbe, ma sicuramente richiede un po 'di spazio nel tuo giardino (probabilmente, in un parco, dal momento che potrebbe semplicemente ignorare la tua casa, i tuoi muri e recinzioni mentre diffonde le radici dell'avventura e le distrugge).


Il potente albero di banyan può "camminare" e vivere per secoli

Nella capitale dello stato indiano del Bengala occidentale, i turisti accorrono per vedere quella che a prima vista sembra una vasta foresta. I rami creano un ampio baldacchino sul giardino botanico Acharya Jagadish Chandra Bose, delle dimensioni di un isolato di Manhattan. Ma la cosa più interessante di questa raccolta di piante è che non è affatto una collezione, è un albero enorme, noto semplicemente come il Grande Albero di Banyan, e tutti quei membri apparentemente distinti di una foresta sono in realtà una delle 3.600 radici aeree.

"Il più grande albero di banyan si trova in un giardino botanico vicino a Calcutta (ex Calcutta), occupa la parte migliore di cinque acri e ha più di 250 anni", Erin Alvarez e Bart Schutzman, entrambi docenti nel dipartimento di orticoltura ambientale presso l'Università della Florida, spiegare via e-mail.

Se ti stai chiedendo come nel mondo un singolo albero possa coprire circa 14.500 piedi quadrati (1.347 metri quadrati) di spazio, far crescere rami alti fino a 80 piedi (24 metri) e prosperare per due secoli e mezzo, è tempo di conoscere una specie speciale nota come banyan.

Capire le radici del Banyan

Alvarez e Schutzman dicono che la storia del baniano è radicata (gioco di parole) nell'Asia meridionale. "Solo una specie dall'India - Ficus benghalensis - era il banyan originale, dal nome dei commercianti o commercianti indù che conducevano affari all'ombra della specie ", scrivono i due via e-mail." Ora, il termine è usato genericamente per diverse specie di Ficus che hanno un ciclo di vita simile e appartengono a un gruppo di specie di fichi (Urostigma)."

Oggigiorno, quando le persone si riferiscono a un "banyan" potrebbero riferirsi a una qualsiasi delle 750 specie di alberi di fico che vengono impollinate solo da una specifica specie di minuscole vespe che si riproducono all'interno del frutto dei loro alberi partner. Tutti i baniani rientrano nella categoria super carina e per nulla minacciosa dei "fichi strangolatori". Ciò significa che gli alberi crescono da semi che atterrano su altri alberi, inviando le proprie radici a soffocare i loro ospiti e quindi crescendo in pilastri più piccoli e che sostengono i rami che sembrano nuovi tronchi d'albero.

"Queste piante iniziano tutte la vita come un seme che germina su un altro albero, cresce come una vite dipendente dall'albero per il supporto, e alla fine strangola il suo albero ospite, sussumendone la struttura", scrivono Alvarez e Schutzman. "Successivamente, le radici crescono dai rami che si estendono verso l'esterno e raggiungono il suolo, diventando simili a tronchi ed espandendo l'impronta dell'albero, a volte guadagnando il nome colloquiale di 'albero che cammina'".

E mentre il Great Banyan di Calcutta è di gran lunga il più grande di tutti, i banyan come specie dominano, per quanto riguarda le dimensioni - almeno in larghezza: sono gli alberi più grandi del mondo in termini di area che coprono. Quando si tratta di volume complessivo, tuttavia, perdono contro la sequoia gigante, una specie guidata da un albero di 2.000 anni chiamato General Sherman che vive nel Sequoia National Park della California che ha un volume di circa 52.500 piedi cubi (1.487 metri cubi).

Importanza storica e culturale

Il banyan è considerato un albero particolarmente significativo in India e in altre parti del mondo, con ricchi legami storici e spirituali. Denominato "il Vata-vriksha", in India, il banyan è associato al dio della morte, Yama, ed è spesso piantato vicino ai crematori fuori dai villaggi. Nell'induismo, si dice che la divinità Krishna si trovava sotto un albero di baniano a Jyotisar quando pronunciò il sermone della sacra scrittura sanscrita, la Bhagavad Gita. E i testi indù scritti oltre 2.500 anni fa descrivono un "albero del mondo" cosmico, che fa riferimento a un baniano che cresce capovolto che ha radici in cielo ed estende un tronco e si dirama verso la Terra per offrire benedizioni. Nel corso dei secoli, l'albero ha assunto un significato come simbolo di fertilità, vita e risurrezione. Il banyan è servito anche come fonte di medicine e cibo per secoli, e la corteccia e le radici sono ancora utilizzate oggi per trattare una varietà di disturbi, in particolare nella medicina ayurvedica.

Secondo gli storici, Alessandro Magno e il suo esercito furono i primi europei a incontrare il baniano quando arrivarono in India nel 326 a.E.V. Ma fu quando gli inglesi invasero l'India che l'albero assunse uno scopo appena oscuro, spesso usato come forca per giustiziare i ribelli che resistevano al loro dominio. Entro il 1850, centinaia di uomini furono appesi ai rami dei baniani. Quando l'India ottenne l'indipendenza, il popolo rivendicò anche il baniano, rendendolo l'albero nazionale.

Il Banyan di oggi

I banyan sono originari e prosperano in India e Pakistan, ma in questi giorni si possono trovare variazioni degli alberi maestosi nelle aree della Florida. "Queste specie di Ficus possono crescere solo nelle aree tropicali e subtropicali del mondo perché non sono sufficientemente resistenti al freddo per vivere all'aperto in climi più freddi", scrivono Alvarez e Schutzman. "In alcuni luoghi come il sud della Florida, il False Banyan, Ficus altissima, è diventato invasivo. "

C'è anche una famosa specie rappresentativa sull'isola hawaiana di Maui: la Lahaina Banyan, piantata nel 1873 e presentata allo sceriffo dai missionari dell'India. Ora alto 40 piedi (12 metri), il Lahaina Banyan ha una circonferenza del baldacchino che si estende per un quarto di miglio (0,4 chilometri).

I baniani di oggi non sono solo belli e simbolici, ma tornano utili anche per scopi moderni. "Questa capacità delle minuscole radici di Ficus di diventare strutture simili a tronchi è usata dalla gente di Meghalaya, in India, per creare ponti pedonali attraverso i torrenti che diventano fiumi impetuosi durante la stagione dei monsoni", scrivono Alvarez e Schutzman. "Intrecciano le minuscole radici del nostro famoso albero della gomma (Ficus elastica) insieme per attraversare i torrenti. Si ingrandiscono e formano strutture robuste che possono vivere 500 anni o più e non vengono spazzate via durante le tempeste ".

E mentre potresti essere tentato di coltivare il tuo maestoso baniano ora che conosci la magia unica delle loro radici (letterali e figurative), potresti doverti accontentare di un dipinto o di una stampa fotografica in omaggio. "Il modo migliore per prendersene cura è dare loro molto spazio e tempo caldo, umido e umido, quindi la maggior parte dei baniani non produce piante molto buone per i normali giardini domestici", scrivono Alvarez e Schutzman. "Alcune specie si sono adattate agli ambienti interni e possono essere coltivate in piena luce indiretta con annaffiature regolari, tuttavia non sono longeve come i loro parenti in natura".


Alberi di Banyan

John D. MacArthur, fondatore della City of Palm Beach Gardens, ha fatto passi da gigante per sostenere il "tema del giardino" e la bellezza della sua nuova comunità. Ha immaginato strade tortuose senza marciapiedi che prendono il nome da fiori e alberi e da una rigogliosa vegetazione autoctona e trapiantata.

La storia dell'ottantenne Banyan Tree è una testimonianza dell'impegno del signor MacArthur per la sua nuova comunità di "giardini". Mentre si trovava nel bel mezzo dell'abbellimento della sua nuova città alla fine del 1960, sentì parlare di un residente in una città vicina che era stato costretto ad abbattere un albero di Banyan nel suo cortile. L'albero minacciava le fondamenta della sua casa e danneggiava la strada davanti alla sua residenza.

Il signor MacArthur ha avuto l'idea di spostare l'albero e piantarlo all'ingresso della nuova città all'incrocio tra Northlake Boulevard e MacArthur Boulevard, precedentemente Garden Boulevard. L'albero pesava 75 tonnellate, era alto 60 piedi e aveva una larghezza degli arti di 125 piedi. A causa delle sue dimensioni, la città ha avuto bisogno di 6 mesi per preparare l'albero per il trasferimento nella sua nuova posizione.

La mattina del 26 aprile 1961, John D. MacArthur inviò 2 gru per sollevare l'albero su 2 rimorchi da carico per il trasferimento nella sua nuova casa a 5 miglia di distanza. Tuttavia, si è verificato un problema imprevisto quando un camion di mangimificio è esploso e ha vomitato 10.000 galloni di melassa su una strada appositamente demolita per spostare l'albero. Il riempimento utilizzato per coprire la fuoriuscita ha sollevato la carreggiata quel tanto che basta per far colpire l'albero e spezzare diverse linee di segnale ferroviario che hanno causato la chiusura dei cancelli di attraversamento per 8 miglia. Inoltre, un cavo si è separato mentre l'albero veniva issato sulle linee Western Union di 18 piedi che collegavano la Florida meridionale con il resto del mondo. L'albero è caduto quando uno dei cavi utilizzati per sollevare l'albero sui binari del treno si è spezzato sotto la forte tensione dell'albero. Quando le 13:30 il treno è sceso dai binari, è stato costretto a fermarsi e gli operai si sono subito dati da fare a segare i rami dell'albero per liberare i binari. Tredici minuti dopo il treno era di nuovo in viaggio.

Poco dopo le 2 del pomeriggio, l'albero è stato lasciato cadere nella grande buca che era stata preparata. Il Rev. A. P. Snyder della Chiesa Evangelica di San Giovanni ha detto una preghiera. Il signor MacArthur ha viaggiato con l'entourage per tutto il viaggio e ha gettato la prima pala di terra sulle radici dell'albero. L'intero processo è costato $ 30.000 e 1.008 ore di manodopera. Circa 1 anno dopo, un secondo albero è stato spostato per tenere compagnia al primo albero. Era un albero più piccolo che pesava solo 40 tonnellate.

Quando le persone hanno messo in dubbio la spesa per spostare alberi più vecchi invece di piantarne di nuovi, il signor MacArthur ha risposto dicendo: "Posso comprare qualsiasi cosa tranne l'età. Questo albero sarà il fulcro del nostro ingresso, e mentre potremmo piantarne uno piccolo lì, Non ci vorranno circa 80 anni per vederlo come dovrebbe essere ". La filosofia del signor MacArthur continua ancora oggi, poiché il Consiglio comunale e il personale applicano rigide linee guida per l'abbellimento e l'estetica in tutti gli sviluppi attuali e futuri. I 2 alberi di Banyan rimangono orgogliosi all'ingresso dei giardini della città di Palm Beach come promemoria per tutti noi.


Guida passo passo per coltivare un albero di banyan (bargad ka ped)

Significato di Banyan Tree

Gli alberi hanno un grande significato nell'induismo. Il Iva, Bargad o l'albero di Banyan è uno degli alberi più venerati nell'induismo. Ha la capacità di crescere e sopravvivere per secoli, ed è paragonato al rifugio di Dio per i suoi devoti. Avendo foglie grandi, che sono comunemente usati per adorazione e rituali, ha anche radici che crescono dai suoi rami formando tronchi aggiuntivi e ancorano l'albero al suolo. L'albero di banyan è considerato il simbolo dell'immortalità. Questo albero simboleggia il creatore Brahma, poiché simboleggia la longevità.

La religione indù apprezza questo albero, come il Trimurti, o la sacra trinità: Brahma, Vishnu e Shiva.

Lord Shiva è visto come Dakshinamurti, o quello che guarda a sud, che è considerato come la direzione del cambiamento e della morte. Nell'iconografia, di solito è raffigurato seduto sotto un albero di Banyan, l'incarnazione dell'anima universale. Affronta il terrore del cambiamento e della morte e non sembra aver paura perché possiede tutta la conoscenza del mondo. Ai suoi piedi sono i destinatari della sua conoscenza.

Le sue proprietà medicinali e usi nell'Ayurveda

L'albero di banyan ha anche proprietà medicinali ed è ampiamente utilizzato nell'Ayurveda. La corteccia dell'albero e le sue foglie possono essere utilizzate per fermare il sanguinamento eccessivo dalle ferite. Il lattice della pianta viene utilizzato per curare emorroidi, reumatismi, dolori e lombalgie.

Come e dove coltivare un albero di Banyan

L'albero di banyan inizia a crescere come epifita, il che significa che inizia a crescere germinando nelle fessure dell'albero ospite. Crescendo, produce radici aeree, che pendono dai suoi rami e si radicano ovunque toccano il suolo, e sembrano avere più tronchi.

Questi alberi crescono bene in un clima caldo e umido, poiché hanno un elevato fabbisogno di umidità. Questi alberi sono molto duri e resistenti alla siccità. Amano anche il sole e un po 'd'ombra.

Gli alberi di banyan crescono rapidamente e si diffondono su un'area enorme, quindi richiedono molto spazio. Si deve tenere presente che gli alberi di banyan maturi diventano piuttosto grandi e non dovrebbero essere piantati vicino a vialetti, case con piccole aree o strade poiché questi alberi possono estendersi su diversi acri.

Questi alberi crescono comunemente nelle case come Bonsai e si adattano bene anche alle condizioni interne. Questi alberi possono essere propagati da talee e semi di conifere, che possono essere prelevati dalle radici e quindi radicati o utilizzando talee. Le talee dovrebbero essere almeno mezzo pollice sopra una foglia. Per evitare la perdita di umidità dalla foglia, puoi arrotolare le foglie e fissarle con un elastico.

Poiché alcune parti dell'albero di banyan sono velenose se ingerite, è necessario prestare la dovuta attenzione e cautela durante la manipolazione della pianta. Anche le persone sensibili possono avere irritazioni cutanee.

Se scegli di coltivare l'albero di banyan dal seme, tieni presente che potrebbe essere necessario più tempo per crescere. Tuttavia, è consigliabile piantare un albero di baniano lontano da edifici e aree agricole, poiché hanno bisogno di molto spazio.C'è la scienza dietro ogni significato mitologico nella religione indù, noi di RGyan cerchiamo di esplorare ed educare i nostri lettori su ogni ragione scientifica dietro queste mitologie e credenze.


Guarda il video: Cura dei Bonsai da interno