Spaziatura delle piante di sedano: quanto distanti per piantare il sedano

Spaziatura delle piante di sedano: quanto distanti per piantare il sedano

A cura di: Bonnie L. Grant, Certified Urban Agriculturist

Le colture di sedano richiedono da 85 a 120 giorni dal trapianto. Ciò significa che hanno bisogno di una lunga stagione di crescita ma hanno idee molto pignole sulla temperatura. L'intervallo di crescita ideale è compreso tra 60 e 70 gradi F. (15-21 C.). Temperature troppo fredde provocano serrature e temperature troppo alte riducono la resa. Oltre ai requisiti di temperatura, è necessario sapere quanto distanti tra loro piantare il sedano, le sue esigenze di illuminazione, le preferenze del suolo, i requisiti idrici e altre istruzioni per piantare il sedano. Il sedano ha numerosi benefici per la salute e praticamente non ha calorie, quindi prendi la tua pala e inizia a piantare.

Istruzioni per piantare il sedano

Il sedano è una pianta biennale che è la migliore se raccolta a temperature moderatamente calde. Gli steli possono diventare amari e concisi quando fa caldo. Il sedano ha esigenze specifiche di temperatura del suolo per la germinazione e dovrebbe avere un po 'di luce sui semi per incoraggiare la germinazione. Questo rende importante la profondità di semina del sedano.

Il sedano viene spesso trapiantato per dargli un inizio di stagione prima dell'arrivo delle calde giornate estive. Una volta che è il momento del trapianto a fine aprile, entra in gioco la spaziatura delle piante di sedano. La piantagione stretta forza gli steli più alti.

Di norma, i trapianti vengono solitamente utilizzati per stabilire colture di sedano. Nelle regioni più calde, puoi dirigere la semina a fine estate per i raccolti invernali. Il sedano ha bisogno di un terreno sciolto, ricco di ammendanti organici e ben drenante.

Ha un apparato radicale poco profondo e necessita di una profondità di semina del sedano di 18 pollici (46 cm) di terreno ben preparato. Pianta i semi negli appartamenti a febbraio. Poiché i semi hanno bisogno di un po 'di luce per germogliare, cospargili sulla superficie del terreno e spargi leggermente della sabbia o semina a una profondità di 6 mm. Tenere l'appartamento in luce e moderatamente umido fino alla germinazione.

Trapiantare le giovani piante tra la fine di maggio e l'inizio di aprile o quando le piante hanno tre o quattro foglie vere.

Quanto distanti per piantare il sedano

Una volta che le piantine hanno diverse serie di foglie vere e le temperature del suolo all'esterno si sono riscaldate, è tempo di trapiantarle. Lascia che le piante si induriscano per alcuni giorni. Prepara il letto del giardino incorporando un sacco di compost o altra materia organica pronta per l'uso. Lavora nel terreno 2 libbre (1 kg) per 1.000 piedi (305 m.) Di fertilizzante 16-16-8.

La distanza ottimale tra le piante per il sedano è compresa tra 10 e 12 pollici (25-31 cm). Dopo alcune settimane, dovrai diluire il sedano a una distanza di 31 cm l'uno dall'altro. Questa distanza tra le piante per il sedano consente piccioli più alti e una migliore crescita.

Alcuni coltivatori commerciali preferiscono una spaziatura delle piante di sedano leggermente più grande. Questo perché spesso tagliano le foglie due o tre volte per forzare piante più corte e compatte che spediscono più facilmente.

Raccolta e conservazione

Il sedano ha bisogno di 2,5-5 cm di acqua a settimana. Il pacciame di plastica è una buona idea per ridurre le erbacce competitive, preservare l'umidità e il terreno caldo.

Puoi tagliare singoli steli in qualsiasi momento. La pianta è pronta per la raccolta nella sua interezza quando è larga 3 pollici (8 cm). Gli steli più teneri sono i piccioli interni. Questi sono chiamati il ​​cuore e il raccolto per questi generalmente inizia a luglio. Tutte le parti della pianta sono commestibili.

Puoi conservare il sedano in frigorifero per un massimo di due settimane. Il sedano ha dimostrato di ridurre la pressione sanguigna, abbassare il colesterolo, migliorare la risposta immunitaria e persino aiutare a prevenire il cancro. Questo raccolto popolare viene coltivato anche per le sue radici e per i semi, utili sia in brodo e zuppe, sia come condimento.

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta il


Come coltivare il sedano da un gambo

Ultimo aggiornamento: 1 ottobre 2020 Riferimenti approvati

Questo articolo è stato scritto in collaborazione con il nostro team addestrato di editori e ricercatori che lo hanno convalidato per l'accuratezza e la completezza. Il team di gestione dei contenuti di wikiHow monitora attentamente il lavoro della nostra redazione per garantire che ogni articolo sia supportato da ricerche affidabili e soddisfi i nostri elevati standard di qualità.

wikiHow contrassegna un articolo come approvato dai lettori una volta ricevuto un feedback abbastanza positivo. In questo caso, il 98% dei lettori che hanno votato ha trovato l'articolo utile, guadagnandosi il nostro status di lettore approvato.

Questo articolo è stato visto 117.328 volte.

Imparare a coltivare il sedano da un gambo è un modo divertente, facile ed economico per espandere i tuoi orizzonti di giardinaggio. Il sedano è una pianta mediterranea apprezzata per i suoi numerosi benefici per la salute, la versatilità e l'irresistibile croccantezza. Mentre il sedano può essere difficile da coltivare all'aperto in molti climi, coltivare il sedano da un gambo al chiuso è semplice. Una volta che hai coltivato il tuo sedano da un gambo, puoi usare la tua nuova base di gambo di sedano per ripetere il processo e avere sedano fresco e coltivato in casa tutto l'anno.


Sedano in crescita

Il sedano ha una reputazione peressere un ortaggio esigente e difficile da coltivare. C'è molta verità in questo, ma con il clima giusto e un po 'di cura, puoi coltivare piante grandi e tenere. Una dozzina di piante occuperanno cinque o sei piedi di fila e vale la pena provarle.

Il sedano è impegnativo perché ha bisogno di molto tempo per crescere - fino a 130 o 140 giorni di clima prevalentemente fresco - ed è piuttosto impegnativo quando si tratta di acqua e fertilizzanti. 'Utah 52-70R Improved' è una buona varietà ben adattata. Se il tuo terreno rimane umido e contiene molta materia organica, sei in buona forma per la coltivazione del sedano. Tuttavia, chiudi l'alimentazione dell'acqua anche per un breve periodo e sei nei guai.

Le radici delle piante di sedano sono limitate, di solito si estendono da sei a otto pollici di distanza dalla pianta e solo da due a tre pollici di profondità, quindi la parte superiore del terreno non deve solo avere abbastanza umidità, ma deve anche contenere tutti i nutrienti del le piante hanno bisogno.

Le piante di sedano non amano affatto il caldo. Il raccolto prospererà solo dove gli inverni sono miti, o dove le estati sono relativamente fresche, o dove c'è un periodo di crescita lungo e fresco in autunno.

Poiché il sedano impiega così tanto tempo per crescere, nella maggior parte del paese è meglio iniziare i semi in scatole di piante o appartamenti al chiuso per ottenere un salto di stagione. I semi di sedano germinano lentamente, quindi lasciali a bagno per una notte per accelerare il processo. Piantali in casa da 10 a 12 settimane prima dell'ultima gelata. Quando le piante sono alte due pollici, trapiantale in singoli vasi di torba o in un altro, più profondo, piatto con nuovo terriccio. Se usi gli appartamenti, metti le piante a una distanza di almeno due pollici.

Trapiantare il sedano in giardino una o due settimane prima dell'ultima data di gelata. Le piante dovrebbero essere alte da quattro a sei pollici quando le metti. Assicurati di indurire le piante prima per una settimana a 10 giorni per abituarle al clima primaverile. Se il tempo diventa freddo dopo aver messo fuori il sedano (temperature notturne costantemente sotto i 55 ° F per circa due settimane), le piante possono andare a seminare prematuramente. Ma a causa della necessità di una lunga stagione di crescita, spesso vale la pena di mettere fuori almeno alcune piante in anticipo.

Per trapiantare il sedano, prima lavora il terreno, mescolando il fertilizzante (circa un chilo di 5-10-10 per 30 piedi quadrati). Rimuovere alcune delle foglie esterne da ciascuna pianta prima di metterle a dimora. Come per la lattuga a testa, questa potatura aiuta le radici a riprendersi dallo shock del trapianto ea riprendere la normale crescita più rapidamente.

Distanzia le piante di circa otto pollici l'una dall'altra, posizionandole un po 'più in profondità di quanto stavano crescendo nell'appartamento. Pacciamare le piante dopo che sono alte circa sei pollici per aiutare a mantenere il terreno umido e le radici fresche. Aiuterà anche a tenere a bada le erbacce, il che è importante perché il sedano cresce lentamente e non apprezza la concorrenza delle erbacce. Se non pacciami, fai attenzione a non diserbare troppo in profondità vicino alle piante. Il sedano ha un apparato radicale superficiale che può essere danneggiato da una coltivazione profonda.

Fertilizzazione e irrigazione

Condimenti laterali di 5-10-10 o un fertilizzante bilanciato simile o un tè di letame nel secondo e terzo mese di crescita aiuteranno a mantenere il sedano in crescita costante. Usa un cucchiaio per pianta e cospargilo in un solco poco profondo a tre o quattro pollici dalla pianta e coprilo con terra. Continua ad applicare il tè di letame settimanalmente mentre innaffi le piante.

Dai alle tue piante molta acqua. Se il sedano è a corto di umidità o colpisce un incantesimo caldo, i gambi diventano duri e fibrosi. Possono anche sviluppare gambi cavi o concisi negli incantesimi di siccità.

Quando il sedano diventa abbastanza grande da mangiare, inizia a raccogliere i gambi esterni più grandi quando ne hai bisogno. Il centro continuerà a produrre steli. Per raccogliere piante grandi alla fine della stagione, è sufficiente tirare su l'intera pianta e tagliare le radici.

Il sedano non sbiancato ha un colore verde più intenso e un sapore più forte del sedano sbollentato ed è più nutritivo. Se preferisci il gusto del sedano sbollentato, prova una delle varietà auto-sbollentate, come "Golden Self-Blanching". Per sbollentare il sedano, apri le parti superiori e inferiori dei cartoni del latte da mezzo gallone e usali come "maniche". Metti i cartoni sopra le piante una settimana, 10 giorni o anche più a lungo prima di voler raccogliere. Il colore dei gambi si schiarirà e il loro sapore diventerà più mite.

Alcune persone mettono le assi vicine su ciascun lato della fila per sbollentare il sedano. Altri semplicemente portano terra o pacciame intorno alla pianta per bloccare il sole, sebbene questo metodo possa far cadere lo sporco all'interno degli steli, rendendoli difficili da pulire. Le piante dovrebbero essere secche se sbollentate con terra, altrimenti potrebbero marcire.

Non è necessario sbollentare le foglie superiori, ovviamente, solo i gambi.


Il sedano si conserva molto bene: puoi conservarlo per molte settimane senza problemi. Scava attentamente le piante, disturbando il meno possibile le radici. Sostituiscili in scatole di sabbia nella tua cantina o mettili vicini in una trincea nella tua cornice fredda dove puoi evitare che si congelino. Finché le radici rimangono umide e gli steli asciutti, si manterranno davvero. Le temperature comprese tra 35 ° F e 40 ° F sono le migliori per una buona conservazione.


Alto Utah

Il sedano è una pianta eretta, compatta e poco ingombrante (il che è un bene, visto che rimane nel terreno per un periodo piuttosto lungo).

Nozioni di base

Il sedano è abbastanza resistente e in realtà preferisce il clima fresco, ma ha bisogno di un lungo periodo di condizioni di crescita ideali (60-70 gradi F) per funzionare bene. Tende a scappare se fa freddo da giovane. In genere funziona meglio come raccolto autunnale.

Il sedano deve essere pianificato con attenzione, perché ci vuole così tanto tempo per crescere fino alla maturità dal seme e quindi si ottiene un grande raccolto tutto in una volta. Il sedano ha bisogno di un lungo periodo (3 mesi) di temperature fresche (da 60 a 70 gradi F) per una qualità ottimale. Temperature superiori a 80 gradi F possono renderlo fibroso e molto aromatizzato.

Il sedano richiede un terreno ricco, argilloso, pesante, acqua costante e pazienza. Incorporare molta materia organica nel terreno per aiutare a trattenere l'umidità. Evitare l'irrigazione dall'alto che può accumularsi tra i gambi e promuovere malattie e problemi di parassiti.

Non piantare il sedano all'aperto finché la temperatura diurna non supera i 50 ° F.

Il sedano non ama il caldo o il sole intenso e nei climi caldi andrà meglio in ombra leggera. Tuttavia, necessita di almeno 6 ore di sole al giorno.

L'irrigazione costante è il fattore più importante nella coltivazione di un buon sedano, il terreno non dovrebbe mai essere lasciato asciugare. Ciò può significare annaffiare quotidianamente con tempo asciutto, anche se a giorni alterni è più usuale.

L'acqua è particolarmente critica quando si avvicina il momento del raccolto, perché questo è il momento della crescita più rapida (le piante possono raddoppiare le dimensioni nel loro ultimo mese). La mancanza d'acqua in questo momento può provocare piante amare, pungenti e fibrose con steli cavi.

Il modo migliore per annaffiare il sedano è con un sistema di gocciolamento o un tubo da immersione.

Il sedano è una pianta affamata che ha bisogno di molto azoto per produrre la sua crescita succulenta. Se il terreno è povero, nutrilo settimanalmente con tè composto o alghe liquide.

È possibile coltivare il sedano in contenitori, a patto di dargli molta acqua. Scegli un contenitore che abbia una profondità di almeno 8 ", ma preferibilmente di più. Assicurati che il tuo contenitore abbia fori di drenaggio. Riempi con una miscela di terriccio e compost e innaffia accuratamente. Rassodare bene le tue piante e concimare con una miscela di emulsione di pesce e alghe. Assicurati di posizionare il sedano in un'area in cui la temperatura non scenda sotto i 55 gradi F. Il sedano ama il sole, quindi assicurati di dargli almeno 6 ore al giorno. Innaffia regolarmente (fino a due volte al giorno nei climi più caldi).


Spaziatura delle piante applicata

Ora che conosci alcuni fattori che entrano nelle determinazioni della spaziatura delle piante, il passo successivo è usare quella conoscenza per pianificare il tuo giardino. Le guide alla coltivazione sono un buon punto di partenza per pianificare la spaziatura delle piante.

Ma per ottenere davvero i migliori risultati, è necessario tenere conto di tutti questi fattori e delle proprie condizioni specifiche, metodi di impianto e obiettivi di giardinaggio. Dovrai anche utilizzare strumenti come fertilizzante, pacciamatura, irrigazione e potatura per mantenere le piante felici una volta piantate.


È tutta questione di spazio

Quando ho iniziato, avevo pochissima idea di come crescono le piante e del motivo per cui hanno bisogno di diverse quantità di spazio. Il mio primo anno ho piantato troppe verdure in uno spazio troppo piccolo e ho ottenuto raccolti molto bassi. Questo è quando mi sono seduto al mio computer e ho iniziato a fare delle ricerche pesanti.

Una delle cose più importanti che devi capire quando pianti un orto è che verdure diverse richiedono quantità diverse di spazio per crescere. Le possibilità sono virtualmente infinite così come i calcoli di spaziatura. Ogni varietà che scegli non dovrebbe essere scelta solo per il prodotto finale (le verdure e la frutta che la tua famiglia mangerà e tutti i fiori che hai in mente), ma anche per la loro capacità di adattarsi allo spazio con cui devi lavorare.

Perché la distanza tra le piante è così importante?

Ci sono infatti molte ottime ragioni per cui è così importante fornire la giusta quantità di spazio tra le piante del tuo giardino. La giusta distanza tra le piante:

  • Aiuta a ridurre la concorrenza per la luce solare che è vitale per la crescita
  • Aiuta a conservare l'acqua mantenendo ombreggiato il terreno intorno alle piante
  • Aiuta a garantire che ogni pianta riceva la massima quantità di nutrienti disponibili
  • Aiuta a ridurre la quantità di spazio per le erbacce nel tuo giardino

Mentre puoi aggiungere più sostanze nutritive al terreno nel tuo giardino, è molto meglio per le tue piante se non devono lottare per quelle che sono già lì. È molto meglio per le tue piante lasciare la giusta quantità di spazio tra di loro.

Un semplice diagramma che spiega che la crescita delle radici ha all'incirca la stessa portata delle foglie e dei rami della pianta

Le tue piante germoglieranno (cresceranno foglie sempre più grandi) man mano che crescono. Queste foglie creeranno una chioma che aumenta la quantità di ombra che raggiunge le loro sezioni inferiori. La giusta quantità di spaziatura tra le piante aiuta a garantire che l'intera pianta riceva molta luce solare sana. A sua volta, questo ti aiuterà ad avere piante robuste che diano molti frutti (comprese le verdure).

L'ombra può aiutare a conservare l'acqua durante il caldo della giornata, ma se pianti tutto troppo vicino, le piante finiranno per lottare per l'acqua disponibile. In definitiva, devi trovare un perfetto equilibrio tra la spaziatura e la quantità di acqua che puoi permetterti di utilizzare per mantenere le tue piante sane.

L'unico posto in cui non puoi vedere la competizione tra le tue piante da giardino è sotterraneo dove le radici si espandono costantemente nella loro incessante ricerca di acqua e sostanze nutritive. Se non lasci abbastanza spazio per diffondere le strutture delle radici, ti ritroverai con piante rachitiche che producono pochissimo in termini di frutta o verdura commestibili.


Pronto a piantare?

The Garden In Minutes ® Tabella spaziatura piante

Trova ciò che puoi coltivare al meglio o trova le tue piante preferite, ma soprattutto - esci e inizia a crescere!

Tipo di verdura Spaziatura delle piante per quadrato Tipo di verdura Spaziatura delle piante per quadrato
Rucola 4 Origano 1
Verdi asiatici 4 Prezzemolo 4
Basilico 2-4 Pastinaca 9
Fagioli (cespuglio) 4-9 Arachidi 1
Barbabietole 9 Piselli 4-9
Bok Choy (bambino) 9 Peperoni (Campana) 1
Broccoli 1 Peperoni (tutti gli altri) 1
Cavoletto di Bruxelles 1 Patate 4
Cavolo 1 Zucche 1
Cantalupo 2 quadrati per pianta Quinoa 4
Carote 9-16 Radicchio 2
Cavolfiore 1 Ravanelli 12-16
Sedano 4 rabarbaro 1
Celtuce 2 Rosmarino 1
Erba cipollina 4 Rutabagas 4
Coriandolo 1-9 saggio 1
Cavoli 1 Scalogno 36
Mais 4 scalogno 4
Cetrioli 2 Acetosa 2
Melanzana 1 Spinaci 9
Indivia 4 Schiacciare 1
Finocchio 4 fragola 1-4
Acetosa francese 4-9 Bietola 4
Aglio 9 Dragoncello 1
Cipolle verdi 16 Pomodori 1
cavolo 1 Rape 9
Cavolo rapa 4 Timo 4
Porri 9 Wasabi 1
Lattuga (foglia) 6 Crescione 1
Lattuga (testa) 2 Anguria 2 quadrati per pianta
Meloni 2 quadrati per pianta Yams 4
menta 1-4 Cipolla Gialla (grande) 2-4
Cipolle (a grappolo) 9 Zucchine 1

Così il gioco è fatto! Il nostro all-in-one, tutto ciò che devi sapere, tabella di spaziatura delle piante e guida alla semina. Piantare per area è stato ispirato e reso popolare dal concetto di giardinaggio da piedi quadrati, se vuoi saperne di più sul giardinaggio da piedi quadrati, dai un'occhiata al nostro altro articolo proprio su questo! Inoltre, se sei ancora curioso di creare una guida alla piantagione con un sistema di irrigazione integrato, dove non avrai bisogno di alcun attrezzo, dai un'occhiata a The Garden Grid ™ sulla nostra pagina Come funziona!

La nostra tabella di spaziatura delle piante è in continua crescita. Hai qualcosa che vuoi aggiungere? Fateci sapere nei commenti qui sotto!


Guarda il video: ORTO IN VASO