Informazioni sulla pianta biennale: cosa significa biennale

Informazioni sulla pianta biennale: cosa significa biennale

Un modo per classificare le piante è la lunghezza del ciclo di vita della pianta. I tre termini annuale, biennale e perenne sono più comunemente usati per classificare le piante a causa del loro ciclo di vita e del tempo di fioritura. Annuale e perenne è abbastanza autoesplicativo, ma cosa significa biennale? Continuate a leggere per scoprirlo.

Cosa significa Biennale?

Allora cosa sono le piante biennali? Il termine biennale si riferisce alla longevità della pianta. Le piante annuali vivono una sola stagione di crescita, compiendo il loro intero ciclo di vita, dal seme al fiore, in questo breve periodo di tempo. Solo il seme dormiente viene lasciato per passare alla successiva stagione di crescita.

Le piante perenni vivono tre anni o più. Di solito, il fogliame superiore muore di nuovo a terra ogni inverno e poi ricresce la primavera successiva dal sistema di radici esistente.

In sostanza, le biennali in giardino sono piante da fiore che hanno un ciclo biologico biennale. La crescita biennale delle piante inizia con i semi che producono la struttura della radice, i gambi e le foglie (nonché gli organi di conservazione del cibo) durante la prima stagione di crescita. Un gambo corto e una rosetta basale bassa di foglie si formano e rimangono durante i mesi invernali.

Durante la seconda stagione della biennale, la crescita biennale delle piante si completa con la formazione di fiori, frutti e semi. Lo stelo della biennale si allungherà o "fulminerà". A seguito di questa seconda stagione, molte biennali vengono seminate e poi la pianta di solito muore.

Informazioni sulle piante biennali

Alcune biennali richiedono la vernalizzazione o un trattamento a freddo prima che fioriscano. La fioritura può anche essere determinata dall'applicazione di ormoni vegetali gibberelline, ma raramente viene eseguita in ambienti commerciali.

Quando si verifica la vernalizzazione, una pianta biennale può completare il suo intero ciclo di vita, dalla germinazione alla produzione di semi, in una breve stagione di crescita - tre o quattro mesi invece di due anni. Questo colpisce più comunemente alcune piantine di ortaggi o fiori che sono state esposte a temperature fredde prima di essere piantate in giardino.

Oltre alle basse temperature, estremi come la siccità possono abbreviare il ciclo di vita della biennale e comprimere due stagioni in un anno. Alcune regioni possono quindi, in genere, trattare le biennali come annuali. Ciò che può essere coltivato come una biennale a Portland, Oregon, ad esempio, con un clima abbastanza temperato, verrebbe probabilmente trattato come un annuale a Portland, nel Maine, che ha temperature estreme molto più severe.

Biennali in giardino

Ci sono molte meno biennali rispetto alle piante perenni o annuali, e la maggior parte di esse sono tipi di verdure. Tieni presente che quelle biennali, il cui scopo è di fiori, frutti o semi, devono essere coltivate per due anni. Le condizioni climatiche nella tua zona che sono insolitamente fredde, con lunghi periodi di gelo o scatti di freddo, influenzano se la pianta sarà una biennale o annuale, o anche se una perenne sembra essere una biennale.

Esempi di biennali includono:

  • Barbabietole
  • cavoletti di Bruxelles
  • Cavolo
  • Campane di Canterbury
  • Carote
  • Sedano
  • Hollyhock
  • Lattuga
  • Cipolle
  • Prezzemolo
  • bietola
  • Dolce William

Oggi, la selezione delle piante ha portato a diverse cultivar annuali di alcune biennali che fioriranno nel loro primo anno (come digitale e ceppo).


Tutto quello che avresti sempre voluto sapere sulle piante biennali

Dalle malvarose alle cipolle, cosa significa per qualcosa nel tuo giardino essere una biennale?

Quando trascorri del tempo in giardino, acquisisci rapidamente familiarità con i termini annuale e perenne. Sai che le annuali vivono solo per una stagione, mentre le piante perenni (si spera) vivono per molti, molti anni. Meno comuni sono le biennali o piante che impiegano esattamente due stagioni di crescita per completare il loro ciclo di vita. Continuate a leggere per saperne di più.


Piante biennali

Le piante biennali richiedono due anni per completare il loro ciclo di vita, di solito vengono seminate in una stagione (es: estate) per fiorire nella stagione successiva (es: primavera ed estate). È tratto dal latino biennis che significa "due anni".

Piante biennali del giardino inglese del cottage.

Le biennali non sono così popolari poiché richiedono più di una stagione per fiorire. Detto questo, quando entrano in fiore possono essere spettacolari, quindi non cancellarli ancora. Sono tradizionali del giardino del cottage inglese e possono essere resistenti e semina da soli come il Foxglove.

Quando scegli la biennale per il tuo orto, potresti aver bisogno di chiedere consiglio al tuo vivaio locale poiché la resistenza invernale delle biennali dipenderà dal tuo distretto, piante come la Primula potrebbero non svernare bene.

Le biennali vengono normalmente piantate alla fine dell'estate o in autunno per fiorire l'estate successiva, se le tue biennali sono abbastanza resistenti da svernare bene. Le campane di Canterbury e la Sweet Williams, ad esempio, piantate in autunno fioriranno bene la prossima estate, le pianteranno in primavera e dovrai aspettare fino alla prossima primavera per i fiori.

Le biennali vengono solitamente seminate all'aperto o in una cornice fredda o in una serra, quindi trapiantate come piantine dove vuoi che crescano in autunno. I Nontiscordardime devono essere piantati in autunno poiché fioriscono all'inizio della stagione.

Quando semini semi biennali avrai prima le foglie e poi l'anno successivo avrai i fiori. Vale la pena aspettare, soprattutto se seminano da soli e nessun giardino del cottage sarebbe completo senza Foxgloves. Se hai fretta, il tuo vivaio locale potrebbe avere piante biennali vecchie di anni pronte per essere piantate in giardino, allora le tue piante dovrebbero fiorire quell'anno.

Alcune piante biennali come Wallflower e Sweet William sono quasi perenni, soprattutto nel sud. Dopo la fioritura, l'anno prossimo sembrano disordinati o meno e vengono dissotterrati e rimossi. In ogni ritratto di pianta e guida alla coltivazione menzionerò se passano a Biennale, Annuale o Perenne.

Hardy Biennials

Si tratta di piante che vengono seminate l'anno prima della fioritura prevista. Per ottenere i migliori risultati dovrebbero essere piantati in autunno. È meglio piantare all'inizio della stagione poiché aspettare che si raffreddi potrebbe produrre piante da fiore più piccole.

Ecco un elenco delle biennali hardy preferite da giardino cottage. (Presto sarai in grado di) fare clic sul nome della pianta per ottenere la guida alla crescita e il ritratto per ogni pianta.

  • Alcea Rosea (Malvarosa)
  • Bellis Perennis (doppia margherita)
  • Campanula medium (campane di Canterbury)
  • Helianthus (Girasole)
  • Dianthus barbatus (Dolce William)
  • Digitalis (digitale)
  • Echium vulgare (lucciola di vipera)
  • Erysimum hieraciifolium (violaciocca siberiana)
  • Lunaria (onestà)
  • Matthiola (azione)
  • Malva moschata (malva muschiata)
  • Myosotis (non ti scordar di me)
  • Viola del pensiero (Viola x wittrockiana)
  • Primula obconica
  • Primula vulgaris euforia
  • Rudbeckia hirta glorisa (Susan dagli occhi neri)
  • Verbena


10 bellissime biennali da coltivare

Scegliamo 10 delle migliori biennali da coltivare per le loro bellissime fioriture.

Pubblicato: martedì 23 luglio 2019 alle 7:36

Le biennali di solito formano una rosetta di fogliame nel loro primo anno, sfruttando la luce del sole e immagazzinando energia per consentire loro di sbocciare nel secondo, prima che posino il seme e muoiano.

Sono facili ed economici da coltivare da seme e molti sono originari delle isole britanniche. In generale, le biennali vengono seminate in tarda primavera o all'inizio dell'estate, quindi hanno un tempo generoso per accumularsi prima della fioritura dell'anno successivo. Seminali ogni anno per assicurarti di avere una scorta regolare da piantare in giardino o in contenitori. Assicurati di avere un'area riservata per svernare biennali semi-resistenti o teneri, come le nicotiane.

Dai un'occhiata ad alcune delle migliori biennali da seminare e coltivare, di seguito.

Angelica sylvestris

Nel suo primo anno Angelica sylvestris produce rosette di grandi foglie che sembrano grandi nei bordi come un foglio per altre piante. Nel loro secondo anno i boccioli dei fiori a grappolo appaiono su steli viola intenso che si espandono in infiorescenze a forma di ombrello, attirando masse di impollinatori. Crescere Angelica sylvestris in pieno sole o parziale ombra, in terreno umido e ben drenato. Angelica gigas e Angelica archangelica sono ottime alternative.

Altezza x larghezza: 100 cm x 50 cm.

Papaver nudicaule

I papaveri artici sono alcuni dei fiori più resistenti che puoi coltivare, nonostante il loro aspetto minuscolo. Sebbene siano in realtà piante perenni di breve durata, puoi coltivarle come biennali seminandole direttamente da maggio a luglio per fiorire l'anno successivo. Coltivali in pieno sole in terreno ben drenato e deadhead per prolungare la fioritura.

H x S: 30 cm x 30 cm.

Foxgloves

Ci sono molte bellissime varietà di digitale che puoi coltivare da seme e spesso si auto-seminano, quindi tutto ciò che devi fare è trapiantare le piantine dove vuoi. La maggior parte delle specie di digitale sono biennali, compreso il nostro nativo Digitalis purpurea. Scopri alcune delle migliori digitali da coltivare.

Dianthus barbatus

Comunemente noto come il dolce William, Dianthus barbatus è un giardino cottage preferito che è stato allevato innumerevoli volte per produrre numerose cultivar con diversi colori e motivi floreali. Semina i semi in aprile o maggio, quindi pianta in autunno per i fiori l'anno successivo. Di solito una pianta perenne o biennale di breve durata. Scegli un posto in aiuole, bordi o contenitori che forniscano loro pieno sole e coltivali in un terreno granuloso e ben drenato.

H x S: 50 cm x 50 cm.

Aquilegias

Le aquilegie sono piante perenni di breve durata, ma possono essere coltivate come biennali seminandole a metà-fine estate per i fiori nella primavera successiva. Il punto migliore per coltivarli è in un punto screziato o parzialmente ombreggiato, in un terreno umido e ben drenato. Fanno anche favolosi fiori recisi e questa azione di tagliare i fiori aiuterà a promuovere ulteriori fiori.

Hesperis matrionalis

Questa biennale favolosamente profumata prospera in luoghi soleggiati e ombreggiati. Può essere seminato dall'inizio della primavera a metà estate per fiorire la prossima estate e si auto-semina, quindi è una buona opzione per un giardino a bassa manutenzione: basta tirare su eventuali piantine indesiderate quando sono giovani. Crescere Hesperis matrionalis in un terreno umido e ben drenato e non dimenticare di tagliare alcuni steli fiorali per vasi o piccoli mazzolini.

H x S: 100 cm x 45 cm.

Cardi

Teasels, come Dipsacus fullonum e Dipsacus pilosus, sono piante eccellenti per giardini della fauna selvatica, che forniscono fiori per gli impollinatori, seguiti da semi che sono amati dagli uccelli da giardino come i cardellini. Coltiva queste vere biennali in pieno sole o ombra parziale, in terreno umido e ben drenato. Anche i cardi si auto-seminano.

H x S: 180 cm x 80 cm.

Nicotiana sylvestris

Sebbene una pianta perenne di breve durata, Nicotiana sylvestris può essere coltivato come annuale semi-resistente, o svernato e trattato come una biennale. I fiori profumati ed eleganti si chiudono durante il giorno e si riaprono al tramonto per profumare l'aria della sera, quindi sono perfettamente adatti ai giardini notturni con piante come la dolce Williams e le scorte profumate di notte. Piantali in un terreno umido e ben drenato con un po 'di ombra per proteggerli dal sole estivo più caldo.

H x S: 150 cm x 60 cm.

Hollyhocks

Le malvarose sono tipicamente piante perenni, tuttavia, spesso cadono vittima di attacchi di ruggine fungina, che sfigura le foglie e rovina l'aspetto della pianta. Trattarli come biennali spesso ti consente di ottenere il meglio da loro nel loro primo anno di fioritura, prima che la malattia colpisca davvero. Puoi anche coltivare varietà resistenti e, con i loro fiori sorprendenti e compatibili con gli impollinatori, ne vale la pena. Crescere in pieno sole in terreno umido e ben drenato.

H x S: 180 cm x 25 cm.

Onestà

Onestà, Lunaria annua, può essere coltivata come annuale o biennale, anche se darà le sue migliori prestazioni di fioritura se coltivata come una biennale. È un'aggiunta adorabile a un giardino ombreggiato di fiori selvatici, dove i fiori attireranno api e farfalle. Dopo che hanno terminato la fioritura, vengono prodotti baccelli traslucidi a forma di disco che sembrano adorabili nelle composizioni floreali. Lascia alcuni baccelli, però, per permettergli di auto-seminare.

H x S: 90 cm x 30 cm.

Vere biennali e piante perenni di breve durata

Alcune delle biennali che incontri, ad esempio sui siti web delle aziende di semi, non sono in realtà vere biennali, ma piante perenni di breve durata. Queste piante perenni sono spesso più adatte alla coltivazione e al trattamento come biennali, perché la loro migliore prestazione è nel loro primo anno di fioritura, dopo di che la prestazione di fioritura diminuisce.


Dolce William

Sweet William, o Dianthus barbatus, è un membro della famiglia dei garofani e ha fiori profumati da maggio a luglio. Il fogliame è basso, montagnoso e simile all'erba, rendendolo una scelta eccellente per giardini rocciosi, bordi o la parte anteriore del confine. I fiori, che sono piatti e crescono in grandi grappoli, sono disponibili nei toni del bianco, rosa, rosso, viola o bicolore. Piantali in pieno sole e mantieni i fiori morti per incoraggiare la formazione di nuovi fiori. Sweet William è una buona scelta per il giardino delle farfalle o dei profumi.


Le mie 10 migliori biennali

Le biennali non sono così popolari come potrebbero essere, semplicemente perché impiegano più di una stagione per fiorire e nel mondo di oggi le persone vogliono tutto ieri! Tuttavia, quando fioriscono possono essere spettacolari. Sono una parte tradizionale del giardino inglese del cottage e meritano un po 'di tempo e fatica, e ovviamente di attesa.

Le biennali vengono seminate al meglio in tarda primavera o all'inizio dell'estate, quindi hanno un tempo generoso per accumularsi prima della fioritura dell'anno successivo. Semino biennali per il giardino della nonna da fine giugno a inizio luglio per approfittare delle giornate lunghe e calde con alti livelli di luce che aiutano ad accelerare il processo di germinazione.

La mia preferenza è quella di seminare in vasi o moduli, a seconda delle dimensioni del seme, invece che direttamente nel terreno. I vassoi vengono tenuti all'esterno in modo che le piantine non friggano in serra, rendendo più efficienti sia il diserbo che l'irrigazione. Cerco di piantare prima dell'equinozio d'autunno, che è intorno al 21 settembre, questo dà alle piante la fine dell'estate e l'autunno per stabilizzarsi prima dell'arrivo dell'inverno. La semina in vassoi dà anche un maggiore controllo sulla posizione finale della pianta. E il lato positivo è che un letto con fiori annuali passa a uno con biennali, risparmiando spazio nella serra e non lascia il letto vuoto durante l'inverno.

Dato che è tempo di semina, ho pensato di condividere con voi le mie 10 migliori biennali preferite, senza un ordine particolare.

Tutti sono disponibili nello Store, cerca l'offerta speciale in fondo alla lista.

Feverfew:

Un'erba medicinale resistente e semi-sempreverde con fogliame dorato e graziosi fiori bianchi a margherita per tutta l'estate. I fiori di Golden Feverfew possono essere essiccati e aggiunti al pot pourri per una fragranza aromatica. Una pianta perenne di breve durata, che è più adatta ad essere coltivata come una biennale, è anche una bella pianta ornamentale.

Dolce William:

Comunemente noto come il dolce William, Dianthus barbatus è un giardino cottage preferito con diversi colori e motivi floreali. Semina i semi in aprile o maggio sotto copertura, o in giugno o luglio all'aperto, quindi pianta in autunno per i fiori l'anno successivo. Di solito una pianta perenne o biennale di breve durata.

Sweet Rocket:

Questa biennale favolosamente profumata prospera in luoghi soleggiati e ombreggiati. Può essere seminato dall'inizio della primavera a metà estate per fiorire la prossima estate e si auto-semina, quindi è una buona opzione per un giardino a bassa manutenzione: basta tirare su eventuali piantine indesiderate quando sono giovani.

Aquilegias:

Le aquilegie sono piante perenni di breve durata, ma possono essere coltivate come biennali seminandole a metà-fine estate per i fiori nella primavera successiva. Autoseminatrici molto prolifiche e sono sparse in tutto il mio giardino.

Hollyhocks:

Le malvarose sono tipicamente piante perenni, tuttavia, spesso cadono vittima di attacchi di ruggine fungina, che sfigura le foglie e rovina l'aspetto della pianta. Trattarli come biennali ti consente di ottenere il meglio da loro nel loro primo anno di fioritura e potenzialmente prima che la malattia colpisca.

Delphinium:

Luglio è l'ultimo mese per seminare questi sostenitori del giardino cottage, per i fiori nel loro secondo anno. I delfinio sono piante eccezionali anche per le api.

Non ti scordar di me:

Non ti scordar di me (Myosotis) possono essere seminate da maggio a settembre, imitando il naturale processo di dispersione e germinazione dei semi che segue la loro fioritura primaverile. Una bella seminatrice automatica per l'ombra screziata. Anche se può essere un delinquente e può colonizzare rapidamente un'area, quindi potresti dover essere un po 'spietato durante il diradamento.

Wallflowers:

Se stai cercando una lunga stagione di colori, i wallflowers (Erysimum) sono un must. Continua a far morire le fioriture e continueranno ad arrivare. Meravigliosamente profumato.

Angelica:

Angelica archangelica è una maestosa pianta biennale che porta enormi capolini architettonici e delicati baccelli verdi freschi, in contrasto con i gambi rosa. Merita una posizione di rilievo in fondo a un confine o in una parte selvaggia del giardino. Tutte le parti della pianta aromatica hanno usi culinari o medicinali, ma è meglio conosciuta per i suoi steli canditi, usati come decorazione di torte. I fiori sono attraenti per gli impollinatori ei semi vengono mangiati dagli uccelli. Cosa non c'è da amare al riguardo?

Foxgloves:

Ci sono molte bellissime varietà di digitale che puoi coltivare da seme e spesso si auto-seminano, quindi tutto ciò che devi fare è trapiantare le piantine dove vuoi. La maggior parte delle specie di digitale sono biennali, compreso il nostro nativo Digitalis purpurea.

Spero che il tuo preferito sia sulla mia lista.

Ho raggruppato le nostre biennali di erbe e fiori più popolari in un'unica offerta speciale, con uno sconto del 20% sul mio prezzo abituale.
Il pacchetto contiene: Angelica, Delphinium, Feverfew, Non ti scordar di me, Foxglove, Hesperis (Sweet rocket), Sweet William e Wild Pansy


Guarda il video: Enovitis @ Fieragricola 2016 Workshop: Viticoltura di precisione Interventi integrali