Lavori necessari a febbraio in giardino, nell'orto, nella serra domestica

Lavori necessari a febbraio in giardino, nell'orto, nella serra domestica

Calendario di lavoro di febbraio

Con l'arrivo dell'ultimo mese invernale si fa già sentire l'avvicinarsi della tanto attesa primavera. La durata della giornata aumenta notevolmente, il sole sta diventando più intenso, solo che il caldo non è previsto affatto - a febbraio ci sono spesso gelate più brusche di gennaio. E quindi ora è necessario prestare particolare attenzione al giardino.

Giardino e orto a febbraio

Il fatto è che gli alberi si sono già riposati ed effettivamente sono usciti dal letargo (dormienza biologica), preparandosi per una stagione di crescita attiva. E solo a causa delle basse temperature, continuano ad essere in uno stato di dormienza forzata. Nella seconda metà di febbraio sono molto probabili ustioni solari termiche degli alberi.

Come avviene questo? Durante il giorno, il sole si infiamma piuttosto intensamente nella corteccia nera dei tronchi e dei rami sul lato meridionale della chioma, riscaldandoli e provocando l'inizio del flusso di linfa. E dopo il tramonto, la temperatura scende bruscamente, il fluido cellulare si congela, si verificano danni significativi ai tessuti, provocando la loro ulteriore morte. In tali giorni, l'ampiezza delle fluttuazioni giornaliere della temperatura del cambio in un melo, ad esempio, può raggiungere i 30 gradi o più.

Per prevenire tali danni, è molto importante imbiancare gli alberi da frutto a febbraio se non sono stati imbiancati in autunno, o ripristinare quello vecchio se è stato spazzato via dalle piogge autunnali. Questo viene fatto a una temperatura non inferiore a -5 ° C. Puoi persino spruzzare l'intera corona con una soluzione. A proposito, è meglio usare la calce industriale: rimane sulla corteccia fino a due anni.

I disgeli prolungati di febbraio possono danneggiare altre colture di frutta e bacche. È necessario assicurarsi che l'acqua di fusione non ristagni nelle piantagioni di fragole da giardino, altrimenti, quando si congela, ci sarà un'acuta mancanza di ossigeno nella zona delle radici e le piante moriranno. Le aree nude e senza neve di fragole e altre colture perenni sono isolate con torba secca, paglia, letame marcito. Le piante stesse sono ricoperte da rami di abete rosso di conifere o altro materiale adatto.

Nel giardino fiorito vengono eseguite operazioni simili: se necessario, scavano scanalature per il drenaggio dell'acqua (specialmente nella zona di semina di colture bulbose - tulipani, narcisi e altre piante) e coprono i germogli nudi delle piante perenni svernanti.

Negli impianti di stoccaggio, è imperativo ispezionare attentamente il materiale di piantagione dei fiori (cormi di gladioli, tuberi di dalie e altri) per la germinazione. Questo accade spesso verso la fine dell'inverno, quindi dovresti regolare la temperatura nel ripostiglio o spostarli in un luogo più fresco.

Da metà febbraio, in presenza di una serra con illuminazione aggiuntiva, molti giardinieri, soprattutto nella Russia centrale, stanno già iniziando a coltivare piantine di piante per serre cinematografiche: melanzane, peperoni, pomodori, sedano, lattuga.

Se semini semi di pomodoro prima del 15 febbraio, il primo raccolto sarà a giugno. E per ottenere cetrioli freschi sul davanzale della finestra entro l'inizio di maggio, i semi per le piantine devono essere seminati entro e non oltre il 20 febbraio.

A febbraio vengono seminati semi di alcuni fiori per ottenere piantine: lobelia, salvia, viole del pensiero, garofani Shabo e altri.

Se non è possibile coltivare piantine con illuminazione artificiale, non dovresti affrettarti. Tuttavia, la luce naturale non è ancora sufficiente, le piantine si allungheranno e cresceranno indebolite e fragili. Pertanto, per coloro che non hanno le condizioni adeguate, è meglio posticipare la semina fino alla fine del mese o fino a marzo. Raccomando anche ai residenti di più regioni settentrionali di fare lo stesso, tenendo conto delle probabili gelate di ritorno lì.

Puoi rallegrare gli ultimi giorni invernali e creare un'atmosfera primaverile in casa con l'aiuto di rami fioriti di forsizia, ciliegie, prugne, chiunque li abbia sul sito. Si consiglia di tagliarli in una giornata di sole durante il disgelo, scegliendo quelli con più boccioli di fiori (sono tondi). Se fuori è gelido, i rami non vengono immediatamente posti in un vaso; devono essere conservati per circa un giorno in un luogo fresco per un riscaldamento graduale o completamente immersi in acqua fresca per diverse ore. Successivamente, il bouquet viene posto in un vaso con acqua bollita leggermente addolcita a temperatura ambiente, che dovrà essere cambiata una volta al giorno. Tra dieci giorni ammirerai già i primi fiori primaverili.

Serra domestica a febbraio

Febbraio per le piante d'appartamento è già l'inizio del passaggio dal riposo invernale alla vegetazione primaverile. Le giornate si sono allungate, il sole è più grande, non è più necessaria un'illuminazione supplementare. Con questo regime, le piante tolleranti all'ombra sono in grado di produrre una crescita completamente sana di nuovi germogli, ma quelli che amano la luce si stanno ancora allungando.

Non fa male fare una piccola sfumatura di tulle alle finestre, poiché il sole di febbraio è già in grado di lasciare scottature sulle foglie delicate di piante sensibili, ad esempio le violette. Per questi scopi, di solito uso una striscia di tulle raro di circa 40 cm di larghezza, che attacco al telaio con spille da balia.

Con le finestre di plastica, un'operazione del genere non funzionerà, perché non è possibile perforare la plastica, quindi è possibile inserire fogli di carta bianca tra il vetro e le pentole o fissarli con del nastro adesivo direttamente sul vetro.

In questo momento fioriscono ciclamini, primule, clivia e ippopotamo, piante bulbose che costringono a fiorire. Gloxinia, begonie tuberose, germogli di Achimeni. I vasi con loro sono esposti alla luce, le piante iniziano ad essere annaffiate. L'irrigazione è aumentata anche per altre piante che hanno iniziato a crescere.

Ricorda: acqua solo con acqua tiepida! Ad eccezione delle specie, che sono prescritte fresche (+ 18 ... + 20 ° С) secondo la tecnologia agricola: ciclamini, azalee, ecc.

Nota per i coltivatori alle prime armi: per prolungare la fioritura dei ciclamini, i fiori appassiti vengono rimossi dalle piante, estraendoli bruscamente, ma in nessun caso tagliandoli.

A febbraio, puoi già iniziare a potare e formare corone, iniziare a trapiantare e innestare. Come prima, è necessario irrorare le piante e in ogni modo possibile aumentare l'umidità nella stanza. È necessario controllare attentamente il fogliame per la presenza di parassiti su di esso.

È necessario prestare particolare attenzione durante l'aerazione delle stanze: anche nei giorni di sole, l'aria è piuttosto gelida e può danneggiare i fiori. Toglierli per questo tempo lontano dalla finestra aperta o coprirli accuratamente con carta spessa dalle correnti d'aria fredda. Allo stesso tempo, tieni presente che se l'aerazione sarà lunga e il terreno nei vasi è bagnato in questo momento, la carta non salverà qui: è meglio portarli via dalla fonte di aria fresca. Dopotutto, l'ipotermia di un coma terroso umido porta all'inevitabile oppressione della pianta, le foglie appassiscono, le radici smettono di fornire acqua alla sommità e il fiore potrebbe morire.

E non dimenticare di tenere d'occhio i cactus: ora la probabilità della comparsa di gemme è ancora più crescente. Ciò significa che gli esemplari con gemme devono essere spostati dalla casa invernale al caldo nel luogo più luminoso nel tempo e annaffiati un po 'con acqua tiepida. Il resto dei cactus deve essere esaminato regolarmente con una lente d'ingrandimento, poiché un acaro rosso appare spesso su di essi in inverno. Non appena noti punti in movimento rosso vivo sullo sfondo dell'epidermide verde, prendi immediatamente misure drastiche! Fitoverm, actellik e farmaci simili aiuteranno a salvare i tuoi animali domestici.

Quindi, dopo i guai di febbraio, non noteremo come arriverà la primavera e porterà nuove preoccupazioni ...

Irina Balukova

Foto dell'autore


Possibili errori

Se le date di semina o le regole della tecnologia agricola vengono violate, sorgono vari problemi con le piantine. Per i coltivatori di ortaggi alle prime armi, è preoccupante che le piantine smettano di crescere dopo una raccolta. Questo fenomeno è considerato normale. Dopo l'adattamento alle nuove condizioni, lo sviluppo dei cespugli continua. Se il regime di irrigazione viene violato, si sviluppa una gamba nera. Questa malattia si manifesta come un oscuramento della parte inferiore dello stelo. Puoi evitare la contaminazione trattando i semi con Previkur prima di piantarli.

Le piantine sembrano malate e depresse se i contenitori con loro sono tenuti su un davanzale freddo. Per il recupero delle piantine, la plastica espansa viene sostituita sotto le tazze. Uno strato isolante protegge dal freddo. Se la stanza è troppo calda, le piantine si allungheranno. Lo stesso problema si verifica con una mancanza di semina leggera o densa.

L'ingiallimento e l'appassimento delle foglie si sviluppano con mancanza di azoto o irrigazione insufficiente. Se il terreno è bagnato, viene eseguita una concimazione aggiuntiva. La torsione delle lame delle foglie si verifica quando viene coltivata in un terreno ricco di potassio. In questo caso, rifiutano di nutrirsi per normalizzare lo stato del fogliame. La stessa condizione è causata da un'illuminazione troppo intensa. Per le piantine di melanzane, dovrebbe essere sparso.

Per ottenere piantine sane e forti, i semi di melanzana vengono seminati in tempo. La data viene scelta in base alle raccomandazioni del calendario lunare. Prendi in considerazione anche il clima e le condizioni meteorologiche nella regione in crescita. Con il corretto calcolo della data di semina, le piante si stanno sviluppando attivamente e danno un ricco raccolto.

Articoli utili dall'intestazione "Zucca":


Piantare yucca nel calendario lunare 2021: giorni di buon auspicio

A casa, la crescita massima della yucca raggiunge i 2 metri, mentre la parte inferiore delle foglie cade periodicamente, solo la parte superiore rimane frondosa. A causa di questa caratteristica strutturale, la yucca viene spesso confusa con una palma. Le foglie sporgono in diverse direzioni, leggermente piegate verso il basso.
La forma delle foglie è xifoide, lunga (fino a 50 cm), puntata verso l'estremità. Il colore delle foglie di yucca, a seconda del tipo, è verde, grigio o verde con una striscia bianca e gialla brillante. Lungo il bordo, i piatti fogliari sono ricoperti di fibre dure. La patria della yucca è l'America centrale, o meglio le sue regioni aride e il Messico. A casa, la yucca viene coltivata per scopi decorativi come pianta decidua e raramente fiorisce.

Per coltivare la yucca in condizioni indoor e attendere la sua fioritura, è necessario creare condizioni adeguate per questo e seguire le raccomandazioni dei giorni favorevoli secondo il calendario lunare per il 2021.

La luna e le sue fasi hanno un impatto incredibile su tutta la vita nella nostra natura. Sin dai tempi antichi, i nostri antenati hanno sempre seguito chiaramente i segni della luna e la disposizione delle stelle. Ogni giorno secondo il calendario lunare ha una sua certa forza, energia e talvolta può portare non solo un atteggiamento positivo, ma anche negativo. Pertanto, di tanto in tanto non sarà superfluo guardare da vicino il calendario di semina lunare e svolgere lavori in giardino e in giardino, secondo determinati giorni adatti.

Il calendario è una sorta di suggerimento, grazie al quale è possibile pianificare correttamente la semina, la cura, l'alimentazione, la lavorazione e la raccolta delle piante.

Vale anche la pena ricordare che ci sono giorni molto sfavorevoli per il giardinaggio e il giardinaggio, ad esempio la luna piena o la luna nuova. In questi giorni è meglio prendersi del tempo per se stessi o per la propria famiglia.

Giardinieri e giardinieri esperti hanno da tempo confermato una semplice verità nella pratica: pianta le piante nei giorni favorevoli - sarai con un raccolto!

La luna può influenzare lo sviluppo delle piante, quindi è utile avere a portata di mano un nuovo calendario lunare per il 2021 quando si pianificano le attività di giardinaggio.

Con il suo aiuto, vengono determinati i termini più favorevoli per la semina, la piantagione di alberi, la coltivazione del terreno, la semina o il trapianto di colture di frutta e bacche.


Collegamento delle apparecchiature e avvio

L'impostazione e il collegamento del dispositivo possono essere eseguiti senza la necessità di specialisti. Prima di iniziare il lavoro installare la scheda SIM il tuo operatore di telefonia mobile.

Quindi procedere secondo le istruzioni:

  • posizionare il dispositivo vicino alla caldaia di riscaldamento, la cui regolazione è necessario eseguire a distanza
  • quindi fissare il termometro GSM alla parete e collegarlo alla rete elettrica
  • facendo riferimento allo schema elettrico dal sito del produttore, collegare i morsetti di controllo del termometro ai morsetti per il collegamento del termostato ambiente sul pannello di comando della caldaia
  • installare il sensore di temperatura nel locale caldaia o nel locale più vicino, collegarlo al termometro GSM
  • installare la seconda sonda di temperatura inclusa nel kit sulla tubazione di mandata della caldaia di riscaldamento e impostare i limiti di temperatura superiore ed inferiore ("emergenza"), all'avvicinarsi dei quali sarete avvisati
  • utilizzando un'applicazione mobile per il sistema operativo del proprio smartphone (Android o iOS) o tramite notifica SMS, impostare il dispositivo sulla modalità operativa desiderata (le istruzioni di configurazione sono incluse).


Come e quando piantare piantine in piena terra

E così siamo passati al momento più atteso da qualsiasi giardiniere: un trapianto in giardino.

Quando trapiantare

Piantare piantine di peperone dolce in piena terra dovrebbe essere quando le piante hanno circa 8 foglie vere, hanno un'altezza di 20-30 centimetri e le prime gemme dovrebbero apparire sulle piante

Dovresti anche prestare attenzione ai fattori ambientali: la temperatura del suolo dovrebbe essere di circa 12-15 gradi e la temperatura dell'aria - almeno 15 gradi Celsius in qualsiasi momento della giornata

A seconda della regione e delle condizioni climatiche, la semina di piantine di pepe in piena terra viene effettuata da metà maggio a metà giugno. Ma puoi piantare piantine di peperone in una serra riscaldata dalla seconda metà di aprile e in una non riscaldata puoi piantare dalla prima decade di maggio.

Indurimento prima del trapianto

Prima di piantare le piantine, indurire adeguatamente le piantine di peperone, che prepareranno la pianta per il trapianto, rafforzeranno il sistema immunitario e ridurranno lo stress durante l'evento.

Per indurire le piante, è necessario due settimane prima dell'evento iniziare a portare fuori i contenitori con le piantine in un luogo ombreggiato. Il tempo in cui le piante sono sulla strada dovrebbe essere gradualmente aumentato, a partire da 30 minuti, terminando con diverse ore. È inoltre necessario riorganizzarli gradualmente da un luogo ombreggiato a uno più soleggiato. Inoltre, come preparazione, puoi innaffiare le piantine con uno stimolante della crescita, ad esempio "Epin" il giorno prima del trapianto.

Quale posto è meglio trapiantare

Raccomandazioni per la selezione e la preparazione di un appezzamento in giardino per piantare piantine di peperoni:

Il terreno dovrebbe essere leggero, fertile. Se il terreno è esaurito, il fertilizzante deve essere applicato in anticipo.
Prima di piantare piantine in giardino, si consiglia di disinfettare il terreno. Questo può essere fatto usando una soluzione di solfato di rame (1 cucchiaio per 10 litri di acqua)

È necessario eseguire la disinfezione da cinque a sei giorni prima di trapiantare le piantine.
Fai attenzione a non ruotare le colture. Predecessori consigliati: carote, cipolle, cetrioli, zucca, zucchine, predecessori non consigliati - melanzane, pomodori, patate, peperoni.

Trapianto diretto

Istruzioni dettagliate per trapiantare piantine di peperone dolce in piena terra:

  • Il primo passo è scavare il terreno a 25-30 centimetri di profondità.
  • Quindi fai dei buchi, il loro volume dovrebbe essere leggermente più grande del coma di terra della piantina. Lo spazio tra loro dovrebbe essere di circa 50 centimetri.
  • Dopodiché, prima del trapianto, aggiungi fertilizzante complesso al pozzo (1,5 cucchiaio per pozzetto), annaffia abbondantemente. Va notato che alcuni residenti estivi sono contrari a concimare il buco, quindi puoi farlo a tua discrezione. Ma in ogni caso, il buco deve essere annaffiato.

  • Ora puoi procedere alla semina diretta: posiziona le piantine in posizione verticale alla stessa profondità alla quale sono state coltivate. Durante il reimpianto, non è necessario esporre il sistema radicale (cioè è necessario preservare l'integrità del sistema radicale) e aggiungere un colletto radicolare.
  • E il tocco finale è la pacciamatura dei letti con pepe. Torba, paglia, humus possono essere usati come materiale per la pacciamatura.

Video: come trapiantare piantine di peperone dolce in piena terra.

Indubbiamente, il pepe è una cultura piuttosto capricciosa. E quindi, affinché la coltivazione di piantine di peperone dolce a casa abbia successo e ti porti un raccolto gustoso, devi seguire correttamente tutti i passaggi, dalla semina alla semina in piena terra. Non ci sono segreti e peculiarità della coltivazione; per ottenere piantine sane e di alta qualità è sufficiente seguire tutte le raccomandazioni e provvedere alle piante con la massima cura.


Guarda il video: LAVORI NELLORTO A GENNAIO